[googleb0de03b8602a8fdb.html]

lunedì 30 settembre 2013

Miley Cyrus - Wrecking Ball











IL testo

Verse 1] 
We clawed, we chained our hearts in vain 
We jumped, never asking why 
We kissed, I fell under your spell 
A love no one could deny 

[Pre-Chorus] 
Don’t you ever say I just walked away 
I will always want you 
I can’t live a lie, running for my life 
I will always want you 

[Chorus] 
I came in like a wrecking ball 
I never hit so hard in love 
All I wanted was to break your walls 
All you ever did was wreck me 
Yeah, you wreck me 

[Verse 2] 
I put you high up in the sky 
And now, you’re not coming down 
It slowly turned, you let me burn 
And now, we’re ashes on the ground 

[Pre-Chorus] 
Don’t you ever say I just walked away 
I will always want you 
I can’t live a lie, running for my life 
I will always want you 

[Chorus] 
I came in like a wrecking ball 
I never hit so hard in love 
All I wanted was to break your walls 
All you ever did was wreck me 

I came in like a wrecking ball 
Yeah, I just closed my eyes and swung 
Left me crouching in a blaze and fall 
All you ever did was wreck me 
Yeah, you wreck me 

[Bridge] 
I never meant to start a war 
I just wanted you to let me in 
And instead of using force 
I guess I should’ve let you in 
I never meant to start a war 
I just wanted you to let me in 
I guess I should’ve let you in 
Don’t you ever say I just walked away 
I will always want you 

[Chorus] 
I came in like a wrecking ball 
I never hit so hard in love 
All I wanted was to break your walls 
All you ever did was wreck me 
I came in like a wrecking ball 
Yeah, I just closed my eyes and swung 
Left me crouching in a blaze and fall 
All you ever did was wreck me 
Yeah, you wreck me 

 accordi

[Verse I]
    Bm                     D
We clawed, we chained our hearts in vain
    A               Em
We jumped, never asking why
   Bm               D
We kissed, I fell under your spell
   A                 Em
A love no one could deny

[Pre-Chorus]
G                  Bm 
Don’t you ever say I just walked away
D               G
I will always want you
G                   Bm
I can’t live a lie, running for my life
D               G     (Pause)
I will always want you

[Chorus]
                  D           A
I came in like a wrecking ball
               Bm          G             
I never hit so hard in love
                     D              A
All I wanted was to break your walls
                    Bm       G
All you ever did was  wreck me
        Bm       G
Yeah, you wreck me

[Verse II]
  Bm              D
I put you high up in the sky
    A                  Em
And now, you’re not coming down
    Bm                 D
It slowly turned, you let me burn
     A                   Em
And now, we’re ashes on the ground

[Pre-Chorus]
G                  Bm 
Don’t you ever say I just walked away
D               G
I will always want you
G                   Bm
I can’t live a lie, running for my life
D               G     (Pause)
I will always want you

[Chorus]
                  D           A
I came in like a wrecking ball
               Bm          G             
I never hit so hard in love
                     D              A
All I wanted was to break your walls
                    Bm       G
All you ever did was  wreck me
                  D           A
I came in like a wrecking ball
                       Bm            G   
Yeah, I just closed my eyes and swung
                        D            A
Left me crouching in a blaze and fall
                    Bm       G
All you ever did was  wreck me
        Bm      *G  *Continue strumming softly into bridge
Yeah, you wreck me

[Bridge]
G                         Bm
I never meant to start a war
                             D
I just wanted you to let me in
                       F#m         
And instead of using force
                            G
I guess I should’ve let you in
                           Bm
I never meant to start a war
                             D
I just wanted you to let me in
                            F#m
I guess I should’ve let you in

G                  Bm                 
Don’t you ever say I just walked away
D               G
I will always want you

                  D           A
I came in like a wrecking ball
               Bm          G             
I never hit so hard in love
                     D              A
All I wanted was to break your walls
                    Bm       G
All you ever did was  wreck me
                  D           A
I came in like a wrecking ball
                       Bm            G   
Yeah, I just closed my eyes and swung
                        D            A
Left me crouching in a blaze and fall
                    Bm       G
All you ever did was  wreck me
        Bm       G
Yeah, you wreck me

Alex Britti - Bene Così











IL testo

Le forti sensazioni dell'inverno 
ci portano ricordi silenziosi: 
il freddo che gelava anche il respiro, 
gli sguardi diventavano preziosi; 
gli occhi tuoi cercavano un abbraccio e un pò di solitudine sfumava.. bene così. 
Coprimi di sogni e di coraggio 
portami via da qui 
tu capisci bene il mio linguaggio.. lascia che sia così. 
che tanto sei la cosa più importante per me. 
Adesso, ho imparato anche a sognare 
la fantasia non mi interessa più. 
Vivo di banali concretezze appese ad un filo di malinconia 
frutto di un amore quotidiano 
che aiuta a dare un freno alla pazzia! 
i giorni dati in pasto alla rabbia 
quando rischiavo non fossi più mia. 
Coprimi di sogni e di coraggio 
portami via da qui 
tu capisci bene il mio linguaggio.. lascia che sia così. 
che tanto sei la cosa più importante per me. 
Secoli per dirsi una parola 
adesso invece c'è una cosa sola: 
è frutto di un istinto naturale 
che ci porta via e ci fa volare 
e allora.. Coprimi di sogni e di coraggio 
fallo per me 
con te sono come in ostaggio.. lascia che sia così. 
che tanto sei la cosa più importante per me... Bene così.

 accordi

Sol Si- Do7+ Re
 
          Sol              Si- 
 Io sono fisico ma anche politico
          Do7+             Re
 un corpo solido messo in un liquido
          Sol             Si- 
 io sono ritmico ma anche melodico
         Do7+             Re
 un corpo liquido ma sono un solido
     Mi-  
 Ah io sono fisico-logico, fisiologico
 La7                                      Do 
 in questo mondo digitale non trovo un filo logico
               Sol
 come il poeta ha ragione chi è felice ma non si dice
        Mi-  
 così tanto abituato alle macchine
                 La7
 che non so più fare 1+1 senza calcolatrice
     Do 
 la mente costruisce la mano che distrugge
       Sol
 una legge uguale per tutti ci sfugge
 Si-       Do7+   Re
 Nessuno sa il confine
 Si-       Do7+ Re
 nessuno sa la fine
          Sol               Si- 
 Io sono fisico ma anche politico
          Do7+              Re
 un corpo solido messo in un liquido
          Sol               Si- 
 io sono mitico un fatto storico
          Do7+            Re
 un corpo in bilico sul filo logico
          Mi-  
 Io sono ritmico bestiale come il fisico
            La7
 il dolore bende ti prende
 come la pioggia quando scende
 Do 
 devi imparare a perdere
 a mantenere il tempo
      Sol
 in Italia devi imparare a perdere tempo
 Mi-  
 non sono io che scrivo
 le rime mi cercano
 La7
 ruotano in cerchio
 se non le senti aspetta un attimo
         Do 
 che le fondo come l'oro
 stile liquido scorre
 Sol
 mille paranoie spariranno anche loro
 Si-         Do7+    Re
 Nessuno sa il confine
 Si-         Do7+ Re
 nessuno sa la  fine
          Sol              Si- 
 Io sono fisico ma anche politico
          Do7+             Re
 un corpo solido messo in un liquido
          Sol             Si- 
 io sono euforico ma malinconico
         Do7+             Re
 un corpo mistico con lato comico
    Mi- 
 Il bello sta nel mezzo
                         La7
 ma quello che comincia finisce
 come questo pezzo
 Do 
 come questa notte
 aspettandoti da solo
         Sol
 aspettando il sole
 guardando ragazze sole
 Mi- 
 giro, miro, tiro, sparo parole, ho doti canore
 La7 
 nell'industria musicale che ci spinge come carriole
 Do 
 i pensieri che si incastrano con queste rime
         Sol
 tra il sogno e la realtà
                          Si-
 nessuno sa la fine dove sta il confine
 Si-      Do7+    Re
 Nessuno sa il confine
 Si-        Do7+ Re
 nessuno sa la fine
         Sol               Si- 
 Io sono fisico ma anche politico
         Do7+              Re
 un corpo solido messo in un liquido
         Sol               Si- 
 io sono ritmico ma anche melodico
         Do7+              Re
 un corpo liquido ma sono un solido
 Sol
 fisico fisico fisico
 Si-
 mitico mitico mitico
 Do7+
 solido solido solido
 Re
 liquido liquido liquido
             Sol
 Io sono fisico
 (fisico fisico fisico)
        Si-
 anche politico
 (mitico mitico mitico)
          Do7+
 un corpo solido
 (solido solido solido)
              Re
 messo in un liquido
 (liquido liquido liquido)
 Sol

Gigi D'Alessio - Ora











Gigi D’Alessio -  Ora  - Midi Karaoke   

Il testo

Ricordo i primi passi in musica, e dopo un po' l'esame senza un pianoforte no ancora no..
Mia madre forza che ce la farai, ancora un po'. Mi ripeteva "Non mollare mai" 
Le prime feste con gli amici miei.. Suoniamo un pò. 
Una canzone poi la scriverò e la canterò ma i primi dischi alla radio non suonavano.. Sognavo un santo ed un microfono..

Ora, 
io sono vivo adesso e canto ancora, 
con la mia gente sogno e piango ancora. 
In ogni mio concerto, volo ancora. 
E' sempre primavera. 
Ora, 
con le tue braccia vivo e amo ancora, 
quante emozioni mi regali ancora. 
Sei tu il mio vecchio e nuovo amore ancora. 
E' questa la mia storia. 

La prima volta in un teatro, ma non c'eri tu, c'era mio padre che piangeva 
ora non c'è più' 
perché la vita da ma prende sempre un po' di più' e quel che prende non ritorna mai..
 
Ora, 
io sono vivo adesso e canto ancora, 
dal palco tra le luci cerco ancora.. 
I vostri occhi nei miei occhi ancora. E sono un brivido alla schiena.. 
Ora, 
ho tanta voglia di sentirvi ancora… 
Gridare il nome mio più' forte ancora.. 
Cantare le canzoni a memoria tra un bacio nuovo e una parola.. 

Chi mi odia io non odierò.. 
Nemmeno un pò. 
Odiare è un sentimento che non ho.. 
Certo lo so .. Posso piacere poco .. Oppure no.. 
Ma se non sai un uomo tu non giudicarlo mai.. 

Ora, 
voglio sentire che ci siete ancora per non svegliarmi dal mio sogno ancora.. 
Voglio il calore di un abbraccio ancora per continuare la mia storia.. 
Ora, 
a chi mi ha dato gioia, pane e cuore, 
io dico grazie con questa canzone! 
La dedico a voi tutti con amore!! 
E a me che ho scritto musica e parole 

accordi

MIm RE - MIm DO RE

MIm  SOL RE MIm
Ricordo i primi passi in musica, e dopo un po' 
MIm  SOL RE SOL
l'esame senza un pianoforte no ancora no.. 
MIm  SOL RE MIm
Mia madre forza che ce la farai, ancora un po'. 
MIm  SI7 MIm
Mi ripeteva "Non mollare mai" 
MIm  SOL RE MIm
Le prime feste con gli amici miei.. Suoniamo un pò. 
MIm  SOL RE SOL
Una canzone poi la scriverò e la canterò 
MIm  SOL RE MIm
ma i primi dischi alla radio non suonavano.. 
MIm SI7 MIm
Sognavo un santo ed un microfono.. 

SOL
Ora, 
MIm7
io sono vivo adesso e canto ancora, 
DO9
con la mia gente sogno e piango ancora. 
RE4
In ogni mio concerto, volo ancora. 
RE
E' sempre primavera. 
SOL
Ora,
MIm7 
con le tue braccia vivo e amo ancora, 
DO9
quante emozioni mi regali ancora. 
RE4
Sei tu il mio vecchio e nuovo amore ancora. 
RE
E' questa la mia storia. 

MIm DO RE

MIm  SOL RE MIm
La prima volta in un teatro, ma non c'eri tu, 
MIm  SOL RE SOL
c'era mio padre che piangeva ora non c'è più' 
MIm  SOL RE MIm
perché la vita da ma prende sempre un po' di più' 
MIm SI7 MIm
e quel che prende non ritorna mai.. 

SOL
Ora,
MIm7 
io sono vivo adesso e canto ancora, 
DO9
dal palco tra le luci cerco ancora.. 
RE4
I vostri occhi nei miei occhi ancora. 
RE
E sono un brivido alla schiena.. 
SOL
Ora, 
MIm7
ho tanta voglia di sentirvi ancora… 
DO9
Gridare il nome mio più' forte ancora.. 
RE4 RE
Cantare le canzoni a memoria tra un bacio nuovo e una parola.. 

MIm  SOL RE MIm
Chi mi odia io non odierò.. Nemmeno un pò. 
MIm  SOL RE SOL
Odiare è un sentimento che non ho.. Certo lo so .. 
MIm  SOL RE MIm
Posso piacere poco .. Oppure no.. Ma se non sai 
MIm  SOL RE MI
un uomo tu non giudicarlo mai.. 

LA
Ora,
FA#m7
voglio sentire che ci siete ancora 
RE9
per non svegliarmi dal mio sogno ancora.. 
MI4
Voglio il calore di un abbraccio ancora 
MI
per continuare la mia storia.. 
LA
Ora, 
FA#m7
a chi mi ha dato gioia, pane e cuore, 
RE9
io dico grazie con questa canzone! 
MI4
La dedico a voi tutti con amore!! 
MI
E a me che ho scritto musica e parole

LA FA#m7 RE9 MI4 MI

Renato Zero - Nessuno tocchi l'amore











IL testo

C’è sempre il bisogno di colpirsi e di ferirsi
per capire questo amore che cos’è
Sezionare un cuore farlo a pezzi
per sapere se c’è stato un altro lui prima di te
Nascono sospetti che si insinuano
e alimentano una già pericolosa gelosia
Tieniti decisi questi letti
ed il miracolo che aspetti si riduce a una bugia

Gemendo
Fingendo
Oppure… fuggendo

Io mi fermerei davanti agli occhi tuoi,
non permetterei alla noia di provarci mai,
solo emozioni, sensazioni di autentica poesia,
l’amore ci impegna e fa la la parte sua

Noi concepiti per essere riamati
altrimenti perché ho tanta voglia di te
Di servirti adorarti capirti e rispettarti
il vero segreto non perdere un minuto
E poi nessuno tocchi l’amore
Non è normale che qualcuno abusi di te
Sia un piacere e non un dovere amarsi,
preoccuparsi che questo tormento finisca mai

Sempre fiori freschi a ricordarti che tu
esisti per placare questa presunzione mia
Userò argomenti convincenti
io so come trattenerti ho sempre pronta una magia

E’ meglio se ci credi se offrì ma non chiedi
molto meglio se puoi dare tutto di te
Apprezza il piacere di farti accarezzare
e di perdonare che non saprà raggiungerti più
Nessuno offenda l’amore
non è normale mai imprigionare quel cuore lasciarlo morire
Impegnati tu ha dare un senso alle cose
stabilisci finalmente una verità

Nessuno tocchi l’amore
Nessuno tocchi l’amore
Nessuno tocchi l’amore. 

mercoledì 25 settembre 2013

Ornella Vanoni - Basta Poco









Il testo

Gli occhi dei bambini sono foglie di cortile 
Che vengono fuori quando è aprile 
È la primavera che in ogni uomo vive Sempre verso nuove prospettive 

Basta poco per sorridere un po' 
Basta poco una fiaba, una immagine, un gioco 
Per sorridere un po' basta poco 
Basta poco. 

Gli occhi dei bambini sono pronti per partire 
Verso nuovi mondi da scoprire 
Via lontano dove i sogni sono più vicini Dove arrivano solo i bambini 

Basta poco per sognare un po' 
Basta poco una storia, un pallone e anche un fuoco 
Per sognare un po' basta poco 
Basta poco. 

Gli occhi dei bambini sono gli occhi del futuro 
Semi di un frutto non maturo 
Occhi di ciliegia indirizzati sempre avanti 
Ricercando mondi un po' più grandi 

Basta poco 
Semina amore e raccogli un uomo Perché l'amore è universale 
Un linguaggio che non ha parole 
Basta poco 

Gli occhi dei bambini sanno raccontare storie 
Di terre lontane senza nome 
Occhi che hanno visto la miseria della vita 
Ne portano il peso tra le dita 

Basta poco 
E' l'amore il linguaggio che invoco Perché salvi il futuro dell'uomo 
Perché possa arrivare lontano 
Basta poco 
Poco, poco, poco, poco, poco... 

Ornella Vanoni - Meticci









Il testo

Meticci siamo quando non riconosciamo il mondo o forse è il mondo che non riconosce noi
meticci siamo quando riflettiamo nel silenzio, che del chiasso ormai non ne possiamo più
meticci siamo noi e la nostra vera forza è accettare la fragilità 
nel silenzio di una lacrima 
meticci 

meticci siamo quando tra le storie della strada ritroviamo il senso di questa realtà
meticci siamo quando non riusciamo ad adattarci agli schemi della quotidianità 
meticci siamo quando non vestiamo mai alla moda e non indossiamo niente con le griffe
ma viviamo bene, anche così 
meticci 

ma che tempo che viviamo! tutto di polistirolo 
che si muove al comando del profeta di turno 
ma che tempo che viviamo! che nemmeno ci conosciamo 
quasi abbiamo paura di quello che siamo 
illusi siamo noi che crediamo di guarire il mondo con la poesia 
di leggervi la vita e pensare che la guerra sia finita 

meticci siamo quando siamo inermi e ci accorgiamo che la stupidità ormai è un tic
meticci siamo quando se guardiamo verso l'altro ritroviamo due occhi che sappiamo già
meticci siamo quando del giudizio della gente non ce ne frega proprio niente, neanche un po'
meticcia io che non mi adatterò 
meticci 

ma che tempo che viviamo! tutto di polistirolo 
che si muove al comando del profeta di turno 
ma che tempo che viviamo! che nemmeno ci conosciamo 
quasi abbiamo paura di quello che siamo 
illusi siamo noi che crediamo di guarire il mondo con la poesia 
di leggervi la vita e pensare che la guerra sia finita 

illusi siamo noi, noi sconfitti tante volte, ma abbiamo giocato e va bene così 
con i nostri bicchieri, i sentimenti letterari e ideali che non smarriamo mai 
ma abbiamo perso amici e amori e schegge di polmoni, pur di non piegarci a vivere a metà
e adesso conosciamo la realtà 
siamo meticci 

Ornella Vanoni - Meticci (Io Mi Fermo Qui)









Tracklist:

 01. Basta poco
 02. La donna dai capelli blu mare
 03. Meticci
 04. Dalla tua vita
 05. Il bambino sperduto
 06. Non è questa casa mia
 07. Terra nera
 08. Il fiume
 09. Che vitalità
 10. Costruzione (Construçao)
 11. 4 marzo ’43
 12. Aurora
 13. Di passaggio

Violetta - Hoy Somos Màs







Valió la pena todo hasta aquí porqué al menos te conocí. Valió la pena lo que vivimos, lo que soñamos, lo que conseguimos Valió la pena, pude entender que cada historia es una razón para estar juntos, para creer, para que suene nuestra canción Hoy somos tantos, hoy somos más hoy más que nunca.. ¡puedo volar! Todo vuelve a comenzar, juntos sin mirar atrás Siente, sueña como yo Vive, tu destino es hoy Sabes cuál es la verdad es el latido de tu corazón! Sabes que lo puedes escuchar… ¡junto al mío! ¡Junto al mío! Yo sé que puedo confiar en mí: quién soy ahora ya descubrí. El mundo es casi perfecto ya y casi es todo, es mi realidad. No tengo miedo, ya sé quién soy, sé lo que busco y a dondé voy. Todo vuelve a comenzar, juntos sin mirar atrás Siente, sueña como yo Vive, tu destino es hoy Sabes cuál es la verdad es el latido de tu corazón! Sabes que lo puedes escuchar… ¡junto al mío! Todo vuelve a comenzar, juntos sin mirar atrás Siente, sueña como yo ¡Vive! ¡Valió la pena todo hasta aquí! accordi Tono: D A D Valió la pena todo hasta aqui F#m E Porque al menos te conocí A D Valió la pena lo que vivimos F#m E Lo que soñamos lo que conseguimos A D F#m A Valió la pena pude entender, que cada historia es una razon A D E D Para estar juntos para creÊÊEeer, para que suene nuestra canción D A Em E Hoy somos tantos, hoy somos mas, hoy mas que nunca puedo volar! A D F#m E Todo, vuelve a comenzar, juntos sin mirar atras A D F#m E Siente, sueña como yo, vive, tu destino es hoy A D F#m E Sabes, qual es la verdad, es el latido de tu corazón A D F#m E Sabes que lo puedes escuchar D Junto al mio! A D F#m A Yo se que puedo confiar en mí, quien soy ahora ya descubrí A D F#m D El mundo es casi perfecto ya, y casi es todo es mi realidad D A Em E No tengo miedo, ya sé quien soy, sé lo que busco, a donde voy. A D F#m E Todo, vuelve a comenzar, juntos sin mirar atras A D F#m E Siente, sueña como yo, vive, tu destino es hoy A D F#m E Sabes, qual es la verdad, es el latido de tu corazón A D F#m E Sabes que lo puedes escuchar D Junto al mio! A D F#m E Todo, vuelve a comenzar, juntos sin mirar atras A D F#m Siente, sueña como yo, vive,(valió la pena todo hasta aquí).

VIOLETTA - HOY SOMOS MAS artisti vari









tracklist 

1. HOY SOMOS MÁS
2. ENTRE DOS MUNDOS
3. YO SOY ASI
4. PELIGROSAMENTE BELLAS
5. EUFORIA
6. CODIGO AMISTAD
7. COMO QUIERES
8. ALCANCEMOS LAS ESTRELLAS
9. NUESTRO CAMINO
10. ON BEAT
11. ALGO SE ENCIENDE
12. LUZ, CAMARA, ACCION
13. SI ES POR AMOR

Madonna, MDNA World Tour







Il nuovo album live di Madonna: testimonianza filmata dell’ultima grande tournée della regina del pop.  
Diretto da Danny B. Tull e Stephane Sennour e prodotto dalla stessa Madonna, MDNA World Tour sarà disponibile nei diversi formati cd, dvd e blu-ray. Un’intera performance live registrata in occasione dei concerti del 19 e 20 novembre 2012 all’American Airlines Arena di Miami. 



tracklist

1.Virgin Mary (Intro)
2.Girl Gone Wild
3.Revolver
4.Gang Bang
5.Papa Don’t Preach
6.Hung Up
7.I Don’t Give A
8.Best Friend (Video Interlude)
9.Express Yourself
10.Give me all you Luvin’
11.Turn up the Radio
12.Open Your Heart / Sagarra Jo
13.Masterpiece
14.Justify my Love (Video Interlude)
15.Vogue
16.Erotic Candy Shop
17.Human Nature
18.Like a Virgin Waltz
19.Love Spent
20.Nobody Knows Me (Video Interlude)
21.I’m Addicted
22.I’m a Sinner
23.Like a Prayer
24.Celebration.

domenica 22 settembre 2013

1989 - 32° Zecchino d'Oro
Nikolas Torselli - Corri topolino











Zecchino d’Oro - Midi Karaoke   

IL testo

Storia di un topolino 

o di un bambino 

chissà chi lo sà... 

Chissà... 


Pa ra pa ra pa ra pa ra pà... 

Pa ra pa ra pa ra pa ra pà... 

Pa ra pa ra pa ra pa ra pà... 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 



Scappa dal villaggio, poi da un altro ancora 

poi ancora un altro e dopo chi lo sa... 

Lascia stare i giochi, quelli con gli amici 

con gli amici tuoi che non ci sono piu'... 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Senza piu' la mamma, senza piu' le nonne 

senza l'aranciata, senza la tivu' 

senza le lenzuola, senza le coperte 

senza scuola, senza storia e geografia... 

Ma via ma via ma via... VIA! 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Un giorno di sole, lì vicino al mare 

sotto un grande pino lui si addormentò 

ed un sogno bello, ed un sogno grande 

grande come il cielo e forse piu' sognò... 

oo oo oo... 


Un fiore grande, piu' della luna 

dove i bambini stanno tutti là. 

Con tante stelle, gli arcobaleni 

senza i fucili che son rimasti qua. 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà.

   accordi  

E A B G#m C#m F#m A Bsus4 B7


   E               C#m
Storia di un topolino 

             E
o di un bambino 

A
chissà chi lo sà... 

B
Chissà... 


? B
  Pa ra pa ra pa ra pa ra pà... 

Pa ra pa ra pa ra pa ra pà... 

Pa ra pa ra pa ra pa ra pà... 


E
Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Scappa dal villaggio, poi da un altro ancora 

    B7
poi ancora un altro e dopo chi lo sa... 

  E
Lascia stare i giochi, quelli con gli amici 

    A
con gli amici tuoi che non ci sono piu'... 


B  E
Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 



Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Senza piu' la mamma, senza piu' le nonne 

   B7
senza l'aranciata, senza la tivu' 

   E
senza le lenzuola, senza le coperte 

   A
senza scuola, senza storia e geografia... 

B
Ma via ma via ma via... VIA! 


   E
Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Un giorno di sole, lì vicino al mare 

   B7
sotto un grande pino lui si addormentò 

   E
ed un sogno bello, ed un sogno grande 

    A
grande come il cielo e forse piu' sognò... 

B
oo oo oo... 


            A   B            G#m
Un fiore grande, piu' della luna 

C#m         F#m   A
dove i bambini sta   nno tutti là. 

Bsus4 B7            A   B           G#m
      Con tante stelle, gli arcobaleni 

C#m         F#m        A
senza i fucili che son rimasti qua. 


Bsus4 B7 E
      Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 


Corri topolino, corri nella notte, 

corri corri il gatto non ti acchiapperà. 

Corri anche di giorno, cambia la tua tana 

altrimenti il gatto poi ti scoverà. 




1993 - 36° Zecchino d'Oro
Gabriele Patriarca - Carlo Andrea Masciadri
Il coccodrillo come fà













 Il coccodrillo come fa? - Midi Karaoke   

Il testo

OGGI TUTTI INSIEME CERCHEREMO DI IMPARARE

COME FANNO PER PARLARE FRA DI LORO GLI ANIMALI

COME FA IL CANE BAU BAU E IL GATTO MIAO

L'ASINELLO HI HO LA MUCCA MUU

LA RANA CRA CRA LA PECORA BEEE

E IL COCCODRILLO E IL COCCODRILLO BOH


IL COCCODRILLO COME FA NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI DICE MANGI TROPPO NON METTA MAI IL CAPPOTTO

CHE CON I DENTI PUNGA CHE MOLTO SPESSO PIANGA

PERO' QUANDO E' TRANQUILLO COME FA STO COCCODRILLO

IL COCCODRILLO COME FA NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI ARRABBIA MA NON STRILLA SORSEGGIA CAMOMILLA

E MEZZO ADDORMENTATO SE NE VA


GUARDO SUI GIORNALI NON C'E' SCRITTO NIENTE

SEMBRA CHE IL PROBLEMA NON IMPORTA ALLA GENTE

MA SE PER CASO AL MONDO C'E' QUALCUNO CHE LO SA

LA MIA DOMANDA E' ANCORA QUESTA QUA


IL COCCODRILLO COME FA NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI DICE MANGI TROPPO NON METTA MAI IL CAPPOTTO

CHE CON I DENTI PUNGA CHE MOLTO SPESSO PIANGA

PERO' QUANDO E' TRANQUILLO COME FA STO COCCODRILLO


IL COCCODRILLO COME FA NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI ARRABBIA MA NON STRILLA SORSEGGIA CAMOMILLA

E MEZZO ADDORMENTATO SE NE VA


ADESSO RIPETIAMO SE VOGLIAMO RICORDARE

COME FANNO PER PARLARE FRA DI LORO GLI ANIMALI

COME FA IL CANE BAU BAU E IL GATTO MIAO

L'ASINELLO HI HO LA MUCCA MUU

LA RANA CRA CRA LA PECORA BEEE

E IL COCCODRILLO E IL COCCODRILLO BOH


IL COCCODRILLO COME FA NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI DICE MANGI TROPPO NON METTA MAI IL CAPPOTTO

CHE CON I DENTI PUNGA CHE MOLTO SPESSO PIANGA

PERO' QUANDO E' TRANQUILLO COME FA STO COCCODRILLO


IL COCCODRILLO COME FA NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI ARRABBIA MA NON STRILLA SORSEGGIA CAMOMILLA

E MEZZO ADDORMENTATO SE NE VA


AVETE CAPITO COME FA IL COCCODRILLO

LUI MEZZO ADDORMENTATO SE NE VA

   accordi  

Em

C F                      C
OGGI TUTTI INSIEME CERCHEREMO DI IMPARARE

     F                        C
COME FANNO PER PARLARE FRA DI LORO GLI ANIMALI

                    Am
COME FA IL CANE BAU BAU   E IL GATTO MIAO

B                  Fm
L'ASINELLO HI HO   LA MUCCA MUU

Cm          F
LA RANA CRA CRA   LA PECORA BEEE

G
E IL COCCODRILLO E IL COCCODRILLO BOH



F                   C                           G
IL COCCODRILLO COME FA  NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI DICE MANGI TROPPO  NON METTA MAI IL CAPPOTTO

                           Em
CHE CON I DENTI PUNGA  CHE MOLTO SPESSO PIANGA

  G                             C
PERO' QUANDO E' TRANQUILLO COME FA STO COCCODRILLO


G                   C                           G
IL COCCODRILLO COME FA  NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

                               G7
SI ARRABBIA MA NON STRILLA  SORSEGGIA CAMOMILLA

  G                        G#
E MEZZO ADDORMENTATO SE NE VA


C#
GUARDO SUI GIORNALI NON C'E' SCRITTO NIENTE

F#9                           C#         A#m
SEMBRA CHE IL PROBLEMA  NON IMPORTA ALLA GENTE

D#m                              Fm
MA SE PER CASO AL MONDO C'E' QUALCUNO CHE LO SA

                                F#
LA MIA DOMANDA E' ANCORA QUESTA QUA


                    C#                         G#
IL COCCODRILLO COME FA NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI DICE MANGI TROPPO NON METTA MAI IL CAPPOTTO

                          Fm
CHE CON I DENTI PUNGA CHE MOLTO SPESSO PIANGA

  G#                            C#
PERO' QUANDO E' TRANQUILLO COME FA STO COCCODRILLO


G#                  C#                         G#
IL COCCODRILLO COME FA NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

                              G#7
SI ARRABBIA MA NON STRILLA SORSEGGIA CAMOMILLA

  G#                       A
E MEZZO ADDORMENTATO SE NE VA



 Bm                   D
ADESSO RIPETIAMO SE VOGLIAMO RICORDARE

     G                          D
COME FANNO PER PARLARE FRA DI LORO GLI ANIMALI


                    Bm
COME FA IL CANE BAU BAU  E IL GATTO MIAO

Dm            Gm
L'ASINELLO HI HO  LA MUCCA MUU

Dm          G
LA RANA CRA CRA  LA PECORA BEEE

Dm        A
E IL COCCODRILLO E IL COCCODRILLO BOH


        G           D                           A
IL COCCODRILLO COME FA  NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

SI DICE MANGI TROPPO NON METTA MAI IL CAPPOTTO

                          F#m
CHE CON I DENTI PUNGA CHE MOLTO SPESSO PIANGA

  A                             D
PERO' QUANDO E' TRANQUILLO COME FA STO COCCODRILLO


A                   D                           A
IL COCCODRILLO COME FA  NON C'E' NESSUNO CHE LO SA

                               A7
SI ARRABBIA MA NON STRILLA  SORSEGGIA CAMOMILLA

  A                        D
E MEZZO ADDORMENTATO SE NE VA



F#m          D
AVETE CAPITO COME FA IL COCCODRILLO

    A                        D
LUI MEZZO ADDORMENTATO SE NE VA

1988 - 31° Zecchino d'Oro
Cane e gatto - Rosalba Labile - Carla Tommolini









Il testo

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Io Ho un gatto che fa "bau" 

e un cane che fa "miao"... 


Ho un cane basso basso, anzi un bassotto 

sapete cosa vuole? Vuole fare il gatto! 

Da grande vuole andare all'università 

perchè vuole imparare, imparare a miagolar. 



E il giorno fa le prove come un grande attore 

che studia la sua parte tante tante ore 

e gioca con la palla e salta sopra il letto; 

fa pure un po' le fusa e sale in cima al tetto. 


Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Io Ho un gatto che fa "bau" 

e un cane che fa "miao"... 


Ho un gatto grosso grosso, anzi un grassone 

sapete cosa vuole? Vuole fare il cane! 

Da grande vuole andare all'università 

perchè vuole imparare, imparare ad abbaiar. 


E il giorno fa le prove come un grande attore 

che studia la sua parte tante tante ore 

con l'osso sempre in bocca sapete cosa fa? 

lo caccia sotto terra e scodinzola qua e là. 


Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Io Ho un gatto che fa "bau" 

e un cane che fa "miao"... 


Un giorno i due animali si incontrarono di notte 

si presero un po' in giro e si diedero le botte 

ma tante, tante, tante e tutte sul groppone 

e senza che nessuno ne sapesse la ragione. 


Ma quando il gatto udì che il cane miagolava 

e quando il cane udì che il gatto abbaiava 

capirono che ognuno può imparare a fare "bau" 

capirono che ognuno può imparare a fare "miao". 

Anche io "bau bau"... Anche tu "miao miao"... 

Anche egli "bau bau"... Anche voi "miao miao"... 

Anche essi "bau bau, miao miao, 

miao miao, bau bau"... 


Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Io Ho un gatto che fa "bau" 

e un cane che fa "miao"... 


E cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

Io Ho un gatto che fa "bau" 

e un cane che fa "miaaaaoooo".

   accordi  

F Dm C7 C F Am F Fsus4


          F
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

C7                      C
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

F
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

A#
Io Ho un gatto che fa "bau" 

F      Am7
e un cane che fa "miao"... 


F                                     C
Ho un cane basso basso, anzi un bassotto 

    C7         C                    F
sapete cosa vuole? Vuole fare il gatto! 

Da grande vuole andare all'università 

A#                 F         C
perchè vuole imparare, imparare a miagolar. 



F                                          C
E il giorno fa le prove come un grande attore 

       C7            C               F
che studia la sua parte tante tante ore 

                                         A#
e gioca con la palla e salta sopra il letto; 

                    F      C                F
fa pure un po' le fusa e sale in cima al tetto. 


Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

C7                      C
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

F
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

A#
Io Ho un gatto che fa "bau" 

F      Am7
e un cane che fa "miao"... 


F                                        C
Ho un gatto grosso grosso, anzi un grassone 

    C7         C                   F
sapete cosa vuole? Vuole fare il cane! 

Da grande vuole andare all'università 

A#                 F         C
perchè vuole imparare, imparare ad abbaiar. 



F                                          C
E il giorno fa le prove come un grande attore 

       C7            C               F
che studia la sua parte tante tante ore 

con l'osso sempre in bocca sapete cosa fa? 

A#                 F          C          F
lo caccia sotto terra e scodinzola qua e là. 


Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

C7                      C
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

F
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

A#
Io Ho un gatto che fa "bau" 

F      Am7
e un cane che fa "miao"... 


F                                             C
Un giorno i due animali si incontrarono di notte 

      C7               C                     F
si presero un po' in giro e si diedero le botte 

                                         A#
ma tante, tante, tante e tutte sul groppone 

                 F          C          F
e senza che nessuno ne sapesse la ragione. 

                                         C
Ma quando il gatto udì che il cane miagolava 

      C7             C                  F
e quando il cane udì che il gatto abbaiava 

capirono che ognuno può imparare a fare "bau" 

A#               F            C
capirono che ognuno può imparare a fare "miao". 


F
Anche io "bau bau"... Anche tu "miao miao"... 

Anche egli "bau bau"... Anche voi "miao miao"... 

Anche essi "bau bau, miao miao, 

miao miao, bau bau"... 


  Am      F
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

C7                      C
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

F
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

A#
Io Ho un gatto che fa "bau" 

F      Am7
e un cane che fa "miao"... 


F   C       F
E cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

C7                      C
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

F
Cane e gatto, cane e gatto, 

chi l'ha detto che non si può? 

A#
Io Ho un gatto che fa "bau" 

F      C7     C                Dm F
e un cane che fa "miaaaaoooo".    

1987 - 30° Zecchino d'Oro
Fabio Etter - CANZONE AMICA











Il testo

Vola questo desiderio di avventura 

cresce questa voglia che ho di libertà. 

Vola un'idea che non so più fermare 

questo è il momento che aspettavo io. 

Alza le mani e poi 

tu prova a accarezzare il vento 

e chissà il vento quante mani avrà. 

Quante volte per gioco ho cantato una canzone amica. 

Quante volte ho sperato in un mondo di pace e verità . 

Quante volte ho sognato le note di una canzone amica. 

E nel sogno cantava in un coro l'umanità. 



Vola la colomba bianca dell'amore 

vo la e chissà dove si fermerà. 

Ora i miei occhi possono vedere 

gente di un colore solo: libertà. 

Alza le mani e poi 

tu prova a accarezzare il vento 

e chissà il vento quante mani avrà. 

Quante volte per gioco ho cantato una canzone amica. 

Quante volte ho sperato in un mondo di pace e verità . 

Quante volte ho sognato le note di una canzone amica. 

E nel sogno cantava in un coro l'umanità. 

   accordi  

 Am6 G Am6 

G                              Bm
Vola questo desiderio di avventura 

   C
cresce questa voglia che ho di libertà. 

G Am6  G                             Bm
  Vola    un'idea che non so più fermare 

  C
questo è il momento che aspettavo io. 

Em        Am     D
Alza le mani e poi 

      Bm                     Em
tu prova a accarezzare il vento 

  Am    D7       G
e chissà   il vento quante mani avrà. 

D         G                                G     Em
Quante volte per gioco ho cantato una canzone amica. 

          Am                     D              G
Quante volte ho sperato in un mondo di pace e verità . 

                                            G     Em
Quante volte ho sognato le note di una canzone amica. 

        Am                  D             G Am6 G Am6
E nel sogno cantava in un coro l'umanità.         

  G                           Bm
Vola la colomba bianca dell'amore 

  C
vo la e chissà dove si fermerà. 

G Am6 G                          Bm
  Ora    i miei occhi possono vedere 

  C
geente di un colore solo: libertà. 

Em        Am     D
Alza le mani e poi 

      Bm                     Em
tu prova a accarezzare il vento 

  Am    D7       G
e chissà   il vento quante mani avrà. 

D         G                                G     Em
Quante volte per gioco ho cantato una canzone amica. 

          Am                     D              G
Quante volte ho sperato in un mondo di pace e verità . 

                                            G     Em
Quante volte ho sognato le note di una canzone amica. 

        Am                  D             G Am6 G Am6
E nel sogno cantava in un coro l'umanità.         


  G          Dm6
Vola un'idea che non si fermerà! 

sabato 21 settembre 2013

Luca Carboni - Fabri Fibra - Fisico & politico











Luca Carboni - Midi Karaoke   

Il testo

Io sono fisico ma anche politico 
un corpo solido messo in un liquido 
io sono ritmico ma anche melodico 
un corpo liquido ma sono un solido 

[Fabri Fibra] 
Ah io sono fisico-logico, fisiologico 
in questo mondo digitale non trovo un filo logico 
come il poeta ha ragione chi è felice ma non si dice 
così tanto abituato alle macchine che non so più fare 1+1 senza calcolatrice 
la mente costruisce la mano che distrugge 
una legge uguale per tutti ci sfugge 

Nessuno sa il confine 
nessuno sa la fine 
Io sono fisico ma anche politico 
un corpo solido messo in un liquido 
io sono mitico un fatto storico 
un corpo in bilico sul filo logico 

[Fabri Fibra] 
Io sono ritmico bestiale come il fisico 
il dolore bende ti prende 
come la pioggia quando scende 
devi imparare a perdere 
a mantenere il tempo 
in Italia devi imparare a perdere tempo 
non sono io che scrivo 
le rime mi cercano 
ruotano in cerchio 
se non le senti aspetta un attimo 
che le fondo come l’oro 
stile liquido scorre 
mille paranoie spariranno anche loro 

Nessuno sa il confine 
nessuno sa la fine 
Io sono fisico ma anche politico 
un corpo solido messo in un liquido 
io sono euforico ma malinconico 
un corpo mistico con lato comico 
Il bello sta nel mezzo 
ma quello che comincia finisce 
come questo pezzo 
come questa notte 
aspettandoti da solo 
aspettando il sole 
guardando ragazze sole 
giro, miro, tiro, sparo parole 
ho doti canore 
nell’industria musicale che ci spinge come carriole 
i pensieri che si incastrano con queste rime 
tra il sogno e la realtà nessuno sa la fine dove sta il confine 
Nessuno sa il confine 
nessuno sa la fine 
Io sono fisico ma anche politico 
un corpo solido messo in un liquido 
io sono ritmico ma anche melodico 
un corpo liquido messo in un solido 

[Fabri Fibra] 
fisico fisico fisico 
mitico mitico mitico 
solido solido solido 
liquido liquido liquido 

Io sono fisico 
fisico fisico fisico 
anche politico 
mitico mitico mitico 
un corpo solido 
solido solido solido 
messo in un liquido 
liquido liquido liquido. 

accordi  

Sol  Sim  Do   Re

Sol            Sim             
Io sono fisico ma anche politico
Do              Re
un corpo solido messo in un liquido
Sol             Sim
io sono ritmico ma anche melodico 
Do              Re 
un corpo liquido ma sono un solido 

[Fabri Fibra] 
Mim          
Ah io sono fisico-logico, fisiologico
La                                         Do
in questo mondo digitale non trovo un filo logico 
       Re
come il poeta ha ragione chi è felice ma non si dice 
Mi                                               La
così tanto abituato alle macchine che non so più fare 1+1 senza calcolatrice 
Do
la mente costruisce la mano che distrugge
Sol                         Sim
una legge uguale per tutti ci sfugge 

Sim       Do    Re
Nessuno sa il confine 
Sim     Do     Re
nessuno sa la fine
 
Sol            Sim             
Io sono fisico ma anche politico
Do              Re
un corpo solido messo in un liquido
Sol             Sim
io sono mitico un fatto storico 
Do              Re
un corpo in bilico sul filo logico 

[Fabri Fibra] 

Io sono ritmico bestiale come il fisico 
il dolore bende ti prende 
come la pioggia quando scende 
devi imparare a perdere 
a mantenere il tempo 
in Italia devi imparare a perdere tempo 
non sono io che scrivo 
le rime mi cercano 
ruotano in cerchio 
se non le senti aspetta un attimo 
che le fondo come l’oro 
stile liquido scorre 
mille paranoie spariranno anche loro 

Sim       Do    Re
Nessuno sa il confine 
Sim       Do    Re
nessuno sa la fine

Sol            Sim             
Io sono fisico ma anche politico
Do              Re
un corpo solido messo in un liquido
Sol            Sim   
io sono euforico ma malinconico
 
Do               Re     
un corpo mistico con lato comico 

Il bello sta nel mezzo 
ma quello che comincia finisce 
come questo pezzo 
come questa notte 

aspettandoti da solo 
aspettando il sole 
guardando ragazze sole 
giro, miro, tiro, sparo parole 
ho doti canore 
nell’industria musicale che ci spinge come carriole 
i pensieri che si incastrano con queste rime 
tra il sogno e la realtà nessuno sa la fine dove sta il confine 

Sim     Do     Re
Nessuno sa il confine 
Sim     Do     Re
nessuno sa la fine
Io sono fisico ma anche politico 
un corpo solido messo in un liquido 
io sono ritmico ma anche melodico 
un corpo liquido messo in un solido 

[Fabri Fibra] 
Mi-
fisico fisico fisico
La 
mitico mitico mitico
Do 
solido solido solido 
Sol
liquido liquido liquido 

Sol
Io sono fisico 
fisico fisico fisico 
anche politico 
mitico mitico mitico 
un corpo solido 
solido solido solido 
messo in un liquido 
liquido liquido liquido. 

venerdì 20 settembre 2013

1986 - 29° Zecchino d'Oro
Tuong Vy Dinh Nguyen - AMOR DI TAMBURELLO









IL testo

Amor di tamburello, che suona al verde
del mio ruscello
È un'ala d'armonia che sfiora l'acqua
con allegria
Su un rivolo va via, lungo un lieve mormorio
Mentre il canneto
Per lui danza in un dolce dondolio.

Al suo «tum! tum!» ogni ciottolo con lui
Rotola giù e noi
Al guado cantiamo in coro, perché
Amor di tamburello è
Amor di tamburello è.


Tînh báng có cái trông cóm
Khen ai khéo vó ô mây bông ma nên bông.
Môt dàn tang tình con nít
Môt dàn tang tình con nít ô mây lôi lôi
Lôi lôi sông ô mây di tìm
Em mên thu'o'ng ai?
Dôi con mât ô mây lim dim.
Môt dân tang tình con nhén
Ô ô ô mây giâng tó
Giâng tó thây thê vôi vàng
Dan lúói cho nhanh
Dé cûng di tìm
Dé cûng di tìm.


Amor di tamburello, che sveglia l'eco
di un campanello...
Al dolce tintinnar le bianche stelle,
accese lassù
Cominciano a tremar e qualcuna cade giù
E il tamburello
Le raccoglie in un cerchio di magia.

E al suo «tum! tum!» dà più luce e fantasia
Poi va a dormir e noi
Al cielo cantiamo in coro, perché
Amor di tamburello è
Amor di tamburello è
Amor di tamburello è.

1986 - 29° Zecchino d'Oro
Lidia Kovacs - PARLA TU CHE PARLO IO











Il testo

Io ti prendo per la mano
Cerco un amico, quello sei tu...
Tu mi guardi, mi sorridi,
Hai già capito, parli con me...

La tua lingua non è facile
Ma ascoltando la imparerò...
Il tuo nome, la mia casa
Son contenta: giochi con me...
HEI! HEI!

Parla tu che parlo io
Con la fantasia
Parlo io che parli tu
Fammi compagnia...

Orchestra

Parla tu che parlo io
Con la fantasia
Parlo io che parli tu
Fammi compagnia...

Orchestra

Fogd a kezem, ne tétovázz
Barátra vágyok, legyél te az
Két szemedben mosoly fakad
Megértesz engem, s szólni akarsz.

Megtanulni biz nem egyszerü
A te nyelved, habár az gyönyörü.
A lakásom, a te neved,
En boldogan játszom veled.

Parla tu che parlo io
Con la fantasia
Parlo io che parli tu
Fammi compagnia...

Parla tu che parlo io
Con la fantasia
Parlo io che parli tu
Fammi compagnia...

Parla tu che parlo io
Con la fantasia
Parlo io che parli tu
Fammi compagnia...
HEI!

1986 - 29° Zecchino d'Oro
Awrin Haque - SIAMO TUTTI RE











Il testo

Siamo tutti dei re, nati da re, figli di un gran Re,
Un Re che sta in cielo tra il sole d’oro e la luna,
Come un caro papà
Questo re che sta là, nell’aldilà, tutto di noi sa!
Lui giorno, lui notte, inizio e fine del mondo.
Per l’invito del Re
 
Presentiamoci a Lui come dei fior,
Candidi fiori puri,
Lo vedremo così splendere se
Dentro di noi luce sarà,
Luce dal suo viso che la gente capir sa…
E premierà l’uomo che sarà ricco di niente, siamo tutti dei re
 
Quando l’anima è neve d’ardor fiaccola del cuor
La vita sta in alto in un’eterna armonia.
Siamo tutti dei re.
Per far nascere la vita solo tu solo tu puoi
La tua anima fiorita soffierai dentro di noi.
Pesciolini, farfalline, lumachine erbette e fior
E bambini bianchi e neri,
Gialli e rossi d’ogni color.
Sante le tue mani creatore dell’universo. Siamo tutti dei Re.
 
Presentiamoci a Lui come dei fior,
Candidi fiori puri,
Lo vedremo così splendere se
Dentro di noi luce sarà,
Luce dal suo viso che la gente capir sa…
E premierà l’uomo che sarà ricco di niente, siamo tutti dei re.
 
Quando l’anima è neve d’ardor fiaccola del cuor
La vita sta in alto in un’eterna armonia.
Siamo tutti dei re.
Siamo tutti dei Re…Figli tuoi o Re dei Re…!

Calvin Harris - I need your love











 Calvin Harris  – I Need Your Love - Midi Karaoke   

Il testo

I need your love 
I need your time 
When everything's wrong 
You make it right 
I feel so high 
I come alive 
I need to be free with you tonight 
I need your love 

I need your love 

I take a deep breath every time I pass your door 
I know you're there but I can't see you anymore 
And that's the reason 
You're in the dark 
I've been a stranger ever since we fell apart 
And I feel so helpless here 
Watch my eyes are filled with fear 
Tell me do you feel the same 
Hold me in your arms again 

I need your love 
I need your time 
When everything's wrong 
You make it right 
I feel so high 
I come alive 
I need to be free with you tonight 
I need your love 

I need your love 

Now I'm dreaming, will I ever find you now? 
I walk in circles but I'll never figure out 
What I mean to you, do I belong? 
I try to fight this but I know I'm not that strong 
And I feel so helpless here 
Watch my eyes are filled with fear 
Tell me do you feel the same 
Hold me in your arms again 

I need your love 
I need your time 
When everything's wrong 
You make it right 
I feel so high 
I come alive 
I need to be free with you tonight 
I need your love 

I need your love 

All the years 
All the times 
You have never been to blame 
And now my eyes are open 
And now my heart is closing 
And all the tears 
All the lies 
All the waste 
I've been trying to make a change 
And now my eyes are open 

I need your love 
I need your time 
When everything's wrong 
You make it right 
I feel so high 
I come alive 
I need to be free 

   accordi  

  Bm
I need your love
             G
I need your time
                  D
When everything's wrong
              D
You make it right
          Bm
I feel so high
         G
I come alive
             D                   D
I need to be free with you tonight
             Bm
I need your love

[Beat break]
            Bm
I need your love
(Verse 1)
Bm                       G
I take a deep breath everytime I pass your door
D
I know you're there but I can't see you anymore
Bm                        G
And that's the reason you're in the dark
D
I've been a stranger ever since we fell apart
Bm               G
I feel so out of see
D
Watch my eyes are filled with fear
Bm                             G
Tell me do you feel the same
D
Hold me in your arms again

(Chorus)
     Bm
I need your love
             G
I need your time
                  D
When everything's wrong
              D
You make it right
          Bm
I feel so high
         G
I come alive
             D                   D
I need to be free with you tonight
             Bm
I need your love


[Beat break]
                  Bm
I need your love

(Verse 2)
Bm                           G
Now I'm dreaming, will ever find you now?
D
I walk in circles but I'll never figure out
Bm                       G
What I mean to you, do I belong
D
I try to fight this but I know I'm not that strong
Bm                     G
And I feel so helplessly
D
Watch my eyes are filled with fear
Bm                            G
Tell me do you feel the same
D
Hold me in your arms again

     Bm
I need your love
             G
I need your time
                  D
When everything's wrong
              D
You make it right
          Bm
I feel so high
         G
I come alive
             D                   D
I need to be free with you tonight
             Bm
I need your love

(Bridge)
Bm
All the years
All the times
You were never been to blame
D
And now my eyes are perfect
And now my heart is closing
Bm
And all the tears
All the lies
All the waste
I've been trying to make it change
D
And now my eyes are perfect
     Bm
I need your love
             G
I need your time
                  D
When everything's wrong
              D
You make it right
          Bm
I feel so high
         G
I come alive
             D                   D
I need to be free with you tonight
             Bm
I need your love

giovedì 19 settembre 2013

Zucchero - White Christmas









 Zucchero - Midi Karaoke   

Il testo

I'm dreaming of a white Christmas 
Just like the ones I used to know 
Where the treetops glisten 
And children listen 
To hear sleigh bells in the snow 
I'm dreaming of a white Christmas 
With every Christmas card I write 
May your days be merry and bright 
And may all your Christmases be white 

I'm dreaming of a white Christmas 
Just like the ones I used to know 
I'm dreaming of a white Christmas... Christmas 

I'm dreaming of a white Christmas 
Just like the ones I used to know 
Where the treetops glisten 
And children listen 
To hear sleigh bells in the snow 

I'm dreaming of a white Christmas 
With every Christmas card I write 
May your days be merry and bright 
And may all your Christmases be white

 accordi  

D                 Em    A7
I'm dreaming of a white Christmas
G             A7             D
Just like the ones I used to know
            D         D7
Where those tree-tops glisten
    G        Gm
And children listen
   D    G           Em     A
To hear sleighbells in the snow


D                 Em    A7
I'm dreaming of a white Christmas
G          A7               D
With every Christmas card I write
         D       D7        G  
May your days be merry and bright
        D        A              D
And may all your Christmases be white


D                 Em    A7
I'm dreaming of a white Christmas
G             A7             D
Just like the ones I used to know
         D                                   D7        G  
May your days may your days may your days be merry and bright
        D        A              D
And may all your Christmas's be white

mercoledì 18 settembre 2013

Bruno Mars - Treasure









 Bruno Mars - Treasure - Midi Karaoke   

Il testo

Give me all, give me all, give me all your attention baby 
I got to tell you a little something about yourself 
You're wonderful, flawless, ooh you're a sexy lady 
But you walk around here like you wanna be something else 

I know that you dont know it, but you're fine, so fine 
Oh girl im gonna show you when you're mine, oh mine 

Treasure, that means what you are 
Honey you're my golden star 
I know you can make my wish come true 
If you let me treasure you 
If you let me treasure you 

Pretty girl, pretty girl, pretty girl you should be smiling 
A girl like you should never live so blue 
You're everything I see in my dreams 
I woulda say that to you if it wasnt true 

I know that you dont know it, but you're fine, so fine 
Oh girl im gonna show you when you're mine, oh mine 

Treasure, that means what you are 
Honey you're my golden star 
I know you can make my wish come true 
If you let me treasure you 
If you let me treasure you 

You are my treasure, you are my treasure 
You are my treasure, yeah, you you you, you are 
You are my treasure, you are my treasure 
You are my treasure, yeah, you you you, you are 

Treasure, that means what you are 
Honey you're my golden star 
I know you can make my wish come true 
If you let me treasure you 
If you let me treasure you

 accordi 

  Gm9   A#    G#    Cm7
E |-----|-----|-----|-----|
B |--8--|--6--|--4--|--4--|
G |--8--|--7--|--5--|--3--|
D |--6--|--8--|--6--|--5--|
A |--8--|-----|-----|--3--|
E |-----|-----|-----|-----|

 Gm9                               A#              G#
Give me all, give me all, give me all your attention baby
 A#                                         Cm7
I got to tell you a little something about yourself
 Gm9                          A#             G#
You're wonderful, flawless, ooh you're a sexy lady
 A#                                              Cm7
But you walk around here like you wanna be someone else


 Gm9 A# G#                                      A#   
           Cm7
I...... know that you don't know it, but you're fine, so fine (fine, so fine)
 Gm9 A# G#                                    A#
Oh...... girl I'm gonna show you when you're mine, oh mine (mine, oh mine)


 Gm9 A# G#                  A#
Treasure, that is what you are
     Cm7
Honey you're my golden star
 Gm9 A# G#                          A#
You know you can make my wish come true
   Cm7
If you let me treasure you
 Gm9 A# G#            A#
If you let me treasure you


 Gm9                               A#              G#
Pretty girl, pretty girl, pretty girl you should be smiling
 A#                                Cm7
A girl like you should never look so blue
 Gm9          A#      G#
You're everything I see in my dreams
 A#                                Cm7
I wouldn't say that to you if it wasn't true


 Gm9 A# G#                                      A#   
           Cm7
I...... know that you don't know it, but you're fine, so fine (fine, so fine)
 Gm9 A# G#                                    A#
Oh...... girl I'm gonna show you when you're mine, oh mine (mine, oh mine)


 Gm9 A# G#                  A#
Treasure, that is what you are
     Cm7
Honey you're my golden star
 Gm9 A# G#                          A#
You know you can make my wish come true
   Cm7
If you let me treasure you
 Gm9 A# G#            A#
If you let me treasure you


 Gm9           A# G#
You are my treasure, you are my treasure
 A#                    Cm7
You are my treasure, yeah, you you you, you are
 Gm9           A# G#
You are my treasure, you are my treasure
 A#
You are my treasure, yeah, you you you, you are


 Gm9 A# G#                  A#
Treasure, that is what you are
     Cm7
Honey you're my golden star
 Gm9 A# G#                          A#
You know you can make my wish come true
   Cm7
If you let me treasure you
 Gm9 A# G#            A#
If you let me treasure you
 
Something like that...

2001 - 44° Zecchino d'Oro - Matteo Bellu - IL SINGHIOZZO


Lo Zecchino d'Oro dal 1959

2001 - 45° Zecchino d'Oro











Il testo

All'apparenza sono il bambino
più spensierato del vicinato
ma a dirla tutta ho un problemino
che mi sta addosso sempre in aggua... hic... to.
Sembro un ragazzo tutto d'un pezzo
e invece dentro sono un pulcino
per un nonnulla io mi emoziono
e patatrac mi viene il singhio... hic... zzo.

E BEVI SETTE SORSI D'ACQUA
CHE TI PASSERÀ
Hic!

TRATTIENITI IL RESPIRO
FINCHÉ IL FIATO CE LA FA
Hic!

OPPURE TAPPA IL NASO E
CANTA QUELLO CHE TI VA
Hic!

SALTELLA CHE È LA PRASSI E
FAI DUE PASSI DI TIP TAP.
E METTITI A CONTARE FINO A DIECI A
GAMBE IN SU
Non serve

POI SPREMI UN BEL LIMONE E
NIENTE STORIE MANDA GIÙ
Non passa

UNA CIABATTA IN TESTA
SE NON VUOI CHE TORNI PIÙ
Mai più

SE NO C'È SEMPRE QUEL RIMEDIO
CHE FUNZIONA... BUUUUU!
Zitti zitti che è passato
forse forse ha funzionato
SIIII

Hic!
NOOOO
Hic!
E che figure quando mi prende
nel mezzo di un’interrogazione
con la maestra che mi risponde
"Per te tutte le scuse son buo... hic... ne".
Se una bambina mi fa un sorriso
o quando in campo sto per segnare
dovrei sentirmi in Paradiso
e invece inizio a singhiozza... hic... re.

E BEVI SETTE SORSI D'ACQUA
CHE TI PASSERÀ
Ancora?

TRATTIENITI IL RESPIRO
FINCHÉ IL FIATO CE LA FA
Di nuovo?

OPPURE TAPPA IL NASO E
CANTA QUELLO CHE TI VA
Già fatto

SALTELLA CHE È LA PRASSI E
FAI DUE PASSI DI TIP TAP.
Voilà!

E METTITI A CONTARE FINO A DIECI A
GAMBE IN SU
Non serve

POI SPREMI UN BEL LIMONE E
NIENTE STORIE MANDA GIÙ
Non passa

UNA CIABATTA IN TESTA
SE NON VUOI CHE TORNI PIÙ
Mai più

SE NO C'È SEMPRE QUEL RIMEDIO
CHE FUNZIONA... BUUUUU!
Hic!
BUUUUUH!
Hic!
BUUUUUH!
Funziona
SÌ!.. HIC!
No!
HIC!
CHE VERGOGNA CHE IMBARAZZO
TUTTO IL CORO FA IL SINGHIOZZO
E ADESSO?
Eh!!!
E ADESSO?
Eh!!! Bevete
tutti sette sorsi d'acqua che vi passerà
NON SERVE
trattenetevi il respiro finché il fiato ce la fa
NON PASSA
tappate il naso e cantate quello che vi va
HIC!
speriamo che vi passi con due passi di tip tap.
VOILÀ!
Mettetevi a contare fino a dieci a gambe in su
NON SERVE
spremete un bel limone e
niente storie, giù, giù, giù
NON PASSA
Chiedete aiuto a tutti da Gallipoli a Cantù
se no quest'anno lo Zecchino non finisce più.
QUESTA VOLTA SON DOLORI
TUTTA COLPA DEGLI AUTORI
E ci mancava solo il singhio... hic... zzo!

2002 - 45° Zecchino d'Oro - Gabriele Carlini - Lo stelliere

 Lo Zecchino d'Oro dal 1959

2002 - 45° Zecchino d'Oro









Il Testo

Abito nel cielo dall'altra parte della luna

 Dove volano i sogni in cerca di fortuna

 Accendere le stelle è questo il mio mestiere

 Io di notte faccio... lo stelliere

 Uacciu-uari-uari-ua ci-bum ci-bum

 Uacciu-uari-uari-ua ci-bum ci-bum

 
Come immaginerete le stelle sono tante

 E faccio una grande fatica per accenderle tutte quante

 Su e giù per l'universo ininterrottamente

 Perché le stelle son sogni e non posso lasciarle spente

 Oh no...oh no...

 E allora accendi le stelle tu sai come si fa

 Per ogni stella che brilla un sogno nascerà

 Accendi le stelle, accendine più che puoi

 Sulle stelle ci sono tutti i sogni che facciamo noi.


Uacciu-uari-uari-ua uacciu-uari-uari-ua

 Uacciu-uari-uari-ua uacciu-uari-uari-ua

 
Proprio come una stella ogni sogno sembra lontano

 Ma è molto più vicino di quanto immaginiamo

 E non devi fare altro che crederci veramente

 Io penserò alle stelle...non le lascerò mai spente!

 Oh no...oh no...

 E allora accendi le stelle tu sai come si fa

 Per ogni stella che brilla un sogno nascerà

 Accendi le stelle accendine più che puoi

 Sulle stelle ci sono tutti i sogni che facciamo noi.

 

Uacciu-uari-uari-ua uacciu-uari-uari-ua

 Uacciu-uari-uari-ua uacciu-uari-uari-ua

 
Adesso se mi chiedono da grande che vuoi fare

 So cosa rispondere, so cosa sognare

 Accendere le stelle, sarà questo il mio mestiere

 Voglio fare anch'io....lo stelliere

 E allora

 Accendi le stelle tu sai come si fa

 Per ogni stella che brilla un sogno nascerà

 Accendi le stelle accendine più che puoi

 Sulle stelle ci sono tutti i sogni che facciamo noi.

 Accendi le stelle, 

Accendine più che puoi

 Accendi le stelle! 

   accordi  

A# D# A# D#m6 D#m

 A#                           D#
Abito nel cielo dall'altra parte della luna 

  A#                      D#6
dove volano i sogni in cerca di fortuna 

     A#                  D#
accendere le stelle è questo il mio mestiere 

   A#                           D#m   F7
io di notte faccio... lo stelliere.   

A#                  Gm
Uacciu uari uari ua ci bum ci bum 

A#                  Gm
uacciu uari uari ua ci bum ci bum. 



  A#           Gm        Cm         F
Come immaginerete le stelle sono tante 

     A#                 Gm
e faccio una grande fatica 

         C               F
per accenderle tutte quante; 

          A#          Gm     D#6        F
su e giu' per l'universo ininterrottamente 

       A#              Gm
perchè le stelle son sogni 

         C                F
e non posso lasciarle spente, 

         A# Gm      Cm Am
oh no...    oh no...   

              G         Em     C              D
E allora accendi le stelle, tu sai come si fa.

     G                  Em       C6           D
Per ogni stella che brilla, un sogno nascerà. 

     G         Em       C                  D
Accendi le stelle, accendine piu' che puoi.

   G              Em
Sulle stelle ci sono 

          C                    D
tutti i sogni che facciamo noi.

G                  Em
Uacciu uari uari ua

C6                 D
uacciu uari uari ua

A#                 Gm
uacciu uari uari ua

D#6                 F
uacciu uari uari ua.

   A#                Gm
Proprio come una stella 

       Cm              F
ogni sogno sembra lontano 

        A#          Gm
ma è molto piu' vicino 

       C           F
di quanto immaginiamo; 

        A#        Gm         D#6          F
e non devi fare altro che crederci veramente 

      A#            Gm
io penserò alle stelle... 

         C             F
non le lascerò mai spente, 

         A# Gm      Cm Am
oh no...    oh no...   

              G         Em     C              D
E allora accendi le stelle, tu sai come si fa.

     G                  Em       C6         D
Per ogni stella che brilla, un sogno nascerà

     G         Em       C                  D
accendi le stelle, accendine piu' che puoi.

   G              Em
Sulle stelle ci sono 

          C                    D
tutti i sogni che facciamo noi.

G                  Em
Uacciu uari uari ua

C6                 D
uacciu uari uari ua

A#                 Gm
uacciu uari uari ua

D#6                 F
uacciu uari uari ua.

    A#                       D#
Adesso se mi chiedono da grande che vuoi fare 

   A#                 D#6
so cosa rispondere so cosa sognare 

     A#                     D#
accendere le stelle sarà questo il mio mestiere 

  A#                          D#m   Cm
voglio fare anch'io lo stelliere.   

              A#        Gm     D#             F
E allora accendi le stelle, tu sai come si fa.

     Dm                 Gm       D#6         F
Per ogni stella che brilla, un sogno nascerà.

     A#        Gm       D#                 F
accendi le stelle, accendine piu' che puoi.

   Dm             Gm
Sulle stelle ci sono 

          D#                   F
tutti i sogni che facciamo noi.

     A#        Gm A# Gm
Accendi le stelle,   

     A#                 Gm A# Gm
accendine piu' che puoi.      

     A#        Gm
Accendi le stelle. 

lunedì 16 settembre 2013

2009. Marco Carta "La forza mia"
video, testo, accordi, midi







Sanremo 2009

Marco Carta - midi karaoke

I vincitori del Festival dal 1951 al 2011



Il testo

Aprire gli occhi e ritrovarti qui
E' come aprire una finestra al sole
E' l'emozione del salto nel vuoto che mi porta da te
Aprire gli occhi e ritrovarti qui
E' risvegliarsi mani nelle mani
E' un bacio ad acqua salata che ancora più sete di te mi da
Quando tutto sembrava ormai spento
Nel mio mondo cercavo te
Quando tutto sembrava finito guardando il fondo
Invece ho sentito che
Tu sarai la forza mia
La mia strada il mio domani
Il mio sole la pioggia
Il fuoco e l'acqua dove io mi tufferò
Tu sarai la forza mia
Il mio gancio in mezzo al cielo
Il colpo al cuore
All'improvviso dentro me
Dentro me
Aprire gli occhi e ritrovarti qui
Lasciarsi andare sotto il temporale
Sentire come mi manca il respiro
Se i tuoi occhi accendono i miei
Quando tutto sembrava ormai spento
Nel mio mondo volevo te
Quando tutto sembrava sbiadito
Toccando il fondo invece ho sentito che
Tu sarai la forza mia
La mia strada il mio domani
Il mio sole e la pioggia
Il fuoco e la goccia dove io mi tufferò
Tu sarai la forza mia
Il mio gancio in mezzo al cielo
Il colpo al cuore
Il paradiso dentro me
Il mio gancio in mezzo al cielo
Il colpo al cuore
Il paradiso dentro me
Dentro me
Tu sarai la forza mia
Tu sarai la forza mia
Tu sarai la forza mia
Tu sarai la forza mia dentro me
Dentro me

accordi per chitarra

C# G# A#m F#M7 C# G# A#m F#M7


C#
Aprire gli occhi e ritrovarti qui è come aprire una finestra al sole

F# C#
è l'emozione del salto nel vuoto che mi porta da te.

Aprire gli occhi e ritrovarti qui è risvegliarsi mani nelle mani

F#
è un bacio ad acqua salata

C#
che ancora più sete di te mi da

G# F#
Quando tutto sembrava

A#m
ormai spento nel mio mondo cercavo te

G# F#
quando tutto sembrava finito

A#m F#6 C#
guardando il fondo invece ho sentito che.

G# A#m
Tu sarai la forza mia la mia strada

F# C#
il mio domani il mio sole, la pioggia

G# A#m F#
il fuoco e l'acqua dove io mi tufferò

C# G#
Tu sarai la forza mia

A#m F#
il mio gancio in mezzo al cielo

C# G#
il colpo al cuore

A#m F# C# G# A#m
all'improvviso dentro me dentro me.


C#
Aprire gli occhi e ritrovarti qui

lasciarsi andare sotto il temporale

F#
sentire come mi manca il respiro

C#
se i tuoi occhi accendono i miei

G# F#
Quando tutto sembrava

A#m
ormai spento nel mio mondo volevo te

G# F#
quando tutto sembrava sbiadito

A#m F#6 C#
toccando il fondo invece ho sentito che

G#
Tu sarai la forza mia

A#m F#
la mia strada, il mio domani

C#
il mio sole e la pioggia

G# A#m F#
il fuoco e la goccia dove io mi tufferò

C# G#
Tu sarai la forza mia

A#m F#
il mio gancio in mezzo al cielo

C# G# A#m F# C# G#
il colpo al cuore....il paradiso dentro me


A#m F#
Il mio gancio in mezzo al cielo

C# G# A#m
il colpo al cuore il paradiso dentro me

F# C# G# A#m F# C# G#
dentro me , Tu sarai la forza mia


A#m F#
Tu sarai la forza mia dentro me dentro me


Sanremo 2009 - Giuseppe Povia - Luca era gay









Il testo

Luca era gay e adesso sta con lei Luca parla con il cuore in mano Luca dice 
sono un altro uomo, 

Luca dice: prima di raccontare il mio cambiamento sessuale volevo chiarire che 
se credo in Dio non mi riconosco nel pensiero dell'uomo che su questo 
argomento è diviso, 
non sono andato da psicologi psichiatri preti o scienziati sono andato nel mio 
passato ho scavato e ho capito tante cose di me 
mia madre mi ha voluto troppo bene un bene diventato ossessione piena delle 
sue convinzioni ed io non respiravo per le sue attenzioni 
mio padre non prendeva decisioni ed io non ci riuscivo mai a parlare stava fuori
 tutto il giorno per lavoro io avevo l'impressione che non fosse troppo vero 
mamma infatti chiese la separazione avevo 12 anni non capivo bene mio padre 
disse è la giusta soluzione e dopo poco tempo cominciò a bere 
mamma mi parlava sempre male di papà mi diceva non sposarti mai per carità 
delle mie amiche era gelosa morbosa e la mia identità era sempre più confusa 

Luca era gay e adesso sta con lei Luca parla con il cuore in mano Luca dice 
sono un altro uomo 
Luca era gay e adesso sta con lei Luca parla con il cuore in mano Luca dice 
sono un altro uomo 

sono un altro uomo ma in quel momento cercavo risposte mi vergognavo e le 
cercavo di nascosto c'era chi mi diceva “è naturale” io studiavo Freud non la 
pensava uguale 
poi arrivò la maturità ma non sapevo che cos'era la felicità un uomo grande mi 
fece tremare il cuore ed è li che ho scoperto di essere omosessuale 
con lui nessuna inibizione il corteggiamento c'era e io credevo fosse amore sì 
con lui riuscivo ad essere me stesso poi sembrava una gara a chi faceva meglio 
il sesso 
e mi sentivo un colpevole prima o poi lo prendono ma se spariscono le prove poi 
lo assolvono cercavo negli uomini chi era mio padre andavo con gli uomini per 
non tradire mia madre 

Luca era gay e adesso sta con lei Luca parla con il cuore in mano Luca dice 
sono un altro uomo 
Luca era gay e adesso sta con lei Luca parla con il cuore in mano Luca dice 
sono un altro uomo 

Luca dice per 4 anni sono stato con un uomo tra amore e inganni spesso ci 
tradivamo io cercavo ancora la mia verità quell'amore grande per l'eternità 
poi ad una festa fra tanta gente ho conosciuto lei che non c'entrava niente lei mi
 ascoltava lei mi spogliava lei mi capiva ricordo solo che il giorno dopo mi 
mancava 
questa è la mia storia solo la mia storia nessuna malattia nessuna guarigione 
caro papà ti ho perdonato anche se qua non sei più tornato 
mamma ti penso spesso ti voglio bene e a volte ho ancora il tuo riflesso ma 
adesso sono padre e sono innamorato dell'unica donna che io abbia mai amato 

Luca era gay e adesso sta con lei Luca parla con il cuore in mano Luca dice 
sono un altro uomo 
Luca era gay e adesso sta con lei Luca parla con il cuore in mano Luca dice 
sono un altro uomo 


   accordi  

(INTRO)
do#m                               mi
Luca era gay e adesso sta con lei
                               si
Luca parla con il cuore in mano
                                fa#
Luca dice sono un altro uomo

(STROFA 1)
                  sol#m
Luca dice: prima di raccontare il mio cambiamento sessuale,
volevo chiarire che anche se
              mi
credo in Dio, non mi riconosco nel pensiero dell’uomo,
                                 fa#   sol#m
che su questo argomento è diviso
Non sono andato da psicologi e psichiatri, preti o scienziati,
                                  mi
sono andato nel mio passato, ho
            fa#
scavato e ho capito tante cose di me
sol#m
Mia madre mi ha voluto troppo bene, un bene diventato ossessione
mi                                                                    fa#
Piena delle sue convinzioni ed io non respiravo per le sue attenzioni
sol#m
Mio padre non prendeva decisioni ed io non ci riuscivo mai a parlare
mi
Stava fuori tutto il giorno per lavoro
fa#                                              mibm7
Io avevo l’impressione che non fosse troppo vero
sol#m
Mamma infatti chiese la separazione, avevo 12 anni, non capivo bene
mi
Mio padre disse “è la giusta soluzione”
                                   fa#    mibm7
e dopo poco tempo cominciò a bere
sol#m
Mamma mi parlava sempre male di papà,
mi diceva “non sposarti mai, per carità!”
mi
Delle mie amiche era gelosa, morbosa,
                                           fa#    mibm7
e la mia identità era sempre più confusa

(RITORNELLO 1)
do#m                                       mi
Luca era gay e adesso sta con lei
                             si
Luca parla con il cuore in mano
                               fa#              mibm7
Luca dice sono un altro uomo, ohohohoh
do#m                                       mi
Luca era gay e adesso sta con lei
                               si
Luca parla con il cuore in mano
                                fa#
Luca dice sono un altro uomo

(STROFA 2)
mibm7                                 sol#m
Sono un altro uomo, ma in quel momento cercavo risposte,
mi vergognavo e le cercavo di nascosto
mi
C’era chi mi diceva “è naturale”,
                                          fa#
io studiavo Freud non la pensava uguale
sol#m
Poi arrivò la maturità ma non sapevo che cos’era la felicità
                mi
Un uomo grande mi fece tremare il cuore
                                                fa#     mibm7
ed è lì che ho scoperto di essere omosessuale
        sol#m
Con lui nessuna inibizione,
il corteggiamento c’era e io credevo fosse amore
                mi                                                                                                                         fa#
Oh sì con lui riuscivo ad essere me stesso,
poi sembrava una gara a chi faceva meglio il sesso
         mibm7  sol#m
E mi sentivo colpevole, prima o poi lo prendono,
ma se spariscono le prove poi lo assolvono
                        mi
Cercavo negli uomini chi era mio padre,
                                                  fa#     mibm7
andavo con gli uomini per non tradire mia madre

(RITORNELLO 2)
do#m                                       mi
Luca era gay e adesso sta con lei
                             si
Luca parla con il cuore in mano
                               fa#              mibm7
Luca dice sono un altro uomo, ohohohoh
do#m                                       mi
Luca era gay e adesso sta con lei
                               si
Luca parla con il cuore in mano
                                fa#
Luca dice sono un altro uomo

(SPECIAL)
mibm7                         sol#m
Luca dice: per quattro anni sono stato con un uomo,
tra amore e inganni spesso ci tradivamo
        mi
Io cercavo ancora la mia verità,
quell’amore grande per l’eternità
                  sol#m
Poi ad una festa, fra tanta gente,
ho conosciuto lei che non c’entrava niente
                    mi
Lei mi ascoltava, lei mi spogliava, lei mi capiva,
                                            fa#      mibm7
ricordo solo che il giorno dopo mi mancava
sol#m
Questa è la mia storia, solo la mia storia,
nessuna malattia, nessuna guarigione
mi                                                          fa#
Caro papà ti ho perdonato, anche se qua non sei più tornato
sol#m
Mamma, ti penso spesso, ti voglio bene
e a volte ho ancora il tuo riflesso
        mi
ma adesso sono padre e sono innamorato,
                                          fa#    mibm7
dell’unica donna che io abbia mai amato

(RITORNELLO FINALE)
do#m                                       mi
Luca era gay e adesso sta con lei
                             si
Luca parla con il cuore in mano
                               fa#              mibm7
Luca dice sono un altro uomo, ohohohoh
do#m                                       mi
Luca era gay e adesso sta con lei
                               si
Luca parla con il cuore in mano
                                fa#
Luca dice sono un altro uomo