[googleb0de03b8602a8fdb.html]

mercoledì 30 novembre 2011

Vasco Rossi - Alba Chiara





Alba Chiara - midi karaoke



Il testo

Respiri piano per non far rumore
ti addormenti di sera
ti risvegli con il sole
sei chiara come un'alba
sei fresca come l'aria.
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
e sei fantastica quando sei assorta
nei tuoi problemi
nei tuoi pensieri.
Ti vesti svogliatamente
non metti mai niente
che possa attirare attenzione
un particolare
solo per farti guardare.
E con la faccia pulita
cammini per strada mangiando una
mela coi libri di scuola
ti piace studiare
non te ne devi vergognare

E quando guardi con quegli occhi grandi
forse un po' troppo sinceri, sinceri
si vede quello che pensi,
quello che sogni....

Qualche volta fai pensieri strani
con una mano, una mano, ti sfiori,
tu sola dentro la stanza
e tutto il mondo fuori

Respiri piano per non far rumore
ti addormenti di sera
ti risvegli con il sole
sei chiara come un'alba
sei fresca come l'aria.
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
e sei fantastica quando sei assorta
nei tuoi problemi
nei tuoi pensieri.
Ti vesti svogliatamente
non metti mai niente
che possa attirare attenzione
un particolare
solo per farti guardare.
E con la faccia pulita
cammini per strada mangiando una
mela coi libri di scuola
ti piace studiare
non te ne devi vergognare

E quando guardi con quegli occhi grandi
forse un po' troppo sinceri, sinceri
si vede quello che pensi,
quello che sogni....

Qualche volta fai pensieri strani
con una mano, una mano, ti sfiori,
tu sola dentro la stanza
e tutto il mondo fuori
accordi per chitarra

Do Sol
Respiri piano per non far rumore

Lam Do
ti addormenti di sera e ti risvegli col sole
Fa Do Re
sei chiara come un' alba,
Sol7
sei fresca come l'aria

Do Sol
Diventi rossa se qualcuno ti guarda
Lam Do
sei fantastica quando sei assorta
Fa Do Re Sol7
nei tuoi problemi, nei tuoi pensieri


Do Sol Lam Do
Ti vesti svogliatamente, non metti mai niente
Fa Doche possa attirare attenzione
Fa Do Re Sol7
un particolare, solo per farti guardare


Parte strumentale:
Do Sol LAm Do Fa Do Re Sol7 Re Sol

Do Sol
E con la faccia pulita cammini per strada,
Lam Do
mangiando una mela, coi libri di scuola,
Fa Do
ti piace studiare
Re Sol7
non te ne devi vergognare !


Do Sol
E qualche volta fai pensieri strani
Lam Do
con una mano, una mano ti sfiori
Fa Do
Tu sola dentro la stanza
Re Sol7
e tutto il mondo fuori !!!


Parte strumentale finale:
Do Sol LAm Do Fa Do Re Sol7 Re Sol

le 100 canzoni - i migliori anni





CD1

1 Albachiara VASCO ROSSI
2 Oh Che Sara' (Oh Que Sera) FIORELLA MANNOIA
3 Adesso Tu EROS RAMAZZOTTI
4 Il Mare D'Inverno LOREDANA BERTE'
5 Spaccacuore SAMUELE BERSANI
6 E Poi GIORGIA
7 Spunta La Luna Dal Monte TAZENDA
8 Io Canto RICCARDO COCCIANTE
9 Ci Vorrebbe Il Mare MARCO MASINI
10 L'Anno Che Verrà LUCIO DALLA
11 Ti Lascero' ANNA OXA & FAUSTO LEALI
12 Ancora EDUARDO DE CRESCENZO
13 Nell'Aria MARCELLA BELLA
14 Liù ALUNNI DEL SOLE
15 Meraviglioso DOMENICO MODUGNO
16 Per un'ora d'amore MATIA BAZAR
17 Una Rosa Blu MICHELE ZARRILLO
18 Tropicana GRUPPO ITALIANO
19 Mi Manchi FAUSTO LEALI
20 Quando Nasce Un Amore ANNA OXA

CD2

1 Caruso LUCIO DALLA
2 Poster CLAUDIO BAGLIONI
3 Sono Solo Canzonette EDOARDO BENNATO
4 Farfallina LUCA CARBONI
5 Minuetto MIA MARTINI
6 Ma Il Cielo E' Sempre Più Blu RINO GAETANO
7 Rimmel FRANCESCO DE GREGORI
8 Una Ragione Di Più ORNELLA VANONI
9 Ricominciamo ADRIANO PAPPALARDO
10 29 Settembre EQUIPE 84
11 Un'Emozione Da Poco ANNA OXA
12 Il Primo Giorno Di Primavera I DIK DIK
13 E Tu... CLAUDIO BAGLIONI
14 Bella Dentro PAOLO FRESCURA
15 Occhi Di Ragazza GIANNI MORANDI
16 Io Vagabondo (Che Non Sono Altro) I NOMADI
17 Acqua Azzurra, Acqua Chiara LUCIO BATTISTI
18 La Prima Cosa Bella RICCHI E POVERI
19 Un'Ora Sola Ti Vorrei THE SHOWMEN
20 La Bambola PATTY PRAVO

CD3

1 Emozioni LUCIO BATTISTI
2 Il Cielo In Una Stanza MINA
3 L'Ora Dell'Amore I CAMALEONTI
4 Pazza Idea PATTY PRAVO
5 Un Corpo E Un'Anima WESS & DORI GHEZZI
6 L'Appuntamento ORNELLA VANONI
7 Il Mondo JIMMY FONTANA
8 Un Mondo D'Amore GIANNI MORANDI
9 Pensiero D'Amore MAL
10 Che Colpa Abbiamo Noi THE ROKES
11 Cuore Matto LITTLE TONY
12 Stasera Mi Butto ROCKY ROBERTS
13 Se Stasera Sono Qui WILMA GOICH
14 In Ginocchio Da Te GIANNI MORANDI
15 Sapore Di Sale GINO PAOLI
16 Una Lacrima Sul Viso BOBBY SOLO
17 Il Nostro Concerto UMBERTO BINDI
18 Guarda Come Dondolo EDOARDO VIANELLO
19 Legata A Un Granello Di Sabbia NICO FIDENCO
20 Questo Folle Sentimento FORMULA 3

CD4

1 Spinning Wheel SWEAT & TEARS BLOOD
2 Mr. Tambourine Man THE BYRDS
3 Black Is Black LOS BRAVOS
4 Mellow Yellow DONOVAN
5 The Look Of Love NINA SIMONE
6 Europa (Earth's Cry Heaven's Smile) SANTANA
7 Blue Suede Shoes ELVIS PRESLEY
8 Can't Take My Eyes Off You ANDY WILLIAMS
9 All By Myself ERIC CARMEN
10 Aquarius/Let The Sunshine In (The Flesh Failures)
THE FIFTH DIMENSION
11 Blame It On The Boogie THE JACKSONS
12 September EARTH, WIND & FIRE
13 Rock Collection LAURENT VOULZY
14 I Love To Love TINA CHARLES
15 Lady Marmalade LABELLE
16 Chirpy Chirpy Cheep Cheep MIDDLE OF THE ROAD
17 More, More, More Andrea TRUE CONNECTION
18 T.S.O.P. (The Sound Of Philadelphia) MFSB
19 Music JOHN MILES
20 Daddy Cool BONEY M.

CD5

1 True Colors CYNDI LAUPER
2 Love & Pride KING
3 Doot Doot FREUR
4 Manic Monday THE BANGLES
5Who Can It Be Now? MEN AT WORK
6 You Spin Me Round (Like A Record) DEAD OR ALIVE
7 Sexual Healing MARVIN GAYE
8 Love Of The Common People PAUL YOUNG
9 Lost In Love AIR SUPPLY
10 Mambo No. 5 (A Little Bit Of...) LOU BEGA
11 ...Baby One More Time BRITNEY SPEARS
12 Life DES'REE
13 Step By Step NEW KIDS ON THE BLOCK
14 I Knew I Loved You SAVAGE GARDEN
15 Moving On Up M PEOPLE
16 Everybody (Backstreet's Back) BACKSTREET BOYS
17 Genie In A Bottle CHRISTINA AGUILERA
18 Strange WORLD Ké
19 What A Girl Wants CHRISTINA AGUILERA
20 Runaway Train SOUL ASYLUM

martedì 29 novembre 2011

Levels - Avicii



Il testo

Oh, sometimes
I get a good feeling, yeah
And a feeling that I never, never, never, never had before, no
I get a good feeling, yeah
Oh, sometimes
I get a good feeling, yeah
And a feeling that I never, never, never, never had before, no
I get a good feeling, yeah

Laura Pausini - Non ho mai smesso

Non ho mai smesso - midi karaoke



Il testo


Mi ritrovo qui su questo palcoscenico, di nuovo io
Mi ritrovi qui perchè il tuo appuntamento adesso è uguale al mio

Hai visto il giorno della mia partenza
Nel mio ritorno c'è la tua poesia
Stare lontani è stata una esperienza, comunque sia

Non ho mai smesso di amare te
Non ho mai tolto un pensiero a te
Non ho mai smesso

Ho cercato la bellezza e l'ho trovata in fondo alla semplicità
Ho cercato il mio passato perchè mi hanno detto che così si fa

Cerchiamo tutti la strada del bene
E la troviamo nelle vite altrui
E questa notte adesso ci appartiene

Non ho mai smesso di amare te
Non darei qualcosa che non c'è
E a modo mio (a modo mio)
So bene quanta fantasia ci vuole per partire
Si ritorna solo andando via

Di nuovo io (di nuovo io)
Di nuovo tu (di nuovo tu)
C'è chi si aspetta ad occhi aperti e non si perde più
Non perde più

Non ho mai smesso di amare te
Non ho mai tolto un pensiero a te
Non ho mai smesso

Io sono così
Mi hai chiesto "torna", mentre erò già qui
accordi per chitarra

Mi Si
Un conto è volere, vedere le stelle
Sol#- La
un conto è farsi guidare.
Do#- Si La
Un conto è saperle là in alto e lasciarle un po' fare.
Mi Si
Un conto è la rabbia che provi a vent'anni
Sol#- La
un conto è la rabbia a quaranta.
Do#- Si La
Un conto che intanto non sembra cambiare mai niente.
Mi Si Sol#- La
Sai che, Ora e allora e ancora così,
Do#- Si La
a rubare l'amore che si fa rubare.
Mi
...
Mi Si
Un conto è la mappa, di tutti i locali
Sol#- La
un conto è dovere star fuori.
Do#- Si La
Un conto è sentire, che riesci a lasciarti dormire.
Mi Si
Un conto è svegliarti e sentirti già stanco
Sol#- La
un conto è trovarla di fianco.
Do#- Si La
Un conto è sentire che il fuoco non è ancora spento.
Mi Si Sol#- La
Tanto, Ora e allora e ancora così
Do#- Si La
a rubare l'amore che si fa rubare...
Mi Si Sol#- La
Ora e allora e quando sarà
Do#- Si La
su una fune sottile con il proprio stile.
Mi
...
Mi Si
Un conto è la vita che imposta il suo gioco
Sol#- La
un conto è averlo capito.
Do#- Si La
Un conto è ripeterti spesso che sei fortunato.
Mi Si Sol#- La
Tanto, Ora e allora e ancora così
Do#- Si La
a rubare l'amore che si fa rubare...
Mi Si Sol#- La
Ora e allora e quando sarà
Do#- Si La
su una fune sottile con il proprio stile...
Mi Si Sol#- La Do#- Si La
...
Mi Si Sol#- La

Michael Buble - Jingle Bells
(feat. The Puppini Sisters)





Michael Buble - Christmas - tracklist



Il testo

“merry christmas, ladies”
“merry christmas, mr. bublé”
“are you ready to sing a little jingle bells?”
“yeeeees”

jingle bells, jingle bells
jingle all the way
oh, what fun it is to ride
in a one horse open sleigh
jingle bells, jingle bells
jingle all the way
oh, what fun it is to ride
in a one horse open sleigh

dashing through the snow
in a one horse open sleigh
o’er the fields we go
laughing all the way
bells on bob tail ring
making spirits bright
what fun it is to ride and sing
a sleighing song tonight

jingle bells, j-jingle bells
jingle all the way
oh, what fun it is to ride
in a one horse open sleigh
jingle bells, j-j-j-jingle bells
jingle all the way
oh, what a lotta fun, what a lotta fun to ride and sing
in a one horse open sleigh

dashing through the snow (we are dashing)
in a one horse open sleigh (one horse sleigh)
o’er the fields we go (o’er the fields we go, we go)
laughing all the way (all the way)
bells on bob tail ring
making spirits bright
what fun it is to ride and sing
a sleighing song tonight

jingle bells, jingle bells
jingle all the way
oh, what fun it is to ride
in a one horse open sleigh
jingle bells, jingle bells
jingle all the way
oh, what fun it is to ride
in a one horse open sleigh

jingle bells, jingle bells
oh, what fun in one horse open sleigh
jingle bells, jingle bells
oh, what fun it is to ride
in a one horse open sleigh
(jingle bells, jingle bells
jingle all the way)
 traduzione 

Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Tintinnano per tutto il tempo
Oh, com’è divertente andare
Su una slitta trainata da un cavallo
Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Tintinnano per tutto il tempo
Oh, com’è divertente andare
Su una slitta trainata da un cavalloCorrendo nella neve
Su una slitta trainata da un cavallo
Andiamo per i campi
Ridendo tutto il tempo
Le campane sulla coda del cavallo suonano
Rallegrando gli animi
Com’è divertente ridere e cantare
Una canzone sulla slitta stanotte

Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Tintinnano per tutto il tempo
Oh, com’è divertente andare
Su una slitta trainata da un cavallo
Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Tintinnano per tutto il tempo
Oh, com’è divertente andare e ridere
Su una slitta trainata da un cavallo

Correndo nella neve
Su una slitta trainata da un cavallo
Andiamo per i campi
Ridendo tutto il tempo
Le campane sulla coda del cavallo suonano
Rallegrando gli animi
Com’è divertente ridere e cantare
Una canzone sulla slitta stanotte

Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Tintinnano per tutto il tempo
Oh, com’è divertente andare
Su una slitta trainata da un cavallo
Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Tintinnano per tutto il tempo
Oh, com’è divertente andare e ridere
Su una slitta trainata da un cavallo

Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Oh, che divertimento su una slitta trainata da un cavallo
Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Oh, com’è divertente andare
Su una slitta trainata da un cavallo
(Le campane tintinnano, le campane tintinnano
Tintinnano per tutto il tempo)

Michael Bublé - Santa Claus Is Coming To Town

Michael Buble - Christmas - tracklist



Il testo

You better watch out
You better not cry
Better not pout
I'm telling you why
Santa Claus is coming to town


He's making a list,
And checking it twice;
Gonna find out Who's naughty and nice.
Santa Claus is coming to town


He sees you when you're sleeping
He knows when you're awake
He knows if you've been bad or good
So be good for goodness sake!


O! You better watch out!
You better not cry.
Better not pout, I'm telling you why.
Santa Claus is coming to town.
Santa Claus is coming to town.

Michael Buble
It's Beginning to Look a lot Like Christmas



Michael Buble - Christmas - tracklist




Il testo

It's beginning to look alot like Christmas,
Everywhere you go,
Take a look at the 5 and 10,
It's glistening once again,
With candy canes and silver lanes that
glow.


It's beginning to look alot like Christmas,
Toys in every store,
But the prettiest sight to see,
Is the holly that will be,
On your own front door.


A pair of hop-along boots and a pistol
that shoots,
Is the wish of Barney and Ben,
Dolls that will talk and go for a walk,
Is the hope of Janice and Jen,
Mom and Dad can hardly wait for school
to start again.


It's beginning to look a lot like Christmas,
Everywhere you go,
There's a tree in the grand hotel
One in the park as well
It's the sturdy kind that doesn't mind
the snow.


It's beginning to look alot like Christmas,
Soon the bells will start,
And the think that'll make them ring,
Is the carol that you sing,
Right within your heart.


It's beginning to look alot like Christmas,
Toys in every store,
But the prettiest sight to see,
Is the holly that will be,
On your own front door.


Sure It's Christmas,
Once More.

Michael Bublé – Christmas
CD Cover e Tracklist





Nel disco di Michael Bublé classici come “White Christmas”, con la partecipazione straordinaria di Shania Twain, “Jingle Bells” con le Puppini Sisters, “Have yourself a merry little christmas” e “Santa Claus is coming to town”. Inoltre, Thalia duetta con Bublé in “Feliz Navidad”. L’album contiene anche un brano inedito che porta la firma di Bublé, “Cold December Night”, primo singolo estratto, in radio dall’11 Novembre 2011.

La lista tracce di Christmas

1. It’s Beginning To Look A Lot Like Christmas
2. Santa Claus Is Coming To Town
3. Jingle Bells [featuring the Puppini Sisters]
4. White Christmas [duet with Shania Twain]
5. All I Want For Christmas Is You
6. Holly Jolly Christmas
7. Santa Baby
8. Have Yourself A Merry Little Christmas
9. Christmas (Baby Please Come Home)
10. Silent Night
11. Blue Christmas
12. Cold December Night
13. I’ll Be Home For Christmas
14. Ave Maria
15. Mis Deseos/Feliz Navidad” [duet with Thalia]

Michael Bublé - Christmas
Cold December Night

Michael Buble - Christmas - tracklist



Il testo

Stockings are hung with care
Children s sleep with one eye open
Now there's more than toys at stake
Cause I'm older now but not done hoping.

The twinkling after lights
A Santa kid who's filled with hustle
Old saint nick has taken flight
With a hop on board so please be careful.

Each year I ask for many different things
But now I know what my heart wants you to bring
So please just fall in love with me this Christmas
There's nothing else that I would need this Christmas
Won't be wrapped under the tree
I want something that lasts forever
So kiss me on this cold December night.

A cheer that smells of pine
A house that's filled with joy and laughter
The mistletoe says stand in line
Loneliness is what I've captured
Oh but this evening can be a holy night
Lets cozy on up our fireplace
And dim those Christmas lights

So please just fall in love with me this Christmas
There's nothing else that you would need this Christmas
Won't be wrapped under the tree
I want something that lasts forever
So kiss me on this cold December night.

They call it the season of giving
I'm here, your stroll of taking
They call it the season of giving
I'm here, I'm yours

Just fall in love with me this Christmas
There's nothing else that we would need this Christmas
Won't be wrapped under the tree
I want something that lasts forever
Cause I don't wanna be alone tonight
I'm wearin' our Christmas sweater
While talking to the mistletoe tonight
I want something that lasts forever
So kiss me on this cold December night.

They call it the season of giving
I'm here, your stroll of taking
They call it the season of giving
I'm here, I'm yours

Traduzione

Le calze sono appese con cura
Mentre i bambini dormono con un occhio aperto
Bene, ora c’è molto di più rispetto a giocattoli e doni
Perche sono vecchio ora, ma non ho finito di sperare

Lo scintillio delle luci
Mentre i canti di Natale riempiono la casa
Il vecchio san Nicolò ha preso il volo
Con il cuore a bordo quindi per favore fate attenzione

Ogni anno chiedo molte cose diverse
Ma ora il mio cuore sa cosa vuole che tu porti
Quindi, per favore innamorati di me questo Natale
Non c’è nient’altro di cui avrò bisogno questo Natale
Non scarterò sotto l’albero
Voglio qualcosa che duri per sempre
Quindi baciami in questa fredda notte di dicembre

Un albero che profuma di pino
Una casa piena di gioia e risate
Il vischio dice mettetevi in fila
La solitudine è quello che ho catturato
Oh, ma questa sera può essere una notte santa
Mettiamoci davanti al camino
E spegniamo queste luci di Natale

Quindi, per favore innamorati di me questo Natale
Non c’è nient’altro di cui avrò bisogno questo Natale
Non scarterò sotto l’albero
Voglio qualcosa che duri per sempre
Quindi baciami in questa fredda notte di dicembre

La chiamano la stagione del dare
Sono qui, sono tuo per ricevere
La chiamano la stagione del dare
Sono qui, sono tuo

Innamorati di me questo Natale
Non c’è nient’altro di cui avrò bisogno questo Natale
Non scarterò sotto l’albero
Voglio qualcosa che duri per sempre
Perchè non voglio essere da solo stanotte
Ti indosserò come un maglione di Natale
Cammina orgogliosa verso il vischio stanotte
Voglio qualcosa per sempre
Quindi baciami in questa fredda notte di dicembre

La chiamano la stagione del dare
Sono qui, sono tuo per ricevere
La chiamano la stagione del dare
Sono qui, sono tuo

Adele - Rumour Has It



Il testo

She, she ain’t real,
She ain’t gonna be able to love you like I will,
She is a stranger,
You and I have history,
Or don’t you remember?
Sure, she’s got it all,
But, baby, is that really what you want?

Bless your soul, you’ve got you’re head in the clouds,
You made a fool out of you,
And, boy, she’s bringing you down,
She made your heart melt,
But you’re cold to the core,
Now rumour has it she ain’t got your love anymore,

Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,

She is half your age,
But I’m guessing that’s the reason that you strayed,
I heard you’ve been missing me,
You’ve been telling people things that you shouldn’t be,
Like when we creep out and she ain’t around,
Haven’t you heard the rumours?

Bless your soul, you’ve got your head in the clouds,
You made a fool out of me,
And, boy, you’re bringing me down,
You made my heart melt, yet I’m cold to the core,
But rumour has it I’m the one you’re leaving her for,

Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,

All of these words whispered in my ear,
Tell a story that I cannot bear to hear,
Just ’cause I said it, it don’t mean I meant it,
People say crazy things,
Just ’cause I said it, don’t that mean I meant it,
Just ’cause you heard it,

Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,
Rumour has it, ooh,

But rumour has it he’s the one I’m leaving you for

Ligabue - Ora e Allora

midi karaoke




Il testo

Un conto è volere, vedere le stelle
un conto è farsi guidare.
Un conto è saperle là in alto e lasciarle un po' fare.
Un conto è la rabbia che provi a vent'anni
un conto è la rabbia a quaranta.
Un conto che intanto non sembra cambiare mai niente.
Sai che, Ora e allora e ancora così,
a rubare l'amore che si fa rubare.
Un conto è la mappa, di tutti i locali
un conto è dovere star fuori.
Un conto è sentire, che riesci a lasciarti dormire.
Un conto è svegliarti e sentirti già stanco
un conto è trovarla di fianco.
Un conto è sentire che il fuoco non è ancora spento.
Tanto, Ora e allora e ancora così
a rubare l'amore che si fa rubare...
Ora e allora e quando sarà
su una fune sottile
con il proprio stile.
Un conto è la vita che imposta il suo gioco
un conto è averlo capito.
Un conto è ripeterti spesso che sei fortunato.
Tanto, Ora e allora e ancora così
a rubare l'amore che si fa rubare...
Ora e allora e quando sarà
su una fune sottile
con il proprio stile...
accordi per chitarra

Mi Si Sol#- La Do#- Si La Mi

Mi Si
Un conto è volere, vedere le stelle
Sol#- La
un conto è farsi guidare.
Do#-
Un conto è saperle là in alto e
Si La
lasciarle un po' fare.
Mi Si
Un conto è la rabbia che provi a vent'anni
Sol#- La
un conto è la rabbia a quaranta.
Do#-
Un conto che intanto non sembra
Si La
cambiare mai niente.
Mi Si Sol#- La
Sai che, Ora e allora e ancora così,
Do#- Si La
a rubare l'amore che si fa rubare.
Mi


Mi Si
Un conto è la mappa, di tutti i locali
Sol#- La
un conto è dovere star fuori.
Do#-
Un conto è sentire, che riesci a
Si La
lasciarti dormire.
Mi Si
Un conto è svegliarti e sentirti già stanco
Sol#- La
un conto è trovarla di fianco.
Do#-
Un conto è sentire che il fuoco
Si La
non è ancora spento.
Mi Si Sol#- La
Tanto, Ora e allora e ancora così
Do#- Si La
a rubare l'amore che si fa rubare...
Mi Si Sol#- La
Ora e allora e quando sarà
Do#- Si La
su una fune sottile con il proprio stile.
Mi
Mi Si
Un conto è la vita che imposta il suo gioco
Sol#- La
un conto è averlo capito.
Do#- Si La
Un conto è ripeterti spesso che sei fortunato.
Mi Si Sol#- La
Tanto, Ora e allora e ancora così
Do#- Si La
a rubare l'amore che si fa rubare...
Mi Si Sol#- La
Ora e allora e quando sarà
Do#- Si La
su una fune sottile con il proprio stile...
Mi Si Sol#- La Do#- Si La

Mi Si Sol#- La

Ivano Fossati - Quello che manca al mondo



Il testo

Quello che manca al mondo
è un poco di silenzio
quello che manca a questo mondo è il perdono che non vedo e non sento
tutta la gente intorno sogna di cavalcare il temporale
quello che serve alla vita
è acqua e sale
io non sono quell’uomo che aveva un sogno
che ne è stato dei sogni di questo tempo?
Di che cosa parliamo in questa vita? Di che cosa nutriamo i nostri figli?

Quello che mancherà domani è un monumento all’uguaglianza
quello che manca già stanotte sono mille parole d’amore
perché c’è gente che parla d’amore in una lingua morta, sono vivi e gli basta e sanno aspettare, ma in questa estate che sembra piuttosto dicembre non tutto va bene oppure sì, se vi pare.

Quello che manca al mondo lo vedo bene coi miei occhi
quello che manca a questo mondo non lo posso raccontare
io non sono quell’uomo che aveva un sogno e nemmeno l’artista che aveva un dono ma anche un solo pensiero fa strada, come tutte le grandi illusioni.

Quello che manca al mondo
è un poco di silenzio
quello che manca a questo mondo è il perdono che non vedo e non sento
quello che manca al mondo è un poco di silenzio.

giovedì 17 novembre 2011

Emma - Tra passione e lacrime



Il testo

La stessa stanza caldissima,
senti la pioggia che rumore fa,
ancora nel mio letto
tu cosa fai cosi innocentemente
ma innocente non sei come me,
come tutte le scelte,
come tutte le volte.
Bellissimo, perderti per poi riaverti un attimo
e l’incoscienza che ci tiene ancora qui
tra passione e lacrime,
Bellissimo scappiamo in fondo
solo per rincorrerci,
innamorati e solo per arrenderci,
solo per difenderci.
Lo stesso sogno dolcissimo,
da sempre sull’orlo sempre in bilico,
tu offri parole come fossero fiori
e un vento di scirocco ti trascini fuori
come fai, come un ladro di notte
apri tutte le porte.
Ho copiato questo testo, non sono onesto.
Bellissimo, perderti per poi riaverti un attimo
e l’incoscienza che ci tiene ancora qui
tra passione e lacrime,
Bellissimo scappiamo in fondo solo per rincorrerci,
innamorati e solo per arrenderci,
solo per difenderci.
Buttiamo via queste armature
e trasformiamole in dolcissime paure,
vediamo un po’ come si sta a viverci davvero per davvero.
Bellissimo, Bellissimo scappiamo in fondo
solo per rincorrerci, innamorati o solo per arrenderci,
solo per difenderci. Bellissimo

Biagio Antonacci
Amore Caro, Amore Bello



Il testo

Sincera
come l'acqua di un fiume
di sera
trasparente eppur mi sembri nera
amore caro
amore bello
non ti voglio pi?.
Ho visto
cattedrali di luce nel cuore
troppo sole pu? fare morire
amore caro
amore bello
non ti voglio pi?.
Un uomo?... Ma chi ?
non dire che assomiglia a me
le mani... non le ha
oppure s?
e poi cos'ha?
Io muoio
io se lascio te son solo
ma insieme a te
io vedo che un fantasma c'?.
Ma cosa accade
tu non parli e non piangi stasera
come un bimbo mi guardi severa
io soffro tanto
tanto ma tanto
non ci credi
eppure forse hai ragione
che strano
d'improvviso mi sento arlecchino
rido ballo e ti prendo per mano
amore caro
amore bello
amore mio.

accordi

Bsus4

E9 Bsus4 B E9 B
SINCERA COME L'ACQUA DI UN FIUME DI SERA

E9
TRASPARENTE EPPUR MI SEMBRI NERA

E9 C#m7
AMORE CARO AMORE BELLO NON TI VOGLIO PIU'

Bsus4 E9
HO VISTO CATTEDRALI DI LUCE NEL CUORE

TROPPO SOLE PUO' FARE MORIRE

F#m7 A6 F#m7 E9
AMORE CARO AMOR E BELLO NON

TI VOGLIO PIU'

G#m D#m
UN UOMO MA CHI E' NON DIRE

CHE ASSOMIGLIA A ME

B A#m
LE MANI NON LE HA OPPURE SI'E

F# B
POI COS'HA IO MUOIO

C#m
IO SE LASCIO TE SON SOLO

A C#m A B
MA INSIEME A TE IO VEDO CHE UN FANTASMA C'E'


F#m B F#m F#m9

E9
MA COSA ACCADE TU NON PARLI

E NON PIANGI STASERA

COME UN BIMBO MI GUARDI SEVERA

A6 E9 F#m7
IO SOFFRO TANTO TANTO MA TANTO

E9
NON CI CREDI

EPPURE FORSE HAI RAGIONE CHE STRANO

D'IMPROVVISO MI SENTO ARLECCHINO

RIDO BALLO E TI PRENDO PER MANO

F#m7 A6 F#m7
AMORE CARO AMOR E BELLO AMORE MIO

E9

E9 F#m7 E9
AMORE CARO AMORE BELLO AMORE MIO



E9 A6 F#m7 E9 E9 E


mercoledì 16 novembre 2011

Beyoncé - Love On Top



Il testo


Bring the beat in!

Honey, honey
I can see the stars all the way from here
Can’t you see the glow on the window pane?
I can feel the sun whenever you’re near
Every time you touch me I just melt away

Now everybody asks me why I’m smiling out from ear to ear.
(They say love hurts)
But I know
(It’s gonna take the real work)
Nothing’s perfect, but it’s worth it after fighting through my fears
And finally you put me first

Baby it’s you.
You’re the one I love.
You’re the one I need.
You’re the only one I see.
Come on baby it’s you.

You’re the one that gives your all.
You’re the one I can always call.
When I need you make everything stop.
Finally you put my love on top.

Ooo! Come on Baby.
You put my love on top, top, top, top, top.
You put my love on top.
Ooo Ooo! Come on baby.
You put my love on top, top, top, top, top.
My love on top.
My love on top.

Come on Baby
I can feel the wind whipping past my face.
As we dance the night away.
Boy your lips taste like a night of champagne.
As I kiss you again, and again, and again and again.

Now everybody asks me why I’m smiling out from ear to ear.
(They say love hurts)
But I know
(It’s gonna take the real work)
Nothing’s perfect, but it’s worth it after fighting through my fears.
And finally you put me first.

Baby it’s you.
You’re the one I love.
You’re the one I need.
You’re the only one I see.
Come on baby it’s you.
You’re the one that gives your all.
You’re the one I can always call.
When I need you make everything stop.
Finally you put my love on top.
Ooo! Baby.
You put my love on top, top, top, top, top.
You put my love on top.

Ooo Ooo! Come on baby.
You put my love on top, top, top, top, top.
My love on top.

Baby it’s you.
You’re the one I love.
You’re the one I need.
You’re the only thing I see.
Come on baby it’s you.
You’re the one that gives your all.
You’re the one I that always calls.
When I need you baby everything stops.
Finally you put my love on top.

Baby.You’re the one I love.
Baby You’re all I need.
You’re the only one I see.
Come on baby it’s you.
You’re the one that gives your all.
You’re the one I always call.
When I need you everything stops.
Finally you put my love on top

Baby.
Cuz You’re the one that I love.
You’re the one that I need.
You’re the only thing I see.
Baby baby it’s you.
You’re the one that gives your all.
You’re the one that always calls.
When I need you everything stops.
Finally you put my love on top

Baby.
Cuz You’re the one that I love.
You’re the one that I need.
You’re the only thing I see.
Baby baby it’s you.
You’re the one that gives your all.
You’re the one that always calls.
When I need you everything stops.
Finally you put my love on top

Baby.
Cuz You’re the one that I love.
Baby You’re the one that I need.
You’re the only one I see.
Baby baby it’s you.
You’re the one that gives your all.
You’re the one that always calls.
When I need you everything stops.
Finally you put my love on top

traduzione

Tesoro, tesoro
Vedo le stelle da qui
Riesci a vedere il bagliore sul vetro della finestra?
Io sento il sole ogni volta che sei vicino a me
Ogni volta che mi tocchi mi scioglo

Ora tutti mi chiede perché rido con un sorriso che va da orecchio ad orecchio
(Dicono che l’amore fa male)
Ma io so
(Bisognerà lavorare sodo)
Nulla è perfetto, ma ne vale la pena dopo aver combattuto le mie paure
E alla fine mi metti al primo posto

Baby, sei tu.
Tu sei quello che amo.
Tu sei ciò che mi serve.
Tu sei l’unica che veda.
Forza baby, sei tu.

Tu sei quello che sempre tutto se stesso.
Tu sei quello su cui posso sempre fare affidamento
Quando ho bisogno di te, fai fermare tutto.
Finalmente hai messo il mio amore in cima.

Ooo! Forza baby,
Hai messo il mio amore in cima, in cima, in cima, in cima, in cima.
Hai messo il mio amore in cima.
Ooo! Forza baby,
Hai messo il mio amore in cima, in cima, in cima, in cima, in cima.
Il mio amore in cima.
Il mio amore in cima.

Come on Baby
Riesco a sentire il vento che frusta la mia faccia.
Mentre balliamo tutta la notte
Ragazzo, tue labbra hanno il sapore di una notte di champagne.
Mentre ti bacio ancora, e ancora e ancora e ancora.

Ora tutti mi chiede perché rido con un sorriso che va da orecchio ad orecchio
(Dicono che l’amore fa male)
Ma io so
(Bisognerà lavorare sodo)
Nulla è perfetto, ma ne vale la pena dopo aver combattuto le mie paure
E alla fine mi metti al primo posto

Baby, sei tu.
Tu sei quello che amo.
Tu sei ciò che mi serve.
Tu sei l’unica che veda.
Forza baby, sei tu.
Tu sei quello che sempre tutto se stesso.
Tu sei quello su cui posso sempre fare affidamento
Quando ho bisogno di te, fai fermare tutto.
Finalmente hai messo il mio amore in cima.
Ooo! Forza baby,
Hai messo il mio amore in cima, in cima, in cima, in cima, in cima.
Hai messo il mio amore in cima.

Ooo! Forza baby,
Hai messo il mio amore in cima, in cima, in cima, in cima, in cima.
Il mio amore in cima.

Baby, sei tu.
Tu sei quello che amo.
Tu sei ciò che mi serve.
Tu sei l’unica che veda.
Forza baby, sei tu.
Tu sei quello che sempre tutto se stesso.
Tu sei quello su cui posso sempre fare affidamento
Quando ho bisogno di te, fai fermare tutto.
Finalmente hai messo il mio amore in cima.

Baby, tu sei quello che amo.
Tu sei ciò che mi serve.
Tu sei l’unica che veda.
Forza baby, sei tu.
Tu sei quello che sempre tutto se stesso.
Tu sei quello su cui posso sempre fare affidamento
Quando ho bisogno di te, fai fermare tutto.
Finalmente hai messo il mio amore in cima.

Baby,
Perchè tu sei quello che amo.
Tu sei ciò che mi serve.
Tu sei l’unica che veda.
Forza baby, sei tu.
Tu sei quello che sempre tutto se stesso.
Tu sei quello su cui posso sempre fare affidamento
Quando ho bisogno di te, fai fermare tutto.
Finalmente hai messo il mio amore in cima.

Baby,
Perchè tu sei quello che amo.
Tu sei ciò che mi serve.
Tu sei l’unica che veda.
Forza baby, sei tu.
Tu sei quello che sempre tutto se stesso.
Tu sei quello su cui posso sempre fare affidamento
Quando ho bisogno di te, fai fermare tutto.
Finalmente hai messo il mio amore in cima.

Baby,
Perchè tu sei quello che amo.
Tu sei ciò che mi serve.
Tu sei l’unica che veda.
Forza baby, sei tu.
Tu sei quello che sempre tutto se stesso.
Tu sei quello su cui posso sempre fare affidamento
Quando ho bisogno di te, fai fermare tutto.
Finalmente hai messo il mio amore in cima.

NEGRITA - FUORICONTROLLO



Il testo

Forse sono solo un satellite
(Fuori controllo)
Una porta che sbatte
(Fuori controllo)
Una distrazione, un’ aberrazione, un giubbotto di pelle nera fuori stagione
Vivo a rotta di collo
(Fuori controllo)
Dalla pelle al midollo
(Fuori controllo)
Ma cosciente e affamato vivo
Senza paura di niente adesso scrivo
Innamorati dei sogni che nessuno te li porta via, nessuno te li porta via

(RIT.)
Il vento sta cambiando e il sole splende c\'è chi lotta e chi si arrende c\'è chi dice cose nuove c\'è chi è morto e non lo sa (x2)

Il paese soffre di amnesie
(Fuori controllo)
Il futuro è negato ormai
(Fuori controllo)
La bugia sdoganata, la gente impalata, un gregge che si disperde alla prima sassata
Ma i ragazzi hanno il kharma
(Fuori controllo)
Sono ordigni inesplosi
(Fuori controllo)
Le speranze di una generazione sui binari morti alla stazione
Notti di fuoco e di tempesta e cariche di polizia
Notti di fuoco e di tempesta ma

RIT.(x2)

Appeso a un filo di lana col cuore che chiama comincio da me (x2)

RIT. (x2)

Joe Cocker - You Can Leave Your Hat On



Il testo

Baby, take off your coat...real slow
Baby, take off your shoes...here, I'll take your shoes
Baby, take off your dress
Yes, yes, yes
You can leave your hat on
You can leave your hat on
You can leave your hat on

Go on over there and turn on the light...no, all the lights
Now come back here and stand on this chair...that's right
Raise your arms up in to the air...shake 'em
You give me a reason to live
You give me a reason to live
You give me a reason to live

Suspicious minds are talking
Trying to tear us apart
They say that my love is wrong
They don't know what love is
They don't know what love is
They don't know what love is
They don't know what love is
I know what love is

CAPAREZZA - La fine di gaia



Il testo

Povera Gaia
anche i Maya vogliono la tua taglia
pure la massaia lo sa, per la fifa tartaglia
decifra una sterpaglia di codici ma il 20-12
non incide se non nei cinematografi.
Uomini retti che sono uomini rettili
con pupille da serpenti
più spille da sergenti
vogliono la tua muta, Gaia
ti vogliono muta, Gaia
la bomba è venuta a galla adesso esploderà.

Reti di rettiliani, andirivieni d' alieni
velivoli di veleni, tutti in cerca di ripari ma

La fine di Gaia non arriverà
la gente si sbaglia
in fondo che ne sa.
E' un fuoco di paglia
alla faccia dei Maya e di Cinecittà.
La fine di Gaia non arriverà!
La fine di Gaia non arriverà!

Anche E.T. è qui, mamma che condanna!
E' un pervertito, ha rapito Gaia per fecondarla
con alieni adepti che scuoiano coniglietti
e li mostrano alle TV spacciandoli per feti extraterrestri.
C'è chi vuole farsi Gaia con fumi sparsi in aria
da un aereo che la ingabbia come all'Asinara.
Si narra che gaia sniffi,
abbaia anche Brian Griffin.
E' Clyro come i Biffy che gaia Gaia non è.
Tra San Giovanni, Nostradamus e millennium bug
sulla sua bara chiunque metterebbe una tag.

Ma la fine di Gaia non arriverà
la gente si sbaglia
in fondo che ne sa.
E' un fuoco di paglia
alla faccia dei Maya e di Cinecittà.
La fine di Gaia non arriverà!
La fine di Gaia non arriverà!

Né con i passi di Godzilla né coi passi della Bibbia,
Gaia sopravviverà
a questi cazzo di asteroidi che non hanno mai schiacciato
neanche una farfalla.
Sei tu che tratti Gaia come una recluta a naja
ami il petrolio ma la baia non è una caldaia
la tua mannaia lima l'aria mica l'Himalaia!
Gaia si salverà, chi salverà il soldato Ryan?

Non i marziani ma te dovrò respingere
non i marziani ma te dovrò respingere e vedrai..

La fine di Gaia non arriverà
la gente si sbaglia
in fondo che ne sa.
E' un fuoco di paglia
alla faccia dei Maya e di Cinecittà.
La fine di Gaia non arriverà!
La fine di Gaia non arriverà!
La fine di Gaia non arriverà!
2012: nemmeno un temporale!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Irene Grandi - Ciao foresta per Greenpeace





Il testo

Ciao ciao ciao
come va che vale
il sole giallo il cielo è blu
c'è primavera e poi l'estate
e la foresta ha un amico in più

nella foresta degli animali
tante zampine mai uguali
occhietti pieni di colore
e scintillii che sprigionano amore
le codine sono arricciate
a volte ben allineate
saltano su da una ramo all'altro
e ridacchiando pensano ad altro
puoi vederli nella foresta
per quel poco che ci resta
puoi vederli nel fitto bosco
per quel poco che c'è rimasto.

(Ciao ciao ciao
come va che vale
il sole giallo il cielo è blu
il mio disegno diventa grande
ci metterò un albero in più)

Ciao ciao ciao
come va che vale
il sole giallo il cielo è blu
c'è primavera e poi l'estate
e la foresta ha un amico in più.
C'è scimmietta toccano e Bamby
tango l'orango sono io
Ciao ciao ciao
tu come ti chiami....

wuoh mi chiamo Valentina
io sono una bambina (e ti proteggerò)
wuoh mi chiamo Ferdinando
io sono un bambino (e ti proteggerò)
wuoh mi chiamo Edoardo
io sono un bambino (e ti proteggerò)
wuoh mi chiamo Caterina
io sona un bambina (e ti proteggerò)

Viva le foglie le zolle di terra
le ombre le chiome le cime le fronde
che fanno le ombre
viva i frutti, i rami che tengono
i piccoli nidi
viva le pigne, pinoli
e le noccioline
viva le noci e tutte le api
vive le crepe del legno
e gli alberi grandi che danno riparo
viva quel giorno, quell'uomo
che l'ha inventata
viva la carta riciclata

yehh whoo eccc

Viva la carta riciclata

Ciao ciao ciao
come va che vale
il sole giallo il cielo è blu
il mio disegno diventa grande
ci metterò un albero in più
e la foreta ha un amico in più

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Isabella Shiff - Regalerò un sogno


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro



Isabella viene dagli U.S.A., ha 10 anni e canta “Regalerò un sogno”.




Famiglia: mamma Claudia e la ragazza alla pari.
Cosa farà da grande: vuole fare prima l’attrice e poi la pediatra per bambini neonati (e adottare tutti i bambini del mondo).
Animale preferito: cane (bulldog) e Guinea Pig (Come in G-force, il film).
Piatto preferito: i frutti di bosco, fragole e mango, tutto mescolato.
Materia preferita: lettura, scrittura e matematica.
Passatempo preferito: recitare e fare ginnastica.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: conoscere i bambini di tutto il mondo e aiutare i poveri.
Se avesse la bacchetta magica: Vorrebbe fare in modo che nessun bambino muoia di fame e che tutti avessero una vita bella, felice e piena di pace e amore, come dovrebbe essere l’infanzia.
www.junior.rai.it

G.M. Gualandi – Gumar

Ed. Antoniano – Bologna

Guardo su nel cielo e penso di volare dove i sogni nascono
Dove l’orizzonte accarezza il mare e le stelle brillano
gabbiano tu che sai volare accanto a me
amici dimmi come si fa come si fa?
A raggiungere la felicità come si fa?
Voglio andare dove nascono i sogni
dove i sogni sono realtà…

“One day you’ll find your way”
Regalerò un sogno a chi di sogni non ne ha
Perchè io so che un sogno
è un raggio di libertà
E troverò quel mondo magico
dove quel che sogni “…è…”
E se ancora la strada non so…
“one day you’ll find your way”.

Quando con il giorno i sogni se ne andranno
come tante lucciole
stanchi ma felici forse giocheranno
persi tra le nuvole
gabbiano tu che puoi seguirli fin lassù
sai dire la mia strada qual’è dimmi qual’è?
Aiutami a cercare dov’è? Tu sai dov’è?
Voglio andare dove nascono i sogni
perchè so che quel posto c’è…

“One day you’ll find your way”
Regalerò un sogno a chi di sogni non ne ha
Perchè io so che un sogno
è un raggio di libertà
E troverò quel mondo magico
dove quel che sogni “…è…”
E se ancora la strada non so…
“One day you’ll find your way”.

Regalerò un sogno a chi di sogni non ne ha
Perchè io so che un sogno
è un raggio di libertà
E troverò quel mondo magico
dove quel che sogni “…è…”

Il cammino puoi mostrarmelo tu
tu che voli dove il cielo è più blu…
“One day you’ll find your way”.

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Amelia Fenosoa Casiello - LA PALMA DELL’ACQUA


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Amelia viene dal Madagascar, ha 5 anni e canta “La palma dell’acqua”.



Famiglia: papà Luigi, mamma Marie Ange e il fratello Davide (8 anni)
Cosa farà da grande: la pediatra.
Animale preferito: mamma coniglietto con il suo cucciolo.
Piatto preferito: pasta con il ragù.
Materia preferita: giocare con le amiche, i lavoretti e i disegni.
Passatempo preferito: andare a casa delle mie amiche.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: fare l'assistente di Sabrina.
Se avesse la bacchetta magica: far scomparire e apparire le cose e dare i soldi ai poveri così che possano comprarsi da mangiare.
www.junior.rai.it

LA PALMA DELL’ACQUA

Testo: A. Rakotomanga – M. Gradini
Musica: A. Rakotomanga

Ma che bella storia che vi racconterò,
La storia di una bimba in cerca di un torrente,
Sopra le montagne un giorno se ne andò
A prendere dell’acqua per tutta la sua gente.
“Riempi questa brocca”, le disse suo papà,
“Non perdere una goccia, è il bene più prezioso”.
C’era molto caldo e per la siccità
Il viaggio che lei fece fu lungo e faticoso,
Ma quando fu al torrente un canto risuonò:
Prendi prendi l’acqua che ti dono,
Ogni gesto buono fa sì che tutto il mondo sia più bello.
Prendi prendi l’acqua di sorgente
E saprà la gente che ogni uomo è come mio fratello!
Lascia che ogni bene a tutti faccia bene,
Lascia che ogni bene ci dia felicità.
Sulla via di casa la bimba si trovò
Di fronte ad una palma caduta e rinsecchita.
Quella pianta disse “Tra poco morirò!
Ormai non c’è più acqua a darmi un po’ di vita”.
La bimba le sorrise e dopo le cantò:
Prendi prendi l’acqua che ti dono,
Ogni gesto buono fa sì che tutto il mondo sia più bello.
Prendi prendi l’acqua di sorgente
E saprà la gente che ogni uomo è come mio fratello!
Lascia che ogni bene a tutti faccia bene,
Lascia che ogni bene ci dia felicità.
Come per incanto la palma rifiorì
Da quel lontano giorno raccoglie tanta pioggia,
Dentro le sue foglie per dar da bere a chi
Dall’ombra dei suoi rami riposa quando viaggia.
Vento e con il mare la palma canterà:
Hihira, hihira, hihira, hihira, hihira
Hihira, hihira, hihira, hihira mafy hoanareo manatrika eto
Hihira, hihira, hihira, hihira, hihira,
Hihira, hihira, hihira, hihira mafy hoanareo manatrika eto
Lascia che ogni bene a tutti faccia bene,
Lascia che ogni bene ci dia felicità

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Carmen Gonzales Aranda - La paella


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro



Carmen viene dalla Spagna, ha 8 anni e canta “La Paella”.



Famiglia: è figlia unica.
Cosa farà da grande: la cantante e la casalinga perché le piace molto.
Animale preferito: il pappagallo e il cane. Ha un pappagallo che è il suo migliore amico e si chiama Odil, due inseparabili chiamati Noupi ed Abby e un cane chiamato Eiffel. Gioca molto con tutti loro.
Piatto preferito: la paella.
Materia preferita: disegno e lingue (le piace parlare e leggere in italiano, inglese, francese, valenziano e spagnolo).
Passatempo preferito: giocare con il playmobil, inventare cose, persone, animali e personaggi della tv e giocare con tutti i suoi amici immaginari.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: conoscere tanti bimbi e fare amicizia con loro.
Se avesse la bacchetta magica: vorrebbe che i bimbi dello Zecchino con quali ha fatto amicizia e le sono simpatici abitino a casa con lei.
www.junior.rai.it

Testo: G. Fasano
Musica: Salicante

Anche se io sono piccolina
Due passioni grandi ce le ho già:
Una è la musica latina,
La seconda, cucinare con papà!
Un bel giorno per non buttare niente
Ho mischiato le specialità: Ma va!
Gastronomicomusicalmente.
Ed è nata la mia grande novità!
Ma che vuoi dire? Ma che vuoi fare?
La prima cuoca ballerina, perché no?
Che bel mestiere, si può imparare?
Naturalmente, certamente che si può!
Me gusta bailar la paella, me gusta bailarla con te.
Perché se balla l’intera famiglia, una danza più buona non c’è!
Me gusta bailar la paella, me gusta bailarla con te.
Un piatto misto di rumba e quadriglia,
Ti piglia, ti piglia, ti piglia olé.
Ora che ho trovato la ricetta,
Tutti quanti vengono da me!
Per sapere che cosa ci si metta,
Il segreto, allora, vi dirò qual’è!
La paella, che ritmo stuzzicante,
Puoi ballare quanta tu ne vuoi. Se vuoi!
Ogni mossa è troppo divertente
Mangi tutto e non ingrassi quasi mai!
E’ la paella, è la paella
El arrocito que magnífico color!
Ma che chiquita, ma che bonita,
La paellita de mi padre qué sabor!
Me gusta bailar la paella, me gusta bailarla con te.
Perché se balla l’intera famiglia, una danza più buona non c’è!
Me gusta bailar la paella, me gusta bailarla con te.
Un piatto misto di rumba e quadriglia,
Ti piglia, ti piglia, ti piglia olé.
Sai perché a me piace la paella?
Si porque tu sueno es bailar!
Tambièn! Però, qui la carne sta bene col pesce,
Il riso li unisce, per questo mi và.
Girare lento, girare lento,
Un suono di chitarra ti accompagnerà,
Andando a tempo, andando a tempo,
A fuoco spento tutto si cucinerà!
Me gusta bailar la paella, me gusta bailarla con te.
Un piatto misto di rumba e quadriglia,
Ti piglia, ti piglia, ti piglia olé.
Un piatto misto di rumba e quadriglia,
Ti piglia, ti piglia, ti piglia olé.
Ma che meraviglia se ancora ce n’è!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Sevika Pagano - Al ritmo del tabla



Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Sevika viene dall'India, ha 10 anni e canta “Al ritmo della tabla”.



Famiglia: nata a Indore, in India. Papà Vincenzo, architetto, impiegato presso la Sovrintendenza archeologica di Pompei, e mamma Luisa, insegnante di materie letterarie attualmente in servizio presso il liceo artistico "G. De Chirico" di Torre Annunziata.
Cosa farà da grande: vorrebbe fare la cantante e la mamma.
Animale preferito: il cavallo.
Piatto preferito: il riso allo zafferano e i tortellini in brodo.
Materia preferita: matematica, scienze motorie, inglese. A scuola sta studiando il violino e pratica danza classica da quando aveva quattro anni e mezzo.
Passatempo preferito: Giocare con le bambole con le amiche, a monopoli con i genitori e ascoltare e vedere i video musicali
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: registrare con i maestri Siro e Sabrina e giocare con Carmen, Isabella e gli altri bambini.
Se avesse la bacchetta magica: andare in India con mamma e papà a conoscere la mamma e il papà indiani.
www.junior.rai.it

lunedì 14 novembre 2011

2011 - 54° Zecchino d'Oro - Martina Pirovano - Silenzio


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Martina ha 10 anni e canta “Silenzio”.



Famiglia: le piace molto la sua famiglia: il fratello Matteo (14 anni) suona il piano e le insegna a cantare; e la sorellina Margherita (4 anni) a cui piace ballare.
Cosa farà da grande: non ci ha ancora pensato.
Animale preferito: il cavallo, il gatto e la volpe.
Piatto preferito: la pasta al ragù.
Materia preferita: storia.
Passatempo preferito: chiacchierare con le amiche.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: aver incontrato altri veri amici.
Se avesse la bacchetta magica: farei sparire i ladri cioè farei diventare tutte le persone buone.
www.junior.rai.it

SILENZIO

Testo: V. Sessa Vitali
Musica: R. Pareti

Quando in casa troppo chiasso si fa
Mamma dice che la cosa non và.
Ai bambini dice anche però:
“Se facciamo un gioco rimediare si può!”
Ma che sarà? Si tratta di una novità
Perché, perché, il gioco del silenzio è!
Per un po’ di tempo tutti zitti si sta
Una grande gara di silenzio si fa.
Prova questo gioco del silenzio, vedrai,
Quante cose nuove tu scoprire saprai.
Ma si! Ma si! Adesso io farò così
Sarà, sarà bellissimo e mi piacerà.
Silenzio! Silenzio! E nella tranquillità
Sentire, capire più facile riuscirà.
Silenzio! Silenzio! E senza difficoltà
Di un mondo profondo la voce ti arriverà.
Ma che meraviglia se l’intera città
Improvvisamente zitta zitta sarà,
Gente che lavora senza fare rumore
Auto di passaggio ma col silenziatore.
E per un po’ baccano e baraonda no!
In più, in più abbasseranno le TV
Silenzio! Silenzio! E nella tranquillità
Sentire, capire più facile riuscirà.
Silenzio! Silenzio! E senza difficoltà
Di un mondo profondo la voce ti arriverà.
Non si capisce com’è e nemmeno perché
Siamo sempre chiassosi.
Non so per colpa di chi si continua così
Ma ci vuole uno stop!
Sssst!
Su, guarda in alto perché ora sopra di te
Una stella si accende!
E quando splende di più dolcemente nel blu
Sussurra così.
Silenzio! Silenzio! E nella tranquillità
La sera, più vera, più bella ti apparirà.
Silenzio! Silenzio! E il cuore così potrà
Amare, sperare, trovare felicità.
Sentire, capire, pensare, sognare,
Amare, sperare, trovare… Felicità.
Nel silenzio, silenzio! Felicità.
Nel silenzio, silenzio!
Ssst!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Filippo Zilio - Il gatto mascherato

Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Filippo ha 6 anni e canta “Il gatto mascherato”.



Famiglia: mamma Sara, Papà Helmuth e Nicole (12 anni).
Cosa farà da grande: il pompiere.
Animale preferito: il coniglietto "Fiocco di neve" e il gatto.
Piatto preferito: la pastasciutta e pizza con i wurstel.
Materia preferita: matematica.
Passatempo preferito: giocare con il pallone e giocare con la sorella.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: aver potuto conoscere tanti amici nuovi (in particolare Enrico).
Se avesse la bacchetta magica: aiutare i bambini poveri.
www.junior.rai.it

IL GATTO MASCHERATO

Testo: P. Audino
Musica: A. Minghi

Il mio gatto pacioccone sta disteso sul sofà
Dorme sul termosifone, di giocare non gli va,
“Quanto é stanco, dice mamma,sarà forse per l’età”
Non lo vede quando scappa misterioso via di qua.
Il segreto del mio gatto mai nessuno scoprirà.
Il gatto mascherato, un vero mito, che grande amico,
Il gatto mascherato
Che tutti quanti salverà!
C’è un cagnolino abbandonato, Corri gatto mascherato!
C’è la nonnina infreddolita, Presto gatto mascherato!
Se c’è un bebé che si è svegliato. Ci pensa lui!
Il gatto mascherato, un vero mito, che grande amico,
Il gatto mascherato che tutti quanti salverà!
Dice babbo: “Quel poltrone mangia solo a sazietà”
Ma non sa che dal balcone poi di notte salterà.
Se ne andrà per esplorare tutta quanta la città:
Aiutando chi sta male chi la casa non ce l’ha,
Il mio gatto, di soppiatto, al mattino tornerà.
Il gatto mascherato, un vero mito, che grande amico,
Il gatto mascherato,
Che tutti quanti salverà!
C’è un camionista insonnolito, Corri gatto mascherato!
E quel turista si è smarrito, Presto gatto mascherato!
Se c’è un bebé che si è svegliato, Ci pensa lui!
Il gatto mascherato, un vero mito, che grande amico,
Il gatto mascherato che tutti quanti salverà!
Di quel gatto adesso sai, sai qual é la verità,
Hai capito come mai ronfa sempre sul sofà.
Sarà pure pacioccone, un poltrone, chi lo sa?
Ma la maschera sul cuore di sicuro non ce l’ha,
Se lo guardi sotto i baffi un sorriso ti farà
Il gatto mascherato, un vero mito, che grande amico,
Il gatto mascherato
Che tutti quanti salverà!
C’è un gallo che non ha cantato, Corri gatto mascherato!
Un ascensore si è bloccato, Presto gatto mascherato!
Se c’è un bebé che si è svegliato Ci pensa lui!
Il gatto mascherato, un vero mito, che grande amico.
Il gatto mascherato
Che tutti quanti salverà!
Che tutti quanti salverà! Miao!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Enrico Turetta - Un punto di vista strambo


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Enrico ha 9 anni e canta, in coppia con Michela Maria Perri, “Un punto di vista strambo”.



Famiglia: oltre a mamma e papà nella mia famiglia c'è mia sorella Alice di 13 anni, con cui gioco molto anche se a volte ci litigo.
Cosa farà da grande: da grande vorrei fare l'antennista come il mio papà ma vorrei anche diventare un batterista famoso.
Animale preferito:l'animale preferito per me è il mio canarino che si chiama Albicocca con cui mi diverto a parlare insieme.
Piatto preferito: il mio piatto preferito è la cotoletta alla milanese con le patatine fritte.
Materia preferita: le mie materie preferite sono motoria e scienze.
Passatempo preferito: il mio passatempo preferito è ascoltare la musica e cantare con mia sorella a due voci, ma mi piace anche tanto giocare a pallone col mio papà.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: la cosa più bella dello zecchino è cantare.
Se avesse la bacchetta magica: se io avessi la bacchetta magica chiuderei il buco dell'ozono e mi metterei le ali per poter volare.
www.junior.rai.it

Testo: F. Conforti
Musica: F. Conforti

Quando viene sera, la notte si fa nera
E col buio ci svegliamo.
Non aver paura nella notte scura
Se volando noi balliamo.
Mambo, dei pipistrelli,
Noi siamo quelli con il sangue alla testa
Quelli con un punto di vista
Strambo,
Siamo come ombrelli
Ombrelli neri, chiusi, appesi al soffitto.
Zampe in aria, testa di sotto.
Provaci un po’ anche tu, provaci!
Le gambe in aria, la testa in giù, dai prova!
Provaci un po’anche tu, provaci!
Prova a cambiare il tuo dritto punto di vista.
Mambo, dei pipistrelli
Noi siamo belli, sempre molto eleganti,
Neri, poi mettiamo anche i guanti,
Quando, balliamo il mambo
Muovendo passi lenti contro il soffitto
Attenti a non finire di sotto.
Provaci un po’ anche tu, provaci!
Le gambe in aria, la testa in giù, dai prova!
Provaci un po’anche tu, provaci!
Prova a cambiare il tuo dritto punto di vista.
E così capirai, che in fondo
L’unico tu non sei, nel mondo
Che il tuo dritto punto di vista è per noi un punto di vista
Strambo,
Parecchio strambo,
Come questo mambo
Che stai ballando
Che strambo!
Al rovescio usiamo la testa
Con un altro punto di vista,
Ogni notte diamo una festa
Tutti pronti a scendere in pista.
Dai aspetta un po’ che la notte sia scura
Vieni qui da noi balla senza paura,
Su nel cielo salirà con la sua scia
Una luna piena portando allegria.
Provaci un po’ anche tu, provaci!
Le gambe in aria, la testa in giù, dai prova!
Provaci un po’anche tu, provaci!
Prova a cambiare il tuo dritto punto di vista.
E così capirai, che in fondo
L’unico tu non sei, nel mondo
Che il tuo dritto punto di vista è per noi un punto di vista
Strambo.
Parecchio strambo,
Come questo mambo
Che stai ballando,
Che strambo!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Michela Maria Perri - Un punto di vista strambo




Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Michela Maria ha 7 anni e canta, in coppia con Enrico Turetta, “Un punto di vista strambo”.



Famiglia: il fratellino Francesco (11 anni); gli piacerebbe avere una sorellina.
Cosa farà da grande: spera di fare la cantante perché è la sua passione.
Animale preferito: il topo (sa fare anche l'imitazione).
Piatto preferito: il riso al forno e il polpettone.
Materia preferita: l’inglese.
Passatempo preferito: il Nintendo Ds.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: oltre a cantare, è l'aver conosciuto tante belle persone (gli altri concorrenti; e poi Sabrina Simoni, Siro Merlo, Daniela, la Sig.ra Liliana, Beatrice, Concetta e tutti gli altri).
Se avesse la bacchetta magica: trasformerebbe tutto in una bella favola senza fine.
www.junior.rai.it

Testo: F. Conforti
Musica: F. Conforti

Quando viene sera, la notte si fa nera
E col buio ci svegliamo.
Non aver paura nella notte scura
Se volando noi balliamo.
Mambo, dei pipistrelli,
Noi siamo quelli con il sangue alla testa
Quelli con un punto di vista
Strambo,
Siamo come ombrelli
Ombrelli neri, chiusi, appesi al soffitto.
Zampe in aria, testa di sotto.
Provaci un po’ anche tu, provaci!
Le gambe in aria, la testa in giù, dai prova!
Provaci un po’anche tu, provaci!
Prova a cambiare il tuo dritto punto di vista.
Mambo, dei pipistrelli
Noi siamo belli, sempre molto eleganti,
Neri, poi mettiamo anche i guanti,
Quando, balliamo il mambo
Muovendo passi lenti contro il soffitto
Attenti a non finire di sotto.
Provaci un po’ anche tu, provaci!
Le gambe in aria, la testa in giù, dai prova!
Provaci un po’anche tu, provaci!
Prova a cambiare il tuo dritto punto di vista.
E così capirai, che in fondo
L’unico tu non sei, nel mondo
Che il tuo dritto punto di vista è per noi un punto di vista
Strambo,
Parecchio strambo,
Come questo mambo
Che stai ballando
Che strambo!
Al rovescio usiamo la testa
Con un altro punto di vista,
Ogni notte diamo una festa
Tutti pronti a scendere in pista.
Dai aspetta un po’ che la notte sia scura
Vieni qui da noi balla senza paura,
Su nel cielo salirà con la sua scia
Una luna piena portando allegria.
Provaci un po’ anche tu, provaci!
Le gambe in aria, la testa in giù, dai prova!
Provaci un po’anche tu, provaci!
Prova a cambiare il tuo dritto punto di vista.
E così capirai, che in fondo
L’unico tu non sei, nel mondo
Che il tuo dritto punto di vista è per noi un punto di vista
Strambo.
Parecchio strambo,
Come questo mambo
Che stai ballando,
Che strambo!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Giuseppe Mallo - Il rap del peperoncino


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Giuseppe ha 9 anni e canta “Il rap del peperoncino”.



Famiglia: figlio unico, desidera avere una sorellina.
Cosa farà da grande: il pilota di aerei perché ama volare e viaggiare.
Animale preferito: il cane.
Piatto preferito: spaghetti al pomodoro o al nero di seppia.
Materia preferita: l'italiano, perché gli piace scrivere racconti fantastici (frequenta la 4 elementare).
Passatempo preferito: disegnare, recitare, cantare e ballare hip hop.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: avere conosciuto tanti nuovi amici e vissuto con loro tantissimi momenti emozionanti e magici.
Se avesse la bacchetta magica: vorrebbe avverare tutti i sogni dei bambini del mondo.
www.junior.rai.it

Testo: R. Martirano
Musica: R. Martirano

Ciao! Sono un bambino vivace, molto vivace, anzi Vivacissimo! Vi canterò un rap piccante, molto piccante, anzi Rap! Piccantissimo! Rap! Yoo! Rap! Piccantissimo! Rap! Yoo! Yoo! Mi chiamano tempesta ma non combino guai, Sono pieno di energia e non mi fermo mai! Un vero peperino, per gli amici “Pep” Insegnaci a cantare questo rap! La colazione brucia, Oh yeah! Nel cappuccino bollente, Cosa c’è? Salsiccia piccante, Perchè Mi dà voce per cantare questo Rap del pep! Rosso di sera, rosso di mattina Il peperoncino lo metti nel budino Quando vedo rosso ne mangio a più non posso Mi viene l’appetito con il Rap del pep! Ecco il rap del pep, ancora il rap del pep Viva il rap del pep, Rap del pep! Peperoncino rap! Ecco il rap del pep, ancora il rap del pep Viva il rap del pep, Rap del pep! Peperoncino rap! Rap piccantissimo! Rap! Yoo! Rap! Piccantissimo! Rap! Yoo! Yoo! Non sono messicano o sudamericano, Ma sono tutto pepe, faccio rap in italiano, D’estate se fa caldo? Resto senza fiato, il piccante Meglio sul gelato! Invitante! Oh yeah! Che sapore bruciante Ma cos’è? Cioccolato piccante Perchè Mi da voce per cantare questo Rap del pep!
Rosso di sera, rosso di mattina Il peperoncino lo metti nel panino Quando vedo rosso ne mangio a più non posso Mi viene l’appetito con il Rap del pep! Ecco il rap del pep, ancora il rap del pep Viva il rap del pep, Rap del pep! Peperoncino rap! Ecco il rap del pep, ancora il rap del pep Viva il rap del pep, Rap del pep! Peperoncino rap! Forse sembro esagerato perchè sono pieno di entusiasmo, Sono nato con un cuore che ha un eccesso di felicità! Il peperoncino fa bene al contadino, Fa bene alla maestra Così facciamo festa! Il peperoncino che benedizione! Al vigile fa bene Per la circolazione! Lo mangia pure mamma Che dopo s’infiamma, Lo mangia mio papà A correre poi va! Io lo mangio sempre, mi fa cantare bene Diventa trascinante la musica piccante. Ecco il rap del pep, ancora il rap del pep Viva il rap del pep, Rap del pep! Peperoncino rap! Ecco il rap del pep, ancora il rap del pep Viva il rap del pep, Rap del pep! Peperoncino rap!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Giuseppe Lorusso - Mosca


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Giuseppe ha 8 anni e canta “Mosca”.



Famiglia: sorellina Angela di 4 anni.
Cosa farà da grande: vuol fare il cantante, il calciatore e aiutare gli anziani.
Animale preferito: ama tutti gli animali ma ha anche una gran paura.
Piatto preferito: adora gli hamburger con patatine e la pasta con la salsa.
Materia preferita: matematica.
Passatempo preferito: guardare la tv.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: lo zecchino era il suo sogno. Gli piace tutto: gli amichetti nuovi, la maestra Sabrina; insomma tutto e tutti dell’Antoniano.
Se avesse la bacchetta magica: se avesse una bacchetta magica farebbe tornare giù dal cielo il nonno che ha perso 5 anni fa!
www.junior.rai.it

MOSCA

Testo: R. Lasero
Musica: R. Lasero

Mosca! Mosca!
Veloce la mosca! Sfuggente la mosca! Beffarda la mosca! Così!
Mosca!
Un giorno dalla mia finestra sei entrata con aria furtiva.
Però col tuo ronzio che orchestra!
Non sembravi affatto cattiva,
Solamente un pochetto impaurita,
Sei volata qui sulle mie dita
E poi sei diventata mia amica. Mosca!
Tutti ripetevano: “Che noia che dai!
Che peste che sei! Che chiasso che fai!”
Loro non sapevano la dote che hai,
Che agente segreto tu sei!
Invadente voli fra la gente che sta
Parlando qua e là, in tranquillità.
Quel che senti e vedi poi mi racconterai
Ma quanti segreti che sai!
Mosca!
Veloce la mosca! Sfuggente la mosca! Beffarda la mosca! Così!
Mosca!
Hai litigato col barista gustando un pezzetto di pasta.
Lo so che non l’hai fatto apposta
E’ arrivata la fame imprevista
Mentre stavi seguendo una pista,
Se non mangi ti scende la vista
E poi non ne combini una giusta. Mosca!
Tutti ripetevano: “Che noia che dai!
Che peste che sei! Che chiasso che fai!”
Loro non sapevano la dote che hai,
Che agente segreto tu sei!
Se la mamma è arrabbiata me lo dirai,
Io la bacerò stringendomi a lei.
Dagli scherzi degli amici mi salverai
Che amica fantastica sei! Mosca!
Un giorno dalla mia finestra sei entrata con aria furtiva
E da quel giorno è sempre festa
Perché so che ho trovato un’amica,
Piccolina ma che tipa tosta!
Ma un’amica è un’amica e basta,
Anche se è una piccola mosca!
Tutti ripetevano: “Che noia che dai!
Che peste che sei! Che chiasso che fai!”
Loro non sapevano la dote che hai.
Che amica fantastica sei! Mosca!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Giulia Marchesini - Tartarumba


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Giulia ha 5 anni e canta “Tartarumba”.



Famiglia: papà Fabrizio Marchesini (39 anni), mamma Filomena Squillace (39 anni), fratello Riccardo (1 anno).
Cosa farà da grande: la stilista di moda e la ballerina di danza classica.
Animale preferito: cavallo.
Piatto preferito: pasta col tonno.
Materia preferita: va alla scuola materna quindi non ha materie preferite; comunque le piace andare in bicicletta.
Passatempo preferito: disegnare personaggi, tagliarli e incollarli.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: cantare.
Se avesse la bacchetta magica: vorrebbe diventare una Principessa dei Fiori Magici per far crescere i fiori in quei giardini dove non ci sono.
www.junior.rai.it

Testo: A. Buldini
Musica: A. Buldini

Indossava un buffo tutù, una tartaruga
E sognava di andare in TV a ballar la rumba,
Con i gatti magari con tre pappagalli dal bianco gilé,
Due galline con sette pulcini e qualche cagnolino.
Lei non era agile no,
Quella tartaruga,
Ma diceva: “Ce la farò
A ballar la rumba”
Una casa aveva però che pesava più di un comò
Con la casa sopra di sé non poteva far granché!
Tartarumba con la gamba che bomba
Ma lei la balla sulla veranda.
Tartarumba con la testa che affonda
Ondeggia ma non cade se sbanda.
Tartarumba si confonde col samba
Troppo lenta tartaruga Jolanda.
Ogni sera con puntualità quella tartaruga,
Si metteva con serietà a ballar la rumba.
Ma le zampe restavano lì, non si alzavano più di così
Con la casa sopra di sé non poteva far granché!
Tartarumba con la gamba che bomba
Ma lei la balla sulla veranda,
Tartarumba con la testa che affonda
Ondeggia ma non cade se sbanda.
Tartarumba si confonde col samba
Troppo lenta tartaruga Jolanda.
Dai, adesso non fare così, non nasconderti a piangere lì.
Tanto in fondo che importa se vai piano e sei corta,
Guarda come siamo buffi noi!
Ecco adesso ci piaci di più, quando ridi e poi vieni quaggiù.
Siamo dei buoni amici, dai balliamo, che dici?
Rallentando… Rallentando…
Rallentando insieme a te!
Così è troppo lenta!
Tartarumba con la gamba che bomba
Ma lei la balla sulla veranda,
Tartarumba con la testa che affonda
Ondeggia ma non cade se sbanda.
E’ passata l’ora della merenda
Sempre lenta tartaruga Jolanda,Tartarumba!
Tartaruga Jolanda, Tartarumba!
Tartaruga Jolanda, Tartarumba!
Tartarumba!

2011 - 54° Zecchino d'Oro
Marco Cattaneo Vittone - BYE BYE, CIAO CIAO


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

Le canzoni vincitrici dal 1959

2011 - 54° Zecchino d'Oro


Marco ha 9 anni e canta “Bye Bye, Ciao Ciao”.

Famiglia: ha una sorellina di nome Sofia di 2 anni e mezzo, con cui spesso canta le canzoni dello Zecchino d'Oro. Vive con i genitori Laura (assistente di volo) e Marcello (ingegnere).
Cosa farà da grande: vorrebbe fare il portiere di calcio, l'ingegnere informatico, il chimico-fisico o il meccanico della Formula 1.
Animale preferito: la zebra perché' è tifoso della Juventus.
Piatto preferito: crespelle di formaggio della mamma e spezzatino di vitello della nonna Chiara.
Materia preferita: informatica e geografia. Frequenta la 5a Primaria (anticipatario di un anno).
Passatempo preferito: giocare a calcio, a Lego e seguire in tv il calcio, il campionato di moto GP e la Formula 1.
La cosa più bella dello Zecchino d'Oro: cantare e trascorrere dei momenti felici con gli altri bambini.
Se avesse la bacchetta magica: vorrebbe diventare il migliore portiere del mondo e ripulire il pianeta dall'immondizia e dall'inquinamento.
www.junior.rai.it

BYE BYE, CIAO CIAO

Testo: M. Mazzoni
Musica: G. Di Maria

One, two, three good morning, how are you? Bye bye!
Un, due, tre buongiorno, come stai? Ciao ciao!
One, two, three good morning, how are you? Bye bye!
Un, due, tre buongiorno, come stai? Ciao ciao!
Buondì bambini, cari bimbi buondì Buongiorno prof. anche a lei.
No! No! No! No! Parliamo inglese ok? Sì ok, sì ok!
Ricominciamo da qui. Good morning teacher
Non c’è male, ripetete un po’: Good morning teacher,
E adesso v’interrogherò.
Sapete gia contare uno, due, tre? Sì signorsì! One, two, three.
Provate tutti a dire io e te? You and me, you and me!
Si dice appunto così! A very nice game!
Un bel gioco questo sì però, Che c’è da fare?
C’è da studiare ancora un po’!
E se l’inglese anche tu imparerai
A casa in tutto il mondo ti sentirai,
E tutti quanti saranno amici tuoi perché li capirai!
Parlando inglese potrai fare tutto quel che vuoi.
Come noi!
One, two, three good morning, how are you? Bye bye!
Un, due, tre buongiorno, come stai? Ciao ciao!
Se dico yellow che colore sarà? Vuol dire giallo, si sa!
E se qualcuno chiederà how are you? Come stai? Come stai?
E’ troppo facile ormai, E’ troppo easy!
Quasi quasi vi do un voto in più, Per noi campioni,
State buoni o non ve lo do più!
E se l’inglese anche tu imparerai
A casa in tutto il mondo ti sentirai,
E tutti quanti saranno amici tuoi perché li capirai!
Parlando inglese potrai fare tutto quel che vuoi.
Il nuovo prof. non si accontenterà mai!
Un po’ severo sarò!
Studiamo altrimenti qui sono guai!
Sono guai, sono guai! Ciao ciao bambini, bye bye.
Che tremarella ci conviene ripassare un po’!
Così in pagella dieci e lode allora vi darò!
Yes!
E se l’inglese anche tu imparerai
A casa in tutto il mondo ti sentirai,
E tutti quanti saranno amici tuoi perché li capirai!
Parlando inglese potrai fare tutto quel che vuoi.
Come noi!
One, two, three good morning, how are you? Bye bye!
Un, due, tre buongiorno, come stai? Ciao ciao!
One, two, three good morning, how are you? Bye bye!
Un, due, tre buongiorno, come stai?
Ciao ciao!
Ciao, ciao!