[googleb0de03b8602a8fdb.html]

lunedì 30 novembre 2009

Elio e le Storie Tese - Gattini
Video e testo

Ad un anno di distanza da “Studentessi” e anticipato dal singolo "Storia di un bellimbusto" (guarda il video), si intitola "Gattini" il nuovo album di Elio e le Storie Tese in uscita il 30 ottobre e in prevendita negli stores digitali. Il sottotitolo 'Selezione Orchestrale di Classici Nostri Belli' svela il contenuto del nuovo disco, una rivisitazione con orchestra delle loro canzoni storiche che sarà disponibile anche in una confezione CD+DVD.

TRACKLIST:

01. Gattini
02. John Holmes (Una Vita Per Il Cinema)
03. Cassonetto Differenziato Per Il Frutto Del Peccato
04. Nella Vecchia Azienda Agricola
05. Pork e Cindy
06. Il Vitello Dai Piedi Di Balsa
07. Il Vitello Dai Piedi Di Balsa (reprise)
08. Uomini Col Borsello
09. Essere Donna Oggi
10. La Terra Dei Cachi
11. Psichedelia
12. Il Rock And Roll
13. La Follia Della Donna (parte I)
14. Shpalman
15. Largo Al Factotum
16. Storia di un Bellimbusto
17. Shpalman (romanza da salotto)

domenica 29 novembre 2009

Giusy Ferreri - Yesterdays
Video e testo








Il testo

Yesterdays
Yesterdays
Days I knew as happy sweet
Sequester’d days
Olden days
Golden days
Days of mad romance and love

Then gay youth was mine
Truth was mine
Joyous free and flaming life
That sooth was mine
Sad am I
Glad am I
For today I'm dreaming of
Yesterdays

Yesterdays
Yesterdays
Days I knew as happy sweet
Sequester’d days
Olden days
Golden days
Days of mad romance and love

Then gay youth was mine
Truth was mine
Joyous free and flaming life
That sooth was mine
Sad am I
Glad am I
For today I'm dreaming of
Yesterdays

Giusy Ferreri - Besame Mucho
Video e testo








Il testo

Bésame, bésame mucho
como si fuera esta noche la última vez
Bésame, bésame mucho
que tengo miedo a perderte
perderte después

Quiero tenerte muy cerca
mirarme en tus ojos
verte junto a mí.
Piensa que tal vez mañana
yo ya estaré lejos,
muy lejos de tí.

Bésame, bésame mucho
como si fuera esta noche la última vez.
Bésame, bésame mucho
que tengo miedo a perderte
perderte después.

Quiero tenerte muy cerca
mirarme en tus ojos
verte junto a mí.
Piensa que tal vez mañana
yo estaré lejos,
muy lejos de tí.

Bésame, bésame mucho
como si fuera esta noche la última vez.
Bésame, bésame mucho
que tengo miedo a perderte
perderte después.

Giusy Ferreri - Piccolo Villaggio
Video e testo



Il testo

Oltre la montagna c’è
Un piccolo villaggio che
Coricato all’orizzonte
Offre al cielo una veranda ed io
Rassereno il cuore qui
Coricato al vento ed è
Terra di eroi, mare di noi
dove aspetto il paradiso con te
Con le case in calce e la
Frutta nei cortili e
Figli forti, madri austere
Sogno che comanda sulla realtà
C’è posto per tutti qui
Come in un oceano
Tornare tua, tornare tua, tornare tua

Il mondo aspetta la primavera
Con le porte sempre aperte perché entrino la fortuna
Ed i cammini coi fiori ed i destini
Che fioriscono come le rose
Che decorano giù un amore vero che
Ti starà aspettando
La… la…

Oltre la montagna c’è
Un piccolo villaggio che
Coricato all’orizzonte
Offre al cielo una veranda ed io
Rassereno il cuore qui
Coricato al vento ed è
Terra di eroi, mare di noi
dove aspetto il paradiso con te
Con le case in calce e la
Frutta nei cortili e
Figli forti, madri austere
Sogno che comanda sulla realtà
C’è posto per tutti qui
Come in un oceano
Tornare tuo, tornare tuo, tornare tuo

Il mondo aspetta la primavera
Con le porte sempre aperte perché entrino la fortuna
Ed i cammini coi fiori ed i destini
Che fioriscono come le rose
Che decorano giù un amore vero che
Ti starà aspettando
La… la…

Quel piccolo villaggio...
quel piccolo villaggio...
Quel piccolo villaggio...
quel piccolo villaggio...

Giusy Ferreri - Con Una Rosa
Video



Il testo

Con una rosa hai detto
vienimi a cercare
tutta la sera io resterò da sola
ed io per te
muoio per te
con una rosa sono venuta a te

Bianca come le nuvole di lontano
come una notte amara passata invano
come la schiuma che sopra il mare spuma
bianca non è la rosa che porto a te

Gialla come la febbre che mi consuma
come il liquore che strega le parole
come il veleno che stilla dal tuo seno
gialla non è la rosa che porto a te

Sospirano le rose nell'aria spirano
petalo a petalo mostrano il color
ma il fiore che da solo cresce nel rovo
rosso non è l'amore
bianco non è il dolore
il fiore solo è il dono che porto a te

Rosa come un romanzo di poca cosa
come la resa che affiora sopra al viso
come l'attesa che sulle labbra pesa
rosa non è la rosa che porto a te

Come la porpora che infiamma il mattino
come la lama che scalda il tuo cuscino
come la spina che al cuore si avvicina
rossa così è la rosa che porto a te

Lacrime di cristallo l'hanno bagnata
lacrime e vino versate nel cammino
goccia su goccia, perdute nella pioggia
goccia su goccia le hanno asciugato il cuor

Portami allora portami il più bel fiore
quello che duri più dell'amor per sé
il fiore che da solo non specchia il rovo
perfetto dal dolore
perfetto dal suo cuore
perfetto dal dono che fa di sè

Giusy Ferreri - E di Amare Te
Video e testo



Il testo

E di amare te umiliandomi
stare insieme a te adorandoti
e non dormire più non mangiare più
dimmelo anche tu che mi resta ormai

e di amare te dentro l'anima
e scordare se di esisterlo
più che stare qui a distruggermi
dimmelo anche tu che mi resta ormai

la mia voce qui e senza eco ormai
e le dita sai non ti afferrano
restano per me solo immagini
la paura che forse t’amerò di più si di più

e di amare te fino a piangere
e di mare te più ancora di me
e dannarmi e poi morire e poi
che mi resta mai che mi resta mai
dimmelo anche tu e dimmelo anche tu
che mi resta mai...

Giusy Ferreri - Come Pensi Possa Amarti
Video e testo





Midi Karaoke



Il testo

Come pensi possa amarti...
Come credi... se non sei mai qui
Come pensi possa amarti...
senza donarti mai
Scala una montagna, attraversa i fiumi
Il mio cuore adesso grida
Senza la mia Volontà

Come pensi possa amarti
se tu non sei mai qui
Come pensi possa amarti
Se non sai darti mai
Come pensi possa amarti
Lontano oggi e domani
Come pensi possa amarti
Quando ti ho perso già

Nonostante il vento non mi porterà da te
Il mio cuore mi imprigiona senza la mia volontà
Io vivrò cantando alle stelle
Ogni giorno in più
E sognerò
Che la vita regali
Ciò che era ieri

Come pensi possa amarti
se tu non sei mai qui
Come pensi possa amarti
Se non sai darti mai
Come pensi possa amarti
Lontano oggi e domani
Come pensi possa amarti
Quando ti ho perso già


Nonostante il vento non mi porterà da te
Il mio cuore adesso grida
Senza la mia volontà
E vivrò cantando alle stelle
Ogni giorno in più
Io, sognerò
Che la vita regali
Ciò che era ieri

Come pensi possa amarti
se tu non sei mai qui
Come pensi possa amarti
Se non sai darti mai
Come pensi possa amarti
Lontano oggi e domani
Come pensi possa amarti
Quando ti ho perso già

Come pensi possa amarti
Come pensi possa amarti
Come pensi possa amarti
Come pensi possa amarti

Giusy Ferreri - Estate
Video e testo








Il testo

Estate
Sei calda come il bacio che ho perduto
Sei piena di rumore che è passato
Che il cuore mio vorrebbe cancellare

Odio l'Estate
Il sole che ogni giorno ci scaldava
Che splendidi tramonti dipingeva
Adesso brucia solo con furorE

Tornerà un altro inverno
Cadranno mille pètali di rose
La neve coprirà tutte le cose
E forse un po' di pace tornerà

Odio l'estate
Che ha dato il suo profumo ad ogni fiore
L' estate che ha creato il nostro amore
Per farmi poi morire di dolore

Tornerà un altro inverno
Cadranno mille pètali di rose
La neve coprirà tutte le cose
E forse un po' di pace tornerà

Odio l'estate
Che ha dato il suo profumo ad ogni fiore
L' estate che ha creato il nostro amore
Per farmi poi morire di dolore

Odio l'estate
Odio l'estate
Odio l'estate
Odio l'estate

Giusy Ferreri - Il Mare Verticale
Video e testo



Il testo

Come scavare a mani nude nella terra
Per sentire il sangue mescolarsi con la pioggia
Cauterizzare le ferite vivere per il solo senso che ha

Come nuotare in un oceano congelato
Per sentire il cuore che ti esplode dentro il petto
Vivere per immaginare per percepire il solo senso che ha

Ma io lascio che le cose passino e mi sfiorino
Perché non sono ancora in grado di comprenderle
io lascio che le cose passino e mi sfiorino
Perché non sono ancora in grado di comprenderle
io lascio che le cose passino e mi sfiorino
Perché non sono ancora in grado di comprenderle

Essere deboli in un mare verticale
Sentire quanto i rischi possano aumentare
E odiare per sentirsi vivi Per percepire il solo senso che ha

E improvvisamente ritornare primitivi
Essere comici e tornare primitivi
E bere il sangue del nemico solo per gustarne la diversità

Ma io lascio che le cose passino e mi sfiorino
Perché non sono ancora in grado di comprenderle
Io lascio che le cose passino e mi sfiorino
Perché non sono in grado di comprenderle
Io lascio che le cose passino e mi sfiorino
Perchè mi sfiorano
lascio che le cose passino e si sfiorino
senza toccarsi

Giusy Ferreri - La Magia è la mia Amante
Video e testo



Il testo

Io non amerò mai più
Non sarò più amata
Solo la brina di prateria
Il vento porterà

La magia è la mia amante
Non mi chiede e non dà
Ma tutti han perso magia
Anni, anni ed anni fa

Dei miei occhi nacqui schiava
Cieli che solo sognai
Cullata da una melodia
Tutta una vita portarsi via

La magia è la mia amante
Non mi chiede e non dà
Ma tutti han perso magia
Anni, anni ed anni fa

Nacqui per andare via
E partire per sempre
Non per scolpire le pietre grige
Della tua terra nel niente

La magia è la mia amante
Non mi chiede e non dà
Ma tutti han perso magia
Anni, anni ed anni fa

Giusy Ferreri - Ciao amore ciao
Video, testo e accordi per chitarra





Midi Karaoke



Il testo

La solita strada, bianca come il sale
il grano da crescere, i campi da arare.
Guardare ogni giorno
se piove o c'e' il sole,
per saper se domani
si vive o si muore
e un bel giorno dire basta e andare via.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Andare via lontano
a cercare un altro mondo
dire addio al cortile,
andarsene sognando.
E poi mille strade grigie come il fumo
in un mondo di luci sentirsi nessuno.
Saltare cent'anni in un giorno solo,
dai carri dei campi
agli aerei nel cielo.
E non capirci niente e aver voglia di tornare da te.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Non saper fare niente in un mondo che sa tutto
e non avere un soldo nemmeno per tornare.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.
Ciao amore,
ciao amore, ciao amore ciao.

Accordi per chitarra

LA7 RE7 LA7 RE7
La solita strada bianca come il sale
LA7 RE7 LA7 RE RE7
il grano da crescere i campi da arare
SOL RE7 SOL SOL7
guardare ogni giorno se piove o c'Š il sole
DO SOL7 DO
per saper se domani si vive o si muore
SI MI MI7
e un bel giorno dire basta e andare via
LA RE LA SI- MI
Ciao amore ciao amore ciao amore ciao
LA RE LA SI-
MICiao amore ciao amore ciao amore ciao
LA- RE- SOL7 DO
Andare via lontano cercare un altro mondo,
LA- RE- SOL7 DO
dire addio al cortile andarsene piangendo
LA7 RE7 LA7 RE7
E poi mille strade grige come il fumo
LA7 RE7 LA7 RE
in un mondo di luci sentirsi nessuno
RE7 SOL RE7 SOL
saltare cent'anni in un giorno solo
SOL7 DO SOL7 DO
dai carri nei campi agli aerei nel cielo
SI MI MI7
e non capirci niente e aver voglia di ritornare da te.
LA RE LA SI-
MICiao amore ciao amore ciao amore ciao
LA- RE- SOL7 DO
Andare via lontano cercare un altro mondo,
LA- RE- SOL7 DO
dire addio al cortile andarsene piangendo
LA- RE- SOL7 DO7+
Non sapete fare niente in un mondo che sa tutto
LA- RE- SOL7 DO7+ MI7
e non avere un soldo nemmeno per tornare.
LA RE LA SI- MI
Ciao amore ciao amore ciao amore ciao
LA- RE- SOL7 DO
Andare via lontano cercare un altro mondo,
LA- RE- SOL7 DO
dire addio al cortile andarsene piangendo

Giusy Ferreri: Fotografie

Midi - Karaoke     Altri Testi e Spartiti

la tracklist:
1 Ciao Amore Ciao
2 La Magia è La Mia Amante
3 Il Mare Verticale
4 Ma Il Cielo è Sempre Più Blu
5 Estate
6 Come Pensi Possa Amarti
7 E Di Amare te
8 Con Una Rosa
9 Piccolo Villaggio
10 Besame Mucho
11 Yesterdays

Fotografie , il nuovo album di Giusy Ferreri, undici canzoni di grandi cantautori italiani e grandi artisti internazionali (i cui testi sono stati riadattati da Tiziano Ferro in lingua italiana) reinterpretate dalla inconfondibile voce di Giusy Ferreri.

È un album - racconta Giusy Ferreri - che nasce dall'esigenza artistica di potermi confrontare con cantautori di elevato spessore. La scelta dei brani rappresenta parte del mio bagaglio musicale, che si è evoluto nel tempo e che in mie precedenti esperienze musicali ho avuto il piacere di interpretare.

Fotografie è un disco nato grazie al confronto e alla collaborazione con Tiziano Ferro che ha proposto a Giusy brani di grandi autori internazionali, riadattandoli in chiave italiana, con lo scopo di poter omaggiare alcuni paesi del mondo: Vilarejo (Piccolo Villaggio) della cantautrice brasiliana Marisa Monte, Como Quieres Que Te Quieras (Come Pensi Possa Amarti) di Rosario Flores, Dy-Na-Mi-Tee (Miss Dinamite) di Ms. Dynamite e I Was Made To Love Magic (La Magia È La Mia Amante) di Nick Drake, quest'ultima canzone scelta direttamente da Giusy, che a sua volta ha selezionato: Con Una Rosa di Vinicio Capossela, Il Mare Verticale di Paolo Benvegnù, Yesterdays di Jerome Kern (interpretato in passato da Billie Holiday), Ciao Amore Ciao di Luigi Tenco e Estate di Bruno Martino. A completare le undici tracce che compongono il disco anche Ma Il Cielo È Sempre Più Blu di Rino Gaetano, E Di Amare Te (brano scritto da Charles Aznavour ed interpretato nel 1971 da Iva Zanicchi) e Besame Mucho di Consuelo Velázquez.

sabato 28 novembre 2009

Matteo Becucci - Fragilità
Testo



Il testo

Il sangue che domani scorrerà
Sarà ferita inutile che pioggia laverà
La spada che il cuore colpirà
Negli occhi resterà indelebile

E nonostante secoli
Di guerre assurde e sterili
Questa follia degli uomini
Non la capiamo mai
Il dio che ci ha creato piangerà
La sua la nostra fragilità

Come pioggia su di noi
Dal cielo cadrà
La sua lacrima
Come luce scoprirà
Nell’umanità
La fragilità

Un Dio non può decidere per noi
E per sua volontà noi siamo liberi
Ma ci farà capire prima o poi
che la violenza non da niente mai

E nonostante secoli
Di guerre assurde e inutili
Questa follia degli uomini
Non la capiamo mai
La stella del dolore piangerà
La sua la nostra fragilità

Come pioggia su di noi
Dal cielo cadrà
La sua lacrima
Come luce scoprirà
Nell’umanità
La fragilità

Matteo Becucci - Sei unica
Testo




Il testo

Una stella sei, la mia musica
L’orizzonte che non si limita
Tu sei il mare blu dentro i sogni miei
E sei perfetta come sei
Sei bellissima, hai qualcosa in più
E quando ridi sai giocare a farmi male tu
Non puoi fingere, questo già lo sai
Lo leggi dentro agli occhi miei

Nei giorni di follia tu sei la mia poesia
Sei tu, sei tu che sei così
Sei l’Africa, l’America, sei unica

Tu sei un luna park sulle nuvole
Sei la vetta più irragiungibile
Un enigma sei da risolvere
Ogni minuto che ho da vivere

Non so credere che tu sia per me
Che i tuoi baci siano fragole da cogliere
Io volo insieme a te e non cado giù
Sei il mio angelo dagli occhi blu

Nei giorni di follia tu sei la mia poesia
Sei tu, sei tu che sei così
Sei musica, sei favola, sei unica

La la la …..

Nei giorni di follia, tu sei la mia poesia
Sei tu, sei tu che sei così
Sei musica, sei favola, sì tu sei unica

Sei limpida, sei magica, perché sei unica

La la la …..

Matteo Becucci - Vittime
Video

Matteo Becucci - La notte
Video, testo e accordi per chitarra



Il testo

Se il giorno posso non pensarti
la notte maledico te
e quando infine spunta l'alba
c'e' solo il vuoto intorno a me.
La notte tu mi appari immensa,
invano tento di afferrarti
ma ti diverti a tormentarmi,
la notte tu mi fai impazzir
la notte
mi fai impazzir, . .
mi fai impazzir
e la tua voce fende il buio,
dove cercarti? Non lo so!.
ti vedo e torna la speranza
ti voglio tanto bene ancor
per un istante riappari,
mi chiami e tendi le mani
ma il mio sangue si fa ghiaccio
quando ridendo ti allontani
la notte
mi fai impazzir, . .
mi fai impazzir
il giorno splende in piena pace
e la tua immagine scompare
felice tu ritrovi l'altro
quell'altro che mi fa impazzir
la notte
mi fai impazzir, . .
mi fai impazzir...
mi fai impazzir...
mi fai impazzir...

Accordi per chitarra

F#m D E D F#m
F#m
Se il giorno posso non pensarti

D
la notte maledico te

E
e quando infine spunta l'alba

D C#
c'e' solo vuoto intorno a me


F#m
La notte tu mi appari immensa

D
invano tento di afferrarti

E
ma ti diverti a tormentarmi

D C#
la notte tu mi fai impazzir


F#m
La notte

D E D F#m D
mi fai impazzir. i.ir

E D
mi fai impazzir

F#m
E la tua voce fende il buio

D
dove cercarti non lo so

E
ti vedo e torna la speranza

D
ti voglio tanto bene ancor


C# F#m
Per un istante riappari

D
mi chiami mi tendi le mani

E
ma il mio sangue si fa ghiaccio

D C#
quando ridendo ti allontani


F#m
La notte

D E D F#m D E
mi fai impazzir.i.ir

D
mi fai impazzir


F#m
Il giorno splende in piena pace

D
e la tua immagine scompar

E
felice tu ritrovi l'altro

D
quell'altro che mi fa impazzir

C# F#m
La notte


D F#m D E
mi fai impazzir.i.ir

D
mi fai impazzir

F#m
mi fai impazzir

Matteo Becucci - Figlia del vento
Video e testo



Il testo

Ed è così
È andata proprio così
La vita continua qui
Dove non sei

Ed è così
Nessuna storia
Nessuna gloria
Un cielo senza eroi

Ma quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Tu negli occhi miei

Ed è così
Non siamo più fragili
Immuni dai brividi
Lontani ormai

Ed è così
Ha vinto il tempo
Figlia del vento
Non mi hai creduto mai

Ma quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Tu negli occhi miei

Eri come l’acqua del mare
Che non può dissetare l’anima

Ma quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Quello che voglio sei tu
Anche se ormai, ormai, ormai
Non sei nei miei giorni

Matteo Becucci - Fuoco nel cuore
Video

Matteo Becucci - cioccolato amaro e caffè
Video

Matteo Becucci
Ti Troverò (I Didn't Know)
Video e testo



Il testo

Nelle città
dentro i caffè
dietro ai vetri
in case di periferia
ed oltre ai suoi confini

nelle parole che già sai
nei pensieri
quando mi dici che ci sei
e avverti i miei sospiri

ti cercherò nei giorni di vento
ti sentirò parlarmi del sogno
ti troverò
io ti troverò

nei sogni miei
dentro i mie guai
nei mattini
sotto la polvere che è li
appiccicata ai libri

dentro gli hotel
delle città che girando
vivo soltanto per metà
e lascio ogni mattina

nelle parole che già sai
nei pensieri
quando mi dici che ci sei
e avverti i miei sospiri

ti cercherò nei giorni di vento
ti sentirò
in piedi al mio fianco
ti troverò
io ti troverò
ti troverò io ti troverò

Matteo Becucci - l'album "Cioccolato amaro e caffè"

Anticipato dal singolo "Ti troverò", rivisitazione in italiano di un brano anni ’80, è uscito “Cioccolato amaro e caffè”, il primo vero album di Matteo Becucci dopo il disco d’oro ottenuto con il cd-ep “Impossibile”, pubblicato subito dopo la vittoria dell’ultima edizione di X Factor. “Cioccolato amaro e caffè” contiene otto brani internazionali i cui testi sono stati riadattati dallo stesso Matteo in lingua italiana.

tracklist:

Ti Troverò (I Didn’t Know)
Cioccolato Amaro e Caffè (Cigarettes And Chocolate Milk)
Fuoco Nel Cuore (Smoke On The Water)
Figlia Del Vento (The Blower’s Daughter)
La Notte (La Nuit)
Vittime (Victims)
Sei Unica (Everything)
Fragilità (Fragile)

Giuliano Palma - Dentro tutti i miei sogni
Video

Giuliano Palma - Sunny
Video, testo e accordi per chitarra







Il testo

Sunny, yesterday my life was filled with rain.
Sunny, you smiled at me and really eased the pain.
The dark days are gone, and the bright days are here,
My Sunny one shines so sincere.
Sunny one so true, I love you.

Sunny, thank you for the sunshine bouquet.
Sunny, thank you for the love you brought my way.
You gave to me your all and all.
Now I feel ten feet tall.
Sunny one so true, I love you.

Sunny, thank you for the truth you let me see.
Sunny, thank you for the facts from A to C.
My life was torn like a windblown sand,
And the rock was formed when you held my hand.
Sunny one so true, I love you.

Sunny

Sunny, thank you for the smile upon your face.
Sunny, thank you for the gleam that shows its grace.
You're my spark of nature's fire,
You're my sweet complete desire.
Sunny one so true, I love you.

Sunny, yesterday my life was filled with rain.
Sunny, you smiled at me and really eased the pain.
The dark days are gone, and the bright days are here,
My Sunny one shines so sincere.
Sunny one so true, I love you.

I love you.
I love you.
I love you.
I love you.
I love you.
I love you

Accordi per chitarra

Em7 G9 Cmaj7 F#m7 B7
Sunny, yesterday my life was filled with rain
Em7 G9 Cmaj7 F#m7 B7
Sunny, you smiled at me and really eased the pain
Em7 G9
Now the dark days are done and the bright days are near
Cmaj7 F9
My sunny one shines so sincere
F#m7 B7
Sunny, one so true
Em Em+5 Em6 Em7 (chord variants implied by vibes)
I love you

Verse 2:

Sunny, thank you for the sunshine bouquet
Sunny, thank you for the love you brought my way
You gave to me your all and all
And now I feel ten feet tall
Sunny, one so true
Em C7
I love you

Verse 3:

Fm Ab7 Dbmaj7 Gm7 C7
Sunny, thank you for the truth you let me see
Fm Ab7 Dbmaj7 Gm7 C7
Sunny, thank you for the facts from A to Z
Fm Ab7
My life was torn like-a windblown sand, then
Dbmaj7 Gb9
A rock was formed when we held hands
Gm7 C7
Sunny, one so true
Fm C#7
I love you

Verse 4:

F#m A7 Dmaj7 G#m7 C#7
Sunny, thank you for that smile upon your face
F#m A7 Dmaj7 G#m7 C#7
Sunny, thank you for that gleam that flows from grace
F#m A7
You're my spark of nature's fire
Dmaj7 G7
You're my sweet complete desire
G#m7 C#7
Sunny, one so true
F#m D7
I love you

[repeat verse 1, in Gm]:

Gm Bb7 Ebmaj7 Am7 D7
Sunny, yesterday all my life was filled with rain
Gm Bb7 Ebmaj7 Am7 D7
Sunny, you smiled at me and really really eased the pain
Gm Bb7
Now the dark days are done and the bright days are near
Ebmaj7 Ab9
My sunny one shines so sincere
Am7 D7
Sunny, one so true
Gm Cm D7
I love you

Coda [repeat to fade]:

Gm Cm D7
I love you

Giuliano Palma & The Bluebeaters
"Combo" il nuovo cd


A due anni di distanza da “Boogaloo” torna Giuliano Palma detto “The King”. L'ex Casino Royale riporta la sua miscela allegra e scanzonata a base di ska, reggae, rockabilly e soul, al servizio di quattro brani composti per l'occasione (“Stavolta avevo davvero voglia di scrivere musica”, ha detto lo stesso Palma) e ben dodici cover. Gli inediti inseriti in “Combo” si intitolano “Dentro tutti i miei sogni”, “Quanti ricordi” (scritto con Malika Ayane), “Un grande sole” (in duetto con Samuel dei Subsonica) e “Semplice” (scritto da Emiliano Pepe e La Pina).
Le cover spaziano invece da “Per una lira” di Lucio Battisti (primo 45 giri del cantante laziale pubblicato nel 1966 da Casa Ricordi e ancora inedito in versione stereofonica), a “She's not there” dei The Zombies, passando per “Il cuore è uno zingaro” di Nicola Di Bari, “From Russia with love” dalla colonna sonora dell'omonimo film della serie 007, “Lonely summer nights” degli Stray Cats, “L'appuntamento” nella versione di Ornella Vanoni, “Solo te, solo me, solo noi” di Stevie Wonder (versione italiana cantata dallo stesso Stevie di “Yester me, yester you, yesterday”), “I don't mind” dei Buzzcocks e “A transylvanian lullaby” dalla colonna sonora della pellicola “Frankenstein Junior”.
L'album è stato registrato con l'ausilio di un'orchestra di 18 elementi.

Combo - i brani:

1. Per una Lira

Tributo a Lucio Battisti, per iniziare. Trattasi dell'interpretazione del primo 45 giri del cantautore (pubblicato nel 1966 da Casa Ricordi), qui oltremodo attuale. Riprende vita e melodia, innanzitutto. Grazie a Giuliano Palma e ai suoi Bluebeaters.

2. Sunny

«Canzone strepitosa», sottolinea Giuliano. «Era da vent'anni che volevo cantarla, forse è davvero la mia preferita del disco». Difficile dargli torto. Vale la passata Wonderful life, tanto per dire.

3. Dentro tutti i miei Sogni

Inedito. E arrangiamento orchestrale, fin dall'inizio. Scritta e composta con Fabio Merigo. «Ci siamo detti: facciamo qualcosa in battere, finalmente». Nel segno del northern soul, specialità della casa.

4. She's Not There

«Un altro classico». Brano firmato The Zombies: «anni Sessanta al 100%». Eppure sembra oggi: rispetto, personalità dell'interpretazione e «la melodia, semplicemente strepitosa». Parola del King.

5. Il Cuore è uno Zingaro

«I miei ascolti musicali sono iniziati così: grazie a mamma e papà, napoletani, che cantavano in casa». Autobiografica citazione italiana. E «ironica assai», secondo Giuliano Palma, che dopo Nicola di Bari e Nada, aggiorna e detta ai Bluebeaters questa versione in levare. Of course.

6. Quanti Ricordi

Altro inedito, «nato in una serata, in qualche modo ispirata da Gino Paoli: perché è un brano “sanremese”, non c'è dubbio». Melodia più armonia più scrittura: Fabio e Giuliano, con l'aiuto del produttore Carlo U. Rossi (come nel caso di Dentro tutti i miei sogni). Da segnalare il contributo di Malika Ayane nella stesura del testo.

7. From Russia With Love

«L'amore per la serie di 007 ha accompagnato gran parte della mia carriera. Ma Dalla Russia con amore (1963, ndr) è di gran lunga il migliore», sostiene Giuliano Palma, che si dice «orgoglioso dell'arrangiamento in levare degli archi». James Bond ascolta. E si aggiusta lo smoking.

8. Un Grande Sole

Un'idea, un testo, l'amicizia. Poi, ovvio, la melodia. E Torino Town, diventata casa, a far da sfondo. «Era dai tempi di Aspettando il sole con Neffa che non facevo un vero featuring e sono stato felice di collaborare con Samuel (Subsonica, ndr)». Un pezzo inedito che è già culto.

9. Lonely Summer Nights

«All'inizio degli anni Ottanta, ascoltavo moltissimo gli Stray Cats, fanno parte del mio bagaglio musicale, così come poi la Brian Setzer Orchestra». Quindi, questo era «un omaggio dovuto, oltre che fortemente voluto». Notti solitaria d'estate, fiati e chitarre semi-acustiche: scenografia sonora perfetta, per la voce di Giuliano.

10. L'Appuntamento

Pezzo già cantato da Onella Vanoni e «scelto dopo averlo ascoltato e riascoltato, in viaggio, lungo l'ennesima autostrada», ricorda Giuliano. «Mi affascinava l'intensità disperata del testo». E poi, anzi ora: arrangiato in stile Bluebeaters.

11. Love Potion n 9

Ancora e soprattutto anni Sessanta. «Questa canzone è stata interpretata innumerevoli volte, ma non abbiamo resistito alla tentazione di farla anche noi: ho sempre amato l'ironia del testo». Divertente.

12. Solo te, solo me, solo noi

Stevie Wonder, dunque. «Tributo necessario». Sì, ma «c'era già il testo tradotto e cantato da lui stesso in italiano». E Giuliano con i suoi Bluebeaters lo riveste di luce, attenzione e interpretazione, band più orchestra.

13. Semplice

Quarto inedito. E scritto - insieme a Emiliano Pepe - da La Pina: «con lei siamo stra-amici da anni, quindi sa così bene quel che a me piace e viceversa». Reggae, in questo caso. «Forse il pezzo più lento dell'album».

14. I Don't Mind

L'orginale è dei Buzzcocks, «perché è importante rivelare le mie ispirazioni, fin dall'inizio: punk-rock compreso quindi. Questo era il mio brano preferito di questa band fondamentale». Con l'approccio ska che regala leggerezza.

15. Combo

Strumentale che dà il titolo all'album («nel segno della tradizione dei grandi Skatalites, nostro punto di riferimento da sempre» e introduce alla versione successiva...

16. A Transylvanian Lullaby

... così l'inizio diventa brano finale: il tema di Frankestein Junior («forse il mio film preferito in assoluto», confessa Giuliano). E già vorresti continuare ad ascoltare (e ballare) l'enorme talento di questa banda, la sua capacità di interpretare, intrattenere.. Nel segno della Voce del King..

Cristiano De André - Mègu mègun
Video e testo



Il testo

E mi e mi e mi
anà anà
e a l'aia sciurtì
a suà suà
e ou coèu ou coèu ou coèu
da rebellà
fin a piggià piggià
ou trèn ou trèn
E 'nta galleria
gentè 'a l'intra au scùu
sciòrte amarutia
loèugu de 'n spesià
e 'ntu strèitu t'aguèitan
te dumàndan chi t'è

e 'nte l'àtra stànsia
è bagàsce a dà ou menù
e ti cu'na quàe che nu ti voèu
a tià a bibbia 'nta miàgia

serrà a ciàve ànche ou barcùn
e arensenite sùrvia ou coèu

Uh mègu mègu mègu mè megùn
Uh chin-a chin-a zù da ou caregùn

'Na carèga dùa
nèsciu de ' n turtà
'na fainà ch'a sùa
e a ghe manca'a sa
tùtti sùssa rèsca
da ou xàtta in zù
se ti gii 'a tèsta
ti te vèddi ou cù

e a stà foèa gh'è ou repentin
ch'a te tùcche 'na pasciùn
pe 'na faccia da madònna
ch'a te sposta ou ghirindùn
ùn amù mai in esclusiva
sempre cun quarcòsa da pagà
na scignurin-a che sùttu à cùa
a gh'a ou gàrbu da scignùa

Uh mègu mègu mègu mè megùn
Uh chin-a chin-a zù da ou caregùn

Uh che belin de 'n nolu che ti me faièsci fa
Uh ch'a sùn de piggià de l'aia se va a l'uspià

E mi e mi e mi
nu anà nu anà
stà chi stà chi stà chi
durmì durmì

E mi e mi e mi
nu anà nu anà
stà chi stà chi stà chi
asùnàme.

MEDICO MEDICONE

E io e io e io
andare andare
e uscire all'aria
sudare sudare
e il cuore il cuore il cuore
da trascinare
fino a prendere a prendere
il treno il treno
E nella galleria
la gente entra al buio
esce ammalata
cesso d'un farmacista
e nello stretto ti guardano
ti domandano chi sei
il patrimonio e il mestiere
che per loro il viaggiare non lo è
poi ti tocca un portiere viscido
e una stanza umida
e nell'altra stanza
le bagasce a dare il menù
e tu con una voglia che non vuoi
a tirare la Bibbia nel muro
chiudere a chiave anche la finestra
e a ciambellarti sopra il cuore
Uh medico medico medico mio medicone
Uh vieni vieni giù dal seggiolone
Una sedia dura
scemo di un tortaio
una farinata che suda
e le manca il sale
tutti succhiatori di lische
dal pappone il giù
se giri la testa
ti vedi il culo
e a star fuori c'è il rischio
che ti tocchi una passione
per una faccia da Madonna
che ti sposta il comò
un amore mai in esclusiva
sempre con qualcosa da pagare
una signorina che sotto la coda
ha il buco da signora
Uh medico medico medico mio medicone
Uh vieni vieni giù dal seggiolone
Uh che cazzo di contratto mi faresti fare
Uh che a forza di prendere aria si va all'ospedale
E io e io e io
non andare non andare
stare qui stare qui stare qui
dormire dormire
e io e io e io
non andare non andare
stare qui stare qui stare qui
sognare

Cristiano De André - De André canta De André - cd dvd del tour


E' uscito l’album di Cristiano De André “De André canta De André”. Un tributo a Fabrizio che Cristiano sta portando in giro nei teatri italiani con la tournée invernale. Undici preziose canzoni del padre che il figlio interpreta e rivisita a dieci anni dalla scomparsa, e che saranno accompagnate da un dvd con un documentario dal titolo “Filming around tour”.

“Ho preso la decisione di affrontare questo tour e questo disco pensando all’eredità che mi ha lasciato mio padre, -racconta Cristiano - la fortuna di ricevere una collezione di splendide canzoni e poesie.

I brani del cd:

1 MEGU MEGUN
2 'A çIMMA
3 HO VISTO NINA VOLARE
4 SE TI TAGLIASSERO A PEZZETTI
5 SMISURATA PREGHIERA
6 VERRANNO A CHIEDERTI DEL NOSTRO AMORE
7 AMICO FRAGILE
8 LA CANZONE DI MARINELLA
9 QUELLO CHE NON HO
10 FIUME SAND CREEK
11 IL PESCATORE

BAND

Cristiano De André: chitarre,
bouzouki, pianoforte, violino
Luciano Luisi: piano,
tastiere e programmazione
Osvaldo Di Dio: chitarre
Davide Pezzin: basso e contrabbasso
Davide De Vito: batteria

Biagio Antonacci - Anima intima
Testo



Il testo

Si comincia dalla sera
Fiore
Non vendermi
Eternità
Se è vero che ci sei
Se tornerai
Prima di tutto
Non ci facciamo compagnia
A volte
Lo conosco poco
Immagina
Quell’uomo lì
Il cielo ha una porta sola
Vivimi; Lascia stare
Fotografia
Coccinella
Non eri tu quel brivido di libertà
Sognami
Pazzo di lei
Quanto tempo e ancora
Aprila

“Anima Rock”

Lascia stare
Sappi amore mio
Mio padre è un re
È soffocamento
Il cielo ha una porta sola
Quell’uomo lì
Mi fai stare bene
Angela
Non ci facciamo compagnia
Tra te e il mare (rolling version)
Iris (ta le tue poesie)
Vivimi
Se è vero che ci sei
Quanto tempo e ancora
Fiore
Coccinella
Sognami
Pazzo di lei
Convivendo
Aprila

Vasco Rossi - Sto pensando a te
Video e testo







Midi Karaoke



Il testo

Sto pensando a te
mentre cammino, mentre parlo, mentre rido, mentre respiro
sto pensando a te
mentre mi sveglio, quando corro tutto il giorno
sto pensando a te
mentre mi spoglio di ogni orgoglio mentre guardo il mio destino
sto pensando a te
quando ricordo mentre ancora sento il tuo profumo

Na na na
Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?
Cosa faresti tu?

Sto pensando a te
mentre mi sveglio, quando corro tutto il giorno
sto pensando a te
mentre cammino, mentre parlo, mentre rido, mentre respiro
sto pensando a te
mentre mi spoglio di ogni orgoglio quando guardo il mio destino
sto pensando a te
mentre ricordo quando ancora sento il tuo profumo

Na na na
Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?
Cosa faresti tu?

Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?

Accordi per chitarra

Lam
Sto pensando a te
Sol La
mentre cammino, mentre parlo, mentre rido, mentre respiro
Lam
sto pensando a te
Sol La
mentre mi sveglio, quando corro tutto il giorno
Fa
sto pensando a te
Sol La
mentre mi spoglio di ogni orgoglio mentre guardo il mio destino
Lam
sto pensando a te
Sol La
quando ricordo mentre ancora sento il tuo profumo

Do
Na na na
Sol Lam
Cosa faresti al posto mio
Sol
se ogni pensiero
Do Sol Lam
se ogni pensiero fossi io?
Sol
Cosa faresti tu?
Lam
Cosa faresti tu?

Lam Sol La

Lam
Sto pensando a te
Sol La
mentre mi sveglio, quando corro tutto il giorno
Lam
sto pensando a te
Sol La
mentre cammino, mentre parlo, mentre rido, mentre respiro
Fa
sto pensando a te
Sol La
mentre mi spoglio di ogni orgoglio quando guardo il mio destino
Lam
sto pensando a te
Sol La
mentre ricordo quando ancora sento il tuo profumo

Do
Na na na
Sol Lam
Cosa faresti al posto mio
Sol
se ogni pensiero
Do Sol Lam
se ogni pensiero fossi io?
Sol
Cosa faresti tu?
Lam
Cosa faresti tu?

Vasco Rossi - Ho fatto un sogno
Video, testo e accordi





Midi Karaoke



Il testo

Ho fatto un sogno, ho visto della gente
che si occupava degli affari miei
e mi diceva "stai facendo male"
e mi diceva "ti devi vergognare,
ti devi vergognare"

Ho fatto un sogno, ho visto qualcuno
che andava in giro con gli stivali
e risolveva tutti i problemi
con dei calci nelle reni
con dei calci nelle reni

Ho visto gente che non ha davvero
bisogno di presentazioni
per inserirsi nelle mie faccende personali
dice che devono salvare
che mi devono aiutare
a vivere come secondo loro pare
a vivere come secondo loro pare

Ho fatto un sogno, ho visto qualcuno
che andava in giro col bicchiere in mano
e risolveva tutti i problemi
con dei calci alle illusioni
con dei calci alle illusioni

Ho fatto un sogno, ho visto della gente
che si occupava degli affari suoi
e non voleva più sapere niente
di quello che succede fuori
di quello che succede fuori

Ho visto gente che non ha davvero
bisogno di presentazioni
per inserirsi nei miei fatti personali
dice che devono "salvare"
che mi devono aiutare
a vivere come secondo loro pare
a vivere come secondo loro pare

Accordi per chitarra

Dm
HO FATTO UN SOGNO HO VISTO DELLA GENTE
Dm
CHE SI OCCUPAVA DEGLI AFFARI MIEI
Dm
E MI DICEVA STAI FACENDO MALE E MI DICEVA
Dm
TI DEVI VERGOGNARE TI DEVI VERGOGNARE
F
HO FATTO UN SOGNO HO VISTO QUALCUNO
Dm F
CHE ANDAVA IN GIRO CON GLI STIVALI
Dm
E RISOLVEVA TUTTI I PROBLEMI CON DEI CALCI
F Dm
NELLE RENI CON DEI CALCI NELLE RENI
F D
HO VISTO GENTE CHE NON HA DAVVERO
A G9 G
BISOGNO DI PRESENTAZIONI
D
PER INSERIRSI NELLE MIE FACCENDE
A G G9
PERSONALI
D A G9
DICE CHE DEVONO SALVARE CHE MI DEVONO
G D A
AIUTARE A VIVERE COME SECONDO LORO
G D A G
PARE A VIVERE COME SECONDO LORO PARE

HO FATTO UN SOGNO HO VISTO QUALCUNO
F F
CHE ANDAVA IN GIRO COL BICCHIERE IN MANO
Dm
E RISOLVEVA TUTTI I PROBLEMI
F
CON DEI CALCI ALLE ILLUSIONI
F6 F6
CON DEI CALCI ALLE ILLUSIONI
F
HO FATTO UN SOGNO HO VISTO DELLA GENTE
F Dm F
CHE SI OCCUPAVA DEGLI AFFARI SUOI
Dm
E NON VOLEVA PIU' SAPERE NIENTE
F
DI QUELLO CHE SUCCEDE FUORI
F F Dm
DI QUELLO CHE SUCCEDE FUORI
D
HO VISTO GENTE CHE NON HA DAVVERO
A G9
BISOGNO DI PRESENTAZIONI
G D
PER INSERIRSI NEI MIEI FATTI
A G G9
FATTI PERSONALI
D
DICE CHE DEVONO SALVARE
A G9 G
CHE MI DEVONO AIUTARE
D A G
A VIVERE COME SECONDO LORO PARE
D A G
A VIVERE COME SECONDO LORO PARE

Dm Dm F D A G9 G D A7 G D A G9 G D A G6 G D A G9 G D9 A G G9

Arisa - Sincerità
Video, testo e accordi per chitarra



Midi Karaoke



Il testo

Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica
Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità
Adesso è un rapporto davvero
Ma siamo partiti da zero
All’inizio era poca ragione
Nel vortice della passione
E fare e rifare l’amore
Per ore, per ore, per ore
Aver poche cose da dirsi
Paura ed a volte pentirsi
Ed io coi miei sbalzi d’umore
E tu con le solite storie
Lasciarsi ogni due settimane
Bugie per non farmi soffrire
Ma a volte era meglio morire
Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica
Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità
Adesso sembriamo due amici
Adesso noi siamo felici
Si litiga quello è normale
Ma poi si fa sempre l’amore
Parlando di tutto e di tutti
Facciamo duemila progetti
Tu a volte ritorni bambino
Ti stringo e ti tengo vicino
Sincerità
Scoprire tutti i lati deboli
Avere sogni come stimoli
Puntando all’eternità
Adesso tu sei mio
E ti appartengo anch’io
E mano ella mano dove andiamo si vedrà
Il sogno va da se, regina io e tu re
Di questa storia sempre a lieto fine
Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica
Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità…

Accordi per chitarra

A# D#6
Sincerità adesso è tutto così semplice

F7
con te che sei l'unico complice

A# F
di questa storia magica

A# D#6
Sincerità un elemento imprescindibile

F7
per una relazione stabile

A# F
che punti all'eternità.

Cm7 F7
Adesso è un rapporto davvero ma siamo partiti da zero

A# G9
all'inizio era poca ragione nel vortice della passione

Cm7 F7
e fare e rifare l'amore per ore, per ore, per ore

A# G9
aver poche cose da dirsi paura ed a volte pentirsi

D#6 Dm7 A# G9
ed io, coi miei sbalzi d'umore e tu, con le solite
storie

D#6 F7 Gm
lasciarsi ogni due settimane bugie per non farmi soffrire

G
ma a volte era meglio morire.

C F6
Sincerità adesso è tutto così semplice

G7
con te che sei l'unico complice

C G
di questa storia magica.

C F6
Sincerità un elemento imprescindibile

G7
per una relazione stabile

C G
che punti all'eternità.

Dm7
Adesso sembriamo due amici

G7
adesso noi siamo felici

C
si litiga quello è normale

A9
ma poi si fa sempre l'amore

Dm7
parlando di tutto e di tutti

G7
facciamo duemila progetti

C
tu a volte ritorni bambino

A9
ti stringo e ti tengo vicino.

D G6
Sincerità scoprire tutti i lati deboli

A7
avere sogni come stimoli

D A
puntando all'eternità.

G9 D
Adesso tu sei mio e ti appartengo anch'io

A G6
e mano nella mano dove andiamo si vedrà

G D C9
il sogno va da sé, regina io e tu re

A
di questa storia sempre a lieto fine.

D Em7
Sincerità adesso è tutto così semplice

A7
con te che sei l'unico complice

D A
di questa storia magica.

D Em7
Sincerità un elemento imprescindibile

A
per una relazione stabile

D
che punti all'eternità

A D A D
che punti all'eternità.....che punti all'eternità


   accordi  

  SIb 
Sincerità
                    DOm 
Adesso è tutto così semplice
          FA7 
Con te che sei l’unico complice
                SIb           FA7 
Di questa storia magica
       SIb 
Sincerità
                     DOm 
Un elemento imprescindibile
                 FA7 
Per una relazione stabile
           SIb     FA7 
Che punti all’eternità
 DOm 
Adesso è un rapporto davvero
 FA7 
Ma siamo partiti da zero
 SIb 
-

All’inizio era poca ragione
 SOL7 
Nel vortice della passione
 DOm 
E fare e rifare l’amore
 FA7 
Per ore, per ore, per ore
 SIb 
Aver poche cose da dirsi
 SOL7 
Paura ed a volte pentirsi
 DOm        FA7 
Ed io coi miei sbalzi d’umore
 SIb              SOL7 
E tu con le solite storie
 DOm        FA7 
Lasciarsi ogni due settimane
 SOL# 
Bugie per non farmi soffrire
 SOL7 
Ma a volte era meglio morire

-
 DO 
Sincerità
                   REm 
Adesso è tutto così semplice
        SOL7 
Con te che sei l’unico complice
               DO        SOL7 
Di questa storia magica
     DO 
Sincerità
                 REm 
Un elemento imprescindibile
                SOL7 
Per una relazione stabile
           DO     SOL7 
Che punti all’eternità
 REm 
Adesso sembriamo due amici
 SOL7 
Adesso noi siamo felici
 DO 
-

Si litiga quello è normale
 LA7 
Ma poi si fa sempre l’amore
 REm 
Parlando di tutto e di tutti
 SOL7 
Facciamo duemila progetti
 DO 
Tu a volte ritorni bambino
 LA7 
Ti stringo e ti tengo vicino
 RE 
Sincerità
                 MIm 
Scoprire tutti i lati deboli
                    LA7 
Avere sogni come stimoli
             RE     LA7 
Puntando all’eternità
 SOL7+       RE 
-

Adesso tu sei mio
             LA 
E ti appartengo anch’io
      MIm                 SOL 
E mano ella mano dove andiamo si vedrà
          RE                  DO 
Il sogno va da se, regina io e tu re
                    LA7 
Di questa storia sempre a lieto fine
 RE 
Sincerità
        MIm 
Adesso è tutto così semplice
        LA7 
Con te che sei l’unico complice
         RE          LA7 
Di questa storia magica
 RE 
Sincerità
           MIm 
Un elemento imprescindibile

-
                LA7 
Per una relazione stabile
        RE          LA7 
Che punti all’eternità
        RE          LA7 
Che punti all’eternità
        RE 
Che punti all’eternità

Elisa - Your Manifesto
VIdeo e testo



Il testo

You think i can?t see you
Think i can?t hear
You think i won?t know
How you wanna lead
How you only want control
You are a clown you like to frown
Wearing your crown
And pulling me down
Is making you feel so high
Your manifesto?s just a psychosis
Really impressive, well done placebo
It?s terrifyin??
You want me to see your majesty
Step on my feet
Get into my head to tell me
Who i should be
Scatter your word in little crumbs
You think i?m a bird?
You think i won?t give you
Anything in return?
Your manifesto?s just a psychosis
Really impressive, well done placebo
Your manifesto?s just a psychosis
Really impressive, well done placebo
It?s terrifyin??
You want me to see your majesty
Step on my feet
Get into my head to tell me
Who i should be
Scatter your word in little crumbs
You think i?m a bird?
You think i won?t give you
Anything in return?
Your manifesto?s just a psychosis
Really impressive, well done placebo
Your manifesto?s just a psychosis
Really impressive, well done placebo,it?s terrifyin?

Elisa - Mad World
Video e testo



Il testo

All around me are familiar faces
Worn out places
Worn out faces

Bright and early for their daily races
Going nowhere
Going nowhere

Their tears are filling up their glasses
No expression
No expression

Hide my head I want to drown my sorrow
No tomorrow
No tomorrow

And I find it kind of funny
I find it kind of sad
The dreams in which I’m dying
Are the best I’ve ever had
I find it hard to tell you
I find it hard to take
When people run in circles
It’s a very very
Mad world
Mad world

Children waiting for the day they feel good
Happy birthday
Happy birthday

Made to feel the way that every child should
Sit down and listen
Sit down and listen

Went to school and I was very nervous
No one knew me
No one knew me

Hello teacher tell me what’s my lesson
Look right through me
Look right through me

And I find it kind of funny
I find it kind of sad
The dreams in which I’m dying
Are the best I’ve ever had
I find it hard to tell you
I find it hard to take
When people run in circles
It’s a very very
Mad world
Mad world
enlarged in your world
Mad world

Traduzione Mad World – MONDO FOLLE

Tutto intorno a me ci sono volti familiari
Luoghi logori
Volti logori

Sveglio e brillante per le corse quotidiane
Senza meta
Senza meta

Le loro lacrime hanno riempito i loro bicchieri
Nessuna espressione
Nessuna espressione

Nascondo la testa voglio affogare il mio dolore
Nessun domani
Nessun domani

E trovo un pò buffo
e trovo un pò triste
che i sogni in cui muoio
sono i più belli che abbia mai fatto
E trovo difficile da dirti
E trovo difficile da sopportare
quando la gente corre in circolo
E’ davvero
Un mondo folle
Un mondo folle

Bambini che aspettano il giorno in cui si sentiranno bene
Buon compleanno
Buon compleanno
Ti fanno sentire come ogni bambino dovrebbe
Seduto ad ascoltare
Seduto ad ascoltare

Sono andato a scuola ed ero molto nervoso
Nessuno mi conosceva
Nessuno mi conosceva

Salve, prof, dimmi qual è la mia lezione
Mi guardi attraverso
Mi guardi attraverso

E trovo un pò buffo
e trovo un pò triste
che i sogni in cui muoio
sono i più belli che abbia mai fatto
E trovo difficile da dirti
E trovo difficile da sopportare
quando la gente corre in circolo
E’ davvero
Un mondo folle
Un mondo folle
Allargato nel tuo mondo
Un mondo folle

Elisa - This knot
Video e testo



Il testo

I will search and i’ll search for a way
To make it all so beautiful
I’m no longer afraid oh i’m no longer afraid oh...
I will search and i’ll search night and day
To make it all so beautiful
I’m no longer afraid oh i’m no longer afraid…

To untie this knot that makes me weak
It’s gonna take some time… it’s hard to speak.
My head’s in the clouds, i have had so many doubts
It’s gonna be a war to find what i’m looking for…

But i will search and i’ll search for a way
To make it all so beautiful
I’m no longer afraid oh i’m no longer afraid oh…
I will search and i’ll search night and day
To make it all so beautiful
I’m no longer afraid oh i’m no longer afraid oh…

To untie this knot that makes me numb
It’s gonna take some guts… I’m so scared i’m playing dumb…
And my head’s in the clouds,I’ll try to help myself out
But you don’t know where to start from
When you don’t know what you want...

But i will search and i’ll search for a way
To make it all so beautiful
I’m no longer afraid oh i’m no longer afraid oh ...
i will search and i’ll search night and day
To make it all so beautiful
I’m no longer afraid oh i’m no longer afraid oh…



Think i have already paid
So you could give it up
And i don’t like to judge
But if you hit me i’ll get up
Let’s give it a name
I think i had enough
Let’s call it a day…
Let’s call it a day…

I will search and i’ll search for a way
To make it all so beautiful
I’m no longer afraid oh i’m no longer afraid oh...
I will search and i’ll search night and day
To make it all so beautiful
I’m no longer afraid oh i’m no longer afraid of…

Elisa - Anche Se Non Trovi Le Parole
Video e testo







Il testo

E’ pur sempre bellissima un’emozione…
Con le cadute e tutto il male
Come una musica come un dolore
Lascia il suo segno
e non si fa scordare…
L’anima in ogni sua imperfezione
Ti fa cadere e rialzare
Seguire logiche senza ragione
Prendere e andare nel nome…

Anche se non trovi le parole
Hai girato il mondo dentro un cuore
Intero

Nessuna replica poco potere
Mentre decidi se ti puoi fidare
Il tuo momento ti viene a cercare
Puoi solo credere forse saltare
Come un elastico senza pensare
Non c’è più tempo
forse fa male

Anche se non trovi le parole
Hai girato il mondo dentro un cuore
Anche se puoi perderti a cercare
Hai girato il mondo dentro un cuore…

E Devi…
Dire grazie a te se… resti come sei…
Dire grazie a te che… non ti lasci mai…

Anche se non riesci più a dormire
perchè non ci credi che è la fine
Anche se non puoi ricominciare
Hai girato il mondo dentro un cuore…

intero.

Accordi per chitarra

Do Sol Re- Fa

Do Sol Re- Fa

Mmm....
Do Sol
E' pur sempre bellissima un'emozione
Re- Fa
con le cadute e tutto il male
Do Sol
come una musica, come un dolore
Re- Fa
lascia il suo segno e non si fa scordare
Do Sol
l'anima in ogni sua imperfezione
Re- Fa
ti fa cadere e rialzare
Do Sol
seguire logiche senza ragione
Re- Fa
prendere e andare nel nome...
Do Re- Fa
anche se non trovi le parole
Do Re- Fa
hai girato il mondo dentro a un cuore intero

Do Sol Re- Fa

Do Sol
nessuna replica, poco potere
Re- Fa
mentre decidi se ti puoi fidare
Do Sol Re- Fa
il tuo momento ti viene a cercare puoi solo credere forse saltare
Do Sol Re- Facome un elastico senza pensare non c'è più tempo forse fa male
Do Re- Fa
anche se non trovi le parole
Do Re- Fa
hai girato il mondo dentro a un cuore
Do Re- Fa
anche se puoi perderti a cercare
Do Re- Fa
hai girato il mondo dentro a un cuore e devi
Sol Re-
dire grazie a te se
Sol Re-
resti come sei
Sol Re-
dire grazie a te che
Sol Re- Fa
non ti lasci mai
Do Re- Fa
anche se non riesci più a dormire
Do Re- Fa
perché non ci credi che è la fine
Do Re- Fa
anche se non puoi ricominciare
Do Re- Fa
hai girato il mondo dentro a un cuore intero

Elisa – And All I Need
Video e testo



It’s juts a thought but I’m feeling
a little lost here
It’s just a cold but…
I feel kind of down
God knows the things I’d do for you

And all I need is to go back to the start
Just erase our time apart ‘n make sure that it’s still you
And I’ll be speaking to your heart

It’s juts a chill but it feels like I’m alone here
Cause it’s not hard to… turn somebody into a dream
and then dream into someone…

And all I need is to go back to the start
just erase our time apart ‘n make sure that it’s still you
and I’ll be speaking to your heart
And all I need is to find out
who you are
is to find out why you hide cause I was sure that it was you
and what I saw then was your heart

Your heart… your heart…

And all I need is to go back to the start
just erase our time apart ‘n make sure that it’s still you
That I’ll be speaking to your heart
And all I need is to find out
who you are

is to find out why you hide cause I was sure that it was you
and what I saw then was your heart

Your heart… your heart…

Accordi per chitarra

C#sus4 F#m

It's just a thought

D Asus4 D Asus4 D Gadd9

but I'm feeling a little lost here

G Gadd9 D

It's just a cloud

Dadd9 D G

but... I feel kind of down

Em

God knows

A Asus4 A Bm

the things I'd do for you



Bm7 D

And all I need is to go back to the start

Dadd9 D Em Em7 Em

Just erase our time apart 'n

A

make sure that it's still you

D D/F#

And I'll be speaking to your heart



D D/F#



D

It's just a chill but it feels

Dm G

like I'm alone here

D

Cause it's not hard to.. turn somebody into a dream

G Em A

and then a dream into someone



Bm D

And all I need is to go back to the start

Em

just erase our time apart 'n

Bm A

make sure that it's still you

D

and I'll be speaking to your heart



F#m D

And all I need is to find out who you are

Em

is to find out why you hide cause

Bm/F# A

I was sure that it was you

D F#m

and what I saw then was your heart

D F#m

Your heart...

D

Your heart...



D6 D G D



G D

And all I need

is to go back to the start

Em

just erase our time apart 'n

A

make sure that it's still you

D

that I'll be speaking to your heart



F#m D

And all I need

is to find out who you are

Em

is to find out why you hide

Bm A

cause I was sure that it was you

D F#m

and what I saw then was your heart



D F#m

Your heart

D

Your heart

Elisa - Vortexes
Video e testo



I'm all wired up...
I'm in heaven and I...
Can't say what it is
I got caught up...
I'm in wave but just like a fish I'm playing astonished...
Awakened...
As if life was new to me
like a fire relit at last on the morning after
disarmed
while you say I'm the one
disarming you

vortexes
nets and dark wells
they led me to these blue skies
these blue eyes
vortexes nets and dark wells they led me to these blue skies
these blue eyes

we heard the storm... I had sparks in my heart when you said to me (magnetic):" My sensation beat any storm I have seen"
disarmed...
While I say you'rethe one disarming me

vortexes
nets and dark wells
they led me to these blue skies
these blue eyes
vortexes nets and dark wells they led me to these blue skies
these blue eyes

I'm all wired up... I'm in heaven and I...
I can't say what it is
I got caught up...into a wave and just like a fish I'm playing...

Elisa - Date e concerti Aprile-Maggio - Tour per il nuovo album “Heart”

Per il Tour 2010, Elisa torna in concerto live con nuove date di concerti nelle principali città d’ Italia. In occasione del Tour 2010, Elisa presenterà live in concerto le canzoni del suo ultimo nuovo album “Heart”, in prossima uscita nei negozi di dischi dal 13 novembre 2009. Il nuovo album di Elisa è anticipato dalla canzone “Ti vorrei sollevare”, cantata in duetto da Elisa e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. Per il lancio del suo ultimo nuovo album, Elisa ci regalerà una primavera di concerti e di grande musica: il Tour 2010 di Elisa inizierà infatti a partire da Aprile 2010 e proseguirà nel mese di Maggio 2010.
In concerto con Elisa ci sarà la band che da oltre 10 anni accompagna Elisa dal vivo: Max Gelsi al basso, Andrea Rigonat alle chitarre, Andrea Fontana alla batteria e Gianluca Ballarin alle tastiere.
Queste le prossime date dei concerti di Elisa per il Tour 2010 già annunciate.

TOUR 2010 ELISA DATE CONCERTI APRILE
CONEGLIANO (TREVISO) 6 Aprile 2010 – Zoppas Arena
ANCONA 8 Aprile 2010 – Pala Rossini
BOLOGNA 10 Aprile 2010 – Futur Show Station
FIRENZE 12 Aprile 2010 – Nelson Mandela Forum
ROMA 16 Aprile 2010 – Pala Lottomatica
CASERTA 19 Aprile 2010 – Pala Maggiò
CONVERSANO (BARI) 21 Aprile 2010 – Pala San Giacomo
ACIREALE (CATANIA) 23 Aprile 2010 – Palasport

TOUR 2010 ELISA DATE CONCERTI MAGGIO
GENOVA 3 Maggio 2010 – Vaillant Palace
TORINO 5 Maggio 2010 – Pala Olimpico
PADOVA 7 Maggio 2010 – Palasport
PERUGIA 10 Maggio 2010 – Pala Evangelisti
MODENA 12 Maggio 2010 – Pala Panini
MILANO 14 Maggio 2010 – Mediolanum Forum Assago

(Fonte: sito ufficiale Elisa: Elisatoffoli.com)

“Heart” - La Tracklist

01. Vortexes
02. And All I Need
03. Anche Se Non Trovi Le Parole
04. This Knot
05. Mad World (cover dei Tears For Fears)
06. Ti Vorrei Sollevare (con Giuliano Sangiorgi)
07. Your Manifesto
08. The Big Dipper
09. Someone To Love
10. Poems By God
11. Coincidences
12. Lisert
13. Forgiveness (feat. Antony Hegarty)
14. Dot In The Universe
15. Ti Vorrei Sollevare (Bonus-track per iTunes)

Marco Mengoni - Dove si vola
Video, testo e accordi per chitarra





Midi Karaoke

Marco Mengoni il ventunenne di Ronciglione (VT) è il vincitore della terza edizione di X Factor: il cantante della categoria 16-24 capitanata da Morgan (alla sua terza vittoria del talent di Raidue) si porta a casa 300.000 euro di contratto discografico con la Sony e la possibilità di partecipare al Festival di Sanremo 2010.



Il testo

Cosa mi aspetto da te
cosa ti aspetti da me
Cosa sarà ora di noi
cosa faremo domani

Potremmo dirci, bugie tranquillamente
oppure andare per mano per sempre

Fammi respirare ancora
e portami dove si vola
dove non si cade mai
lasciami lo spazio e il tempo
e cerca di capirmi dentro
dimmi ogni momento
che ci sei
che ci sei

Cosa Mi aspetto da te
cosa ti aspetti da me
Adesso che siamo qui nudi
sul tetto del mondo(del mondo)

Potremmo dirci bugie,tranquillamente
oppure andare per mano per sempre

Fammi respirare ancora
e portami dove si vola
dove non si cade mai
lasciami lo spazio e il tempo
e cerca di capirmi dentro
dimmi ogni momento
che ci sei
che ci sei
che ci sei

E non fermati a questo attimo
che non ritornerà
e dimmi che ogni momento per noi
sarà fantastico

Fammi respirare ancora
e portami
Dove Si vola

Fammi respirare ancora
e portami dove si vola
dove non si cade mai
lasciami lo spazio e il tempo
e cerca di capirmi dentro
dimmi di ogni momento
che ci sei
che ci sei

Cosa Ti Aspetti Da Me
Cosa Mi Aspetto Da Te

Accordi per chitarra

Fa# Si
(Intro)
Fa#
Cosa mi aspetto da te
Si
cosa ti aspetti da me
Fa#
Cosa sarà ora di noi
Si
cosa faremo domani
Sol#- Sib- Si+ Do#+
Potremmo dirci, bugie tranquillamente
Sol#- Sib- Si+ Do#+
oppure andare per mano per sempre
Sol#-
Fammi respirare ancora
Si
e portami dove si vola
Fa# Do#
dove non si cade mai
Sol#-
lasciami lo spazio e il tempo
Si
e cerca di capirmi dentro
Fa# Do#
dimmi ogni momento che ci sei
che ci sei
Sol#- Si
che ci sei
Fa#
Cosa Mi aspetto da te
Si
cosa ti aspetti da me
Fa#
Adesso che siamo qui nudi
Si
sul tetto del mondo(del mondo)
Sol#- Sib- Si+ Do#+
Potremmo dirci bugie,tranquillamente
Sol#- Sib- Si+ Do#+
oppure andare per mano per sempre
Sol#-
Fammi respirare ancora
Si
e portami dove si vola
Fa# Do#
dove non si cade mai
Sol#-
lasciami lo spazio e il tempo
Si
e cerca di capirmi dentro
Fa# Do#
dimmi ogni momento che ci sei
che ci sei
Sol# Si
che ci sei
Re Mi Fa#-
E non fermati a questo attimo
Re Mi Fa#+
che non ritornerà
Re Mi La Sol#- Fa#- Mi
dimmi che ogni momento per noi
Re Do#
sarà fantastico
Fa#
Fammi respirare ancora
Do#
e portami
Sol#- Si Fa# Do#
Dove Si volaaaaaaaa
Sol#-
Lasciami lo spazio e il tempo
Si
e cerca di capirmi dentro
Fa# Do#
dimmi ogni momento che ci sei
che ci sei
Sol# Si
che ci sei
Fa#
Cosa mi aspetto da te
Si
cosa ti aspetti da me

venerdì 27 novembre 2009

Valerio Scanu - Non dirmi no
Video e testo



Il testo

Apro la tua porta
E tu, tu sei lì di fronte a me
Ti sento come se tu fossi me
E non sai cosa darei
Tu non devi chiedermi
Se solo mi vuoi avrai
Non dirmi no
Non resistere
Non dirmi no
Sai che impazzirei
Non dirmi no
C’ho che chiedo è in te
Non dirmi no
Sono qui per te
E so già cosa vuoi
E non smetterò
Lo sai
Sono qui per te
Io lo so che mi vuoi
E ti darò il corpo e l’anima

I tuoi occhi dentro i miei
E so già tutto di te
È scritto che tu, che tu sei mia
Non dirmi no
Non resistere
Non dirmi no
So che impazzirei
Non dirmi no
Guarda dentro te
Stringiti a me adesso

Sono qui per te
E so già cosa vuoi
E non smetterò
Lo sai
Sono qui per te
Io lo so che mi vuoi
E ti darò il corpo e l’anima
Finché non sarai per sempre mia

On a plain that never lands,
neither sea over the sand,
hand in hand until the end
We will find a promise land

Ed ora so che vuoi me
sono qui con te
lo so cosa vuoi
E non smetterai
finchè non mi avrai
per sempre…

Valerio Scanu - Per te
Video e testo



Il testo

parte da qui la mia
voglia di cambiare
sopravvivere
solo così riuscirò
a ricominciare qui
il tempo ormai
mi uccide e poi
io sento che non è facile
le foto i tuoi sorrisi
e poi..
le mie lacrime..
e quel che sento
PER TE
PER TE
PER TE
PER TE..
sì resto qui
e non riesco quasi
a crederci
stupido sì
preso da ricordi inutili
il tempo poi mi guarirà
anche se so
che non tornerai
le foto i tuoi sorrisi
e poi..
queste lacrime..
e il tutto è niente..
PER TE
PER TE
PER TE
PER TE..
SOLO PER TE..
domani un uomo nuovo
io sarò
e senza te ricomincerò
ma il cuore andrà
più lento se
ancora un pò di me
sarà per sempre..
sarà per sempre..
in te..
in te..