[googleb0de03b8602a8fdb.html]

sabato 30 gennaio 2010

Alessandra Amoroso
Mi sei venuto a cercare tu
Video, testo e accordi

Midi Karaoke



Il testo

Mi sei venuto a cercare tu
Con quelli occhi grandi
Ma nella testa,
un nuovo vivere inaccettabile
E tu che non avevi neanche
idea dei sogni miei
Mi sei venuto a cercare
ma io non ti voglio pìù
Io non ti voglio più,no

Hai preso tutto quello che
potevo darti di me
E mi hai lasciato
senza preoccuparti senza senso
E ora che lo dici a tutti che c'è un'altra
Mi sei venuto a cercare tu
Ma io non ti voglio più

E sbaglierò come sempre,sempre
E sbaglierò come seeeempre,su di te
E non piangere ancora!
Si scolora l'aurora!
E non vale la pena credere a una lacrima di te
E non piangere adesso!
Non ti serve stavolta!
Che non vale la pena crederti
Ma cosa vuoi da me

Mi sei venuto a cercare tu
Di giorno tremavi
E mi credevi inafferabile,intramontabile
E mentre vivo la mia storia insieme a lui
Mi sei venuto a cercare
Ma io non ti cerco piùùùù ohhh

E sbaglierò come sempre,sempre
E sbaglierò come seeeepreee,su di teee!!
E non piangere ancora!
Si scolora l'aurora!
Che non vale la pena credere a una lacrima di te
E non piangere adesso!
Non ti serve stavolta!
E non vale la pena crederti
Ma cosa vuoi da me..

Mi sei venuto a cercare tu

E non piangere ancora
Che non vale la pena credere a una lacrima di te

Mi sei venuto a cercare tu

Non ti serve stavolta
Che non vale la pena crederti
Ma cosa vuoi da me

Mi sei venuto a cercare tu

Con quelli occhi grandi
Sei il mio errore inaccettabile,incontrollabileeeee
eee mmmmhhhmmm

Accordi per chitarra

Sol- Re# Fa Re- (x2)
(Intro)
Sol- Re#
Mi sei venuto a cercare tu
Fa
con quelli occhi grandi
ma nella testa
Re-
un nuovo vivere inaccettabile
Sol- Re#
e tu che non avevi neanche idea
dei sogni miei
Fa
mi sei venuto a cercare
Re- Sol- Re#
ma io non ti voglio più
Fa Re-
io non ti voglio più, no
Sol- Re#
Hai preso tutto quello che
Fa
potevo darti di me
E mi hai lasciato
Re-
senza preoccuparti senza senso
Sol- Re#
E ora che lo dici a tutti che c'è un'altra
Fa Re-
mi sei venuto a cercare tu
Re# Fa
ma io non ti voglio più
Sol- Re-
E sbaglierò come sempre, sempre
Re# Fa
E sbaglierò come sempre, su di te
Sol- Re#
E non piangere ancora
Fa
Si scolora l'aurora
Re- Sol-
E non vale la pena credere a una lacrima di te
Re#
E non piangere adesso
Fa
Non ti serve stavolta
Re-
Che non vale la pena crederti
Sol-
Ma cosa vuoi da me
Sol-
(Stacco)
Sol- Re#
Mi sei venuto a cercare tu
Fa
Di giorno tremavi
Re-
E mi credevi inafferabile, intramontabile
Sol- Re#
E mentre vivo la mia storia insieme a lui
Fa Re-
Mi sei venuto a cercare ma
Re# Fa
io non ti cerco più ohh
Sol- Re-
E sbaglierò come sempre, sempre
Re# Fa
E sbaglierò come sempre, su di te
Sol- Re#
E non piangere ancora
Fa
Si scolora l'aurora
Re- Sol-
E non vale la pena credere a una lacrima di te
Re#
E non piangere adesso
Fa
Non ti serve stavolta
Re-
Che non vale la pena crederti
Sol-
Ma cosa vuoi da me
Sol- Re#
Mi sei venuto a cercare tu
Fa
E non piangere ancora
Re- Sol-
Che non vale la pena credere a una lacrima di te
Re#
Mi sei venuto a cercare tu
Fa
Non ti serve stavolta
Re-
Che non vale la pena crederti
Sol-
Ma cosa vuoi da me
Re#
Mi sei venuto a cercare tu
Fa
Con quelli occhi grandi
Re- Sol-
Sei il mio errore inaccettabile, incontrollabile
Re# Fa Re- Sol-
ehh ehh mmmmmm

giovedì 28 gennaio 2010

Vinicio Capossela - Ovunque Proteggi
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Non dormo, ho gli occhi aperti per te.
Guardo fuori e guardo intorno.
Com'è gonfia la strada
di polvere e vento nel viale del ritorno...

Quando arrivi, quando verrai per me
guarda l'angolo del cielo
dov'è scritto il tuo nome,
è scritto nel ferro
nel cerchio di un anello...

E ancora mi innamora
e mi fa sospirare così.
Adesso e per quando tornerà l'incanto.

E se mi trovi stanco,
e se mi trovi spento,
sei meglio già venuto
e non ho saputo
tenerlo dentro me.

I vecchi già lo sanno il perché,
e anche gli alberghi tristi,
che il troppo è per poco e non basta ancora
ed è una volta sola.

E ancora proteggi la grazia del mio cuore
adesso e per quando tornerà l'incanto.
L'incanto di te...
di te vicino a me.

Ho sassi nelle scarpe
e polvere sul cuore,
freddo nel sole
e non bastan le parole.

Mi spiace se ho peccato,
mi spiace se ho sbagliato.
Se non ci sono stato,
se non sono tornato.

Ma ancora proteggi la grazia del mio cuore,
adesso e per quando tornerà il tempo...
Il tempo per partire,
il tempo di restare,
il tempo di lasciare,
il tempo di abbracciare.

In ricchezza e in fortuna,
in pena e in povertà,
nella gioia e nel clamore,
nel lutto e nel dolore,
nel freddo e nel sole,
nel sonno e nell'amore.

Ovunque proteggi la grazia del mio cuore.
Ovunque proteggi la grazia del tuo cuore.

Ovunque proteggi, proteggimi nel male.
Ovunque proteggi la grazie del tuo cuore.

Vinicio Capossela
Santissima dei naufragati
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

e venne dall’acqua, e venne dal sale
la penitenza dalla mano del mare
il comandante avanza e niente si puó fare
vuole una morte, la vuole affrontare
e lí l’attandeva, dove il sole cala
cala e non muore, e l’acqua non lo lava
e il demone lo duole, sui banchi d’acqua
stregati di olio e petrolio
e il vento non alzava, e il mare imputridiva
legati a un solo raggio, tutti presi in ostaggio
avanzavamo lenti, senza ammutinamenti
e il comandante é pazzo, e avanza nel peccato
e il demone ch’é suo, adesso vuole mio
e brinda con il sangue all’odio ci convince,
che se é sua la barca che vince, dev’essere la mia
e gli occhi non videro, non videro la luce
non videro la messe, che altri non l’avesse
e il cielo fece nero, e urló la nube al cielo
e s’affamó d’abisso, che tutti ci prendesse
Matri mia, salvezza prendimi nell’anima
Matri mia, le ossa nell’acqua
anime bianche, anime salvate
anime venite, anime addolorate
che io abbia due soldi, due soldi sopra gli occhi
due soldi per l’onore, due monete in pegno
per pagare il legno, la dura voga del traghettatore
e vieni occhi di fluoro, vieni al tuo lavoro
vieni spettro del tesoro
la vela tende, il vento se la prende
la vela cade, le remi allontanate
e accese sui pennoni
i fuochi fatui, i fuochi alati
della Santissima dei naufragati
Matri mia, salvezza prendimi nell’anima
il tempo stremava, l’arsura ci cuoceva
parlavamo alle vare e il silenzio dal mare
e il legno cedeva all’acqua suo pianto
la vela cadde, la sete ci asciugó
acqua, acqua, acqua in ogni dove
e nemmeno una goccia, nemmeno una goccia da bere
e gli uomini spegnevano, spegnevano il respiro
spegnevano la voce, nel nome dell’odio
che tutti ci appagó, il cielo rigó di sbarre il suo portale
il volto di fuoco, dentro imprigionó
lo spettro vedemmo venire di lontano
venire per ghermire, nero di dannazione
vita e morte, vita e morte era il suo nome
Matri mia, salvezza prendimi nell’anima
Matri mia, salvezza prendimi
questa é la ballata di chi si é preso il mare
che lapide non abbia, ne ossa sulla sabbia
né polvere ritorni, ma bruci sui pennoni
nei fuochi sacri, nei fuochi alati
della Santissima dei naufragati
O Santissima dei naufragati vieni a noi che siamo andati
senza lacrime senza gloria, vieni a noi, perdon, pietá.

Vinicio Capossela - l'Uomo vivo
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Ha lasciato il calvario e il sudario
Ha lasciato la croce e la pena
Si è levato il sonno di dosso e adesso per sempre per sempre è con noi

Se il Padre eterno l’aveva abbandonato
Ora i paesani se l’hanno accompagnato
Che grande festa poterselo abbracciare
Che grande festa portarselo a mangiare

Ha raggi sulla schiena irradia gio-gio-ia
Le dita tese indicano gio-gio-ia
Esplodono le mani per la gio-gio-ia
Si butta in braccio a tutti per la gio-gio-ia

E’ pazzo di gioia, è un uomo vivo
Si butta di lato, non sa dove andare
E’ pazzo di gioia e è un uomo vivo
Di spalla in spalla di botta in botta le sbandate gli fanno la rotta

Alziamolo di peso gioventù, facciamolo saltar
Fino a che arrivi in cima, fino al ciel, fino a che veda il mar
Fino a che vita, che bellezza è la vita mai dovrebbe finir

Barcolla, traballa sul dorso della folla
Si butta, si leva, al cielo si solleva
Con le tre dita la via pare indicare
Nemmeno lui nemmeno lui sa dove andare
Barcolla, traballa al cielo si solleva
Con le tre dita tre vie pare indicare

Perché è pazzo di gioia, e è l’uomo vivo
Si butta di lato, non sa dove andare
Di corsa a spasso va senza ritegno mai più su il (?) legno
Non crede ai suoi occhi, non crede alle orecchie
Nemmeno il tempo di resuscitare, subito l’hanno portato a mangiare

Ha raggi sulla schiena irradia gio-gio-ia
Si accalcano di sotto per la gio-gio-ia
Esplodono le mani per la gio-gio-ia
Lo coprono i garofani di gio-gio-ia
Gioia gioia gioia viva per lui
Gioia gioia gioia viva per lui
Gioia gioia gioia viva per lui
Di la, no, di qua, di la, di qua , no gioia gioia gioia

E’ pazzo di gioia, e è un uomo vivo
Esplode la notte in un battimano
Per il Cristo di legno del Cristo col nero è tornato cristiano

Barcolla, traballa, sul dorso della folla

Fino a che arrivi in cima, fino al ciel, fino a che veda il mar
Fino a che vita, che bellezza è la vita mai dovrebbe finir
Gioia gioia gioia gioia gioia gioia

Vinicio Capossela - Che coss'è l'amor
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Che cos'è l'amor
chiedilo al vento
che sferza il suo lamento sulla ghiaia
del viale del tramonto
all' amaca gelata
che ha perso il suo gazebo
guaire alla stagione andata all'ombra
del lampione san soucì

che cos'è l'amor
chiedilo alla porta
alla guardarobiera nera
e al suo romanzo rosa
che sfoglia senza posa
al saluto riverente
del peruviano dondolante
che china il capo al lustro
della settima Polàr

Ahi, permette signorina
sono il re della cantina
volteggio tutto crocco
sotto i lumi
dell'arco di San Rocco
ma s'appoggi pure volentieri
fino all'alba livida di bruma
che ci asciuga e ci consuma

che cos'è l'amor
è un sasso nella scarpa
che punge il passo lento di bolero
con l'amazzone straniera
stringere per finta
un'estranea cavaliera
è il rito di ogni sera
perso al caldo del pois di san soucì

Che cos'è l'amor
è la Ramona che entra in campo
e come una vaiassa a colpo grosso
te la muove e te la squassa
ha i tacchi alti e il culo basso
la panza nuda e si dimena
scuote la testa da invasata
col consesso
dell'amica sua fidata

Ahi, permette signorina
sono il re della cantina
vampiro nella vigna
sottrattor nella cucina
son monarca e son boemio
se questa è la miseria
mi ci tuffo
con dignità da rey

Che cos'è l'amor
è un indirizzo sul comò
di unposto d'oltremare
che è lontano
solo prima d'arrivare
partita sei partita
e mi trovo ricacciato
mio malgrado
nel girone antico
qui dannato
tra gli inferi dei bar

Che cos'è l'amor
è quello che rimane
da spartirsi e litigarsi nel setaccio
della penultima ora
qualche Estèr da Ravarino
mi permetto di salvare
al suo destino
dalla roulotte ghiacciata
degli immigrati accesi
della banda san soucì

Ahi, permette signorina
sono il re della cantina
vampiro nella vigna
sottrattor nella cucina
Son monarca son boemio
se questa è la miseria
mi ci tuffo
con dignità da rey
Ahi, permette signorina
sono il re della cantina
volteggio tutto crocco
sotto i lumi dell'arco di San Rocco
Son monarca son boemio
se questa è la miseria
mi ci tuffo
con dignità da rey

accordi
C                 Am
Che cos'e' l'amor chiedilo al vento

                                                           Dm
che sferza il suo lamento sulla ghiaia del viale del tramonto

E                                        F
all'amaca gelata che ha perso il suo gazebo

                  C               Am
guaire alla stagione andata all'ombra del lampione "San Souci".

Che cos'e' l'amor chiedilo alla porta alla guardarobiera nera

                   Dm                     E
e al suo romanzo rosa che sfoglia senza posa

                 F  Am
al saluto riverente del peruviano

                                  E                        Am
dondolante che china il capo al lustro della settima Polar.

Em         G7                                 C6
Ahi, permette signorina sono il re della cantina

                    G7                                  C6  C
volteggio tutto crocco sotto i lumi dell'arco di San Rocco  

   A#m    G#7             A#m
ma s'appoggi pure volentieri

D#m        Am              E7
fino all'alba livida di bruma

                         Am
che ci asciuga e ci consuma.

Che cos'e' l'amor e' un sasso nella scarpa che punge

il passo lento di bolero

                      Dm
con l'amazzone straniera

E                                      F
stringere per finta un'estranea cavaliera

                    C              Am
e' il rito d'ogni sera perso al caldo dei pois di "San Souci".

Che cos'e' l'amor e' la Ramona che entra in campo

e come una vaiassa a colpo grosso

                         Dm
te la muove e te la squassa

                              E
ha i tacchi alti e il culo basso

                       F
la panza nuda e si dimena

Am
scuote la testa da invasata

          E                     Am
col consesso dell'amica sua fidata.

Em         G7                                  C6
Ahi, permette signorina  sono il re della cantina

C               G7                       C6 C
vampiro della vigna sottrattor nella cucina.

    A#m  D#m9       A#m
Son monarca e son boemio

D#m                 Am           E7                     Am
se questa e' la miseria mi ci tuffo con dignita' da rey.

E7                Am
Che cos'e' l'amor e' un indirizzo sul como'

di un posto d'oltre mare che e' lontano

                   Dm
solo prima d'arrivare

E                                      Am
partita sei partita e mi trovo ricacciato

                            C
mio malgrado nel girone antico

         Am
qui dannato tra gli inferi dei bar.

Che cos'e' l'amor e' quello che rimane

da spartirsi e litigarsi nel setaccio

                 Dm                        E
della penultima ora qualche Ester da Ravarino

                    F
mi permetto di salvare al suo destino

                       Am
dalla roulotte ghiacciata

                    E                          Am
degli immigrati accesi della banda "San Souci".

Em         G7
Ahi, permette signorina

                      C6
sono il re della cantina

C               G7                       C6 C
vampiro della vigna sottrattor nella cucina.

    A#m  D#m9       A#m  D#m                 Am
Son monarca e son boemio se questa e' la miseria

         E7
mi ci tuffo con dignita' da rey.


Am E7 Am C Am C Am C Dm C A# F Am Em Am


G          G7                                 C6
Ahi, permette signorina sono il re della cantina

C                   G7                                  C6
volteggio tutto crocco sotto i lumi dell'arco di San Rocco

C   A#m  G#7         A#m
Son monarca e son boemio

D#m                 Am
se questa e' la miseria

         E7
mi ci tuffo con dignita' da rey.

Am E C
Uh!  

Vinicio Capossela - Si è spento il sole
Video, testo e accordi

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man

Il testo

Si è spento il sole nel mio cuore per te,
non ci sarà più un'altra estate d'amor
i giorni sono fredde notti per me,
senza più luce nè calor !

sul caldo mare che ci ha fatto incontrar,
un vento gelido mi porta il dolor,
la bianca luna che ci ha fatto sognar
si è spenta come il sole d'or !

muore nell'ombra la vita
nel silenzio di tanti ricordi
pur se l'estate è finita
l'amo ancor-o-o-o-o.

si è spento il sole e chi l'ha spento sei tu
da quando un altro dal mio cuor ti rubò,
innamorare non mi voglio mai più
e nessun'altra cercherò;
io cercherò

amare un'altra non potrò
amare un'altra non potrò

Accordi per chitarra

si è spento il sole - vinicio capossela

leggere con carattere courier new


Sol- do- Sol- do- sol-

Sol-
Si è spento il sole nel mio cuore per te,

sol-7 do-
non ci sarà più un'altra estate d'amor,

do-7 mib re
i giorni sono fredde notti per me, senza più luce né calor.

re do- sib la sol-
Sul caldo mare che ci ha fatto incontrar,

sol-7 do-
un vento gelido mi porta il dolor

do-7 mib re
la bianca luna che ci ha fatto sognar si è spenta come il sole d'or!

mib do-7 fa7 sib
Muore nell'ombra la vita nel silenzio di tanti ricordi,

do- do-7 do6 fa7 re re do- sib la sol-
pur se l'estate è finita t'amo ancor.

Sol-
Si è spento il sole e chi l'ha spento sei tu

sol-7 do-
da quando un altro dal mio cuor ti rubò,

do-7 mib re
Innamorare non mi voglio mai più e nessun'altra cercherò.


Sol- sol-7 do- do-7 mib re


mib do-7 fa7 sib
Muore nell'ombra la vita nel silenzio di tanti ricordi,

do- do-7 do6 fa7 re re do- sib la sol-
pur se l'estate è finita t'amo ancor.

Sol-
Si è spento il sole e chi l'ha spento sei tu

sol-7 do-
da quando un altro dal mio cuor ti rubò,

do-7 mib re Sol-
Innamorare non mi voglio mai più e nessun'altra cercherò. Io cercherò

do- Sol- do- Sol- do- Re do- sib la- sol-
Amare un'altra non potrò Amare un'altra non potrò

Vinicio Capossela - Signora luna
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Persa nel cielo
lungo la notte del mio cammino
sono due luci
che mi accompagnan
dovunque sto
una nel sole
per quando il sole
mi copre d'oro
una nel nero
per quando il gelo
mi vuole a sé

signora luna che mi accompagni
per tutto il mondo
puoi tu spiegarmi
dov'è la strada che porta a me
forse nel sole
forse nell'ombra
così par esser
ombra nel sole
luce nell'ombra
sempre per me

perse nel cielo
lungo la notte
del mio cammino
sono due luci che brillan sempre
dovunque sto
brillano alte
brillano intense
finchè par essere
che siano gli occhi
di chi ho già perduto
che veglian per me

signora luna che mi accompagni
per tutto il mondo
puoi tu spiegarmi dov'è la strada
che porta a lei
non se ne adombri
signora luna se non ho amato
diglielo a ella
che solo ella
veglia per me

non se ne adombri signora luna
se non ho amato
solo negli occhi
di chi è già stato
veglia per me

Vinicio Capossela
Non è l'amore che va via
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Vai vai
tanto non è l'amore che va via
Vai vai
l'amore resta sveglio
anche se è tardi e piove
ma vai tu vai
rimangono candele e vino e lampi
sulla strada per Destino

Vai vai
conosco queste sere senza te
lo so, lo sai
il silenzio fa il rumore
de tuoi passi andati
ma vai, tu vai
conosco le mie lettere d'amore
e il gusto amaro del mattino

Ma
non è l'amore che va via
il tempo sì
ci ruba e poi ci asciuga il cuor
sorridimi ancor
non ho più niente da aspettar
soltanto il petto da uccello di te...
soltanto un sonno di quiete domani...

Ma vai, tu vai
conosco le mie lettere d'amore
e il gusto amaro del mattino

lo so lo sai
immaginare come un cieco
e poi inciampare
in due parole
a che serve poi parlare
per spiegare e intanto, intanto noi
corriamo sopra un filo, una stagione,
un'inquietudine sottile.

Ma,
non è l'amore che va via
il tempo sì,
ci ruba e poi ci asciuga il cuor
sorridimi ancor
non ho più niente da aspettar
soltanto il petto da uccello di te...
soltanto un sonno di quiete domani...

Vinicio Capossela - Con una rosa
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Con una rosa hai detto
vienimi a cercare
tutta la sera io resterò da sola
ed io per te
muoio per te
con una rosa sono venuto a te

bianca come le nuvole di lontano
come una notte amara passata invano
come la schiuma che sopra il mare spuma
bianca non è la rosa che porto a te

gialla come la febbre che mi consuma
come il liquore che strega le parole
come il veleno che stilla dal tuo seno
gialla non è la rosa che porto a te

sospirano le rose nell'aria spirano
petalo a petalo mostrano il color
ma il fiore che da solo cresce nel rovo
rosso non è l'amore
bianco non è il dolore
il fiore solo è il dono che porto a te

rosa come un romanzo di poca cosa
come la resa che affiora sopra al viso
come l'attesa che sulle labbra pesa
rosa non è la rosa che porto a te

come la porpora che infiamma il mattino
come la lama che scalda il tuo cuscino
come la spina che al cuore si avvicina
rossa così è la rosa che porto a te

lacrime di cristallo l'hanno bagnata
lacrime e vino versate nel cammino
goccia su goccia, perdute nella pioggia
goccia su goccia le hanno asciugato il cuor

portami allora portami il più bel fiore
quello che duri più dell'amor per sé
il fiore che da solo non specchia il rovo
perfetto dal dolore
perfetto dal suo cuore
perfetto dal dono che fa di sè

Vinicio Capossela - Maraja
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

É arrivato sul pallone con il botto del cannone
É arrivato sul treruote con la gotta sulle gote
É arrivato in aerostato, coi forzuti del Caucaso
sul Mercedes cabinato è arrivato il Marajà

Col monocolo e il ciclofono
va in rivista il Marajà
s'alza l'asta del ginnasta
quando passa il Marajà
si sollevano i manubri
dei sollevatori bulgari
si spara l'uomo cannone
quando passa il faraone
apre il mazzo anche il pavone
se lo chiede il Marajà

si scompiscia si sganascia
si oscureggia il Marajà
raglia tutta la marmaglia
quando raglia il Marajà
sguaian forte i commensali
versan gli otri ed i boccali
il pascialato si stravacca
se stramazza il Marajà

ma zittiscono e squittiscono
se sternuta il Marajà
si stupiscono e svanisono
se si acciglia il marajà
i giannizzeri ottomani
fanno guardia ai suoi divani
col ventaglio e col serraglio
danno lustro al Marajà

la circassa su una stola
di ermellino si consola
gli occhi viola si ristora
sui coscini di taftà
alle corse degli struzzi
fa la mostra dei suoi vizi
sognan tutti i suoi topazi
di diventare Marajà

Marajà! Marajà!

Astanblanfemininkutan
Melingheli stik e stuk
Malingut!

Con l'Uncino e la Phinanza
si rimpinza il Marajà
tutti accoglie tutti abbaglia
tutti ammalia il Marajà
fa da padre e da padrino
alza tutti al suo destino
non bisogna più pensare
pensa a tutto il marajà

ma t'attacca con riguardo
tutto il marcio del suo sguardo
se non credi più a nessuno
niente crede neanche a te

i miei sogni se li è presi
l'uomo nero e non li ha resi
l'uomo nero che li tiene
e ti trattiene un anno intero
m'han coperto tutto d'oro
e poi mi han lasciato solo
solo, solo qui a pensare
a diventare marajà

Marajà! Marajà!

Astanblanfemininkutan
Melingheli stik e stuk
Malingut!

Vinicio Capossela - Polka di Warsava
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Il cielo è fosforo
La terra è cenere
sferraglia celere
Il treno e va
Sui bastimenti
Va la fanfara
La terra implora
Un altro brindisi

Vinicio Capossela - Bardamù
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Per quanto scura
la notte è passata
e non lascia che schiuma
di birra slavata
e una spiaggia
e una linea di sabbia
è il fronte di un addio
gli altri si cambino l'anima
per meglio tradire
per meglio scordare

Bum Bum Bum
Bardamù
Bum Bum Bum
Bardamù

Corazzieri Trapanati!
All'armi in fila! Agli aerostati!
Dirigibili all'idrogeno
nell'aria si involano
e le ballerine in fila
danzano
danzano
leggere, leggere in tutù
leggere, leggere di più
della mia porcheria

Sparato tra gli astri in pallone
rigonfio di musica
solo al richiamo più lontano
voglio la notte
e la voglio senza luna..

Ma niente canzoni d'amor
mai più mi prendano il cuor
la notte è passata e le nuvole
gonfiano schiuma di Baltico e cenere
e cenere avrò...

Bum Bum Bum
Bardamù
Bum Bum Bum
Bardamù

leggere, leggere in tutù
leggere, leggere di più
della mia porcheria

Se è circo che vogliono
circo daremo
e cariole di occhi e rimpianti
e fosforo e zolfo
e profumo di niente
e di Nord
e ancora si cambino l'anima
per meglio tradire
per meglio scordare...

Ma niente canzoni d'amor
mai più mi prendano il cuor
la notte è passata e le nuvole
gonfiano schiuma di Baltico e cenere
e cenere avrò...

(l'emozione è tutto nella vita,
quando siete morti è finita...
l'emozione è tutto nella vita,
quando siete morti è finita...)

Vinicio Capossela - Moskavalza
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Lichiu Venecka lichiu..
Harasciò Harascià Harasciò Harasciàààà
4,3,2,1 I Pajehalì!!!!

Moska Valza, Moska nella VODKA
Vodka nella VASKA, vaska nella MOSKA...
MEGALOPOLIS

Per l'Asia decollano
Le cupole d'oro
Woland che si invola
Sui banchini dell'Arbat
Libellule ronzano
Sulle punte carillonnano
Nel velluto del bolscioj!
BOLSCIOJ!BOLSCIOJ!!

Lenin come una mummia
Inuma dentro il marmo
Rubino del Cremlino
Mavskosky faraon!

I denti di Stalin
Mordono la notte
Torri babiloniche
Nel cielo fanno fiaccole
Sui talami pensili
Dell'Hotel Ararat

Rimbombano nelle cupole
I dettami degli TZAR!!ZAR!!

Nelle cripte discotecniche
Si fracassano gli ZAR Zar ZAR TAR Tar

Two Rome are fallen
Citviortaja nie budiet..
Busgatov sigtagatov
4,3,2,1..(c'tirie, tri, d'va, adin..) pAJEHALI

Gagarin nello spazio
Sovietsky superman
Il cosmo dentro il casco
A spasso va in sojuz

Occhi di matrioska
Sogno suprematista
Sorriso da ginnasta
Sorriso socialista

Arriva fino in cielo
L'eterna primavera
Starajo Starajà
DAVAI TAVARISH, DAVAI!!!!
...Dove volan le cicogne..

Vitsosky ha lasciato le cucine
In testa ha per aureola una chitarra
Majakowsky ha sparso a terra le cervella
Piotor ora regna su una caravella

La zigulì è finita
Kurkskaja in rimont

Idi venecka idi
SIBIRSKAJA KORONA
STARAJ A'MASKVA'
MOSKASKAYA CRISTALL
KAKAYA KRASSATA'
Inimiedlina vipiò

Dalle nuove catacombe
Megalopoli eurasiatica
Dai cunicoli elettrici
Dai fregi ciclopici
Scalinata dinamo
Respiro di 1 milione
S'impenna nei saloni
La piena del popol

Nelle nuove catacombe
Aspettando la bomba
Russian roulette METRO'

Cecenzi CIORNI
Uzbeki ciorni
Grusinzi CIORNI
Armiani ciorni
Cavkavki CIORNI, ciorni crna schopi
Propiska NIET
Milizia control-----SPASIBA
Spasiba bum bum!!

Tutto in una notte, tutto ì l'ultima notte
Paradiso artificiale
Aperto per 24 ore
Tutto in una notte, tutto è l'ultima notte
Succhiano la notte
Le vampire del night fly
Two hundred dollars
Chiavare veramente
Nei visoni tartari
Nei talami pensili
Chiavare veramente
3 hundred dollars
Chiavare veramente
4 hundred ...
4 3 2 1 pajeHali

MOSKA VALSKA MOSKA NELLA VODKA
VODKA NELLA VASKA VASKA NELLA VOLGA
VOLGA NELLA MOSKA
Ahi ahi ai ai
Col suo nero colbacco...
Ahi ahi ahi ahi...
PAJEHALI

Vinicio Capossela - Lettere di soldati
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Vinicio Capossela - La faccia della terra
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Vinicio Capossela - Non Trattare
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Non trattare
Non trattare.....la tua fede non trattare

Non trattare
Non ti frantumare
O il peccato ti renda mortale
(e mantieni l'unità)
Non ammazzare
Se non nel mio nome
O il sangue che hai versato ricada su di te
Non trattare..
Non ti soffermare
Abbi cura del timore

Se non chiedi non ti sarà dato
Se non cerchi non sarai trovato

Non sappia la tua destra
Che fa la tua sinistra
Non gettare le tue perle ai cani,
A chi non vede
Affinché non ti sbrani

Per amore verrà divorato
Chi all'amore in pasto si è dato
In Babilonia la gran prostituta
Che ha bevuto del sangue dei profeti

Osso con Osso
Dente con Dente
Empio con Empio
Lo disperda il vento
Eccolo l'empio
Che viene
Gonfio d'orgoglio
Chiomato come un cedro del Libano

Guardali Signore
Latrano come cani
Vengono la sera
Son tutt'intorno alla mia casa
Ma tu che sei la mia forza e la grazia
Sii tu la mia roccia
Arma del mio braccio
Nel tuo amore mi farai avanzare
Distruggili Signore
Signore delle schiere
Distruggili i miei nemici
Come loro distruggono me

Siano presi al laccio
Della loro superbia
Siano come lumache
Che consuman camminando
Spezza i loro denti
Non vedano più il sole
Come aborto di donna
Non vedano la luce
Colpiscili, disperdili
Finché nel sangue dell'empio
Mi laverò i piedi

Così l'Angelo coglierà la vigna
Nel tino dell'ira
Lì li pigerà,
Lì li vendemmierà
Finché il sangue arrivi fino al morso
Per 40000 cubiti, 60000 stasimi
Bruceranno nel lago di zolfo
La città della gloria non sarà
Per chi non ha creduto

Perciò non trattare
Non trattare
La tua fede non trattare

E intanto
Nei giorni che hai contati
Nel niente sotto il sole
Nel niente sotto il sole
A mascellate d'asino
Difenderai il tuo cuore

Vinicio Capossela - Brucia troia
Video e testo

Vinicio Capossela - The Story–Faced Man



Il testo

Eccola viene
Ha quattro braccia e due teste
Quattro gambe e due teste
Ora che lei
Ha quattro occhi e due teste
Ha quattro mani e due teste

Ed eccolo il figlio
Che ti scaccer?
Che ti uccider?
Che si prender?
Il tuo posto nel mondo
Come ora si ? preso
La carne di lei
Come ora ha rubato
L'amore di lei
Gi? ti ha rubato
Lo sguardo di lei
Con lui gi? ti tradisce
Con lui gi? ti tradisce

L'orrore l'orrore l'orrore
L'orrore l'orrore l'orrore

Barbari della Colchide
I vapori s'alzano nell'ombra

Il cavallo di Troia ? ciucco
Come il mio ciuffo
Il cavallo di Troia ? ciucco
Come il mio ciuffo
Il cavallo di Troia ? ciuffo
Come il mio ciucco
Il cavallo di Troia ? ciuffo
Come il mio ciucco

Fai scialo diletto mio delle tue cosce
Fai scialo amante mia delle tue braccia
Il vino scorra a sangue nei crateri
Noi gusteremo il giorno un giorno ancora
Brucia Troia Brucia Troia Troia brucia Troia brucia Brucia Troia Brucia Troia Troia brucia Troia brucia
Come io brucio per te...

Per gli anni tuoi abbracciati nell'assedio
Per i giardini tuoi favi di miele
I denti mordano la terra nera
Noi gusteremo il giorno
Un giorno ancora
Brucia Troia Brucia Troia Troia brucia Troia brucia Brucia Troia Brucia Troia Troia brucia

Quindici uomini, quindici uomini e quaranta teste di porco
Quindici uomini, quindici uomini e quaranta teste di porco
Per gli anni che tu hai preso nell'assedio
Per gli anni tuoi che avanzano nel sole

Sono io il mio Minotauro
Divoro chi arriva fino a me
Sono io il mio Minotauro
Divoro chi arriva fino a me
Sono io il mio Minotauro
Divoro chi arriva fino a me
Chiuso nel mio labirinto
Divoro chi arriva fino a me

Zara degli dei
Zara degli eroi
Zara degli dei
Madre degli eroi
Zara degli dei
Madre degli eroi
Zara degli dei
La terra ti bacia
Brucia Troia Brucia Troia Brucia Troia Brucia Troia Brucia Troia Troia brucia Brucia Troia Troia brucia Brucia Troia Troia brucia Brucia Troia
Come io brucio per te...

Vinico Capossela - The Story-Faced Man


Il suo disco “The Story–Faced Man”, uscito il 25 gennaio in Inghilterra e domani, 29gennaio, in Italia e in Svizzera, contiene 17 brani del cantautore...

Tracklist di “The Story-Faced Man”:

1. Non trattare
2. Brucia Troia
3. La faccia della terra
4. Lettere di soldati
5. Moskavalza
6. Bardamu
7. Polka di Warsava (frammento)
8. Marajà
9. Con una rosa
10. Non è l’amore che va via
11. Signora luna
12. Si e’ spento il sole
13. Che coss’è l’amor
14. L’uomo vivo
15. SS. dei naufragati
16. Ovunque proteggi

domenica 24 gennaio 2010

Corinne Bailey Rae
Paris Nights New York Mornings
Video e testo

The Sea (tacklist)



Il testo

Corinne Bailey Rae - Closer
Video e testo

The Sea (tacklist)



Il testo

Corinne Bailey Rae - Are You Here
Video e testo

The Sea (tacklist)



Il testo

Le Vibrazioni - Va cosi
Video e testo

Le strade del tempo (tracklist)



Il testo

Va cosi
le vene gonfie di quest'aria
che
infrange ogni regola
di un senso che non ha

va da se
che ha chiesto sempre
verità
fa male
ma non importa
voglio ancora il tempo
voglio il mio tormento
senza età

lei sa
come incantare il mondo
con quei suoi occhi grandi
come il mare che dicono

vivrò i suoi dicono vivrò
e prima o poi qualcosa cambierà
si cambierà

va cosi
che non c'è tempo
per discutere
a lungo inutilmente
io ho fretta
non ho piu paure
e sono qua....

lei sa
come incantare il mondo
con quei suoi occhi grandi
come il mare che dicono

vivrò i suoi dicono vivrò
e prima o poi qualcosa cambierà
si cambierà

lei sa come incantare il mondo
con quei suoi occhi grandi
come il mare che dicono

vivrò i suoi occhi dicono vivrò
e prima o poi qualcosa cambierà
si cambierà
aaahhhh
cambierà

venerdì 22 gennaio 2010

Corinne Bailey Rae - I'd Do It All Again
Video e testo

The Sea (tacklist)



Il testo

Ooh, youre searching for something I know, wont make you happy
Ooh, youre thirsting for something I know, wont make you happy
Ooh, you did it all again, you broke another skin
Its hard to believe this time, hard to believe
That my heart, my hearts an open door… See More
You got all you came for, baby
So weary, someone to love is bigger than your prides worth
Is bigger than the pain you got for it hurts
And out runs all of the sadness
Its terrifying, life, through the darkness
And Id do it all again, Id do it all again
Id do it all again, Id do it all again
You try sometimes but it wont stop
You got my heart and my heads lost, ooh yeah
Ive been burning down these candles for love, for love
So weary, someone to love is bigger than your pride
Ooh, someone to love, mm, someone to love
Someone to love
Ooh, youre searching for something I know, wont make you happy
Ooh

Corinne Bailey Rae - The Sea
(nuovo album)


Tracklist:

1. Are You Here
2. I'd Do It All Again
3. Feels Like The First Time
4. The Blackest Lily
5. Closer
6. Love's On Its Way
7. I Would Like To Call It Beauty
8. Paris Nights/New York Mornings
9. Paper Dolls
10. Diving For Hearts
11. The Sea

Le Vibrazioni - Le strade del tempo (nuovo album)


Tracklist:

1 - Va Così
2 - Parlo Col Vento
3 - Senza Indugio
4 - Respiro
5 - E Volar Via
6 - Le Strade Del Tempo
7 - Oggi No
8 - Le Sirene Del Mare
9 - Malie
10 - Ridono Gli Dei
11 - Come Ieri

martedì 19 gennaio 2010

Classifica Canzoni Italiane

Aggiornata il 19 Gennaio 2010

1. Words - Cheryl Cole
2. Salvami - Gianna Nannini
3. Baciami Ancora - Jovanotti
4. Ti Vorrei Sollevare - Elisa
5. Scivoli Di Nuovo - Tiziano Ferro
6. L'amore Si Odia - Noemi
7. Sto Pensando A Te - Vasco Rossi
8. Respiro - Le Vibrazioni
9. Senza Nuvole - Alessandra Amoroso
10. Nessuno - Neffa
11. Dove Si Vola - Marco Mengoni
12. Non Sono Lei - Laura Pausini
13. Ad Ogni Costo - Vasco Rossi
14. Piove - Alex Britti
15. La Prima Cosa Bella - Malika Ayane

Malika Ayane - La Prima Cosa Bella
Video, testo e accordi



Malika Ayane canta “La prima cosa bella”, cover del brano di successo degli anni settanta che da il titolo al nuovo film di Paolo Virzì.



Il testo

Ho preso la chitarra
e suono per te
il tempo di imparare
non l’ho e non so suonare
ma suono per te.

La senti questa voce
chi canta è il mio cuore
amore amore amore
è quello che so dire
ma tu mi capirai

I prati sono in fiore
profumi anche tu
ho voglia di morire
non posso più cantare
non chiedo di più

La prima cosa bella
che ho avuto dalla vita
è il tuo sorriso giovane, sei tu.
Tra gli alberi una stella
la notte si è schiarita
il cuore innamorato sempre più

La senti questa voce
chi canta è il mio cuore
amore amore amore
è quello che so dire
ma tu mi capirai

La prima cosa bella
che ho avuto dalla vita
è il tuo sorriso giovane, sei tu.
Tra gli alberi una stella
la notte si è schiarita
il cuore innamorato sempre più

La senti questa voce
chi canta è il mio cuore

Ho preso la chitarra
e suono per te

amore amore amore

Accordi per chitarra

Ho preso la chi[D]tarra
e suono per [F#m]te[B7]
il tempo di impa[Em]rare
non l'ho e non so suo[D]nare
ma suono per [A]te.

La senti questa [D]voce
chi canta è il mio [F#m]cuore[B7]
amore amore a[Em]more
è quello che so [D]dire
ma tu mi capi[A]rai

I prati sono in fiore
profumi anche tu
ho voglia di morire
non posso più cantare
non chiedo di più

La [G]prima cosa bella
che ho avuto dalla vita
è il [A]tuo sorriso giovane, sei [D]tu.
Tra gli [G]alberi una stella
la notte si è schiarita
il [A]cuore innamorato sempre [D]più

La senti questa vocechi canta è il mio cuore
amore amore amore
è quello che so dire
ma tu mi capirai

La [G]prima cosa bella
che ho avuto dalla vita
è il [A]tuo sorriso giovane, sei [D]tu.
Tra gli [G]alberi una stella
la notte si è schiarita
il [A]cuore innamorato sempre [D]più

La senti questa voce
chi canta è il mio cuore

Ho preso la chitarra
e suono per te

amore amore amore

domenica 17 gennaio 2010

Sugarfree - Amore nero
Video, testo e accordi



Il testo

Sbiadiva il tempo
l'immagine di noi
e di quel bacio che era un agguato
che cosa è stato se poi era vero
o è stato solamente un viaggio col pensiero

Scappava il tempo
il tempo tra di noi
via come il lampo di una polaroid
che cosa è stato ti ho avuta solo in sogno
o forse è stato solamente un grande imbroglio

Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
le belle sere e cento primavere
ho perso tutto anche il vizio di fumare
fuori dal balcone

Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
le belle sere e cento primavere
ho fatto tutto ma non riesco più a scordare
questo grande amore

Le sere insieme
le storie tra di noi
a casa tua non si poteva c'erano i tuoi
e allora in fondo a quella strada senza luci
a ogni rumore mi stringevi e poi ridevi

Passava il tempo
sparivano gli eroi
la vita si faceva dura
anche per noi
ora mi chiedo se è stato solo un sogno
se ti sei persa e di me senti il bisogno

Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
le belle sere e cento primavere
ho perso tutto anche il vizio di fumare
fuori dal balcone

Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
le belle sere e cento primavere
ho fatto tutto ma non riesco più a scordare
questo grande amore

Lascio tutti i miei pensieri
Voglio che sia oggi quello che era ieri
Ancora per un attimo…

Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
le belle sere e cento primavere
ho perso tutto e non riesco più a pensare
neanche ad un altro amore

Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
le belle sere e cento primavere
ho fatto tutto ma non riesco più a scordare
questo grande amore

Accordi per chitarra
LaSus2 Do#- Fa#- Re9
[Intro]
LaSus2
Sbiadiva il tempo
l'immagine di noi
Do#-
e di quel bacio che era un agguato
Fa#-
che cosa è stato se poi era vero
Re9
o è stato solamente un viaggio col pensiero
LaSus2
Scappava il tempo
il tempo tra di noi
Do#-
via come il lampo di una polaroid
Fa#-
che cosa è stato ti ho avuta solo in sogno
Re9
o forse è stato solamente un grande imbroglio
LaSus2
Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
Do#-
le belle sere e cento primavere
Fa#-
ho perso tutto anche il vizio di fumare
Re9
fuori dal balcone
LaSus2
Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
Do#-
le belle sere e cento primavere
Fa#-
ho fatto tutto ma non riesco più a scordare
Re9
questo grande amore
LaSus2
(Stacco)
LaSus2
Le sere insieme
le storie tra di noi
Do#-
a casa tua non si poteva c'erano i tuoi
Fa#-
e allora in fondo a quella strada senza luci
Re9
a ogni rumore mi stringevi e poi ridevi
LaSus2
Passava il tempo
sparivano gli eroi
Do#-
la vita si faceva dura
anche per noi
Fa#-
ora mi chiedo se è stato solo un sogno
Re9
se ti sei persa e di me senti il bisogno
LaSus2
Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
Do#-
le belle sere e cento primavere
Fa#-
ho perso tutto anche il vizio di fumare
Re9
fuori dal balcone
LaSus2
Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
Do#-
le belle sere e cento primavere
Fa#-
ho fatto tutto ma non riesco più a scordare
Re9
questo grande amore
Do#- Re9
Lascio tutti i miei pensieri
Do#- Re9
Voglio che sia oggi quello che era ieri
Mi
Ancora per un attimo…
LaSus2
Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
Do#-
le belle sere e cento primavere
Fa#-
ho perso tutto e non riesco più a pensare
Re9
neanche a un'altro amore
LaSus2
Amore nero ho perso il sonno
e un milione di parole
Do#-
le belle sere e cento primavere
Fa#-
ho fatto tutto ma non riesco più a scordare
Re9
questo grande amore
LaSus2 Do#- Fa#- Re9
(Solo)
LaSus2

Jovanotti - Baciami ancora
Video, testo e accordi

Midi Karaoke



Il testo

One, due, tre, four.

Un bellissimo spreco di tempo
un’impresa impossibile
l’invenzione di un sogno
una vita in un giorno
una tenda al di là della duna

Un pianeta in un sasso, l’infinito in un passo
il riflesso di un sole sull’onda di un fiume
son tornate le lucciole a Roma
nei parchi del centro l’estate profuma.

Una mamma, un amante, una figlia
un impegno, una volta una nuvola scura
un magnete sul frigo, un quaderno di appunti
una casa, un aereo che vola.

Baciami ancora…
Baciami ancora…

Tutto il resto è un rumore lontano
una stella che esplode ai confini del cielo.

Baciami ancora…
Baciami ancora…

Voglio stare con te
inseguire con te
tutte le onde del nostro destino.

Una bimba che danza, un cielo, una stanza
una strada, un lavoro, una scuola
un pensiero che sfugge
una luce che sfiora
una fiamma che incendia l’aurora.

Un errore perfetto, un diamante, un difetto
uno strappo che non si ricuce.

Un respiro profondo per non impazzire
una semplice storia d’amore.

Un pirata, un soldato, un dio da tradire
e l’occasione che non hai mai incontrato.

La tua vera natura, la giustizia del mondo
che punisce chi ha le ali e non vola.

Baciami ancora…
Baciami ancora…

Tutto il resto è un rumore lontano
una stella che esplode ai confini del cielo.

Baciami ancora…
Baciami ancora…

Voglio stare con te
invecchiare con te
stare soli io e te sulla luna.

Coincidenze, destino,
un gigante, un bambino
che gioca con l’arco e le frecce
che colpisce e poi scappa
un tesoro, una mappa,
l’amore che detta ogni legge
per provare a vedere
che c’è laggiù in fondo
dove sembra impossibile stare da soli
a guardarsi negli occhi
a riempire gli specchi
con i nostri riflessi migliori

Baciami ancora…
Baciami ancora…

Voglio stare con te
inseguire con te
tutte le onde del nostro destino.

Baciami ancora…
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Baciami ancora…
Baciami ancora…

Accordi per chitarra

One, due, tre, four.
Do Sol Re- Fa Sol
(Intro)
Do
Un bellissimo spreco di tempo
Sol
un’impresa impossibile
Re-
l’invenzione di un sogno
una vita in un giorno
Fa Sol
una tenda al di là della duna
Do
Un pianeta in un sasso, l’infinito in un passo
Sol
il riflesso di un sole sull’onda di un fiume
Re-
son tornate le lucciole a Roma
Fa Sol
nei parchi del centro l’estate profuma.
Fa
Una mamma, un amante, una figlia
Do
un impegno, una volta una nuvola scura
Re
un magnete sul frigo, un quaderno di appunti
Sol
una casa, un aereo che vola.
Do
Baciami ancora
La-
Baciami ancora
Fa
Tutto il resto è un rumore lontano
Sol
una stella che esplode ai confini del cielo.
Do
Baciami ancora
La-
Baciami ancora
Fa
Voglio stare con te
inseguire con te
Mi
tutte le onde del nostro destino.
La
Una bimba che danza, un cielo, una stanza
Mi
una strada, un lavoro, una scuola
Si-
un pensiero che sfugge
una luce che sfiora
Re Mi
una fiamma che incendia l’aurora.
La
Un errore perfetto, un diamante, un difetto
Mi
uno strappo che non si ricuce.
Si-
Un respiro profondo per non impazzire
Re Mi
una semplice storia d’amore.
Re
Un pirata, un soldato, un dio da tradire
La
e l’occasione che non hai mai incontrato.
Si
La tua vera natura, la giustizia del mondo
Mi
che punisce chi ha le ali e non vola.
La
Baciami ancora
Fa#-
Baciami ancora
Re
Tutto il resto è un rumore lontano
Mi
una stella che esplode ai confini del cielo.
La
Baciami ancora
Fa#-
Baciami ancora
Re
Voglio stare con te
invecchiare con te
Re- Sol
stare soli io e te sulla luna.
Do
Coincidenze, destino,
un gigante, un bambino
La-
che gioca con l’arco e le frecce
Fa
che colpisce e poi scappa
un tesoro, una mappa,
Sol
l’amore che detta ogni legge
Fa
per provare a vedere
che c’è laggiù in fondo
Do
dove sembra impossibile stare da soli
Re
a guardarsi negli occhi
a riempire gli specchi
Sol
con i nostri riflessi migliori
Do
Baciami ancora
La-
Baciami ancora
Fa
Voglio stare con te
inseguire con te
Mi
tutte le onde del nostro destino.
Do
Baciami ancora
La-
Baciami ancora
Fa
Baciami ancora
Baciami ancora
Mi
Baciami ancora
La
Baciami ancora
Fa#-
Baciami ancora
Re
Baciami ancora
Mi
Baciami ancora
La Fa#- Re Mi

venerdì 15 gennaio 2010

Mario Biondi - I know it's over
Video e testo

Mario Biondi - Album: If



Il testo

I know it's over
You said it's over
For me and you

Just for a moment
My heart surrendered
To someone new

How can you leave me
When you still need me
Inside your life

Just let me love you
With one more chance to
I'll make it right

Oh, it's so crazy
Why can't you see
Don't make our love just
A memory

I know it's over
For you it's over
But not for me

Mario Biondi - Ecstasy
Video e testi

Mario Biondi - Album: If



Il testo

I’m in ecstasy when your’re
Missing me
When your heart wants
Mine
There’s no sense of time
You’re a song to me
Sung so easily
Nothing more to say
Nothing else will do
And I feel so blue
In my solitude
As i lay awake
In the night
I’m in ecstasy when you’re
Reaching me
When our souls allign
There’s no world sublime
You’re my harmony
In this empty sea
Want you here inside
Can you hear me cry
If you’d call my name
You’d erase the pain
But all over again
I’m alone
I’m in ecstasy want you
Kissing me
You holding
When I’ve got insane
Want you all the more
You will never know!
You can stop the rain
And you call my name you
Erase the pain
But all over again
I’m alone
I’m in ecstasy when you lay
With me
Now I’m on my knees (babe)
You’re all I need
I’m in ecstasy

Mario Biondi - No mo' trouble
Video e testo

Mario Biondi - Album: If



Il testo

Mario Biondi - I wanna make it
Video e testo

Mario Biondi - Album: If



Il testo

i wanna make it and make it
for love and for fun
i wanna make it and make it for you
i just can't take the feeling i feel so true

and i gather my moods for you,love
i wanna make it and make it
for love and for fun
i wanna make it and make it for you
i just can't take these
feelings i feel so blue
then i get all these moods
from your heart

time can't erase how i'm feeling for you

so i'll just keep all this joy
from above
i just can't break this
feeling,i feel so new
that i get all my moods from your soul

i wanna make it and make it
for love and for fun
i wanna make it and make it
for you i cannot shake
this feelin i feel for you but i can give all my moods to the stars
i wanna make it and make it
for love and for fun
i wanna make it and make it for you

Mario Biondi - If
Video e testo

Mario Biondi - Album: If



Il testo

Look around
time is fast
take your time
believe in who you are
don't be afraid
take another day
to use
if you really love the life you live

Nothing's wrong with liberty
if you just don't forgive
the things you've done
when you were young
and now,time is always on the run
never change your mind
if you believe in who you think you are

Look around
time is fast
take your time
believe in who you are
don't be afraid
take another day
to use
so if you really love the life you live

Nothing's wrong with liberty
if you just don't forgive
the things you've done
when you were young
and now,time is always on the run
never change your mind
if you believe in who you think you are

Mario Biondi - Blackshop
Video e testo

Mario Biondi - Album: If



Il testo

Felling up and down
your dreams are on the ground
open your heart
open your mind
in this hard times
in the dust you see
whay you don't want to be
open your heart
open your mind
in these hard times
there's a place where
you will find
any groove you need
the monk spirit flows with
coltrane and Miles
open your heart
don't lose your smile
just plry and laugh
live your life simply full of joy

Mario Biondi
Something That Was Beautiful
Video e testo

Mario Biondi - Album: If





Il testo

So you take off without
warning nothing to say,I guess.
As I sit here through the morning,me and the mess you left.

So,we wander on our way,and it's life as usual
With our pockets full of something that was beautiful

A love that just fell through.
So I wander on my way now without you.

Then,thet's me and how
I'm looking out for my little heart,
Oh and how I had you with me how did it drift this far?

Just a little stiff embrace,
and then life as usual
With our pockets full of something that was beautiful

And all the wolrld we knew...
Now I wander on my way now without you.
And I wish there was another you I would get through this with her,
And I could forget the things we said those nights...
What's left of all we know we never tried
and meant to try?

Just this thought I've had all morning wanting to talk and then,

Let my heart in on the story
then I'd get lost again.

As we turn and walk away,
to our lives as usual,
With our pockets full of something that was beautiful

A love that just fell through.

Mario Biondi - Love dreamer
Video e testo

Mario Biondi - Album: If



Il testo

keep on trying hard to take
water to my eyes
freaking out for you love
babe it's all around me
you mean everything to me
something in your smile
that turns me on
my feeling's neverending
i remember all my days but
still are passing by
now you face is history my heart is crying
i wish you all the best and be what you wanna be
i'll stay around
but you will never see me

on ad on i'll sing my song
taking my dreams to the sky
on and on i'll keep this love
clos to my heart

i'm just a love dreamer
i'm just a love dreamer
you're love dreamer
keep on falling in your arms
while i think of you
love's just a lullaby inside
my fool dreams
and now i taste the saltiness
of the tears i cry
come and rescue me
and say you'll never leave
me be the meaning of my
life be the eternity
cause i just can't wait to
shine and show my feeling
spreading now my wings
and fly through the fantasy
of my desire i want give up
this pure love
on and on i'll sing this song
love is the emotional flame
on and on i'll wait my phone
singing your name
but i'm just a love dreamer
i'm just a love dreamer
a love dreamer

Mario Biondi - Serenity
Video e testo

Mario Biondi - Album: If



Il testo

Why get involved if the
pain’s hard to bear?
Close your ears and then your eyes!
Reality…
can’t come near me!
Who really cares?Who really tries?to look at all when it’s easy not to fight
Things only bring you down!
No face to face!
The human race…
Calling on your fears…
Ain’t music for my ears!
Suddenly,in the air…
Serenity is there!
A face without a frown…
The world’s not falling down!
Rationalize!

There’s something you can do!
Only figures on a screen…
This is today not yesterday!
Shadows disappear!
Nothing left to fear
so life goes on and it’s not unliveable
Try not to look so sad!
Feet on the ground!

And look around!
So the world is mad!
But really not so bad
Why bother than to shout?
That time’s running out!
When nothing more is clear…
serenity is here!!!

Mario Biondi - If
Tracklist album


Il disco contiene undici brani inediti e tre classici
rivisitati e riarrangiati sullo stile dell’artista

tracklist

1. Serenity
2. Something That Was Beautiful
3. Be Lonely
4. Love Dreamer
5. Blackshop
6. If
7. I Wanna Make It
8. No Mo’ Trouble
9. Ecstasy
10. I Know It’s Over
11. E Se Domani
12. Winter In America
13. Everlasting Harmony
14. Cry Anymore
15. Little B’s Poem
16. Bom De Doer

Cheryl Cole e Will I am feat - 3 Words
Video, testo e traduzione





Il testo

I met a guy at the club
I let him know I’m alone
( I let him know I’m in love )

I met a girl at the bar
I let her know where you are

I told her you are the love of my life and
One day you gon be my wife and
We are gonna answer neighbours together
( We are gonna have some babies together )

I told him you are the man of my dreams
You saved me from drowning in the streams
I know we’re really gonna last forever and ever

It was those, 3 words that saved my life
It wasn’t complicated
Wasn’t pre-meditated
It wasn’t under-rated
Boy I’m so glad you stayed and
It was those 3 words that saved my life
It wasn’t complicated
Wasn’t pre-meditated
To you I’m dedicated
So just go ahead and say it

I love you I love you I love you
You are the love of my life my life
I love you I love you I love you
You are the love of my life my life

You know you’re holdin my heart
Ain’t nothin tear us apart

You know I’m so in love with you
Can’t nothin tear us apart no

I said I-L-O-V-E-Y-O-U
I’m so into you girl
I said M-E-T-O-O
It’s obvious I’m so into you boy
So why don’t we ( we ) hold ( hold ) on ( on ) for ( to ) love
Through the ups and downs never let go
Holdin on forever never let go
It all started with 3 words that saved my life
It wasn’t complicated
It wasn’t complicated
It wasn’t complicated
It wasn’t complicated
Baby those 3 words that saved my life

I love you I love you I love you
You are the love of my life my life
I love you I love you I love you
You are the love of my life my life

Traduzione

Ho incontrato un ragazzo al club,
Gli ho fatto sapere dove amare,

Ho incontrato una ragazza al bar,
Le ho fatto sapere dove sei

Le ho detto che sei l’amore della mia vita
Un giorno sarai mia moglie.
Avremo dei bambini insieme.

Gli ho detto che sei l’uomo dei miei sogni,
Tu mi ha salvato dalle onde
E so che staremo insieme per sempre (e sempre)

Sono state quelle 3 parole che mi hanno salvato la vita.
E non è stato complicato, non è stato premeditato.
Non è stato sottovalutato, ragazzo sono molto fortunata ad averti e

Sono state quelle 3 parole che mi hanno salvato la vita.
E non è stato complicato, non è stato premeditato.
Mi ha detto che ci eravamo dedicati
Allora vai avanti e di che …

Io ti amo…
Io ti amo…
Io ti amo…
Tu sei l’amore della mia vita. (la mia vita – la mia vita)

Io ti amo…
Io ti amo…
Io ti amo…
Tu sei l’amore della mia vita. (la mia vita – la mia vita)

Lo sai che hai tra le mani il mio cuore
E’ venuto fuori e ci ha spiazzato

Tu sai che io sono innamorata di te,
E’ venuto fuori e ci ha spiazzato (oh)

Ho detto-t-i-a-m-o, ti capisco ragazza

Ho detto a-n-c-h-e-i-o,
Si sa che tu sei dentro di me,
Allora, perché non
Continuiamo a tenere questo amore

So che ci saranno giorni
Nono mollare mai
Tienilo sempre, non mollarlo
Io ci credo

Sono 3 parole che mi hanno salvato la vita.
Non è stato complicato, non è stato complicato, non è stato complicato, non è stato complicato

Ragazzo sono quelle 3 parole che mi hanno salvato la vita …

Io ti amo…
Io ti amo…
Io ti amo…
Tu sei l’amore della mia vita. (la mia vita)

Io ti amo…
Io ti amo…
Io ti amo…
Tu sei l’amore della mia vita. (la mia vita)

AVATAR - Music from the motion picture
Leona Lewis - I See You
Video e testo



Il testo

I see you
I see you
Walking through a dream
I see you
My light in darkness breathing hope of new life
Now I live through you and you through me
Enchanting
I pray in my heart that this dream never ends
I see me through your eyes
Living through life flying high
Your life shines the way into paradise
So I offer my life as a sacrifice
I live through your love
You teach me how to see
All that’s beautiful
My senses touch your word I never pictured
Now I give my hope to you
I surrender
I pray in my heart that this world never ends
I see me through your eyes
Leona Lewis I See You lyrics found on
Living through life flying high
Your love shines the way into paradise
So I offer my life
I offer my love, for you
When my heart was never open
(and my spirit never free)
To the world that you have shown me
But my eyes could not division
All the colours of love and of life ever more
Evermore
(I see me through your eyes)
I see me through your eyes
(Living through life flying high)
Flying high
Your love shines the way into paradise
So I offer my life as a sacrifice
And live through your love
And live through your life
I see you
I see you

AVATAR - usic from the motion picture - Leona Lewis - I See You

Gianni Morandi - Luna
Video, testo e accordi

Gianni Morandi - Canzoni da non perdere



Il testo

E guardo il mondo da un oblò
mi annoio un po'
passo le notti a camminare
dentro un metrò
sembro uscito da un romanzo
giallo
ma cambierò, si cambierò

Gettando arance da un balcone
così non va
tiro due calci ad un pallone
e poi chissà
non sono ancora diventato
matto
qualcosa farò, ma adesso no
Luna!

Luna non mostri solamente la tua parte migliore
stai benissimo da sola sai cos'è l'amore
e credi solo nelle stelle
mangi troppe caramelle...Luna!
Luna ti ho vista dappertutto anche in fondo al mare
ma io lo so che dopo un po' ti stanchi di girare
restiamo insieme questa notte
mi hai detto no per troppe volte...Luna!

E guardo il mondo da un oblò
mi annoio un po'
se sono triste mi travesto
come Pierrot
poi salgo sopra i tetti e grido
al vento
guarda che anch'io ho fatto a pugni con Dio

Ho mille libri sotto il letto
non leggo più
ho mille sogni in un cassetto
non lo apro più
parlo da solo e mi confondo
e penso
che in fondo sì sto bene così
Luna!

Luna tu parli solamente a chi é innamorato
chissà quante canzoni ti hanno già dedicato
ma io non sono come gli altri
per te ho progetti più importanti...Luna!
Luna non essere arrabbiata dai non fare la scema
il mondo è piccolo se visto da un'altalena
sei troppo bella per sbagliare
solo tu mi sai capire...Luna!

E guardo il mondo da un oblò
mi annoio un po'
a mezzanotte puoi trovarmi
vicino a un juke-box
poi sopra i muri scrivo in latino
evviva le donne, evviva il buon vino

Son pieno di contraddizioni
che male c'è
adoro le complicazioni
fanno per me
non metterò la testa a posto
mai
a maggio vedrai che mi sposerai...Luna!

Luna non dirmi che a quest'ora tu già devi scappare
in fondo è presto l'alba ancora si deve svegliare
bussiamo insieme ad ogni porta
se sembra sciocco cosa importa...Luna!
Luna che cosa vuoi che dica non so recitare
ti posso offrire solo un fiore e poi portarti a ballare
vedrai saremo un po' felici
e forse molto più che amici... Luna!

Accordi per chitarra

LA SIm MI
E guardo il mondo da un oblo', mi annoio un po'
LA FA#m
passo le notti a camminare dentro a un metro'
SIm MI DO#7
sembro uscito da un romanzo giallo, ma cambiero', si cambiero'
LA SIm MI
gettano arance da un balcone, cosi' non va
LA FA#m
tiro due calci ad un pallone, e poi chissa'
SIm MI DO#7
non sono ancora diventato matto, qualcosa faro', ma adesso no
LA
Luna.
LA FA#m
Luna non mostri solamente la tua parte migliore
LA RE
stai benissimo da sola, sai cos'e' l'amore
LA SIm LA RE LA SIm MI7e credi solo nelle stelle, mangi troppe caramelle, luna .
LA FA#mLuna ti ho visto dappertutto anche in fondo al mare
LA RE
ma io lo so che dopo un po' ti stanchi di girare
LA SIm LA RE LA SIm
restiamo insieme questa notte, mi hai detto no per troppe volte
MI7
luna.
LA SIm MI
E guardo il mondo da un oblo', mi annoio un po'
LA FA#m
se sono triste mi travesto come Pierrot
SImpoi salgo sopra i tetti e grido al vento
MI DO#7
guarda che anch'io ho fatto a pugni con Dio.
LA SIm MI
Ho mille libri sotto al letto, non leggo piu'
LA FA#mho mille sogni in un cassetto , non lo apro piu'
SIm
parlo da solo e mi confondo e penso
MI DO#7che in fondo si, sto bene cosi', luna .
LA FA#m
Luna tu parli solamente a chi e' innamorato
LA RE
chissa' quante canzoni ti hanno gia' dedicato
LA SIm LA RE
ma io non sono come gli altri
LA SIm MI7per te ho progetti piu' importanti, luna .
LA FA#m
Luna non essere arrabbiata, dai non fare la scema
LA RE
il mondo e' piccolo se e' visto da un'altalena
LA SIm LA RE LA SIm MI7sei troppo bella per sbagliare, solo tu mi puoi capire, luna .
LA SIm MI
E guardo il mondo da un oblo', mi annoio un po'
LA FA#m
a mezzanotte puoi trovarmi vicino a un juke-box
SIm
poi sopra i muri scrivo in latino
MI DO#7
evviva le donne, evviva il buon vino.
LA SIm MI
Son pieno di contraddizioni, che male c'e'
LA FA#m
adoro le complicazioni, fanno per me
SIm
non mettero' la testa a posto mai
MI DO#7e a maggio vedrai che mi sposerai, luna .
LA FA#m
Luna non dirmi che a quest'ora tu gia' devi scappare
LA RE
in fondo e' presto l'alba ancora si deve svegliare
LA SIm LA RE
bussiamo insieme ad ogni porta
LA SIm MI7se sembra sciocco cosa importa, luna .
LA FA#m
Luna che cosa vuoi che dica non so recitare
LA RE
ti posso offrire solo un fiore poi portarti a ballare
LA SIm LA RE LA SIm MI7vedrai saremo un po' felici, e forse molto piu' che amici, luna .