[googleb0de03b8602a8fdb.html]

sabato 28 febbraio 2015

Un disco per l'estate - Roberta Voltolini - stella (1984)











Il testo

Spendi i tuoi minuti
per stare solo qui.
Compra le mie labbra,
ricercami cosi'.
Sceglimi un vestito
per amare un po' di piu'.
Invitami a ballare
con voglie pazze tu . . .
Per quella stella
cha hai indicato tu
piu' bella,
che mi sorprende
e cade giu'
per terra,
se mi spingi per giocare
e per poi ricominciare...
Questa stella
che hai inventato tu
piu' bella,
che mi sorprende
e cade giu'
per terra,
e non basta un tuo saluto
ma un invito piu voluto...
E cerca in me qualcosa,
desidera cosi'.
Trovami se mi nascondo
scopri qualche si'.
Regalami un sorriso
per avermi un po' di piu'.
Mi stringi con le mani
ma guarda quanto brilla.
Questa stella
che hai inventato tu
piu' bella,
che mi sorprende
e cade giu'
per terra,
e non basta un tuo saluto
ma un invito piu voluto...
Una stella . . .
piu' bella . . .
Una stella
mi hai invitata tu
piu' bella
e ti sorrido e cado giu'
per terra
se mi spingi per giocare
ma per poi ricominciare...
Questa stella . . .
piu' bella . . .
e ti sorrido e cado giu'
per terra
e non basta un tuo saluto
ma un invito piu voluto.
Questa stella . . .
piu' bella . . .

Un disco per l'estate
Giampiero Artegiani - Il sogno di un buffone (1983)











Il testo

Ehi, giullare dove vai?
Vado via via di qui,
via da chi mi ferì.
E la luna illuminò,
una lacrima che
la sua guancia solcò.
La mia storia ti dirò:
"Io l'amavo però
lei mi disse vai via
e il mio cuore scoppiò
quando rise di me.
Lei regina lassù
e io buffone quaggiù.
Una carezza non ebbi mai
forse è per questo che te ne vai...
Occhi blu io non ho,
ma da cielo li ruberò
pregherò, cambierò,
da una quercia rinascerò.
Sui capelli che ho
il colore del grano avrò
ed un cavallo che sappia volare
ed una spada forgiata dal sole
ed una stella che brilli lontanto
e che mi guidi la mano.
E al mio passaggio manciate di rose
e lungo il fiumi ginestre e mimose
e nei sentieri ortiche e more
è un aria di primavera.
E quel giorno tornerò.
Lei dirà: "Io non so cavaliere chi sei"
forse non ricordi più,
quel buffone che un di per amore fuggì.
Sul suo viso urlerò
con tutto il fiato che ho.
"Ora non ridi più" e la mia spada alzerò.
Ma una carezza poi, sciolglierò
perchè nell'animo un fiore ho...
Occhi blu io non ho,
ma da cielo li ruberò,
pregherò, cambierò,
da una quercia rinascerò.
Sui capelli che ho il colore del grano avrò.
Ma come è dolce la sera!
E al mio passaggio manciate di rose
e lungo il fiume ginestre e mimose
e nei sentieri le ortiche e le more
è un aria di primavera.

E solo un sogno però
è tutto quello che ho.

 accordi per chitarra 

Fm
Ehi giullare dove vai

  Cm
Vado via via di qui

    Fm
via da chi mi ferì

            Cm
E la luna illuminò

                   Fm
una lacrima che la sua guancia solcò

G#               C#
La mia storia ti dirò

Fm
Io l'amavo però

lei mi disse vai via

  C#
e il mio cuore scoppiò

    G#
quando rise di me

    D#
Lei regina lassù

      G#
ed io buffone quaggiù

 C7                  Fm
Una carezza non ebbi mai

        C#                   G#
forse è per questo che te ne vai

Occhi blu io non ho

ma dal cielo li ruberò

pregherò cambierò

da una quercia rinascerò

         Fm9
Sui capelli che ho

                 G#9
il colore del grano avrò

                     Cm7
ed un cavallo che sappia volare

                   C#
ed una spada forgiata dal sole

                      A#m
ed una stella che brilli lontano

                    Cm7
e che mi guidi la mano

E al mio passaggio manciate di rose

                   C#
e lungo il fiume ginestre e mimose

                     A#m
e nei sentieri l'ortica e la mora

                    Cm
è un'aria di primavera

            Cm7     C# A#m
Na na na na na na na   


Cm            Fm
E quel giorno tornerò

Lei dirà io non so cavaliere chi sei

G#             C#
forse non ricordi più

     Fm
quel buffone che un di per amore fuggì

    C#
Sul suo viso urlerò

    G#
con tutto il fiato che ho

 D#
Ora non ridi più

     G#
e la mia spada alzerò

    C7                        Fm
Ma una carezza poi sciolglierò

       C#                  G#
perchè nell'animo un fiore ho

Occhi blu io non ho ma dal cielo li ruberò

         G#9
pregherò cambierò

                 G#
da una quercia rinascerò

         Cm
Sui capelli che ho

                    G#9
il colore del grano avrò

               Cm7  C#
Na na na na na na na

A#m                  Cm7
Ma come è dolce la sera

                         G#
E al mio passaggio manciate di rose

                          C#
e lungo il fiume ginestre e mimose

                        A#m
e nei sentieri l'ortica e la mora

                    C#
e un'aria di primavera

                     A#m6
E' solo un sogno però

                   Cm7
è tutto quello che ho

                     G#
ed un cavallo che sappia volare

                      C#
ed una spada forgiata dal sole

                      A#m9
ed una stella che brilli lontano

                    Cm7
e che mi guidi la mano

                         G#
E al mio passaggio manciate di rose

                          C#
e lungo il fiume ginestre e mimose

                     A#m
e nei sentieri l'ortica e la mora

                    G#
e un'aria di primavera

                     C#
Na na na na na na na.


A#m                  G#
Ma come è dolce la sera

         Cm7        C#
Na na na na na na na

A#m                 Cm
e un'aria di primavera

         G#       C#
Na na na na na na na

A#m                    D#6
Ma come è dolce la sera

G# C# A#m Cm Cm7 C# A#m G#

Un disco per l'estate
Franco Dani - Piccolo amore mio (1981)











Il testo

piccolo amore mio
sembra impossibile
davvero tu sei qui
bella per me
sei tutti i miei momenti 
indescrivibile
unica mia avventa 
resterai

dentro i miei occhi tu
mia dolce immagine
e nel silenzio si 
se lo vorrai
fare l'amore poi 
la tua felicità
e non lasciarti mai
nemmeno un po'

per sempre tu qui
piccolo amore mio dolce pensiero
tu si averti tra le braccia
e sempre tu qui 
fragile amante sospiro nel vento
tu qui se non ti avessi io ti inventerei
piccolo amore, piccolo amore

qui nel mio letto tu 
timida e semplice 
i tuoi sospiri e poi la libertà
piccolo amore mio io non ti scorderò
meravigliosa qui tu resterai 

per sempre tu si
piccolo amore mio dolce pensiero
tu si averti tra le braccia
e sempre tu qui 
fragile amante sospiro nel vento
tu qui se non ti avessi io ti inventerei

tu qui piccolo amore mio profumo di un fiore
tu qui un giorno, un mese, un anno
e sempre tu si na na na na na

Un disco per l'estate
Gianni Nazzaro - Questo Sì Che È Amore (1974)











karaoke


Il testo

il primo sole mi riaccompagna
 nella mia stanza e penso a chi
 a chi per gioco o per dispetto
 mi sta facendo soffrire qui
 il nostro incontro è stato un caso, 
 una tenerezza ed era stata mia
 Lei guardava in faccia il cielo,
 il viso suo 
 poi ad un tratto il suo respiro
 è diventato il mio...
 Io e lei, questo si che è amore,
 io e lei, sullo stesso cuore
 io non avrei creduto agli occhi miei
 fu così bello che sembrava vero...
 Io e lei, questo si che è amore,
 proprio io...
 Io e lei, dopo l'amore quante domande,
 tutti i si del mondo 
 li abbiamo detti noi
 lei guardava in faccia il cielo
 io un po' più il la
 disegnavo questo giorno nell'immensità
 io e lei, questo si che è amore,
 (instrumental)
 io e lei, questo si che è amore,
 io e lei, sullo stesso cuore
 io non avrei creduto agli occhi miei
 fu così bello che sembrava verità...

 accordi per chitarra 

Asus4 A D Bm E7



E            A              C#m7              F#m
..Il primo sole mi riaccompagna nella mia stanza

           Bm            Bm7            F#m
penso a chi a chi per gioco o per dispetto

            G#          E9  E
mi sta facendo soffrire qui.

            A                  F#m F#m7 D
Il nostro incontro e' stato un caso     

                     E          C
una tenerezza ed era stata mia..

                C9              Dm7
Lei guardava in faccia il cielo io il viso suo..

G                                  E
poi ad un tratto il suo respiro e' diventato mio

     A
Io e lei..

                   DM7 D
questo si' che e' amore

         Bm7              E E7 A
Io e lei  sullo stesso cuore   

        A7            D
Io non avrei creduto agli occhi miei

            Bm           E
fu cosi' bello che sembrava vero.

     A
Io e lei..

                   D
questo si' che e' amore..

         Bm7       E7
Proprio io, io e lei.

          A           F#m  Bm7
Dopo l'amore quante domande

                     D6          E7       C
tutti i si' del mondo li abbiamo detti noi

                C9              Dm7                 Dm
Lei guardava in faccia il cielo io un po' piu' in la

G                       E
disegnavo questo giorno nell'immensita'..

      A                      D    Bm7 E
(Io e lei questo si' che e' amore)    

     A
Io e lei..

                   DM7
questo si' che e' amore..

D          Bm7              E E7
Io e lei..  sullo stesso cuore

   A    A7            D             D9
Io non avrei creduto agli occhi miei

            Bm           E            A
fu cosi' bello che sembrava...verita'.

Un disco per l'estate
Il Guardiano Del Faro - Amore Grande, Amore Libero
(1975)











Un disco per l'estate
Al Bano Carrisi - Pensando a te (1969)











Al Bano - midi karaoke 

Il testo

 le onde del mare sono li'
 io qui sulla spiaggia penso a te,
 il sole tramonta su di me
 le onde del mare sono li'
 ma cosa mi importa
 io qui sulla spiaggia penso a te,
 il sole tramonta su di me
 ma cosa mi importa
 se non ci sei tu.
 se non ci sei tu.
 questo sole non mi riscalda piu'
 troppo freddo in fondo al cuore mio,
 amore ritorna,
 questo sole non mi riscalda piu'
 troppo freddo in fondo al cuore mio,
 amore ritorna,
 mi resta nell'anima
 mi resta nell'anima
 un grande bisogno di te.
 questo sole non mi riscalda piu'
 nella mente ho io freddo di un addio,
 un grande bisogno di te.
 questo sole non mi riscalda piu'
 nella mente   
 ho io freddo di un addio,
 amore ritorna,
 amore ritorna,
 io sento nell'anima
 un grande bisogno di te.
 gabbiani felici sopra me,
 io sento nell'anima
 un grande bisogno di te.
 gabbiani felici sopra me,
 potessi volare volerei
 potessi volare volerei
 lontano a cercare dove sei,
 l'estate e' triste
 se non ci sei tu.
 lontano a cercare dove sei,
 l'estate e' triste
 se non ci sei tu.
 questo sole non mi riscalda piu'
 questo sole non mi riscalda piu'
 nella mente ho il freddo di un addio
 amore ritorna
 io sento nell'anima
 nella mente ho il freddo di un addio
 amore ritorna
 io sento nell'anima
 un grande bisogno di te.
 un grande bisogno di te.

 accordi per chitarra 

DOmSOL7DOmDOm

   DOm        FAm6       DOm
le onde del mare sono li'

SOL7RE#            FAm7        RE#
io qui sulla spiaggia penso a te,

LA#7  DOm        RE#        SOL#
il sol   e tramonta su di me

             DOm      SOL#SOL#7     SOL
ma cosa mi importa se non ci sei tu.

DO              F9              FA
questo sole non mi riscalda piu'

        REm                          MIm
troppo  freddo in fondo al cuore mio,

 SOL    DO     C9             FA
amore ritorna, mi resta nell'anima

       RE7              SOL
un grande bisogno di te.

       DO          F9           FA
questo sole non mi riscalda piu'

      REm                        MIm
nella mente ho il freddo di un addio,

 SOL       DO  C9            FA
amore ritorna, io sento nell'anima

       RE7    SOL7      DOm
un grande bisogno di te.

DOmDOm       FAm6        DOm
gabbiani felici sopra me,

SOL7RE#       FAm7      RE#
pote  ssi volare volerei

LA#7 DOm     RE#           SOL#
lontano a cercare dove sei,

               DOm    SOL#   SOL#7  SOL
l'estate e' triste se non ci sei tu.

DO                 F9           FA
questo sole non mi riscalda piu'

      REm                        MIm
nella mente ho il freddo di un addio

 SOL       DO
amore ritorna

C9             FA
io sento nell'anima

       RE7    SOL7      DOm
un grande bisogno di te.


Un disco per l'estate
Riccardo del Turco - Luglio (1968)











Il testo

Luglio, col bene che ti voglio
vedrai non finirà...ai ai ai ai.
Luglio m'ha fatto una promessa,
l'amore porterà...ai ai ai ai.
Anche tu, in riva al mare,
tempo fa, amore amore,
mi dicevi, luglio
ci porterà fortuna,
poi non ti ho vista più,
vieni da me c'è tanto sole
ma ho tanto freddo al cuore
se tu non sei con me.

Luglio si veste di novembre
se non arrivi tu...ai ai ai ai.
Luglio, sarebbe un grosso sbaglio
non rivedersi più...ai ai ai ai.
Ma perchè, in riva al mare,
non ci sei, amore amore,
ma perchè non torni
è luglio da tre giorni
e ancora non sei qui,
vieni da me c'è tanto sole
ma ho tanto freddo al cuore
se tu non sei con me

Luglio, stamane al mio risveglio
non ci speravo più...ai ai ai ai.
Luglio, credevo ad un abbaglio
e invece ci sei tu...ai ai ai ai.
Ci sei tu, in riva al mare,
solo tu, amore amore,
e mi corri incontro
ti scusi del ritardo
ma non m'importa più,
luglio ha ritrovato il sole
non ho più freddo al cuore
perchè tu sei con me.

ai ai ai ai,
ai ai ai ai.

Ci sei tu, in riva al mare,
solo tu, amore amore,
e mi corri incontro
ti scusi del ritardo
ma non m'importa più,
luglio ha ritrovato il sole
non ho piu freddo al cuore
perchè tu sei con me

 accordi per chitarra 

A E7

  A
LUGLIO COL BENE CHE TI VOGLIO 

                   E7
VEDRAI NON FINIRA'   IA IA IA IA 


LUGLIO M'HA FATTO UNA PROMESSA  

                 A6           A
L'AMORE PORTERA'  IA IA IA IA 


ANCHE TU IN RIVA AL MARE 

         D9       D
TEMPO FA AMORE AMORE 

   Dm       A                     E
MI DICEVI LUGLIO CI PORTERA' FORTUNA 

                         A7
POI NON TI HO VISTA PIU' 

   Dm                    A
VIENI DA ME C'E' TANTO SOLE 

                         E
MA HO TANTO FREDDO AL CUORE 

                     A
SE TU NON SEI CON ME 

  A#
LUGLIO SI VESTE DI NOVEMBRE 

                 F7
SE NON ARRIVI TU   IA IA IA IA 


LUGLIO SAREBBE UN GROSSO SBAGLIO 

                  A#6           A#
NON RIVEDERSI PIU   IA IA IA IA
 

MA PERCHE' IN RIVA AL MARE 

           D#9       D# D#m
NON CI SEI  AMORE AMORE 

                  A#                      F7
MA PERCHE' NON TORNI E' LUGLIO DA TRE GIORNI 

                     A#7
E ANCORA NON SEI QUI 

   D#m                   A#
VIENI DA ME C'E' TANTO SOLE 

                         F7
MA HO TANTO FREDDO AL CUORE 

                     A#
SE TU NON SEI CON ME 

  B
LUGLIO STAMANE AL MIO RISVEGLIO 

                    F#7
NON CI SPERAVO PIU'   IA IA IA IA 


LUGLIO CREDEVO IN UN ABBAGLIO 

                   B6            B
E INVECE CI SEI TU   IA IA IA IA 


CI SEI TU IN  RIVA AL MARE 

        E9       E
SOLO TU AMORE AMORE 

  Em9           B                      F#7
E MI CORRI INCONTRO  TI SCUSI DEL RITARDO 

                      B7
MA NON M'IMPORTA PIU' 

  Em                     B
LUGLIO HA RITROVATO IL SOLE 

                        F#7
NON HO PIU FREDDO AL CUORE 

                      B
PERCHE' TU SEI CON ME 


DU DU DU RU   RU RU RU DU 

               F#7
DURU RU RU RU  DU AI AI AI AI 


DU DU DURU RU   RU RU DU DU 

              B6              B
DURU RU RU RU  DU AI AI AI AI 


CI SEI TU IN RIVA AL MARE 

        E9       E
SOLO TU AMORE AMORE 

  Em9           B                     F#7
E MI CORRI INCONTRO TI SCUSI DEL RITARDO 

                      B7
MA NON M'IMPORTA PIU' 

  Em                     B
LUGLIO HA RITROVATO IL SOLE 

                        F#
NON HO PIU FREDDO AL CUORE 

                      B F#7 B F#7
PERCHE' TU SEI CON ME E   

Un disco per l'estate
Gianni Nazzaro - Quanto e' bella lei (1972)











Il testo

Ti prego 
 non mi dire 
 che lei 
 non è per me 
 non darmi un dispiacere 
 adesso 
 che io l'amo 
 Tu 
 non la conosci 
 ma quando la vedrai 
 sarà un'altra cosa 
 e allora 
 capirai 
 Quanto è bella lei 
 tu mamma non 
 lo sai 
 Quando guardo lei 
 io vedo gli occhi tuoi 
 Mi 
 perdonerai 
 se un giorno me ne andrò 
 Prati senza fine fiori bianchi 
 questo è lei 
 ha negli occhi il mare e 
 non lo sa 
 Chi mi fa morire e mi perdona è 
 sempre lei 
 Tu la vedrai 
 e... 
 capirai 
 Quanto è bella lei 
 tu mamma non 
 lo sai 
 Quando guardo lei 
 io vedo gli occhi tuoi 
 Mi 
 perdonerai 
 se un giorno me ne andrò 
 Prati senza fine fiori bianchi 
 questo è lei 
 ha negli occhi il mare e 
 non lo sa 
 Chi mi fa morire e mi perdona è 
 sempre lei 
 Tu la vedrai 
 e... 
 capirai (STACCO) 
 Quanto è bella lei... 

 accordi per chitarra 

 Cm
TI PREGO NON MI DIRE

        D#6
CHE LEI NON E' PER ME

    G#M7
NON DARMI UN DISPIACERE

    G
ADESSO CHE IO L'AMO

   D#
TU NON LA CONOSCI

       A#
MA QUANDO LA VEDRAI

      G#
SARA' UN'ALTRA COSA

    G
E ALLORA CAPIRAI

    C
QUANTO E' BELLA LEI

TU MAMMA NON LO SAI


    Dm           G7
QUANDO GUARDO LEI

   Dm                 C
IO VEDO GLI OCCHI TUOI

                           Dm6
MI PERDONERAI SE UN GIORNO ME NE ANDRO'

C                          F6
PRATI SENZA FINE FIORI BIANCHI

QUESTA E' LEI

   G
HA NEGLI OCCHI IL MARE E NON LO SA

C
CHI MI FA MORIRE E MI 

     F6
PERDONA E' SEMPRE LEI

   C         G7       G#
TU LA VEDRAI E CAPIRAI


    C#
QUANTO E' BELLA LEI

TU MAMMA NON LO SAI


    D#m          G#7
QUANDO GUARDO LEI

   D#m                C#
IO VEDO GLI OCCHI TUOI

                           D#m6
MI PERDONERAI SE UN GIORNO ME NE ANDRO'

C#                         F#6
PRATI SENZA FINE FIORI BIANCHI

QUESTA E' LEI

   G#
HA NEGLI OCCHI IL MARE E NON LO SA

C#                         F#6
CHI MI FA MORIRE E MI PERDONA E' SEMPRE LEI

   C#        G#7      C#
TU LA VEDRAI E CAPIRAI

Un disco per l'estate
Mino Reitano - Era il tempo delle More (1971)











Il testo

Era il tempo delle more
e al fiume ti portai
una luna quasi nuova
com'era nuova la voglia di te
Le tue braccia come l'acqua
e i grilli intorno a noi
Sulle labbra un desiderio
e la tua vita fioriva con me
Fiordalisi e papaveri stesi con gli occhi in su
Che guardavano il cielo coperto di nubi blu 
Quella notte quanti baci
quella notte quante stelle
ma poche verita'
Era il tempo delle more
Il mese che ti amai
Le campane senza cuore
che ci volavano le ore che sai
Fiordalisi e papaveri stesi con gli occhi in su
Che guardavano il cielo coperto di nubi blu
Quella notte quanti baci
Quella notte quante stelle
ma poche verita'
Era il tempo delle more

corre il fiume al suo destino
col nostro addio ....
piu' triste che mai
col nostro addio .... 
piu' triste che mai.

 accordi per chitarra 

FA DO SOL7

DO
ERA IL TEMPO DELLE MORE
     FA              DO
E AL FIUME TI PORTAI
                  FA
UNA LUNA QUASI NUOVA
        DO        SOL7        DO
COM'ERA NUOVA LA VOGLIA DI TE
LE TUE BRACCIA COME L'ACQUA
    FA                  DO
E I GRILLI INTORNO A NOI
                         FA
SULLE LABBRA UN DESIDERIO
         DO   SOL7      DO
E LA TUA VITA FIORIVA CON ME
FIORDALISI E PAPAVERI STESI
          REm
CON GLI OCCHI IN SU
                        SOL7
CHE GUARDAVANO IL CIELO COPERTO
     DO
DI NUBI BLU
MI7
QUELLA NOTTE QUANTI BACI
LAm           MI7
QUELLA NOTTE QUANTE STELLE
LAm   REm         SOL
MA POCHE VERITA'
       DO
ERA IL TEMPO DELLE MORE
     FA             DO
IL MESE CHE TI AMAI
                    FA
LE CAMPANE SENZA CUORE
         DO     SOL7         DO
CHE CI VOLAVANO LE ORE CHE SAI
FIORDALISI E PAPAVERI STESI
              REm
CON GLI OCCHI IN SU
                        SOL7
CHE GUARDAVANO IL CIELO COPERTO
     DO
DI NUBI BLU
MI7               LAm
QUELLA NOTTE QUANTI BACI
                 MI7
QUELLA NOTTE QUANTE STELLE
LAm       REm     SOL
MA POCHE VERITA'
       DO               FA
ERA IL TEMPO DELLE MORE
DO                            FA
CORRE IL FIUME AL SUO DESTINO
           DO    FA9              DO
COL NOSTRO ADDIO PIU' TRISTE CHE MAI
FA                                    DO SOL FA DO
COL NOSTRO ADDIO PIU' TRISTE CHE MAI





venerdì 27 febbraio 2015

Un disco per l'estate
Jimmy Fontana - La Mia Serenata (1967)











Il testo

Io, io che riesco anche a volare
 se soltanto penso a te,
 io, io che posso anche cantare senza voce
 se soltanto sogno te.
 Non so perché
 quando tu sei lontana
 passo il tempo a parlar con te
 ma se tu sei qui io non parlo più.
 Eppure tu, meravigliose poesie
 sai ascoltar da me
 anche se tu sai
 che quando son con te non parlo mai.
 la la la la la la 
 Eppure tu, meravigliose poesie
 sai ascoltar da me
 anche se tu sai
 che quando son con te non parlo mai.
 la la la la la la 

 accordi per chitarra 

D6 Em7 D6 Bm7


   D
io io che riesco anche a volare

DM7      D          G6
se soltanto penso a te

Em7   G6 A9     Em
io       io che posso

           F#m   Em6  F#m
anche cantare senza voce

      Em          F#m
se soltanto sogno te

D         D6                 Bm7
non so perche' quando tu sei lontana

D           F#m             G6
passo il tempo a parlar con te

Em7 A  A7    D
    ma se tu sei qui

   G6        A7  D G6   D6
io non parlo mai eppure tu

          Bm7       D   F#m      G6
meravigliose poesie sai ascoltar da me

Em7   Gm    D
anche se tu sai

A                  A9     A     D      DM7
che quando son con te non parlo mai la la la...



D DM7 Em7 Em Em7 G9 Em7 A9 Em A Em A Em D



  Em7  D6           Bm7
eppure tu meravigliose poesie

D   F#m      G6    Em7   Gm    D
sai ascoltar da me anche se tu sai

A                     A9        A D
che quando son con te non parlo   mai

      DM7   D  DM7
la la la... la la la...


Em7 Em6 Em7 G9 D DM7 D DM7 Em7 Em6 Em7 G9 D

Un disco per l'estate
Camaleonti - Perché ti amo (1973)











Il testo

Perché ti amo e sta nascendo mezzo sentimento

Dolce aria da incosciente

Fa parte del tuo gioco assurdo

Girare intorno a te lo sguardo

Come sei pulita

Si risveglia dentro me il poeta

Per un attimo di eternità

 

Perché ti amo

Io non lo so

Ma stai sicura che

Non dormirò

E tu sorriderai

Pensando che

Con te nessuno mai

Ha fatto come me

 

Volava in aria la mia Giacca appena chiusa la tua porta

E tu m'hai visto mentre uscivi e salutarmi un'altra volta

 

Perché ti amo

Il mondo ormai

Scompare piano

In fondo agli occhi tuoi

 

L'estate sembra sempre azzurra

Eppure ci son luci ed ombre

Come puoi lasciarmi

Oppure pensi come puoi tenermi

Dolce attimo di eternità

 

(Perché ti amo) Come ti amo

(Io non lo so) Ma stai sicura che non dormirò

 

Volava in aria la mia Giacca appena chiusa la tua porta

Dicevi tu sei matto Ma ti amo il resto cosa importa

 

E stai sicura che non dormirò

Perché ti amo

 

Il mondo ormai

Scompare piano

In fondo agli occhi tuoi

 accordi per chitarra 

D# G Cm


   A#9
PERCHE TI AMO 

                             Fm7
E STA NASCENDO MEZZO SENTIMENTO

                       D#
DOLCE ARIA  DA INCOSCENTE

   Cm9
FA PARTE DEL TUO GIOCO ASSURDO

    D#
GIRARE INTORNO  A TE LO SGUARDO

         Cm
COME SEI PULITA

     A#
SI RISVEGLIA  DENTRO ME IL POETA PER UN ATTIMO  DI ETERNITA'

D#                        Cm7
PERCHE TI AMO IO NON LO SO

            Fm7                 A#7
MA STAI SICURA CHE  NON DORMIRO'

          D#M7               Cm7
E TU SORRIDERAI  PENSANDO CHE

            Fm7                     Gm7
CON TE NESSUNO MAI  HA FATTO COME ME

  Cm                                               Gm
VOLAVA IN ARIA LA MIA GIACCA APPENA  CHIUSA LA TUA PORTA

  F
E TU M'HAI VISTO  MENTRE USCIVI 

                  Gm
E SALUTARMI  UN'ALTRA VOLTA

           D#M7              Cm7
PERCHE TI AMO  IL MONDO ORMAI

            G#6                        D#
SCOMPARE PIANO IN FONDO AGLI OCCHI TUOI

Cm
OH OH OH.

Gm
L'ESTATE SEMBRA SEMPRE AZZURRA

  D#
EPPURE CI SON LUCI  ED OMBRE

     G
COME PUOI LASCIARMI 

       A#
OPPURE PENSI COME PUOI TENERMI

                          D#
DOLCE ATTIMO DI ETERNITA' 

D#M7       Cm7 Fm7
COME TI AMO    

A#6  Cm                                          Gm
VOLAV   A IN ARIA LA MIA GIACCA APPENA CHIUSA LA TUA PORTA

  F                                       Gm         D#
DICEVI TU SEI MATTO MA TI AMO IL RESTO  COSA IMPORTA.

Cm7        Fm7                 A#m
E STAI SICURA CHE  NON DORMIRO'

           C#M7              A#m7
PERCHE TI AMO  IL MONDO ORMAI

            F#6                     C#  C#6
SCOMPARE PIANO  IN FONDO AGLI OCCHI TUOI

Un disco per l'estate
Fred Bongusto - Prima c'eri tu (1966)













Il testo

Prima c'eri tu 
ora ci son solo
due occhi blu
lei è bella sai
forse come tu
non sei stata mai

ma mi spieghi perché
guardo lei e penso a te
penso a te 

Prima c'eri tu 
ora ci son solo
due occhi blu
come il mare
blu come il cielo
ma
non ci sei tu

lei è bella sai 
forse come tu 
non sei stata mai
ma mi spieghi perché
guardo lei e penso a te
penso a te

Prima c'eri tu 
ora ci son solo
due occhi blu
come il mare
blu come il cielo
ma
non ci sei tu
non ci sei tu

Un disco per l'estate
Renato dei Profeti - Lady Barbara (1970)











Il testo

Vedendo Lady Barbara nel bosco passeggiare
 Ho pensato subito all'amore
 Per me lei lascerebbe il suo castello tutto d'oro
 Nel petto di un ragazzo c'è più cuore
 Lei è rimasta negli occhi miei
 e la notte mi fa morire
 Lei appartiene ed un altro ormai
 e la notte mi fa morire

 Lady Barbara tu sei
 l'acqua chiara che
 disseta più che mai
 Forse amarti non dovrei
 ma il mio cuore sai
 non vive senza te

 Lei è rimasta negli occhi miei
 e la notte mi fa morire
 Lei appartiene ed un altro ormai
 e la notte mi fa morire

 Lady Barbara tu sei
 l'acqua chiara che
 disseta più che mai
 Forse amarti non dovrei
 ma il mio cuore sai
 non vive senza te

 accordi per chitarra 

Cm Cm7 G#M7 Gm 


Cm7                                G#M7       D#6
VEDENDO  LADY BARBARA  NEL BOSCO  PASSEGGIARE

   Cm      G7         C    F    A#6
HO PENSATO SUBITO ALL'AMORE PER ME  

         Gm7                G#6         Cm
LEI LASCEREBBE IL SUO CASTELLO  TUTTO D'ORO

    D#                   G7           C7
NEL PETTO DI UN RAGAZZO  C'E' PIU' CUORE

     G#M7                Cm        Fm7
LEI   E' RIMASTA NEGLI OCCHI MIEI  

A#7     A#           D#
E LA NOTTE MI FA MORIRE


     D#m7 G#                       D#m7
LEI   APPARTIENE AD UN ALTRO ORMAI  

G#9                  C#  F7 F E
E LA NOTTE MI FA MORIRE       



                     B
LADY BARBARA TU SEI  

            C#m
L'ACQUA CHIARA CHE  

      F#             B
DA' SETE PIU' CHE MAI

  E                      B
FORSE AMARTI NON DOVREI  

B7              C#m7
MA IL MIO CUORE SAI  

      F#         B
NON VIVE SENZA TE



C#m7                              F#m7
LEI  E' RIMASTA NEGLI OCCHI MIEI  

B7                   E
E LA NOTTE MI FA MORIRE

Em7  A7                            Em7
LEI  APPARTIENE AD UN ALTRO ORMAI  

A7                   D F# E
E LA NOTTE MI FA MORIRE   



                     B
LADY BARBARA TU SEI  

            C#m
L'ACQUA CHIARA CHE  

      F#             B
DA' SETE PIU' CHE MAI

  E                      B
FORSE AMARTI NON DOVREI  

B7              C#m7
MA IL MIO CUORE SAI  

      F#         B
NON VIVE SENZA TE

  E                  B
LADY BARBARA TU SEI  

B7             C#m7
L'ACQUA CHIARA CHE  

                      F# E B
DA' SETE PIU' CHE MAI 

Un disco per l'estate - Orietta Berti - Tu sei quello (1965)











Il testo

Tu sei quello

che s'incontra una volta

e mai più,

l'ho sentito quando m'hai guardato tu

per un attimo.

 
Sei tu solo

che con niente

fai tutto scordar,

ma ho capito che puoi farmi innamorar

per poi piangere.

 
Ecco chi sei,

tutte le cose che amai

sono in te.

Ecco chi sei,

quello che sempre cercai

ora c'e',

solo per me,

tutto per me.

 
Tu sei quello,

sono troppo sicura

di me.

Non esiste al mondo un altro come te,

come te.

 
Ecco chi sei,

tutte le cose che amai

sono in te.

Ecco chi sei,

quello che sempre cercai

ora c'e',

solo per me,

tutto per me.

 
Tu sei quello,

sono troppo sicura

di me.

Non esiste al mondo un altro come te,

come te,

non esiste al mondo

un altro come te


 accordi per chitarra 

A#m G# F D B 

F  C#  Fm
Tu sei quello

A#7             D#m
che s'incontra una volta e mai piu',

F#m              A#m                  G#  C#
l'ho sentito quando m'hai guardato tu per un attimo.



       Fm   A#7            D#m
Sei tu solo che con niente fai tutto scordar,

F#m6             C#           A#m7
ma ho capito che puoi farmi innamorar

G#  C#
per poi piangere.

         A#m                Fm
Ecco chi sei, tutte le cose che amai sono in te.

         A#m                    Fm
Ecco chi sei, quello che sempre cercai ora c'e',

  G#         G#7
solo per me, tutto per me.



G# C#  Fm      A#7         D#m
Tu sei quello, sono troppo sicura di me.

F#m6             A#m9          A#m    G#7  C#
Non esiste al mondo un altro come te, come    te.



         A#m               Fm
Ecco chi sei,tutte le cose che amai sono in te.

         A#m                    Fm
Ecco chi sei, quello che sempre cercai ora c'e',

  G#         G#7
solo per me, tutto per me.



G# C#  Fm
Tu sei quello,

A#7           D#m
sono troppo sicura di me.

F#m6             C#            A#m7
Non esiste al mondo un altro come te,

D#m6  Fm7    A#7        D#m7
come t    e, non esiste al mondo

           Am6
un altro come te.

F#m7 C#M7 C#

Un disco per l'estate
Los Marcellos Ferial - Sei diventata nera (1964)











Il testo

sei diventata nera 
 nera nera
 sei diventata nera
 come il carbon
 sei diventata nera 
 nera nera
 sei diventata nera
 come il carbon
 distesa ogni giorno
 fra il mare e la sabbia
 dal sole che scotta
 ti lasci bruciar
 sul naso e sulle spalle
 sei pelata,che matta
 hai forse deciso
 di farmi un dispetto
 di giorno ti vedo
 di sera pero'
 purtroppo se non c'e'
 la luna piena
 non ti distinguo perche'
 sei diventata nera 
 nera nera
 sei diventata nera
 come il carbon
 sei diventata nera 
 nera nera
 sei diventata nera
 come il carbon
 il sole d'agosto
 ti ha dato alla testa
 consumi di giorno
 tre litri di spray
 hai l'aria di una mummia
 imbalsamata
 che matta
 con gli occhi socchiusi
 tu pensi soltanto
 a quando gli amici
 rimasti in citta'
 guardando dalla
 tua villeggiatura
 diranno tutti che tu
 sei diventata nera 
 nera nera
 sei diventata nera
 come il carbon
 sei diventata nera 
 nera nera
 sei diventata nera
 come il carbon 
 sei diventata nera 
 nera nera
 sei diventata nera
 come il carbon
 sei diventata nera 
 nera nera
 sei diventata nera
 come il carbon 

 accordi per chitarra 


D#              A#        D#
sei diventata nera nera nera

                A#
sei diventata nera come il carbon

D#              A#        D#
sei diventata nera nera nera

                A#
sei diventata nera come il carbon

D#
distesa ogni giorno

tra il mare e la sabbia

      G#
dal sole che scotta

ti lasci bruciar

      A#                        Cm
sul naso e sulle spalle sei pelata

A#
che matta 
D#
hai forse deciso di farmi dispetto

       G#
di giorno ti vedo di sera pero'

       A#                       Cm
purtroppo se non c'e' la luna piena

F
non ti distinguo perche'

A#                        D#
sei diventata nera nera nera

                A#
sei diventata nera come il carbon

D#              A#        D#
sei diventata nera nera nera

                A#
sei diventata nera come il carbon

D# A# D# A# D# A# D# A#
D#
il sole d'agosto 

ti ha dato alla testa

     G#
consumi ogni giorno

tre litri di spray

       A#                        Cm
hai l'aria di una mummia imbalsamata

A#
che matta

D#
con gli occhi socchiusi

tu pensi soltanto

      G#
a quando gli amici rimasti in citta'

      A#                      Cm
tornando dalla tua villeggiatura

F
diranno tutti che tu

A#                        D#
sei diventata nera nera nera

                A#
sei diventata nera come il carbon

D#              A#        D#
sei diventata nera nera nera

                A#
sei diventata nera come il carbon

D#              A#        D#
sei diventata nera nera nera

                A#
sei diventata nera come il carbon

D#              A#        D#
sei diventata nera nera nera

                A#
sei diventata nera come il carbon

D#

Un disco per l'estate









Un disco per l'estate è stata una manifestazione canora 
radiotelevisiva italiana, svoltasi dal 1964 al 2003.
 
I vincitori

1964: Los Marcellos Ferial - Sei diventata nera
1965: Orietta Berti - Tu sei quello
1966: Fred Bongusto - Prima c'eri tu
1967: Jimmy Fontana - La mia serenata
1968: Riccardo Del Turco - Luglio
1969: Al Bano - Pensando a te
1970: Renato dei Profeti - Lady Barbara
1971: Mino Reitano - Era il tempo delle more
1972: Gianni Nazzaro - Quanto è bella lei
1973: Camaleonti - Perché ti amo
1974: Gianni Nazzaro - Questo sì che è amore
1975: Il Guardiano del Faro - Amore grande amore libero
1976-1980: non c'è gara
1981: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: Franco Dani - Piccolo amore mio

1982: non c'è gara
1983: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: Giampiero Artegiani - Il sogno di un buffone

1984: Sezione Big: Tony Esposito - Kalimba de luna
Sezione Giovani: Roberta Voltolini - Stella

1985: Sezione Big: Tony Esposito - As Tu As
Sezione Giovani: Lu Colombo - Rimini Ouagadougou

1986: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: Lena Biolcati - Io donna anch'io

1987: Sezione Big: Luca Barbarossa - Roberto
Sezione Giovani: Aleandro Baldi - La curva dei sorrisi

1988: Sezione Big: Fiorella Mannoia - Il tempo non torna più
Sezione Giovani: Jo Chiarello - Come nasce un nuovo amore

1989: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: Santandrea - Un'arancia Francesco Baccini - Figlio unico

1990-1991: non c'è gara
1992: Aleandro Baldi - Il sole
1993: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: Bungaro - Persi per amore

1994: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: 883 e Nikki - L'ultimo bicchiere

1995: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: Articolo 31 - Maria Maria

1996: Sezione Big: Massimo Di Cataldo - Con il cuore
Sezione Giovani: Cattivi Pensieri - Emozione

1997: Sezione Big: Marina Rei - Primavera
Sezione Giovani: Gemini - Sento che ci sei

1998: Niccolò Fabi e Max Gazzè - Vento d'estate
1999: Neja - The Game
2000: Sezione Big: Paola e Chiara - Vamos a bailar (esta vida nueva)
Sezione Giovani: Mariadele - So ancora di te

2001: Sezione Big: Spagna - Quella carezza della sera
Sezione Giovani: Paolo Meneguzzi - Mi sei mancata

2002: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: Simone Patrizi - L'onda
Sezione Giovani: Federico Stragà - Il coccodrillo innamorato

2003: Sezione Big: i Big partecipano solo come ospiti
Sezione Giovani: B-nario - Meglio da soli

Tiziano Ferro - LO STADIO











Il testo

Oooh oooh

Oooh oooh

 

Solo tu sai superarmi

Se si parla di confini

Se si parla di limiti umani

Di pazienza, di amare, di urlare

 

E mi sono promesso che non ti cercherò

Forse mai più

Il destino mi osserva stavolta no, non posso fermarmi

Stavolta sarai tu a guardarmi

 

Oooh oooh

Come un concerto in piena estate e il mondo che aspetta

Oooh oooh

Come una luce che si accende e il mondo mi guarda

 

E in ogni stadio c'è una storia

Il timore, l'amore,

La fine di una vita, il principio di altre mille

Ed una voce, un coro, che spaccano il cielo

E cambieremo il mondo, ma cambierà davvero

 

E in ogni stadio c'è la musica tutta la notte

Persone vere, di cuore o corrotte

Ma al confine di un solo universo d'amore, d'amore

Lo stadio!

 

Saranno diecimila gallerie

A dividermi da te

Eppure non riesco a immaginare

Che un giorno in fondo al buio possa stagliarsi il mare

 

Ho promesso a me stesso, non penserò più a te

Forse mai più

Ho promesso all'universo che si parlerà di me per le strade

Come un profeta e ciò in cui crede

 

Oooh oooh

Alla ricerca di uno spazio, una piazza, un'arena

Oooh oooh

Dove chi ama può gridarlo a voce piena

 

E in ogni stadio c'è una storia

Il timore, l'amore,

La fine di una vita, il principio di altre mille

Ed una voce, un coro, che spaccano il cielo

E cambieremo il mondo, ma cambierà davvero

 

E in ogni stadio c'è la musica tutta la notte

Persone vere, di cuore o corrotte

Ma al confine di un solo universo d'amore, d'amore

Lo stadio!

 

E in ogni stadio c'è la musica tutta la notte

Persone vere, di cuore o corrotte

Al confine di un solo universo d'amore, d'amore

Lo stadio!

 

E in ogni stadio c'è una storia

Il timore, l'amore,

La fine di una vita, il principio di altre mille

Ed una voce, un coro, che spaccano il cielo

E cambieremo il mondo, ma cambierà davvero

 

E in ogni stadio c'è la musica tutta la notte

Persone vere, di cuore o corrotte

Al confine di un solo universo d'amore, d'amore

Lo stadio!



 accordi per chitarra 

Sib     Dom    Rem    Mib
Oooh oooh      oooh oooh

 Sib                 Dom
Solo tu sai superarmi se si parla di confini
   Sib                       Mib
se si parla di limiti umani di pazienza, di amare, di urlare
 Sib                                 Dom
e mi sono promesso che non ti cercherò forse mai più
 Rem                                Mib
il destino mi osserva stavolta no, non posso fermarmi
                           Sib
stavolta sarai tu a guardarmi  Oooh oooh
           Fa
come un concerto in piena estate e il mondo che aspetta
 Sib               Fa
Oooh oooh come una luce che si accende e il mondo mi guarda
  Sib
E in ogni stadio c’è una storia, il timore, l’amore
  Solm
la fine di una vita, il principio di altre mille
    Mib                 Fa
ed una voce, un coro, che spaccano il cielo
  Sib
e cambieremo il mondo, ma cambierà davvero
  Sib
e in ogni stadio c’è la musica tutta la notte
  Solm
persone vere, di cuore o corrotte
Mib                         Fa             Sib
ma al confine di un solo universo d’amore, d’amore lo stadio

 Sib                           Dom
saranno diecimila gallerie a dividermi da te
   Rem                          Mib
eppure non riesco a immaginare che un giorno in fondo al buio
                                  possa stagliarsi il mare

   Sib                                 Dom
ho promesso a me stesso non penserò più a te forse mai più
      Rem                                Mib
ho promesso all’universo che si parlerà di me per le strade
                              Sib
come un profeta e ciò in cui crede Oooh oooh
     Fa
alla ricerca di uno spazio, una piazza, un’arena
  Mib      Fa                        Sib
Oooh oooh dove chi ama può gridarlo a voce piena

  Sib
E in ogni stadio c’è una storia, il timore, l’amore
  Solm
la fine di una vita, il principio di altre mille
    Mib                 Fa
ed una voce, un coro, che spaccano il cielo
  Sib
e cambieremo il mondo, ma cambierà davvero
  Sib
e in ogni stadio c’è la musica tutta la notte
  Solm
persone vere, di cuore o corrotte
Mib                         Fa             Sib
ma al confine di un solo universo d’amore, d’amore lo stadio
    Mib                 Dom
e in ogni stadio c’è la musica tutta la notte
  Solm
persone vere, di cuore o corrotte
 Mib                         Fa             Sib
ma al confine di un solo universo d’amore, d’amore lo stadio

  Si
E in ogni stadio c’è una storia, il timore, l’amore
  Labm
la fine di una vita, il principio di altre mille
    Mi                 Fa#
ed una voce, un coro, che spaccano il cielo
  Si
e cambieremo il mondo, ma cambierà davvero
  Si
e in ogni stadio c’è la musica tutta la notte
  Labm
persone vere, di cuore o corrotte
 Mi                         Fa#             Si
ma al confine di un solo universo d’amore, d’amore lo stadio

Tiziano Ferro - The Best Of - TZN (album 2015)









tracklist

01. Lo Stadio
 02. Incanto
 03. Senza scappare mai più
 04. La fine
 05. L'amore è una cosa semplice
 06. Troppo buono
 07. Per dirti ciao
 08. Hai delle isole negli occhi
 09. L'ultima notte al mondo
 10. La differenza tra me e te
 11. Each Tear (Mary J. Blige feat. Tiziano Ferro)
 12. Scivoli di nuovo
 13. Il sole esiste per tutti
 14. Indietro
 15. Il regalo più grande
 16. Alla mia età
 17. E fuori è buio
 18. E Raffaella è mia


CD 2.

01. Ti scatterò una foto
 02. Ed ero contentissimo
 03. Stop! Dimentica
 04. Se il mondo si fermasse
 05. Ti voglio bene
 06. Universal Prayer (Ferro & Jamelia)
 07. Non me lo so spiegare
 08. Sere Nere
 09. Perverso
 10. Le cose che non dici
 11. Rosso Relativo
 12. Imbranato
 13. L'olimpiade
 14. Perdono
 15. Il vento
 16. Angelo mio
 17. Sulla mia pelle
 18. Quando ritornerai

CD 3- RARITIES

01. (Tanto)3 (Mucho version) Jovanotti & Tiziano
 02. Latina
 03. Aria di vita (Acoustic Version)
 04. Difendimi per sempre (demo)
 05. L'amore e basta (Demo)
 06. Cambio casa
 07. Le passanti (live a Che Tempo che fa)
 08. Eri come l'oro ora sei come loro (Swing version)
 09. Il re di chi ama troppo (con Fiorella Mannoia) Live in Roma
 10. La differenza tra me e te (Swing version)
 11. Sere Nere con Liah (Brazilian version)
 12. L'amore è una cosa semplice con Cassandra Steen

CD 4

01. Cuestion de feeling (con Mina)
 02. Arrivederci Roma (con Dean Martin)
 03. Non me lo so spiegare (con Laura Pausini)
 04. Il tempo stesso (con Franco Battiato)
 05. Breathe Gentle (con Kelly Rowland)
 06. Persone silenziose (con Luca Carboni)
 07. Mi Credo con Pepe Aguilar
 08. Karma (con John Legend)
 09. Amiga (con Miguel Bosè)
 10. Killer (con Baby K)
 11. Sogni risplendono 8con Linea 77)
 12. Baciano le donne (con Biagio Antonacci)
 13. El regalo Mas Grande (con Amaia Montero)

Ed Sheeran - Thinking Out Loud [Official Video]











Il testo

When your legs don’t work like they used to before
 And I can’t sweep you off of your feet
 Will your mouth still remember the taste of my love
 Will your eyes still smile from your cheeks

And darling I will be loving you ’til we’re 70
 And baby my heart could still fall as hard at 23
 And I’m thinking ’bout how people fall in love in mysterious ways
 Maybe just the touch of a hand
 Oh me I fall in love with you every single day
 And I just wanna tell you I am

So honey now
 Take me into your loving arms
 Kiss me under the light of a thousand stars
 Place your head on my beating heart
 I’m thinking out loud
 Maybe we found love right where we are

When my hair’s all but gone and my memory fades
 And the crowds don’t remember my name
 When my hands don’t play the strings the same way, mm
 I know you will still love me the same 
‘Cause honey your soul can never grow old, it’s evergreen
 Baby your smile’s forever in my mind and memory

I’m thinking ’bout how people fall in love in mysterious ways
 Maybe it’s all part of a plan
 I just keep on making the same mistakes
 Hoping that you’ll understand

Ed Sheeran banner news libro

But baby now
 Take me into your loving arms
 Kiss me under the light of a thousand stars
 Place your head on my beating heart
 I’m thinking out loud
 That maybe we found love right where we are, oh

(Ah la la, la la la, la la la, la la la la)

So baby now
 Take me into your loving arms
 Kiss me under the light of a thousand stars
 Oh darling, place your head on my beating heart
 I’m thinking out loud
 That maybe we found love right where we are

Oh maybe we found love right where we are
 And we found love right where we are

TRADUZIONE

Quando le tue gambe non funzionano più come prima
 E non posso muoverti dai tuoi piedi
 La tua bocca ricorderà ancora il gusto del mio amore?
 I tuoi occhi sorrideranno ancora con le tue guance?

E cara ti amerò fino a quando non avrai 70 anni
 E baby il mio cuore potrà innamorarsi come a 23 anni
 E sto pensando a come le persone si innamorano in modi misteriosi
 a volte anche solo sfiorando una mano
 Oh io mi ri-innamoro di te ogni singolo giorno
 e voglio dirtelo

Perciò tesoro ora
 prendimi tra le tue dolci braccia
 baciami sotto la luce di migliaia di stelle
 Poni la tua testa sul mio cuore palpitante
 sto pensando a voce alta
 Magari abbiamo trovato l’amore proprio dove siamo

Quando la mia testa se ne va e le
 Mie memorie svaniscono
 E le folle non ricordano più il mio nome
 Quando le mie mani non suonano più nello stesso modo
 So che mi amerai ancora nello stesso modo

Perchè dolcezza la tua anima non può invecchiare
 É sempreverde
 Baby il tuo sorriso sarà sempre nei miei ricordi

E sto pensando a come le persone si innamorano
 In misteriosi modi
 Magari è parte di un piano
 io continuo a fare gli stessi errori
 Sperando che tu ora capisca

Ma tesoro ora
 prendimi tra le tue dolci braccia
 baciami sotto la luce di migliaia di stelle
 Poni la tua testa sul mio cuore palpitante
 sto pensando a voce alta
 Magari abbiamo trovato l’amore proprio dove siamo

Allora baby ora
 Accoglimi nelle tue amorevoli braccia
 Baciami sotto la luce di migliaia di stelle
 Appoggia la tua testa sul mio cuore pulsante
 E ci sto pensando molto

Che forse abbiamo trovato l’amore proprio dove siamo ora
 E abbiamo trovato l’amore dove siamo ora


 accordi per chitarra 

C        C/E                           F        G
When your legs don't work like they used to before
C       C/E                         F    G
And I can't sweep you off of your feet
C      C/E                           F           G
Will your mouth still remember the taste of my love
C     C/E                            F      G
Will your eyes still smile from your cheeks


            C   C/E           F   G          C  C/E    F G
And darling I will be loving you till we're 70
            C  C/E                  F  G        C    C/E 
And baby my heart could still fall as hard at 23 
                  F       G
And I'm thinking bout how 


Dm                         G      C
People fall in love in mysterious ways
Dm                       G
Maybe just the touch of hand
     Dm                          G          Am
Well me I fall in love with you every single day 
    Dm                      G
And I just wanna tell you I am

      C       C/E
So honey now..

F G                        C    C/E
Take me into your loving arms 
F G                            C             C/E
Kiss me under the light of a thousand stars 
F G                            C     C/E
Place your head on my beating heart 
             F    G
I'm thinking out loud

          Am  C    F      C     Dm   G   C
And maybe we found love right where we are


C            C/E                        F       G
And when my hair's all but gone and my memory fades
C      C/E                      F     G
And the crowds don't remember my name
         C      C/E               F          G
When my hands don't play the strings the same way
C         C/E                       F     G
I know you will still love me the same


           C      C/E               F     G            C  C/E        F   G
Cause honey your soul could never grow old it's evergreen
           C     C/E            F  G            C     C/E  
And baby your smile's forever in my mind and memory
F                G
And i'm thinking bout how 


Dm                        G       C
People fall in love in mysterious ways
Dm                         G
And maybe it's all part of plan
       Dm                      G     Am
Well I'll continue making the same mistake 
Dm                    G
Hoping that you'll understand
C              C/E
That baby now..


F G                        C  C/E    
Take me into your loving arms 
F G                            C        C/E     
Kiss me under the light of a thousand stars 
F G                            C   C/E    
Place your head on my beating heart 
             F    G
I'm thinking out loud


          Am  C    F      C     Dm   G   C
That baby we found love right where we are


C    C/E   F  G
C    C/E   F  G
C    C/E   F  G
C    C/E   F  G

         C   C/E
So baby now
F G                        C  C/E    
Take me into your loving arms 
F G                            C        C/E     
Kiss me under the light of a thousand stars 
F G                            C   C/E    
Place your head on my beating heart 
             F    G
I'm thinking out loud

           Am  C    F      C     Dm   G   C
That maybe we found love right where we are
     Am  C    F      C     Dm   G   C
Baby we found love right where we are
     Am  C    F      C     Dm   G   C
And we found love right where we are

martedì 24 febbraio 2015

Jovanotti - La nascita di "Un bene dell'anima"











Il testo

Che cos’è un amico
 nessuno lo sa dire
 centomila libri
 non lo sanno spiegare
 nonostante ogni giorno
 esca fuori uno
 con una teoria
 con qualche bella idea
 la filosofia non me l’ha ancora detto
 come mai un casino
 sembra un posto perfetto
 come mai un difetto
 rende bello un viso
 come niente più del caos
 può essere preciso

quanto abbiamo riso
 e quanto rideremo
 come in quella foto
 che ho la faccia da scemo
 quante notti svegli
 a raccontarci storie
 a cantare canzoni
 cambiando parole
 forse è tutto qui
 che cosa vuoi che dica
 forse è proprio questo
 il bello della vita
 poter dire un giorno
 è stata una fatica
 ma,
 ma ti voglio un bene dell’anima
 oh oh
 io ti voglio un bene dell’anima

Rimanerci male per una stronzata
 essere gelosi di una fidanzata
 fare finta di niente
 ma sentire nel petto
 che qualcosa manca
 ancora di non detto
 essere d’accordo
 che non si è d’accordo
 segnati sta cosa
 prima che mi scordo
 ridi perché a me il tramonto mi commuove
 dopo che un tramonto mi portò via il sole
 e vai dal dottore anche se non hai niente
 io ho una soluzione per il medio oriente
 io trasformo in mito
 anche una gomma bucata
 tu daresti un occhio
 per una battuta
 forse è tutto qui
 che cosa vuoi che dica
 forse è proprio questo
 il bello della vita
 poter dire un giorno
 è stata una fatica
 ma,
 ma ti voglio un bene dell’anima
 ohh ohh
 io ti voglio un bene dell’anima
 eh eh
 io ti voglio un bene dell’anima
 oh oh
 io ti voglio un bene dell’anima
 è forse tutto qui
 che cosa vuoi che dica
 forse è proprio questo
 il bello della vita
 poter dire un giorno
 è stato una fatica
 ma io ti voglio un bene dell’anima
 oh oh
 io ti voglio un bene dell’anima
 e io ti voglio un bene dell’anima

Jovanotti - Lorenzo 2015 CC (nuovo album 2015)









tracklist dell’album: 

CD 1
 01. L’alba
 02. Sabato
 03. Tutto acceso
 04. Musica feat. Manu Dibango
 05. Le storie vere
 06. Ragazza magica
 07. L’estate addosso
 08. Gli immortali
 09. Pieno di vita
 10. Il mondo è tuo (stasera)
 11. E'  la scienza, bellezza!
 12. L’astronauta
 13. Libera
 14. Il cielo immenso
 15. Caravan story
 16. Con uno sguardo
 17. Perché tu ci sei
 18. Insieme

CD 2
 01. Melagioco feat. Antibalas
 02. Il vento degli innamorati
 03. Un bene dell’anima
 04. Si alza il vento feat. bombino
 05. Una scintilla
 06. E non hai visto ancora niente
 07. La bohème
 08. All the people feat. Sinkane
 09.Ffondamentale
 10. Il riparo
 11. Gravity
 12. 7 miliardi

Rihanna - Toward The Sun













Il testo

Turn your face towards the sun

Let the shadows fall behind you

Tell a pray, just carry on

And the shadows will never find you

Turn your face towards the sun

Let the shadows fall behind you

Tell a pray, just carry on

And the shadows will never find you

[Verse 1]

Lost in a rocky road

Got lost in the promise of a love I never know

Shadows chase me far from home

I remember when my heart was filled gold

And you knew I been here, I been burned, I been burned

You see me lose control

This my world, this our world, this our world

My soul

[Chorus]

Turn your face towards the sun

Let the shadows fall behind you

Tell a pray, just carry on

And the shadows will never find you

[Verse 2]

Lost my faith in trust

You and I know gold long turn to rust

I still swear that we can ring like the kings and queens of better yesterday

Don’t you know

I been here, I been burned, I been burned

You see me lose control

This my world, this our world, this our world

My soul

[Chorus]

Turn your face towards the sun

Let the shadows fall behind you

Tell a pray, just carry on

And the shadows will never find you

[Bridge]

We’re gonna go

We’re gonna go

We’re gonna run to

Where you get to the end of the night

This time you’ll face the sky

[Chorus]

Turn your face towards the sun

Let the shadows fall behind you

Tell a pray, just carry on

And the shadows will never find you

Turn your face towards the sun

Let the shadows fall behind you

Tell a pray, just carry on

And the shadows will never find you

 accordi per chitarra 


Negrita - 9 (nuovo album 2015)









tracklist

 01. Il gioco
 02. Poser
 03. Mondo politico
 04. Que será, será
 05. Se sei l’amore
 06. 1989
 07. Ritmo umano (feat. Ted Neeley)
 08. Il nostro tempo è adesso
 09. Baby I’m in love
 10. Niente è per caso
 11. L’eutanasia del fine settimana
 12. Vola via con me
 13. Non è colpa tua (feat. Shel Shapiro)

Bianca Atzei - Non puoi chiamarlo amore (Official Video)











Il testo

Ho nascosto il mio cuore
 A te che hai
 Già scoperto troppo
 su di me

I miei peccati, le tue bugie
 Gli amori andati a puttane

Tu chiederai
 Io lo farò come fa lei

Ma adesso sei qui, immobile
 Che fingi di ascoltare
 Ma vuoi solo far l’amore…

E… E… POI NIENTE DI PIU’
TU SAI FARE BENE SOLO
 QUELLO CHE TI VA DI FARE

NON SEI, NIENTE DI PIU’
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
 CHE NON PUOI CHIAMARLO AMORE

Sopportare il dolore
 Non guarirà
 Questo colpo
 Dritto al cuore

Non mi fido di te
 Non posso più combattere

E ora sei qui, distante da lei
 Che fingi di capire
 Ma vuoi solo far l’amore…

E… E… POI NIENTE DI PIU’
TU SAI FARE BENE SOLO
 QUELLO CHE TI VA DI FARE

NON SEI, NIENTE DI PIU’
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
 CHE NON PUOI CHIAMARLO AMORE

E VUOI MOLTO DI PIU’
TU SAI FARE BENE SOLO
 QUELLO CHE TI VA DI FARE

NON SEI, NIENTE DI PIU’
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
 CHE NON E’ MAI STATO AMORE

 accordi per chitarra 

Fam  Dom7   Re#9  Re#7  La#m  Do4  Do

Fam                                   Do7
HO NASCOSTO IL MIO CUORE A TE CHE HAI
Sol#     La#m7     Do       Fam
GIA’ SCOPERTO TROPPO SU DI ME
    Do7                   Sol#
I MIEI PECCATI, LE TUE BUGIE
         La#m7        Do
GLI AMORI ANDATI A PUTTANE
Fam    Do         Sol#      La#m7
TU CHIEDERAI IO LO FARO’ COME FA LEI
Do        Fam       Sol#
MA ADESSO SEI QUI, IMMOBILE
  Solm7
CHE FINGI DI ASCOLTARE
  Do7               Fam7
MA VUOI SOLO FAR L’AMORE
 Fam      Do#     La#m7
E POI NIENTE DI PIU’
La#m                    Fam
TU SAI FARE BENE SOLO QUELLO
 Do          Dom7
CHE TI VA DI FARE
Fam7 Fam     Do#7+         Do#
NON SEI,      NIENTE DI PIU’
     La#m
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
Fam         Do            Fam
CHE NON PUOI CHIAMARLO AMORE

Do#7+  Re#7  La#m   Do7

Fam                        Do7
SOPPORTARE IL DOLORE NON GUARIRA’
Sol#        Do#          Do
QUESTO COLPO DRITTO AL CUORE
Fam           Do
NON MI FIDO DI TE
Sol#5+   Sol#      La#m7
NON POSSO PIU’ COMBATTERE
 Do7       Fam           Sol#
E ORA SEI QUI, DISTANTE DA LEI
Solm7
CHE FINGI DI CAPIRE
La#m     Do          Do7
MA VUOI SOLO FAR L’AMORE
Fam7  Fam        Do#      La#m7
E POI NIENTE DI PIU’
     Fam
TU SAI FARE BENE SOLO QUELLO
Do           Fam7
CHE TI VA DI FARE
  Fam      Do#7+     Do#
NON SEI, NIENTE DI PIU’
  La#m
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
Fam       Do     Do7     Fam7
CHE NON PUOI CHIAMARLO AMORE
 Fam      Do#
E VUOI MOLTO DI PIU’
La#m                     Fam
TU SAI FARE BENE SOLO QUELLO
 Do             Fam7
CHE TI VA DI FARE
 Fam     Do#7+       Do#
NON SEI, NIENTE DI PIU’
   La#m
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
Fam   Do         Fam     Do   
CHE NON E’ MAI STATO AMORE
La#m7    Do7           Do
MA VUOI SOLO FAR L’AMORE
Fam  Do#  La#m7  Do
Fam            Do#
NON SEI NIENTE DI PIU’
La#m
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
Fam                       Do
CHE NON PUOI CHIAMARLO AMORE
Fam             Do#
NON SEI, NIENTE DI PIU’
     La#m
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
Fam                       Do
CHE NON PUOI CHIAMARLO AMORE
Fam7  Fam  Do#  La#m7
La#m
TU SAI FARE BENE SOLO
Fam     Do         Fam7
QUELLO CHE TI VA DI FARE
Fam         Do#7+    Do#
NON SEI NIENTE DI PIU’
La#m
DI UN ALTRO MODO PER CAPIRE
Fam         Do          Do7
CHE NON PUOI CHIAMARLO AMORE

Bianca Atzei - Bianco e Nero (album 2015)









tracklist

 1. Il solo al mondo
 2. Non è vero mai (con Alex Britti)
 3. Riderai Bianca Atzei
 4. La strada per la felicità (Laura)
 5. Bianco e nero
 6. Quanto vale un ti amo
 7. Polline
 8. La paura che ho di perderti (feat. Maurizio Solieri)
 9. In un giorno di sole
10. Ciao amore ciao (Duetto con Alex Britti)
11. Otto settembre
12. La Gelosia (con Kekko Silvestre)
13. Convincimi
14. Non puoi chiamarlo amore
15. Arido
16. L’amore vero
17. Damenontenevai
18. Innamorata (Gemma)
19. Non potho reposare (duetto con Tazenda)
20. One day I’II fly away

Chiara - Amore Infinito











Il testo

Avrei bisogno di scappare via 
Dimenticare tutto e andare via 
Oltre il confine tra il cuore e la testa 
Nell'equilibrio precario che resta 
Arriva il punto di scappare via 
Dalla rabbia e dalla nostalgia 
Tenere a bada gli sbalzi d'umore 
Mentre nell'aria c'è ancora.. 
C'è ancora il tuo odore 

Abbi cura di splendere 
Ogni giorno sorprendere 
Ogni volta che serve di venirmi in aiuto 
Fa male partire senza neanche un saluto 
Abbi cura di rendere 
Ogni sogno possibile 
Prendi pure con calma tutto il tempo che vuoi 
I colori del cielo dipendono solo da noi 

Avrei bisogno di scappare via 
Azzerare tutto e andare via 
Ma l'amore pesa sulla schiena 
E la tua assenza stringe un nodo in gola 
Avrei bisogno di scappare e andare via 
Va bene pure andare a mani vuote 
Mettere a fuoco tutto da lontano 
Per vedere d'avvero.. 
D'avvero chi siamo 

Abbi cura di splendere 
Ogni giorno sorprendere 
Ogni volta che serve di venirmi in aiuto 
Fa male partire senza neanche un saluto 
Abbi cura di rendere 
Ogni sogno possibile 
Prendi pure con calma tutto il tempo che vuoi 
Che i colori del cielo dipendono solo da noi 

E questa notte scivola 
In fondo a un temporale 
Che scoppia tra gli applausi 
e un bacio ad occhi chiusi 
Per questo nostro amore 

Amore infinito 
Abbi cura di rendere 
Ogni sogno possibile 
Prendi pure con calma tutto il tempo che vuoi 
Che i colori del cielo assomigliano a noi 

 accordi per chitarra 

Chiara - Un giorno di sole











Il testo

Sveglia tutti quanti
 chiama la polizia
 in casa c’è una donna che non è più la tua
 e dimmi se ti ha dato
 quanto tu hai dato a lei
 dimmi, dimmi

E mentre ballo sola piangi nell’ascensore
 è vero che la vita non sono sempre scale
 le lacrime e la doccia
 fanno spesso l’amore
 da settimane, senza pudore. 


È vero a fasi alterne non si ama ciò che fugge
 io per esempio odio quello che mi hai detto oggi

perché perché hai scelto un giorno di sole
 per potermi dire in faccia
 solo brutte parole? 

Perché perché tenevi stretto quel fiore
 se poi quello che mi hai dato
 era soltanto dolore?
 Ma quale giorno di sole?
 Ma quale giorno di…

Lo so che sbadigliando simulavi stupore
 che certe cose vanno come devono andare
 ma detto rimane, sì, da riparare. 

È vero a fasi alterne non si ama ciò che fugge
 io per esempio odio quello che mi hai fatto oggi

perché perché hai scelto un giorno di sole
 per potermi dire in faccia
 solo brutte parole? 

Perché perché tenevi stretto quel fiore
 con tutto quello che ti ho dato
 hai sotterrato il mio cuore.
 Ma quale giorno di sole
 quale giorno di sole inizia con una brutta notizia?

 accordi per chitarra 

Re-
Sveglia tutti quanti, chiama la polizia
in casa c’è una donna che non è più la tua
Do
e dimmi se ti ha dato quanto tu hai dato a lei
Sib
dimmi, dimmi…
Re-
E mentre ballo sola piangi nell’ascensore
è vero che la vita non sono sempre scale
Do
le lacrime e la doccia fanno spesso l’amore
Sib           Re-
da settimane, senza pudore.

Sib
È vero, a fasi alterne non si ama ciò che fuggi
Do                                              Fa
io per esempio odio quello che mi hai detto oggi
La-                             Re-
Perché perché, perché perché, hai scelto un giorno di sole
Sib                           Fa
per potermi dire in faccia soltanto brutte parole?
La-                             Re-
Perché perché, perché perché, tenevi stretto quel fiore
Sib
se poi quello che mi hai dato era soltanto dolore?
Do
Ma quale giorno di sole, quale giorno di…

Re-
Lo so che sbadigliando simulavi stupore
Do
e certe cose vanno come devono andare
Sol-              Re-
ma il tetto rimane, sì, da riparare

Sib
È vero, a fasi alterne non si ama ciò che fuggi
Do                                              Fa
io per esempio odio quello che mi hai detto oggi

La-                             Re-
Perché perché, perché perché, hai scelto un giorno di sole
Sib                         Fa
per potermi dire in faccia soltanto brutte parole?
La-                             Re-
Perché perché, perché perché, tenevi stretto quel fiore

Sib
Con tutto quello che ti ho dato hai sotterrato il tuo cuore
Do
ma quale giorno di sole, quale giorno di sole
Sib                      Do
inizia con una brutta notizia?

Fa                          La-                             Re-
Perché perché, perché perché, hai scelto un giorno di sole
Sib
per potermi dire in faccia soltanto brutte parole?

Anna Tatangelo - Vento di settembre











Il testo

 Come il vento sei passi e te ne vai
 mi sfiori il viso e il tuo sapore mi confonde un po di più
 e come la marea scende e salirà
 la voglia che ho di te travolgerà ogni mia idea
 sei come il vento di settembre
 che bussa alle finestre
 sei come un suono invadente
 che mi parlerà di te
 ti sento sopra la mia pelle che vieni da lontano tu
 ma prendimi per mano piano
 ed io ti riconoscerò
 e come il vento sei
 che spettina i capelli
 che soffia sui miei sbagli
 è tardi per rincominciare no
 e niente da rifare, niente di particolare tu
 che sei così importante
 che sei il mio più grande amore

 sei come il vento di settembre 
 che bussa alle finestre
 e prendon fuoco facilmente
 le promesse che mi fai
 ti sento sopra la mia pelle
 come un vestito un brivido
 ti cerco tra le stelle
 anche se sono lontane
 è difficile
 non voglio lasciarti andare
 non è facile
 stare ad aspettarti
 è il respiro di quel vento che mi porta via
 vento di settembre 
 che bussa alle finestre

 ti sento sopra la mia pelle
 come un vestito un brivido
 ti cerco tra le stelle anche se sono lontane 

 accordi per chitarra