[googleb0de03b8602a8fdb.html]

mercoledì 30 maggio 2012

Pierdavide Carone - Basta così




Il testo

Me ne vado stasera, 
a che serve mentire ancora, no, 
me ne vado perciò. 
Ho lasciato com'era, 
tutto in ordine, una chimera, sai, 
questo tu penserai. 

Era uno dei tuoi litigi preferiti, 
sta' tranquilla, ormai, sono già finiti. 
No, non torno per cena, 
a che serve, sarebbe solo scena 
preferisco così. 

Quando comincia il silenzio, finisce l'amore, finisce l'amore, 
quando finisce l'assenzio, comincia il dolore, comincia il dolore, 
quando l'accordo è in minore, finisce l'amore, finisce l'amore, 
quando finisce l'amore, finisce l'amore e basta così. 

Basta così… 

Forse torno domani, 
ma non dirmi rimani, vita mia, 
prendo tutto e poi via. 

Perché comincia il silenzio e finisce l'amore, finisce l'amore, 
quando finisce l'assenzio, comincia il dolore, comincia il dolore, 
quando l'accordo è in minore, finisce l'amore, finisce l'amore, 
quando finisce l'amore, finisce l'amore e basta così. 

Basta con l'insicurezza che da sempre mi contraddistingue, 
basta con l'inopportuno malessere che ci distingue, 
con l'amore che assomiglia a un fascio di luce esanime 
mentre un prete di periferia ci parla della salvezza delle anime. 

Così comincia il silenzio e finisce l'amore, finisce l'amore, 
come finisce l'assenzio ricomincia il dolore, ricomincia il dolore, 
quando l'accordo è in minore, finisce l'amore, finisce l'amore, 
quando finisce l'amore, è finito l'amore e basta così. 

Basti così... 

Emma Marrone - Guarda Che Luna




Il testo

Guarda che luna, guarda che mare, 
da questa notte senza te dovrò restare 
folle d'amore vorrei morire 
mentre la luna di lassù mi sta a guardare. 

Resta soltanto tutto il rimpianto 
perché ho peccato nel desiderarti tanto 
ora son solo a ricordare e vorrei poterti dire 
guarda che luna, guarda che mare! 

Ma guarda che luna, guarda che mare, 
in questa notte senza te vorrei morire 
perché son solo a ricordare e vorrei poterti dire 
guarda che luna, guarda che mare! 
Guarda che luna, guarda che mare! Che luna! 

Virginio Simonelli - Alice




Il testo

Buona notte ancora
non credevo di poterti amare così
resta solo aria
mentre mi avvicino e lenta scivoli via
buona notte ancora
non credevo di poterti odiare così
voglio stare fermo
mentre ti allontani sorridendo va via
Alice non dimenticarti di asciugare il sangue
 che hai lasciato sopra di me
Alice non dimenticarti
di tornare prima che sia buio dentro di te
ora brucia dentro
tutta questa rabbia per non essere io
stato capace di offrire
tutto cio’ che ho dentro
a chi chiedeva di più
Alice non dimenticarti di asciugare il sangue
che hai lasciato sopra di me
Alice non dimenticarti
di mostrare il volto
a chi verrà dopo di me
ora che sei te stessa
voglio farti male
voglio farti male.
Alice non dimenticarti di asciugare il sangue
che hai lasciato sopra di me
Alice non dimenticarti
di tornare prima che sia buio dentro di te
Alice non dimenticarti.

Amici 2012 - Tracklist




TRACKLIST:
 CD 1
  Alessandra Amoroso - “Prenditi cura di me” 
  Emma - “Cercavo amore” 
  Valerio Scanu - “Amami” 
  Pierdavide Carone – “Basta  così”
  Virginio - “Alice”
  Antonino - “Ritornerà” 
 Alessandra Amoroso - “If you don't know me by now”
 Marco Carta - “Meravigliosa creatura”
  Emma - “Guarda che luna” 
 Valerio Scanu - “Dicitincello vuje”
 Pierdavide Carone - “Mi sono innamorato di te”
 Annalisa - “Nothing compares to you”
 Virginio - “Viva la vida”
 Antonino - “On Broadway”

 CD 2
 Valeria - “Non sarà lo stesso”
 Gerardo - “Io sono ai Tropici”
 Claudia - “L'estate”
 Carlo Alberto - “Niente è più forte di te”
 Stefano - “Rosso”
 Francesca M. - “Get here”
 Marco - “The sun is here with me”
 Ottavio - “Di te ho bisogno”
 Valeria - “Ba ba baciami piccina”
 Gerardo - “La leva calcistica della classe '68”
 Claudia - “I just want to make love to you”
 Carlo Alberto - “Overjoyea”
 Stefano - “Compromesso”
 Francesca M. - “Le tasche piene di sassi”
 Marco - “Hotel California”
 Ottavio - “Mack the knife”

domenica 27 maggio 2012

Emma Marrone - Bella Senz'anima






Il testo

E adesso siediti su quella seggiola, 
stavolta ascoltami senza interrompere, 
è tanto tempo che volevo dirtelo. 
Vivere insieme a te è stato inutile, 
tutto senza allegria, senza una lacrima, 
niente da aggiungere ne da dividere, 
nella tua trappola ci son caduto anch'io, 
avanti il prossimo, gli lascio il posto mio. 

Povero diavolo, che pena mi fa, 
e quando a letto lui ti chiederà di più 
tu glielo concederai perché tu fai così, 
come sai fingere se ti fa comodo. 
E adesso so chi sei e non ci soffro più, 
e se verrai di là te lo dimostrerò, 
e questa volta tu te lo ricorderai. 
E adesso spogliati come sai fare tu, 
ma non illuderti, io non ci casco più, 
tu mi rimpiangerai, bella senz'anima. 
Na na na na ra na .. 
na na na na ra na ... 
ah ah ah ah ah ah... 

Stadio feat. Noemi - La Promessa




Il testo

Come primavera sei per me 
dolce il mio regalo inaspettato 
se prima di te la parola amore 
non aveva più significato 
Come un'alba schiudi gli occhi miei 
e con i tuoi mi fai vedere il mondo 
quando non ci sei vivi nei pensieri 
io aspetto unicamente il nostro incontro 

E quando arrivi il cielo si apre in un secondo 
e dentro al tuo sorriso io mi perdo 
risplendo nel tuo sguardo 
ringrazio il cielo per averti accanto 

Io non ti deluderò lo sai 
voglio dirti che sarò capace 
di proteggerti e di difenderti 
se un giorno il buio insidierà la luce 

E quando arrivi il cielo si apre in un secondo 
e dentro al tuo sorriso io mi perdo 
risplendo nel tuo sguardo 
ringrazio il cielo per averti accanto 
Ti prendi di me ogni cosa e non mi togli niente 
vorrei capissi quanto sei importante 
ti voglio adesso e sempre 
è questa la promessa che io faccio a te 

Dammi le tue mani prendi il mio respiro 
siamo cosa sola ormai 
dimmi che domani bruceremo il sole 
solo con la forza dell'amore 

Perché quando arrivi il cielo si apre in un secondo 
e dentro al tuo sorriso io mi perdo 
risplendo nel tuo sguardo 
ringrazio il cielo per averti accanto 
Ti prendi di me ogni cosa e non mi togli niente 
vorrei sapessi quanto sei importante 
ti voglio adesso e sempre 
è questa la promessa che io faccio a te 
che io faccio a te. 

Checco Zalone - La Cacada





La Cacada - midi karaoke

Il testo

Arriba arriba arriba arriba
Yuuuh uuuuhhh 

Bueno, l’estate è arrivada
ve presiento la nueva ballada
ha un ritmo davvero originale
ed è la prima a sfuendo sociale
perché io pienso che è necesario
fare qualcosa per le casse dell’erario
e voglio dire ai ragazzi e alle ragazze
bisogna pagare le tasse
 
si tiene la barca
va dichiarada
la roba del marca
va dichiarada
 la macchina de lusso
va dichiarada
la dinera dell’incass
va dichiarada
la cuenta in Svizzera
va dichiarada
la vacanza esotica
va dichiarada
e dici sta canzone
tu l’hai dichiarada
sì
 
è una cacada
dichiarada
si te gusta la sidrata
ma te manca la moneta
non sentirte disperada
puoi ballare
la cacada
 
e como se baila sta cacada?
una mano a la cintura
una mano a la cerniera
la mutanda va calada
e te parte
la cacada
 
esta è l’estate dell’austerità
e por chi il significato non lo sa
io espiego in modo claro il concetto
è un’estate a culo stretto
 
se avevi la Ferrari
fatte la Panda
se avevi la villa al mare
fatte la tienda
se avevi la yacht
fatte un gommone
se avevi la mignotta
 fatte un raspone
 
e se stai male che non mangi caviale
io te consiglio la prugna candita
 por la flejibilità in uscita
se si stata licenziada
se la casa è pignorada
all’uficio dell’entrada
puoi bailar
la cacada
 
una mano a la cintura
una mano a la fattura
che poi viene scaricada
 proprio como
la cacada
 
si la tassa l’hai pagata
con l’aliquota aumentata
poi te sienti liberada
como dopo
la cacada

accordi

Si Fa# Sol#- Mi
 

martedì 22 maggio 2012

Antonino - Ritornerà





Il testo

Io non riesco a più darmi pace
io non riesco,non sono capace,non mi va..
questa normalità
io non gioco se perde qualcuno
io non chiudo la porta a nessuno,ma tu
tu non c'eri più
e ho provato a comunicare
con la musica è più naturale,ma tu
tu non mi ascoltavi più
e ho cercato di essere felice
ho riempito la casa di luce,ma tu
tu..eri già buio tu
e se distrattamente io capissi che all'improvviso
non mi basti tu

ritornerà quella fortuna
e bacerò anche la luna e tu..
sarai un pensiero distante tu
farò l'amore con il mare
e il vento mi saprà abbracciare
e tu,tu non mi manchi più

di parole ne ho spese un milione
pensando di poter aiutare,ma poi
mi son chiesto a cosa servirà
se la gente poi non mi sente
impazzisco immediatamente
ormai siamo foglie in mezzo ad un temporale
e se distrattamente io capissi che all'improvviso
non mi basti tu

ritornerà quella fortuna
e bacerò anche la luna e tu..
sarai un pensiero distante tu
farò l'amore con il mare
e il vento mi saprà abbracciare
e tu,tu non mi manchi più

farò l'amore con il mare
e il vento mi saprà abbracciare
no,tu non mi manchi più




  accordi  

DO
Io non riesco a più darmi pace
 SOL LAm
io non riesco,non sono capace,non mi va..
 FA
questa normalità
 DO
io non gioco se perde qualcuno
 SOL LAm
io non chiudo la porta a nessuno,ma tu
 FA
tu non c'eri più
 DO
e ho provato a comunicare
 SOL LAm
con la musica è più naturale,ma tu
 FA
tu non mi ascoltavi più
 DO
e ho cercato di essere felice
 SOL LAm
ho riempito la casa di luce,ma tu
 FA
tu..eri già buio tu
 REm SOL FA
e se distrattamente io capissi che all'improvviso
 SIb
non mi basti tu
 DO
ritornerà quella fortuna
 SOL LAm
e bacerò anche la luna e tu..
 FA
sarai un pensiero distante tu
 DO
farò l'amore con il mare
 SOL
e il vento mi saprà abbracciare
LAm FA
e tu,tu non mi manchi più
 DO
di parole ne ho spese un milione
SOL LAm
pensando di poter aiutare,ma poi
 FA
mi son chiesto a cosa servirà
DO
se la gente poi non mi sente
SOL
impazzisco immediatamente
LAm FA
ormai siamo foglie in mezzo ad un temporale
REm SOL FA
e se distrattamente io capissi che all'improvviso
 SIb
non mi basti tu

DO
ritornerà quella fortuna
SOL LAm
e bacerò anche la luna e tu..
 FA
sarai un pensiero distante tu
DO
farò l'amore con il mare
SOL
e il vento mi saprà abbracciare
LAm FA
e tu,tu non mi manchi più
DO
farò l'amore con il mare
SOL
e il vento mi saprà abbracciare
LAm FA
no,tu non mi manchi più

domenica 20 maggio 2012

Marco Carta - Alta Marea




Il testo

Autostrada deserta al confine del mare 
sento il cuore più forte di questo motore 
Sigarette mai spente sulla radio che parla 
io che guido seguendo le luci dell'alba 
Lo so lo sai la mente vola 
fuori dal tempo e si ritrova sola 
senza più corpo né prigioniera 
nasce l'aurora 
Tu sei dentro di me come l'alta marea 
che scompare e riappare portandoti via 
Sei il mistero profondo, la passione, l'idea 
sei l'immensa paura che tu non sia mia. 
Lo so lo sai il tempo vola 
ma quanta strada per rivederti ancora 
per uno sguardo per il mio orgoglio 
quanto ti voglio 
Tu sei dentro di me come l'alta marea 
che scompare e riappare portandoti via 
Sei il mistero profondo, la passione, l'idea 
sei l'immensa paura che tu non sia mia. 
Lo so lo sai il tempo vola 
ma quanta strada per rivederti ancora 
per uno sguardo per il mio orgoglio 
quanto ti voglio 
.......per dirti quanto ti voglio 
.......per dirti quanto ti voglio 
.......per dirti quanto ti voglio

 


sabato 19 maggio 2012

DJ Antoine feat. The Beat Shakers - Ma Cherie




Il testo

We are gonna dance into the sea
 all I want is You, you’re ma cherie
 never seen that girl that so tres jolie
 All I want is You, you’re ma cherie
 we are gonna dance into the sea
 all I want is You, you’re ma cherie
 never seen that girl that so tres jolie
 all I want is You, you’re ma cherie
 
We don’t need to run more high
 I’ll be there to hold your tight
 You and me , we’re on fire
 Ma cherie, you’re my desire oh…
 
We are gonna dance into the sea
 all I want is You, you’re ma cherie
 never seen that girl that so tres jolie
 All I want is You, you’re ma cherie
 we are gonna dance into the sea
 all I want is You, you’re ma cherie
 never seen that girl that so tres jolie
 all I want is You, you’re ma cherie
 ma cherie




 traduzione 

Quando guardo i tuoi occhi
 
Vedo arcobaleni nel cielo
 
PIccola, quando mi sei vicina
 
So che sei la mia “cherie”
 
Balleremo nel mare
 
tutto quello che voglio sei tu, sei la mia cherie
 
mai vista una ragazza così “tres jolie” (carinissima)
 
tutto quello che voglio sei tu, sei la mia cherie
 
we are gonna dance into the sea
 
Balleremo nel mare
 
mai vista una ragazza così “tres jolie” (carinissima)
 
tutto quello che voglio sei tu, sei la mia cherie
 
non dobbiamo correre più in alto
 
ci sarò per stringerti forte
 
Tu ed Io, facciamo scintille
 
Mia cara, sei il mio desiderio
 
Balleremo nel mare
 
tutto quello che voglio sei tu, sei la mia cherie
 
mai vista una ragazza così “tres jolie” (carinissima)
 
tutto quello che voglio sei tu, sei la mia cherie
 
we are gonna dance into the sea
 
Balleremo nel mare
 
mai vista una ragazza così “tres jolie” (carinissima)
 
tutto quello che voglio sei tu, sei la mia cherie

domenica 13 maggio 2012

Alessandra Amoroso - Ciao

Ciao - midi karaoke





Il testo 

Ti ho detto delle cose 
che non avrei voluto dire. 
E a farti cosi male 
mi sono fatta male. 

Ma ho spinto l'acceleratore 
il tempo di una sigaretta, 
mi si è bruciato tutto quanto 
è più facile incolparsi 
che trovare una soluzione, 
la giusta mediazione. 

Ciao, sono io,come stai? 
e ti amo ancora 
e ti odio più che mai 
se ancora tu 
quello sempre bambino 
non ti riconoscerei 
eppure so che scoverei 
il tuo profumo ad occhi chiusi tra mille saprei. 
Ora ritorna come niente 
e ti pretendo in un istante. 

Ti ho fatto una promessa 
che non riesco a mantenere. 
Mi hai detto vacci piano 
e invece già ti amo. 
Ne sto correndo in controsenso 
questione di punti di vista. 
La vita è una partita a poker 
c'è chi punta ad ogni mano 
e chi invece non crede più a niente 
diventa indifferente. 

Ciao, sono io,come stai? 
e ti amo ancora 
e ti odio piu che mai 
se ancora tu 
quello sempre bambino 
non ti riconoscerei 
eppure so che scoverei 
il tuo profumo ad occhi chiusi tra mille saprei. 
Forse ti può sembrare strano 
io che ritorno come niente 
e ti pretendo in un istante. 

Ciao, sono io,come stai? Come stai? Come stai? 
Se me ne sono andata 
quando mi hai chiesto di restare 
è stato per paura, perché mi viene da scappare. 
E' la mia insicurezza che mi fa perdere ogni cosa 
ti giuro sei importante, è un meccanismo di difesa. 
Ti prego scusa, 
Amore ciao




  accordi  

SIb
Ti ho detto delle cose 
SIb/MIb
che non avrei voluto dire. 
SIb
E a farti cosi male 
SIb/MIb
mi sono fatta male. 


Dom
Ma ho spinto l'acceleratore 
FA
il tempo di una sigaretta, 
SOLm
mi si è bruciato tutto quanto 
SIb
è più facile incolparsi 
MIb
che trovare una soluzione, 
FA
la giusta mediazione. 
RIT
DO           SOL     LAm
Ciao, sono io,come stai? 
FA
e ti amo ancora 
e ti odio più che mai 
DO     SOL
se ancora tu 
LAm              FA
quello sempre bambino 
REm     
non ti riconoscerei 
SOL
eppure so che scoverei 
DO                MIm       LAm
il tuo profumo ad occhi chiusi tra mille saprei. 
SIb
Ora ritorna come niente 
e ti pretendo in un istante. 


Ti ho fatto una promessa 
che non riesco a mantenere. 
Mi hai detto vacci piano 
e invece già ti amo. 
Ne sto correndo in controsenso 
questione di punti di vista. 
La vita è una partita a poker 
c'è chi punta ad ogni mano 
e chi invece non crede più a niente 
diventa indifferente. 


DO         SOL        LAm
Ciao, sono io,come stai? 
FA
e ti amo ancora 
e ti odio piu che mai 
DO       SOL
se ancora tu 
LAm            FA
quello sempre bambino 
REm             SOL
non ti riconoscerei 
eppure so che scoverei 
DO          MIm LAm
il tuo profumo ad occhi chiusi tra mille saprei.
REm         
Forse ti può sembrare strano 
SIb
io che ritorno come niente 
SOL                      DO
e ti pretendo in un istante. 

Ciao, sono io
LAm  FA DO  

,come stai?
SOL        LAm       FA
 Come stai? Come stai? 
DO  
Se me ne sono andata 
SOL
quando mi hai chiesto di restare 
LAm                     FA
è stato per paura, perché mi viene da scappare. 
DO                 SOL 
E' la mia insicurezza che mi fa perdere ogni cosa 
LAm                                       FA
ti giuro sei importante, è un meccanismo di difesa. 
Ti prego scusa, 
DO
Amore ciao

 

Antonino - Resta Ancora Un Po'





Il testo

E non posso spiegarti
il perché a volte scivolo in basso
ma non è solo sesso
mi illudo ancora
di non averti perso
scrivo l’ultimo soffio di voce
non voglio trovare la pace
ma restare a guardare il confine tra il mio
cuore ed il tuo
amo sbagliare
amo farmi del male
ogni pezzo di pelle
ti vorrei toccare
una lacrima scende
ma tu non andare, resta
ora parlami dimmi qualcosa
sento il peso dell’aria
non mi fa respirare
ti prego, ti prego
lasciami fare
ogni amore sbagliato ha il suo costo
questo quello che è stato
io lo tengo nascosto
lo terrò tra le pieghe del letto e
quelle del cuore.
amo sbagliare
amo farmi del male
ogni pezzo di pelle
ti vorrei toccare
una lacrima scende
non so dove andare
come la pioggia improvvisa
in un giorno di sole.
amo restare a guardarti
senza chiederti niente
senza fare rumore
mentre una lacrima scende
non so dove andare
tu almeno resta ancora.
Le nostre mani non si toccano
ma la mia bocca chiede ancora della tua
da te che non mi cerchi
e non mi vuoi
ma poi mi prendi
mi riprendi e poi mi mandi via
via
perchè amo restare a guardarti
senza chiederti niente
senza fare rumore
mentre una lacrima scende
non sa dove andare
tu almeno resta ancora un po’
resta ancora un po’.




  accordi  


             Sol#
 E non posso spiegarti
                                 Do 
 il perché a volte scivolo in basso
 Re#            Sol# 
 ma non è solo sesso
 mi illudo ancora
   La#          Re# 
 di non averti perso
             Sol# 
 scrivo l’ultimo soffio di voce
 La#     Re# 
no, non voglio trovare la pace
            Si                         Sol# 
 ma restare a guardare il confine tra il mio
                  La#
 cuore ed il tuo
 Re# 
 amo sbagliare
 amo farmi del male
        Do- 
 ogni pezzo di pelle
 ti vorrei toccare
        Sol# 
 una lacrima scende
                     La#
 ma tu non andare, resta
       Re# 
 ora parlami dimmi qualcosa
                      Do- 
 sento il peso dell’aria
 Re#               Sol# 
 non mi fa respirare
              Fa- 
 ti prego, ti prego
             Do- Re#
 lasciami fare
           Sol# 
 ogni amore sbagliato ha il suo costo
 La#          Re#
 quel che è stato
 io lo tengo nascosto
    Si                         Sol#  
 lo terrò tra le pieghe del letto e
 La# 
quelle del cuore, perchè
 Re# 
 amo sbagliare
 amo farmi del male
        Do- 
 ogni pezzo di pelle
 ti vorrei toccare
        Sol# 
 una lacrima scende
 non so dove andare
              La#
 come la pioggia improvvisa
 in un giorno di sole
 Re#  
amo restare a guardarti
                    Do- 
 senza chiederti niente
 senza fare rumore
                    Sol# 
 mentre una lacrima scende
 non so dove andare
 Fa-               La# 
tu almeno resta ancora
 Si                       Sol# 
 Le nostre mani non si toccano
                 Re#
 ma la mia bocca chiede ancora della tua
      Si 
 da te che non mi cerchi
 e non mi vuoi
       La#
 ma poi mi prendi
                            Fa- Do- La# Fa- Sol# La#
 mi riprendi e poi mi mandi via no,   viaaaa
 perchè
 Re# 
 amo restare a guardarti
                     Do- 
 senza chiederti niente
 senza fare rumore
                    Sol# 
 mentre una lacrima scende
 non so dove andare
 Fa-               La#     Re#
 tu almeno resta ancora un pò
 La#             Re#
 resta ancora un po’ 


giovedì 10 maggio 2012

Artisti vari - Anestesia totale





Tracklist “Anestesia totale”:

1.Anestesia totale – Valentino Corvino & Isabella Ferrari
2.L’innocenza – Lucio Dalla & Marco Alemanno
3.Minzulpop – Valentino Corvino & Caparezza
4.Due spie – Antonella Ruggiero
5.Radio-Ads – Valentino Corvino
6.War poem – Daniele Silvestri
7.Libertà – Paola Turci
8.L’esondazione – Franco Battiato & Luca Madonia
9.I Have A Dream – Valentino Corvino
10.L’attesa – Ferruccio Spinetti & Petra Magoni
11.Il cane – Simone Cristicchi
12.Il volo – Nabil Salameh

Flo Rida - Wild Ones ft. Sia




Il testo

Hook: Sia] 
Hey I heard you were a wild one 
Ooh oh 
If I took you home 
And be your home run 
Show me how you'll do 

I wanna shut down the club 
With you 
Hey I heard you like the wild ones 
Wild ones, wild ones 
Oooh 

[Verse 1: Flo Rida] 
I like crazy foolish stupid 
Party going wild, fist pumping music 
I might lose it, blast through the roof 
That how we dos it, dos it, dos it 
I don't care tonight, you don't care 
We like almost there - the right vibe 
Ready to get high, ain't no surprise 
Take me so high, jumping on clouds, surfing off ground 
Uh uh 
Said I gotta be the man, be the head of my fam 
Mic check 1, 2, 
Send em down in the club with the playboy girls 
Till they all get loose, loose 
Pop the bottle, we all get bent, then again tomorrow 
Gotta break loose cause that's the motto 
The club's shut down, a hundred super models 

[Hook: Sia] 
Hey I heard you were a wild one 
Ooh oh 
If I took you home 
And be your home run 
Show me how you'll do 

I wanna shut down the club 
With you 
Hey I heard you like the wild ones 
Wild ones, wild ones 
Oooh 

[Verse 2: Flo Rida] 
Party rocker, push non-stopper 
More shampoo, number one club popper 
Got a hangover like too much vodka 
Can't see me with ten binoculars 
So cool 
No doubt by the end of the night 
Got the clothes coming off 
Then I make that move 
Somehow, someway got our ways to prove, prove 
All black shades when the sun come through 
Oh, it's on like everything goes 
Round up baby till the beat gets chose 
What happens to that body is a private show 
Stays right here, private show 
I like 'em untamed, don't tell me bout pain 
Tell'em this, bottoms up with the champagne 
My life come a humming like a hit plane 
To be easy, yeah with the insane 

[Hook: Sia] 
Hey I heard you were a wild one 
Ooh oh 
If I took you home 
And be your home run 
Show me how you'll do 

I wanna shut down the club 
With you 
Hey I heard you like the wild ones 
Wild ones, wild ones 
Oooh 

[Bridge: Sia] 
I am the wild one break me in 
Saddle me up and let's begin 
I am a wild one tame me now 
Runnin' with wolves and soon I'm on the prowl 

[Flo Rida] 
Show you another side of me 
A side you would never thought you'd see 
Turn up that body, dominatrix 
Till you had enough 
I hear you like the wild stuff 

[Hook: Sia] 
Hey I heard you were a wild one 
Ooh oh 
If I took you home 
And be your home run 
Show me how you'll do 

I wanna shut down the club 
With you 
Hey I heard you like the wild ones 
Wild ones, wild ones 
Oooh 

[Bridge: Sia] 
I am the wild one break me in 
Saddle me up and let's begin 
I am a wild one tame me now 
Runnin' with wolves and I'm on the prowl
 

domenica 6 maggio 2012

One Direction - What Makes You Beautiful




Il testo

You're insecure 
Don't know what for 
You're turning heads 
When you walk through the do-o-or 
Don't need make up 
To cover up 
Being the way that you are is en-o-ough 
Everyone else in the room can see it 
Everyone else but you 

Baby you light up my world like nobody else 
The way that you flip your hair gets me overwhelmed 
But when you smile at the ground it ain't hard to tell 
You don't know oh oh 
You don't know you're beautiful 
If only you saw what I can see 
You'll understand why I want you so desperately 
Right now I'm looking at you and I can't believe 
You don't know oh oh 
You don't know you're beautiful 
Oh oh 
That's what makes you beautiful 

So c-come on 
You got it wrong 
To prove I'm right I put it in a so-o-ong 
I don't know why 
You're being shy 
And turn away when I look into your ey-e-es. 
Everyone else in the room can see it 
Everyone else but you 

Baby you light up my world like nobody else 
The way that you flip your hair gets me overwhelmed 
But when you smile at the ground it ain't hard to tell 
You don't know oh oh 
You don't know you're beautiful 
If only you saw what I can see 
You'll understand why I want you so desperately 
Right now I'm looking at you and I can't believe 
You don't know oh oh 
You don't know you're beautiful 
Oh oh 
That's what makes you beautiful 

Na na na na na na naaaa na na 
Na na na na na na 
Na na na na na na naaaa na na 
Na na na na na na 

Baby you light up my world like nobody else 
The way that you flip your hair gets me overwhelmed 
But when you smile at the ground it ain't hard to tell 
You don't know oh oh 
You don't know you're beautiful 

Baby you light up my world like nobody else 
The way that you flip your hair gets me overwhelmed 
But when you smile at the ground it ain't hard to tell 
You don't know oh oh 
You don't know you're beautiful 
If only you saw what I can see 
You'll understand why I want you so desperately 
Right now I'm looking at you and I can't believe 
You don't know oh oh 
You don't know you're beautiful 
Oh oh oh 
You don't know you're beautiful 
Oh oh oh 
That's what makes you beautiful

  accordi  

Intro:
D G A X2


Verse 1 [Liam]:

       D         G
You're insecure

                A
Don't know what for

               D              G                A
You're turning heads when you walk through the door

           D       G
Don't need make-up

         A
To cover up

          D            G      A
Being the way that you are is enough

Pre-Chorus [Harry]:

D        G           A
Everyone else in the room can see it

D        G        A
Everyone else but you


Chorus [All]

         D           G           A
Baby you light up my world like nobody else

             D             G            A
The way that you flip your hair gets me overwhelmed

             D            G              A
But you when smile at the ground it aint hard to tell

          D      G
You don't know oh  oh

A
You don't know you're beautiful

D       G         A
If only you saw what I can see

            D           G           A
You'll understand why I want you so desperately

              D          G         A
Right now I'm looking at you and I can't believe

          D      G
You don't know oh  oh

A                              D    G
You don't know you're beautiful  oh  oh

     A
But that's what makes you beautiful


Verse 2 [Zayn]:

          D   G
So c-come on

           A
You got it wrong

             D           G       A
to prove I'm right I put it in a song

        D    G
I don't why

             A
You're being shy

         D           G              A
and turn away when I look into your eyes


(PRE-CHORUS)

(CHORUS)


Bridge [All]:

D        G        A        D        G       A
Na na na na na na na na na,na na na na na na X2


Break down [Harry]:

         D           G           A
Baby you light up my world like nobody else

             D             G            A
the way that you flip your hair gets me overwhelmed

             D            G              A
but you when smile at the ground it aint hard to tell

          D      G
You don't know oh  oh

A
You don't know you're beautiful

(CHORUS)
 

Dj Antoine - Ma Cherie




Il testo

We are gonna dance into the sea 
All I want is you, you're ma chérie 
Never seen a girl that's so jolie 
All I want is you, you're ma chérie 
Ma chérie, oh oh oh... 

When I look into your eyes 
I see rainbows in the skies 
Baby, when you're close to me 
I know you are ma chérie 

Oh, we are gonna dance into the sea 
All I want is you, you're ma chérie 
Never seen a girl that's so jolie 
All I want is you, you're ma chérie 
Ma chérie, oh oh oh... 

We don't need to run or hide 
I'll be there to hold you tight 
You and me we are on fire 
Ma chérie you're my desire 

We are gonna dance into the sea 
All I want is you, you're ma chérie 
We are gonna dance into the sea 
All I want is you, you're ma chérie 
Never seen a girl that's so jolie 
All I want is you, you're ma chérie 
Ma chérie... 

I will take you higher [x3] 
You're my love, you're ma chérie
 
 traduzione 

Quando guardo nei tuoi occhi 
vedo gli arcobaleni nel cielo 
tesoro, quando mi sei vicino 
so che sei il mio tesoro 

balleremo nel mare 
tutto quel che voglio sei tu 
tu sei il mio tesoro 
non ho mai guardato quella ragazza 
che è molto bella 
tutto quel che voglio sei tu 
tu sei il mio tesoro 
balleremo nel mare 
tutto quel che voglio sei tu 
tu sei il mio tesoro 
non ho mai guardato quella ragazza 
che è molto bella 
tutto quel che voglio sei tu 
tu sei il mio tesoro 

non abbiamo bisogno di andare ancora più in alto 
io sarò con te per stringerti forte 
tu ed io, siamo infuocati 
mia cara, tu sei il mio desiderio... 

balleremo nel mare 
tutto quel che voglio sei tu 
tu sei il mio tesoro 
non ho mai guardato quella ragazza 
che è molto bella 
tutto quel che voglio sei tu 
tu sei il mio tesoro 
balleremo nel mare 
tutto quel che voglio sei tu 
tu sei il mio tesoro 
non ho mai guardato quella ragazza 
che è molto bella 
tutto quel che voglio sei tu 
tu sei il mio tesoro, mia cara... 

  accordi  

      Em             C
We are gonna dance into the sea
               G                 D
All I want is You, you're ma cherie 
                 Em                 C
Never seen that girl that so tres jolie
              Em                 D
All I want is You, you're ma cherie


         Em             C
When I look into your eyes  
        G              D
I see rainbows in the sky
           Em              C
Baby when you're close to me 
        G             D
I know you are ma cherie 

 
             Em             C
We are gonna dance into the sea
               G                 D
All I want is You, you're ma cherie 
                 Em                 C
Never seen that girl that so tres jolie
              Em                 D
All I want is You, you're ma cherie


              Em             C
We are gonna dance into the sea
               G                 D
All I want is You, you're ma cherie 
                 Em                 C
Never seen that girl that so tres jolie
              Em                 D
All I want is You, you're ma cherie


          Em                C
We don't need to run more high
          G                  D
I'll be there to hold your tight
         Em             C
You and me , we're on fire
     G                 D
Ma cherie, you're my desire oh...

 
             Em             C
We are gonna dance into the sea
               G                 D
All I want is You, you're ma cherie 
                 Em                 C
Never seen that girl that so tres jolie
              Em                 D
All I want is You, you're ma cherie

  
            Em             C
We are gonna dance into the sea
               G                 D
All I want is You, you're ma cherie 
                 Em                 C
Never seen that girl that so tres jolie
              Em                 D
All I want is You, you're ma cherie
     Em    C   G     D
Ma Cherie Ohh ma Cherie


Arisa - missiva d amore




Il testo

Amore amore amore Amore amore amore 
Tu che mi passi di fianco e non chiami il mio nome 
Non ti avvicini ma resti nei pressi del cuore 
Soltanto per darmi l'idea che ci sei 
Che ci sei 

Amore amore amore Amore amore amore 
Tu mi hai giurato che il tempo lenisce il dolore 
Rendimi libera dall'idea che io stessa ho di te 
Salvami, salvami da me 

Mi sento sterile incomprensibile 
Sempre più fragile inattendibile 
Amore salvami da questa idea di te 
Io voglio esistere anche per me 

Amore amore amore Amore amore amore 
Cercami trovami fammi sentire il tuo odore 
Rendimi libera 
dall'idea che io stessa ho di te 
Salvami, salvami da me 
Fa che la mia solitudine si dissolva nel vento con le lacrime 
Portami via con te 

Amore salvami da quest'idea di te 
Io voglio esistere anche per me 

Arisa - Nel regno di chissà che c'è




Il testo

Nel regno di chissà che c'è 
Cè un dittatore un mega-re 
Ed uno zar 
Loro governano da un bar 
Mentre si guardano lo sport 
A portar via 

Nel regno di chissà che c'è 
Un cittadino come me 
Non parla mai 
Aspetta che la grande Snai 
Lo possa togliere dai guai 
E così sia 

Tremo mentre aspetto 
L'estrazione delle otto 

È così semplice 
È tutto così semplice 
Perché col lavorare 
Riesco solo a risparmiare 
Sull'abbonamento Sky 

Semplice 
Ma non è certo facile 
Beccare la sestina 
Trovare la cinquina 
E trasferirsi a Zanzibar 

Nel regno di chissà che c'è 
Per lavorare aspetti che 
La fantasia 
Non si esaurisca e vada via 
Lasciando il posto alla realtà 
Malinconia 

Nel regno di chissà che c'è 
Per fare un figlio aspetti che 
La terza età 
Ti dia saggezza e volontà 
Così sei nonno e sei papà 
Che vuoi che sia 

Manca un numerino 
Sulla ruota diTorino 

È così semplice 
È tutto così semplice 
Perché col lavorare 
Riesco solo a risparmiare 
Sull'abbonamento Sky 

Semplice 
Ma non è certo facile 
Beccare la sestina 
Trovare la cinquina 
E trasferirsi a Zanzibar 

Chissà che c'è 
Nel regno di chissà che c'è 
Chissà che c'è 
Chissà che c'è 

Chissà che c'è 
Nel regno di chissà che c'è 
Chissà che c'è 
Chissà che c'è 

Chissà che c'è 
Chissà che c'è 
Chissà che c'è 

Malinconia 

Arisa - Si vola




Il testo

Il male non lo contraccambiare 
l'amore è un dono di Natale 
se arriva fatti trovare pronto 
se ride vuol dire che è contento 
se bussa vuol dire che è discreto 
oppure che è timido e impaurito 
se corre vuol dir che va di fretta 
se urla ha sete di vendetta 
e intanto il cuore è lì che aspetta 

Ma poi l'amore fa come gli pare 
ti lascia lì in disparte 
oppure non ti fa dormire 
però quando consola 
e senti il suo respiro 
allora lì si vola 
allora lì sei vivo 

L'amore è figlio di passione pura 
ha un limite soltanto che comprende la paura 
però quando consola 
e senti il suo respiro 
allora lì si vola 
allora lì comprendi che cos'è 
sentirsi vivo 

Se soffri vuol dire che è sbagliato 
se è avanti lui non ti ha mai aspettato 
se è indietro non seguirà il tuo passo 
se è finto tu gettalo in un fosso 
pensando a ciò che ti ha promesso 

Però l'amore fa come gli pare 
ti lascia lì in disparte 
oppure non ti fa dormire 
ma quando ti consola 
e senti il suo respiro 
allora lì si vola 
allora lì sei vivo 

L'amore è figlio di passione pura 
ha un limite soltanto che comprende la paura 
paura di sbagliare e di essere incompreso 
ma se ti lasci andare trovando quel minuscolo perchè 
è il paradiso 
dentro al suo viso 
il suo sorriso 
così indeciso 

Ma poi l'amore fa come gli pare 
ti lascia lì in disparte 
oppure non ti fa dormire 
però quando consola 
e senti il suo respiro 
e allora lì si vola 
e allora lì comprendi che cos'è 
sentrisi vivo... 

Arisa- Poi Però




Il testo

Dico che forse è colpa mia 
Che la distanza tra di noi 
È una cura per il cuore 
Che altrimenti cederà 

Dicono è la maturità 
Oggi l'amore va così 
Senza troppi compromessi 
Rimanere liberi 

Poi però 
Un giorno dura un inverno 
Come se 
Se non ci fosse aria intorno 
E vivere 
E vivere diventa una bugia 
Il cuore si difende 
Ma poi non resta niente 

Oggi l'amore è la metà 
Di questo cerchio dove noi 
Costruiamo questa storia 
Di cui siamo i soli eroi 

Poi però 
La quotidianità ci frega 
Tu sei tu 
Ed io diventerò la strega 
È così 
La sola cosa giusta 
È tu sia Dio 

Poi però 
Un giorno dura un inverno 
Come se 
Se non ci fosse aria intorno 
E vivere 
E vivere somiglia a una bugia 
Il cuore si difende 
Ma poi non resta niente 

Poi però 
Un giorno dura un inverno 
Come se 
Se non ci fosse aria intorno 
E vivere 
E vivere diventa una bugia 
Il cuore si difende 
Ma poi non resta niente 
Non resta niente 
Non resta niente 
Non resta niente 

Arisa - Democrazia




Il testo

Democrazia portami via sennò sto male 
C'è una valanga un filo d'erba e un funerale 
Ci sono cose dette ed altre solo scritte 
Ci sono vuoti di palazzo 
Ma questo è il prezzo 

Mutano le case mutano le cose 
Mutano le mele da renette a deliziose 
Muta questa vita ma ancora in cosa non si sa 
Muta l'aria intorno mutano le rose 
Muta pure l'inno nazionale del paese 
Muta la distanza tra quel che è stato e tutto quello che sarà 
Tra l'illusione e la mia serenità 

Democrazia che vuoi che sia non ti arrabbiare 
Se chi ti esporta in tutto il mondo è un militare 
Che affronta la paura per questa dittatura 
Ha una famiglia che lo aspetta e tiene botta 

Muta il mio dolore muta il mio rispetto 
Muta l'illusione del mio sogno maledetto 
Muta questa vita ancora in cosa non si sa 
Muta l'aria intorno mutano le rose 
Muta pure l'inno nazionale del paese 
Muta la distanza tra quel che è stato e tutto quello che sarà 
Tra l'illusione e la mia serenità 
E la speranza che sperando se ne va 
E non ha tempo di capire a cosa serve poi sparare 
Se è così facile sparire allora 

Muta il mio dolore muta il mio rispetto 
Muta l'illusione del mio sogno nel cassetto 
Muta questa vita ancora in cosa non si sa 
Muta l'aria intorno mutano le rose 
Muta pure l'inno nazionale del paese 
Muta la distanza tra quel che è stato e tutto quello che sarà 

Arisa - Ci sei e se non ci sei




Il testo

Tarararata,tararara... 
Tarararata,tararara... 

Le mie parole le ho prese 
e poi stese nell'aria 
per fargli sentire 
un pò delle tue, 
si capiranno da sole 
o avranno il bisogno 
di dare risposte almeno a noi due...protagonisti 
di questo inverno, 
equidistanti da un punto fermo, 
senza sapere la verità... 

Ci sei e se non ci sei, 
per sempre ci sarai 
Io sono qui,vicino a te 
che cerco noi. 
Ci sei e se non ci sei, 
comunque ci sarai. 
L'amore è qualcosa che 
non muore mai 

Tarararata,tararara... 
Tarararata,tararara... 

I figuranti hanno vinto 
su tutta la storia, 
eppure la gloria 
rimane a noi due, 
che di due vite abbiam fatto 
una vita sola,ma adesso 
l'amore sta li sulle sue 
che non capisce 
cosa è successo, 
dov'era l'orlo di questo abisso,senza sapere 
la verità... 

Ci sei e se non ci sei, 
comunque ci sarai. 
Io sono qui 
vicino a te, 
che aspetto noi. 
Ci sei e se non ci sei, 
comunque ci sarai. 
L'amore è qualcosa che 
non muore mai... 

Ci sei e se non ci sei, 
per sempre ci sarai. 
L'amore è qualcosa che 
non muore mai... 
L'amore è qualcosa che 
non muore mai... 

Arisa - l'amore è un'altra cosa

l'amore è un'altra cosa - midi karaoke




Il testo

Ridere, adesso manca il nostro ridere, 
rimane solo un quieto vivere sterile, 
il cuore mio non ce la fa. 

Semplice, sembrava tutto così semplice, 
per chi credeva nelle favole come noi, 
cercando un'altra verità. 

Senti che ci manca qualcosa, 
che c'è sempre una scusa, 
che la gioia si è offesa, 
che non c'è la scintilla, 
che si è spenta la stella, 
ma una colpa non c'è. 
La notte è troppo silenziosa, 
l'amore è un'altra cosa. 

Utile, adesso dirsi tutto è utile, 
farà del male a queste anime fragili, 
più di ogni altra verità. 

Resta che una parte del cuore 
sarà sempre sospesa 
senza fare rumore, 
come fosse in attesa 
di quel raggio di Sole, 
che eravamo io e te. 

Senti che ci manca qualcosa, 
che c'è sempre una scusa, 
che la gioia si è offesa, 
che non c'è la scintilla, 
che si è spenta la stella, 
ma una colpa non c'è. 
La notte è troppo silenziosa e adesso 
l'amore è un'altra cosa. 

Tu dimmi se ci credi 
a quello che non vedi, eppure 
resta che una parte del cuore 
sarà sempre sospesa 
senza fare rumore, 
come fosse in attesa 
di quel raggio di Sole, 
che eravamo io e te. 
La notte è troppo silenziosa e adesso 
l'amore è un'altra cosa. 




  accordi  

Intro: SIm  MIm  SOL  FA#
 

Sim  MIm  SOL  FA#                      Sim  MIm

Ridere, adesso manca il nostro ridere

SOL      FA#                        SIm   MIm

rimane solo un quieto vivere, sterile

SOL      FA#                    Sim  MIm  SOL  FA# 

il cuore mio non ce la fa

 

Sim  MIm  SOL  FA#                      Sim  MIm

Semplice, sembrava tutto così semplice

SOL          FA#              SIm          MIm

per chi credeva nelle favole, come noi

SOL                 FA#         Sim  MIm  SOL  FA# 

cercando un’altra verità

 

SOLmaj7                          LA6

Senti che ci manca qualcosa

                                   SIm

che ce sempre una scusa

                                   MI

che la gioia si è offesa

                               SOLmaj7

che non ce la scintilla

                                 LA6

che si è spenta la stella

                                    Sim   MI/SOL#

ma una colpa non c’è

SOLmaj7                                 FA#5+

la notte troppo silenziosa adesso

                                  MIm7  FA#4  FA#

l'amore è un’altra cosa,

                                    Sim  MIm  

l'amore è un’altra cosa,

SOL      FA#                Sim MIm  SOL  FA#

l'amore è un’altra cosa

 

Sim  MIm  SOL  FA#              Sim    MIm

Utile,     adesso dirsi tutto è utile

SOL        FA#                        Sim    MIm

Farà  del male a queste anime, fragili

SOL             FA#            Sim  MIm  SOL  FA#

più di ogni altra verità

 

SOLmaj7                            LA6

Resta che una parte del cuore

                            SIm

sarà sempre sospesa

                         MI

senza fare rumore

                          SOLmaj7

come fosse in attesa

                                 LA6

di quel raggio di sole

                                SIm  MI  RE/FA#

che eravamo io e te

SOLmaj7                 FA#4  FA#

senti che ci manca qualcosa

                                      SIm

che c’è sempre una scusa

                               MI/SOL#

che la gioia si è offesa

                               SOLmaj7

che non c’è la scintilla

                                  LA6

che si è spenta la stella

                                 RE  MI/SOL#

ma la colpa non c’è

SOLmaj7                               FA#5+

la notte troppo silenziosa adesso

                             MIm7    

l'amore è un’altra cosa,

                                  RE/FA#

l'amore è un’altra cosa

                               SOLmaj7

tu dimmi se ci credi

                               FA#5+

a quello che non vedi  e pure

 

SOLmaj7                      LA6

Resta che una parte del cuore

                       SIm

sarà sempre sospesa

                      MI

senza fare rumore

                      SOLmaj7

come fosse in attesa

                        LA6

di quel raggio di sole

                   SIm  MI/SOL#

che eravamo io e te

SOLmaj7                           FA#5+

la notte troppo silenziosa adesso

                         MIm7  FA#4  FA#

L'amore è un’altra cosa

                         Sim  MIm  SOL  FA#  

L'amore è un’altra cosa

 

SIm  MIm  SOL  FA#

Arisa - Testo Il Tempo Che Verrà




Il testo

Il tempo fa la storia 
soltanto la memoria 
ferma un istante 
nella mente mia 
Perché lui non aspetta 
lui scorre lento e in fretta 
non guarda indietro 
passa e non si ferma mai 
Non so se c'è una fine 
né quanto ne rimane 
quello che voglio 
è provare a non buttarlo via 
Pensando al mio passato 
e a quello che ho sbagliato 
io mi riprendo questa vita 
e le occasioni che mi dà 
senza nessun rimpianto 
Il tempo che verrà 
il tempo che verrà 
il tempo che verrà 
quanta altra vita ci darà 
Il tempo che verrà 
il tempo che verrà 
se schiaffi o se carezze 
cosa mi darà 
Un'ora sembra un giorno 
se aspetto il tuo ritorno 
un giorno è un'ora 
se tu sei vicino a me 
Se mai farò un bilancio 
di questo lungo viaggio 
quello che spero 
è di aver donato un po' di me 
Con gli occhi forse stanchi 
e coi capelli bianchi 
ci sarà tempo per quest'anima 
che tempo non ne ha 
che cerca eternità 

Arisa - Amami

Amami - karaoke




Il testo

Io già so, 
che forse mi ami e che 
non potresti mai vivere, 
senza di me. 
Io già so, 
che come vento scivoli, 
tra le terrazze e i vicoli, 
di questo cuore mio. 
Non è quello che volevo, 
ma sei qui con me, 
vicino e poi mi guardi e sei 
ancora tu.
Amami, 
come se fossi un' edera, 
come se fossi in vendita, 
amami adesso come forse non farai mai più. 
Amami 
come se fossi musica, 
quel motivetto semplice 
che ha dato il tempo 
a tutto ciò che è stato e che sarà 
di noi.
Io già so 
che quando la bacerai, 
il pensiero dei baci miei, 
volerà lento a dirti che il tuo amore non è lei 
e già so, 
mille notti mi tradirai,
altri occhi io incontrerò 
così per sempre fino a che l'inverno calerà 
su di noi..
na na ...
Non è quello che volevo ma 
sei qui con me 
vicino e poi mi guardi e sei 
ancora tu.
Amami 
come se fossi un edera 
attorcigliata all'anima, 
come se fossi musica, 
quel motivetto semplice, 
come se fossi in vendita, 
come se fossi... 
Fino a che l'inferno calerà 
su di noi.

Arisa - Amami - Il nuovo album




tracklist 

1.  Amami 
2.  Il tempo che verrà 
3.  La notte 
4.  L'amore è un'altra cosa 
5.  Ci sei e se non ci sei 
6.  Democrazia 
7.  Bene se ti sta bene 
8.  Poi però 
9.  Si vola 
10.  Nel regno di chissà che c'è 
11.  Missiva d'amore 

Biagio Antonacci - Ciao tristezza




Il testo
Ciao tristezza, ciao 
che cosa sei? che cosa sei? 
improvvisamente, puntuale sempre non cambi mai. 
Vivo e ho riguardo di me che sento il tuo venire. 
Tristezza ciao, ti aspettavo da quasi due ore, 
nel frattempo ho cambiato canale, 
il mio letto diventa uno scoglio.. non posso piu' dormire! 
Tu ti butti 
sul mio cuore stanco e cominci 
a non farlo girare 
a te piace sentirlo morire.. 
è quasi spento.. è quasi spento. 
Ciao,tristezza ciao 
dopo la pioggia 
l'asfalto è luce 
tornano i miei sogni 
e li ricordo quando mi sveglio. 
Dopo giorni bui 
le paure riprendono il percorso 
e vanno via via 
e diventano nuvole sgonfie 
finalmente la testa riparte 
e le mani diventano forti. 
ciao tristezza ciao 
ho scolpito nel fuoco il tuo viso 
lo saprò riconoscere sempre non avrai piu' motivo di entrare 
nella mia vita. 
Ciao tristezza ciao 
che cosa sei? che cosa sei? 
Fate sempre dei bei sogni. 

Biagio Antonacci - Liberandoti di me




Il testo
Avevi un sogno che rifacevi, che ricordavi. 
Avevi un mondo con me lì dentro, avevi un mondo. 
Avevi avuto coraggio e qualche vantaggio tra doni e perdoni. 
Sembrava un gioco ma un gioco finisce, i vinti vorrebbero ricominciare.
LIBERANDOTI DI ME HAI FATTO CENTRO, LIBERANDOTI DI ME HAI PRESO TE. 
LIBERANDOTI DI ME ... Balla che sei brilla, balla la canaglia, balla che sei libera da me. 
Balla la monella dalla testa in giù, finalmente a regalare un po'. 
LIBERANDOTI DI ME HAI FATTO CENTRO, LIBERANDOTI DI ME HAI PRESO TE. 
LIBERANDOTI DI ME ... Avevi un posto per te creato, vietato al mondo. 
Avevi un tempo scandito e lento, avevi tanto. 
Avevi avuto coraggio, di certo il tuo viaggio hai sempre pagato. 
Luna in Gemelli, vampiro mai sazio, l'olfatto mi aveva persino tradito. 
LIBERANDOTI DI ME HAI FATTO CENTRO, LIBERANDOTI DI ME HAI PRESO TE. 
LIBERANDOTI DI ME ... Testa che decolla, voce che non parla. Ti capisco quindi Libertà. 
Buio nella stanza, sesso in abbondanza. Usa e getta l'anima non è. 
Senso contro senso, poi lucidità. Ti capisco quindi Libertà. 
Niente è per la vita, l'ho insegnato a te e condivido quindi Libertà. 

Biagio Antonacci - Naturale




Il testo
Naturale 
il dovere ma senza fatica. 
Naturale 
la pioggia che bagna e disseta 
Natuale 
sarebbe poter dire no 
e dover sopportare 
ma solo chi vuoi. 
Naturale 
di notte,sarebbe dormire 
Naturale 
fidarsi di gente che senti 
Naturale 
è vedere una madre che muore 
Naturale 
un estate di pace e di noia 

Allora io 
Allora io 
soffro e mi incazzo 
perchè niente è così. 
L'ho detto a Dio 
e mentre pregavo 
hanno rubato 
anche gli spiccioli in chiesa 
ma per piac-ere 
il mio dov-ere 
non è grid-are 
Ma stare in pace con me. 

Naturale 
sarebbe poterti baciare 
non un ora ma 
il tempo che serve per farlo, 
come siamo vicini 
se abbiamo coraggio 
siamo un unica cosa 
se abbiamo un miraggio 

Un giorno canterai 
questa canzone 
Un giorno canterai 
Amico mio, 
Amico mio, 
mi meravigli 
e sto ancora di merda 
mi ha fatto male 
vederti cambiare 
solo perchè 
ti hanno portato in tv. 
Ma per piac-ere 
il mio dov-ere 
non è grid-are 
Ma stare in pace con me 

Allora io 
Allora io 
soffro e mi incazzo 
perchè niente è così. 
L'ho detto a Dio 
e mentre pregavo 
hanno rubato 
anche gli spiccioli in chiesa 
ma per piac-ere 
il mio dov-ere 
non è grid-are 
Ma stare in pace con me. 

Naturale 
sareppe poter dire NO. 

Biagio Antonacci - Non vivo più senza te






Non vivo più senza te - midi karaoke





Il testo
non vivo più senza te, anche se, anche se con la vacanza in Salento prendo tempo dentro me
 non vivo più senza te, anche se, anche se una signora per bene ignora le mie lacrime.
 E le mie mani, le mie mani, le mie mani van su, la sua bocca, la sua bocca punta sempre più a sud. La mia testa, la mia testa, la mia testa fa
 
No signora no (mi piaci) 
No signora no (mi piaci) 
No signora no (ti prego) 

Non vivo più senza te anche se, anche se tanti papaveri rossi come il sangue inebriano
 Non vivo più senza te anche se, anche se la luce cala puntuale sulla vecchia torre al mare.
 sarà che il vino cala forte più veloce del sole, sarà che sono come un dolce che non riesci a evitare, sarà che ballano sta pizzica, sta pizzica
 
No signora no (mi piaci) 
No signora no (mi piaci) 
No signora no (ti prego) 

E le mie mani, le mie mani, le mie mani van su, la sua bocca, la sua bocca punta sempre più a sud. La mia testa, la mia testa, la mia testa fa
 
No signora no (mi piaci) 
No signora no (mi piaci) 
No signora no (ti prego) 

succedono, le cose poi succedono, il mondo è un buco piccolo, ci si ritroverà. 
Le mode, i tempi galoppano tra i vortici e i sogni pettinandosi ritarderanno un pò...
 
mi piaci 
mi piaci 
ti prego 

non vivo più senza te, anche se, anche se con la vacanza in Salento ho fatto un giro dentro me.
 non vivo più senza te, anche se, anche se la solitudine è nera e non è sera, la solitudine è sporca e ti divora, la solitudine è suono che si sente senza te!
 



  accordi  

REm LA LA REm REm LA LA REm

                   SOLm      DO        FA 
Non vivo più senza te, anche se, anche se 
                    SOLm         LA           REm
con la vacanza in Salento prendo tempo dentro me
                   SOLm      DO        FA 
Non vivo più senza te, anche se, anche se
                SOLm        LA          REm 
una signora per bene ignora le mie lacrime.
LA
E le mie mani, le mie mani, le mie mani van su, 
la sua bocca, la sua bocca punta sempre più a sud. 
E la mia testa, la mia testa, la mia testa fa
REm        LA            LA         REm          
No signora no (mi piaci) No signora no (mi piaci)
REm        LA            LA         REm
No signora no (ti prego) No signora no
                   SOLm      DO        FA 
Non vivo più senza te, anche se, anche se
               SOLm          LA            REm 
tanti papaveri rossi come il sangue inebriano
                   SOLm      DO        FA 
Non vivo più senza te, anche se, anche se 
                SOLm        LA            REm
la luce cala puntuale sulla vecchia torre al mare.
LA
Sarà che il vino cala forte più veloce del sole, 
sarà che sono come un dolce che non riesci a evitare, 
sarà che ballano sta pizzica, sta pizzica
REm        LA            LA         REm          
No signora no (mi piaci) No signora no (mi piaci)
REm        LA            LA         REm
No signora no (ti prego) No signora no

STRUM: SOLm DO FA SOLm LA REm    SOLm DO FA SOLm LA REm
LA
E le mie mani, le mie mani, le mie mani van su, 
la sua bocca, la sua bocca punta sempre più a sud. 
E la mia testa, la mia testa, la mia testa fa
REm        LA            LA         REm          
No signora no (mi piaci) No signora no (mi piaci)
REm        LA            LA         REm
No signora no (ti prego) No signora no

SOLm     DO            FA       SIb  
Succedono, le cose poi succedono, 
                   SIdim                 REm               
il mondo è un buco piccolo, ci si ritroverà.
SOLm            DO        FA            SIb  
Le mode, i tempi galoppano tra i vortici 
               SIdim                   LA             
e i sogni pettinandosi ritarderanno un po’...

REm        LA            LA         REm          
            (mi piaci)               (mi piaci)
REm        LA            LA         REm
              (ti prego) 

                   SOLm      DO        FA 
Non vivo più senza te, anche se, anche se
                    SOLm           LA             REm 
con la vacanza in Salento ho fatto un giro dentro me.
                   SOLm      DO        FA 
Non vivo più senza te, anche se, anche se 
LA
la solitudine è nera e non è sera, la solitudine è sporca e ti divora, 
                                         REm DO REm
la solitudine è suono che si sente senza te!



Biagio Antonacci - Dormi nel cuore




Il testo

Fare, disfare, rifare 
la vita ci parla 
sei così bella 
protetta dal sale 
di un mare che è gonfio 
mi strappa le vele, 
dormi nel cuore. 

Bella che, 
niente ti eguaglia 
sorpresa d'estate 
risveglio con bacio 
dopo un sonno protetto. 
Dormi nel cuore 
Dormi nel cuore 

Questo amar ti toglie 
luce a tutto il resto. 
Questo tempo sembra sempre 
è tempo perso. 
Questa casa dove vivo 
non ha vita. 
Questo mio respiro 
si..trasforma in urlo. 

Sleep on my heart 
Sleep on my heart 
Sleep on my heart 
e..io spengo 
Dormi nel cuore 
Dormi nel cuore 
Dormi qui 

Bella vorrei regalarti 
qualcosa di grande, 
magari una scatola 
con dentro una vita 
da costruire 
come ti pare 
Dormi nel cuore 
Bella 
guardiamo in avanti 
la fretta 
non gode non sente le scuse 
non vuole aspettare 
ti illude e ti inganna. 
Dormi nel cuore 
Dormi nel cuore 
Questo amar ti toglie 
luce a tutto il resto. 
Questo tempo sembra sempre 
è tempo perso. 
Questa casa dove vivo 
non ha vita. 
Questo mio respiro 
si..trasforma in urlo. 

Dormi nel cuore 
Sleep on my heart 
Dormi nel cuore 
Sleep on my heart 
Dormi nel cuore 
Dormi nel cuore 
Dormi qui... 

Biagio Antonacci - Sono stato innamorato




Il testo

Sono stato innamorato 
anch'io come te 
Sono stato tramortito 
anch'io come te 

adesso vivo in campi aperti 
e quando il sole 
riscalda le ferite chiuse 
io non ho dolore 

Sono stato innamorato 
anch'io come te 
Sono stato anestetizzato 
anch'io come te 

adesso ho preso le misure per vivere 
il tempo lascialo passare e accontentalo 

è giusto aver vissuto sempre dedicandoti 
è giusto aver creduto, è stato giusto esserci 
è giusto aver rincorso chi non si è fermato mai 
innamorato ancora, prima o poi 

Sono stato osannato 
anch'io come te 
portato in alto come un Dio 
anch'io come te 

e poi di colpo sono stato l'ultimo 
e non ho neanche avuto modo 
di chiedere perchè 
ero troppo innamorato 
per accorgermi del resto 

è giusto aver vissuto sempre dedicandoti 
è giusto aver creduto, è stato giusto esserci 
è giusto aver rincorso chi non si è fermato mai 
innamorato ancora, prima o poi 

è giusto non avere debiti con niente mai 
pagare i conti vecchi per non ripassare più 
è stupido non perdersi in un tempo che ti perde 
innamorato ancora, prima o poi 

vero che poi tutto passa e rimane un ricordo 
l'insospettabile giorno di serenità 
arriverà, arriverà, arriverà... 

innamorato ancora, prima o poi... 

Biagio Antonacci - Sola mai




Il testo

Tu non stai mai da sola davvero, 
tu non sai stare sola davvero. 
Non cerchi mai il tuo centro da sola. 
Ape selvaggia che non stai sola mai, mai sola mai. 
Classico esempio della donna fatale. 
Te la dipingo io la tua faccia, 
te la racconto io la tua vita. 
Mai, mai sola mai ... Pretendi da tutti quindi a tutti dai. 
Tu non sai star da sola, tu non stai da sola proprio mai. 
Quanti ne vuoi di amici distratti o interessati solo dal tuo show? 
Tu non sai star da sola, tu non stai da sola proprio mai. 
Sorgi nell'ombra di un altro mattino, figlia di gente che non chiede mai. 
Non stai sola mai. Tu che ci prendi sempre d'istinto e sbagli solo quando rifletti, 
cali le braghe all'indifferenza, su di se non ti chiamano. 
Non ti muovi mai, non hai mezzi tuoi. Il baldo scudierto ti accompagnerà. 
Tu non sai star da sola, tu non stai da sola proprio mai. 
Quanti ne vuoi di amici distratti o interessati solo dal tuo show? 
Tu non sai star da sola, tu non stai da sola proprio mai. 
Sorgi nell'ombra di un altro mattino, figlia di gente che non chiede mai. 
Tu non sai star da sola, tu non stai da sola proprio mai. 
Quanti ne vuoi (ne vuoi) di amici distratti (distratti) o interessati solo dal tuo show? 
Non stai sola mai. Mai ... Sola mai mai. 

Biagio Antonacci - Insieme finire




Il testo

Se ti va vieni a prendermi
nell’hotel che costeggia il sole
io confino al nord col blu
l’ovest è una parte mia,ho una mano ad est e l’altra a sud
Se mi vuoi vengo a nascere
nella tua testa libera
io non mendico attenzione
io sarei conquistatore
io verrei che tu scegliessi me
 trionferà trionferà la vita
insieme finire
spegnere per ripartire
non c’è strategia migliore quando non funziona più
il male minore è l’istinto primordiale
fare i conti solo quando ormai non torni indietro più
Se mi vuoi vengo a vendermi
al tuo onore che difendi ancora
lacrima mi liberi lacrima si libera e straripa dalle rughe mie e se vuoi sempre se lo vuoi
 perchè sai non ti spingo a niente fai di me la tua virtù fai di me qualcosa in più scegli me tra i tanti scegli me
trionferà trionferà la vita
insieme finire
spegnere per ripartire non c’è strategia migliore quando non funziona più
il male minore è l’istinto primordiale
fare i conti solo quando ormai non torni indietro più

  accordi  

LA RE LA

LA
Se ti va vieni a prendermi
nell'hotel che costeggia il sole
RE
io confino al nord col blu
l'ovest è una parte mia,
LA
ho una mano ad est e l'altra a sud
LA
Se mi vuoi vengo a nascere
nella tua testa libera
RE
io non mendico attenzione
io sarei conquistatore
LA
io verrei che tu scegliessi me
MI                       RE
trionferà trionferà la vita
          LA
insieme finire
RE                LA
spegnere per ripartire
    RE              FA#m  
non c'è strategia migliore 
RE                  LA  RE
quando non funziona più
          LA   RE                LA
il male minore è l'istinto primordiale
RE                FA#m     RE 
fare i conti solo quando ormai 
                   LA RE
non torni indietro più

LA RE [4V]
      LA          
Se mi vuoi vengo a vendermi
al tuo onore che difendi ancora
RE     
lacrima mi liberi lacrima si libera 
LA
e straripa dalle rughe mie 
LA
e se vuoi sempre se lo vuoi
perchè sai non ti spingo a niente 
RE
fai di me la tua virtù fai 
di me qualcosa in più 
LA
scegli me tra i tanti scegli me
MI                     RE
trionferà trionferà la vita

          LA
insieme finire
RE                LA
spegnere per ripartire
    RE              FA#m  
non c'è strategia migliore 
RE                  LA  RE
quando non funziona più
          LA   RE                LA
il male minore è l'istinto primordiale
RE                FA#m     RE 
fare i conti solo quando ormai 
                   LA RE
non torni indietro più

LA RE [3V]
LA

Biagio Antonacci - L'evento





Il testo

Immagina il per sempre
Immaginalo qui
Col bello e col tormento
Immagina con me
Poi una nuova avventura che bussa
E' chiaro che aprirò
L'evento è se adesso io Sapessi dire no

Io non ho mai detto no a niente
E adesso lo farei per te
Tanto se la vivi finisce e non lascia
l'evento è stare solo con te

Io non ho mai fatto male a niente
O almeno è quanto dico di me
Ma se il male tuo comincia a cantare
Qualcuno poi lo guarirà
Qualcuno poi lo guarirà

Immagina la notte
Con stelle solo tue
Contate ad una ad una
Immagina con me
E poi l'alba di un timido sole
Che ti somiglia un po'
L'evento è se adesso io
Sapessi dire no

Io non ho mai detto no e adesso
E adesso so che lo farò
Lo farò in silenzio e non per esempio
Sarà un regalo anche per me

Faccio in me tacere l'istinto che ho dentro
Senza rinnegarlo mai
Dico anzi canto l'amore è la cosa
Più forte dopo la verità
L'evento è stare solo con te

Io non ho mai detto no a niente
E adesso lo farei per te
Tanto se la vivi finisce e non lascia
L'evento è stare solo con te
L'evento è stare solo con te
L'evento è stare solo con te
Se io sapessi dire no




   accordi   

Lam  Sol  Fa  (2v)

Do              Sol     Rem        Lam
Immagina il per sempre immaginalo qui
Do                 Sol     Rem          Lam
Col bello e col tormento immagina con me
        Do                  Sol
Poi una nuova avventura che bussa
Rem               Lam
E' chiaro che aprirò
Do              Sol     Rem          Do
L'evento è se adesso io sapessi dire no

Lam           Sol   Do          Fa
Io non ho mai detto no a niente
Lam           Sol     Do
E adesso lo farei per te
Lam         Sol     Do         Fa
Tanto se la vivi finisce e non lascia
Rem                       Sol
l'evento è stare solo con te

Lam           Sol   Do           Fa
Io non ho mai fatto male a niente
Lam               Sol     Do
O almeno è quanto dico di me
Lam           Sol    Do          Fa
Ma se il male tuo comincia a cantare
Rem                 Sol  Rem                 Sol
Qualcuno poi lo guarirà qualcuno poi lo guarirà

Do          Sol    Rem             Lam
Immagina la notte con stelle solo tue
Do                Sol  Rem          Lam
Contate ad una ad una immagina con me
        Do                Sol  Rem                Lam
E poi l'alba di un timido sole che ti somiglia un po'
Do              Sol     Rem          Do
L'evento è se adesso io sapessi dire no

Lam           Sol   Do          Fa
Io non ho mai detto no e adesso
Lam             Sol  Do
E adesso so che lo farò
Lam           Sol     Do        Fa
Lo farò in silenzio e non per esempio
Rem                      Sol
Sarà un regalo anche per me

Lam            Sol      Do           Fa
Faccio in me tacere l'istinto che ho dentro
Lam        Sol   Do
Senza rinnegarlo mai
Lam       Sol      Do        Fa
Dico anzi canto l'amore è la cosa
Rem                   Sol
Più forte dopo la verità
Rem                       Sol  Do Sib Lam Fa Rem Do Fa Sol 
L'evento è stare solo con te

Lam           Sol   Do           Fa
Io non ho mai detto no a niente
Lam           Sol     Do
E adesso lo farei per te
Lam         Sol     Do         Fa
Tanto se la vivi finisce e non lascia
Rem                       Sol  Rem                       Sol
L'evento è stare solo con te  l'evento è stare solo con te
Rem                       Sol  Do  Sol      Rem          Do
L'evento è stare solo con te       Se io sapessi dire no

Biagio Antonacci - Senza un nome




Il testo

Come si chiaman certe cose
che fanno tana nella mente
è come dare un nome all’aria
se vuoi chiamarmi tira un sasso
ho chiesto scusa solamente a Dio
ho chiesto aiuto solamente a Dio
e a Dio a Dio darò 

senza un nome
c’è chi mi chiama lo svitato
la gloria mia l’ho messa in grolla
così bevete alla salute
di uno che ha dimenticato
 
senza un nome
c’è chi mi deve solo onore
riposo in riva ad ogni fiume
e vivo senza chieder posso
senza chiedere permesso
sono lo sfottuto esempio da non essere concesso
 
tu che ne sai della mia vita
ho avuto culo sono vivo
essere vivo non significa
avere troppe cose in casa
io sono un sogno realizzato sai
non ho passato e non ho lode
e Dio e Dio lo sa
 
senza un nome
c’è chi mi chiama lo svitato
la gloria mia l’ho messa in grolla
così bevete alla salute
di uno che ha dimenticato
senza un nome
c’è chi mi deve solo onore
riposo in riva ad ogni fiume
e vivo senza chieder posso
 senza chiedere permesso
sono lo sfottuto esempio da non essere concesso
 
vivo senza chieder posso
senza chiedere permesso
sono lo sfottuto
senza un nome

Biagio Antonacci - Dimenticarti è poco




Il testo

Vieni a galla nei ricordi 
nel mezzo dell'oceano 
spunti come un ramo secco 
nel verde immenso a maggio 
nelle cose che ho preso e che ho cambiato 
ci sei e ci resterai 
un “TI AMO” salvato andrebbe invece 
sempre cancellato 

così come il tuo bel nome 
che ancora suona forte 
via regali via dettagli 
cornici solo vuote 
se bastasse davvero tutto questo 
sarebbe tutto a posto 
ma ho paura che a questo giro invece 
dimenticarti è poco 

dimenticarti sarà per l'altra vita 
questa è già piena di corsi e di ricorsi 
di capelli tuoi tanti che ho raccolto 
in casa e per la strada 
di promesse che ho mantenuto solo 
quand'era troppo tardi 

la tua voce è un suono lungo 
come una nave in porto 
l'espressione del tuo volto 
è chiara ma non troppo 
questa lunga convalescenza spero 
mi renderà più forte 
ma se adesso qualcosa mi toccasse 
troverebbe il vuoto 

dimenticarti è poco e non ha senso 
niente mi sposta da il punto che mi hai dato 
sono troppe le cose a cui di colpo 
hai tolto e luce e fiato 
sono pezzi di vita che a fatica 
avevo costruito 

grazie di tutto eternamente grazie 
meglio aver male che essere un fantasma 
grazie per i tuoi giorni giovani che a me hai dedicato 
grazie per i tuoi fronte contro fronte 

dimenticarti è poco 
dimenticarti è poco 

Biagio Antonacci - Qui





Il testo

Luce che arriva dagli occhi 
Odore di pelle e magia 
…..Forse venivi dai boschi 
Forse abitavi già in me…. 
…..O forse no ..non so…… 
So solo che eri qui,,,,,,,,,,, 

mare che prendi e che porti 
Fai navigare anche me 
Dicono che in certi porti 
arriva chi come me…. 
Cerca nell'anima…risposte e fantasia 

no no no no … non ci credo 
no no no no …che non sei più qui 
no no no no … non immagini 
…….come sono inutile 
no no no no ..senza sole 
no no no no .. buio e nuvole 
no no no no ..non immagini 
……com'è lontano vivere 
se tu non sei più qui 


hai detto parole promesse 
fatto di me un uomo in più 
ti confrontavo in un mondo 
troppo diverso da te 
certo che vivo… ma 
deserto e arido 

no no no no … non ci credo 
no no no no … che non sei più qui 
no no no no … non immagini 
…….come sono inutile 
no no no no ..senza sole 
no no no no .. buio e nuvole 
no no no no ..non immagini 
…… com'è lontano vivere 
se tu non sei più qui 

Biagio Antonacci - Con infinito onore

Il testo 

Con infinito onore io le scrivo due parole semplici 
volevo dirle che mai come adesso 
il motto è sopravvivere 
la situazione del mio essere 
è cosi frenetica 
che non pensavo diventasse un bene per la solitudine 

come un servo schivo ma schiavo 
faccio politica 
faccio politica 
come un premio non meritato 
non ho valore 
non ho valore 

con infinito onore io le chiedo 
se morire spiega 
e quanto ancora pagheremo il prezzo della gratitudine 
con infinito onore le confesso che mi sento plastico 
ed è per questo che ho imparato a vivere fantasticandomi 

pago un pizzo organizzato 
e mi proteggono 
e mi proteggono 
pago un prezzo troppo scontato 
me lo permettono 
me lo permettono 

cosa posso fare 
per essere diverso 
ho raccolto le fragole 
nel deserto più arido 
sono stato il più grande re 
e non avevo più regole 

con infinito onere le domando 
se morire merita 
e se l'immagine del nuovo santo porta beatitudine 
con infinito onore io le chiedo bisogna sempre dire 
sempre la verità,la verità 
che è la bugia più grande 

come un servo schivo ma schiavo 
faccio politica 
faccio politica 
come un premio non meritato 
non ho valore 
non ho valore 

pago il pizzo organizzato 
e mi proteggono 
e mi proteggono 
pago un prezzo troppo scontato 
me lo permettono 
me lo permettono 

Antonino Spadaccino - pioggia cadrà

Il testo 

Puoi far finta di non pensarci mai 
quel che fatto è fatto non lo rivivrai 
puoi mentire agli altri ma con me non funzionerà 
al cuore non si comanda proprio mai 
Ë una dura verità 
di ricordi non si vive 
mai le tue labbra ancora 
mai le notti fredde insieme a te 
mai e non torneranno mai 

Starò solo ma 
Non accetto l'assurdità 
Che la libertà 
sia alibi per non decidere 
tra una storia che non c'è 
o l'amore che ho per te 
smetti di giocare 
oo no, i sogni non durano un'ora 
ho capito come fai 
prendi quello che non dai 
basta non pentirsi 

mai le labbra ancora 
mai le notti fredde insieme a te 
mai e non torneranno mai e tu lo sai 

Chiamala rabbia 
Chiamala come vuoi 
Però la testa sotto la sabbia 
Io non la metto mai 
Chiamalo istinto 
Chiamalo come vuoi 
Seguimi al centro del labirinto 
Che mi ritroverai X2 

quei momenti quei momenti 

no non torneranno mai 

Ë tardi ormai 
le tue labbra ancora 
le notti fredde insieme

Ed Sheeran - Lego House

re>
L testo

I'm gonna pick up the pieces, 
and build a lego house 
when things go wrong we can knock it down 

My three words have two meanings, 
there's one thing on my mind 
It's all for you 

And it's dark in a cold December, but I've got ya to keep me warm 
and if you're broke I'll mend ya and keep you sheltered from the storm that's raging on
 
I'm out of touch, I'm out of love 
I'll pick you up when you're getting down 
and of all these things I've done I think I love you better now 

I'm out of sight, I'm out of mind 
I'll do it all for you in time 
And of all these things I've done I think I love you better now 

I'm gonna paint you by numbers 
and colour you in 
if things go right we can frame it, and put you on a wall 

And it's so hard to say it but I've been here before 
and I'll surrender up my heart 
and swap it for yours 

I'm out of touch, I'm out of love 
I'll pick you up when you're getting down 
and of all these things I've done I think I love you better now 

I'm out of sight, I'm out of mind 
I'll do it all for you in time 
And of all these things I've done I think I love you better now 

Don't hold me down 
I think my braces are breaking and it's more than I can take 

And if it's dark in a cold December, I've got ya to keep me warm 
and if you're broke I'll mend ya and keep you sheltered from the storm that's raging on
 
I'm out of touch, I'm out of love 
I'll pick you up when you're getting down 
and of all these things I've done I think I love you better now 

I'm out of sight, I'm out of mind 
I'll do it all for you in time 
And of all these things I've done I think I love you better now 


  accordi  

Si Sol#- Si Sol#-
----------------
 Si                     Sol#- 
 I'm gonna pick up the pieces,
                    Si 
 and build a lego house
                               Sol#- 
if things go wrong we can knock it down
 Si                        Sol#- 
 My three words have two meanings,
                       Si 
 there's one thing on my mind
            Sol#-
 It's all for you
 Si  
 And it's dark in a cold December, 
                         Sol#-
 but I've got ya to keep me warm
 Si
 and if you're broken I will mend ya 
                                   Sol#-
 and keep you sheltered from the storm
 that's raging on now
 Si                         Sol#- 
 I'm out of touch, I'm out of love
                                      Fa# 
 I'll pick you up when you're getting down
                               Mi 
and out of all these things I've done 
                           Si
 I think I love you better now
                        Sol#-
 I'm out of sight, I'm out of mind
                     Fa#
 I'll do it all for you in time
                                  Mi
 And out of all these things I've done
                   Si          Sol#-
 I think I love you better now, now
 Si                      Sol#-
 I'm gonna paint you by numbers
            Si
 and colour you in
                              Sol#-
 if things go right we can frame it,
 and put you on a wall
 Si                         Sol#-                 Si
 And it's so hard to say it but I've been here before
                           Sol#-
 and I will surrender up my heart
 and swap it for yours
 Si                          Sol#- 
 I'm out of touch, I'm out of love
                                     Fa# 
 I'll pick you up when you're getting down
                                  Mi
 and out of all these things I've done
                           Si
 I think I love you better now
                            Sol#-
 I'm out of sight, I'm out of mind
                          Fa#
 I'll do it all for you in time
                                  Mi
 And out of all these things I've done
                            Si  
 I think I love you better now
 Sol#- Fa#          Mi
 Don't hold me down
                 Fa#
 I think my braces are breaking 
            Mi             Fa#
 and it's more than I can take
 Si
 And if it's dark in a cold December, 
                         Sol#-
 I've got ya to keep me warm
 Si
 and if you're broken then I will mend ya 
                                Sol#-
 and keep you sheltered from the storm 
                        Fa#
 that's raging on, now
 Si                          Sol#- 
 I'm out of touch, I'm out of love
                                      Fa# 
 I'll pick you up when you're getting down
                                 Mi
 and out of all these things I've done
                           Si
 I think I love you better now
                             Sol#-
 I'm out of sight, I'm out of mind
                         Fa#
 I'll do it all for you in time
                                 Mi
 And out of all these things I've done
                         Si
 I think I love you better now
 Si                           Sol#- 
 I'm out of touch, I'm out of love
                                       Fa# 
 I'll pick you up when you're getting down
                                  Mi
 and out of all these things I've done
                            Si
 I think I love you better now
                              Sol#-
 I'm out of sight, I'm out of mind
                                 Fa#
 I'll do it all for you in time
                                   Mi
 And out of all these things I've done
                            Si
 I think I love you better now
 Si                          Sol#- 
 I'm out of touch, I'm out of love
                                       Fa# 
 I'll pick you up when you're getting down
                                    Mi
 and out of all these things I've done
                           Si
 I think I love you better now