[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 26 aprile 2015

Fly Project - Like A Star (Official Video)







Fly Project - Like A Star



Il testo

You can say that you love me,
 Say that you need me,
 Say that you hate me
 And I am leaving right now

You told me you want me
 You told me you need me
 You told me you love me
 But I am leaving right now

Say that you love me
 Say that you need me
 Say that you hate me
 And I am leaving right now

Yo te canto, yo te canto
 Yo te quiero ver bailando,
 Yo te amo, yo te amo,
 Ven a mi corazon

Gonna be, gonna be my lady
 Tell me yes, tell me yes not maybe
 Gonna be, gonna be my lady
 I’m gonna treat you like a star.

Gonna be, gonna be my lady
 Tell me yes, tell me yes not maybe
 Gonna be, gonna be my lady
 I’m gonna treat you like a star
 I’m gonna treat you like a star.

yo te canto, yo te canto
 yo te quiero ver bailando,
 yo te amo, yo te amo,
 ven a mi corazon

yo te canto, yo te canto
 yo te quiero ver bailando,
 yo te amo, yo te amo,
 ven a mi corazon

You can say that you love me,
 Say that you need me,
 Say that you hate me
 And I am leaving right now

You told me you want me
 You told me you need me
 You told me you love me
 But I am leaving right now

Gonna be, gonna be my lady
 Tell me yes, tell me yes not maybe
 Gonna be, gonna be my lady
 I’m gonna treat you like a star.

Gonna be, gonna be my lady
 Tell me yes, tell me yes not maybe
 Gonna be, gonna be my lady
 I’m gonna treat you like a star
 I’m gonna treat you like a star.

 traduzione 

Puoi dire che mi ami,
 Dire che hai bisogno di me,
 Dire che mi odi
 E sto andando via adesso

Mi hai detto che mi vuoi
 Mi hai detto che hai bisogno di me
 Mi hai detto che mi ami
 Ma sto andando via adesso

Dimmi che mi ami
 Dimmi che hai bisogno di me
 Dimmi che mi odi
 E sto andando via adesso

Io ti canto, ti canto
 Voglio vederti ballare,
 Io ti amo, ti amo,
 Vieni nel mio cuore

Sarai, sarai la mia donna
 Dimmi di sì, dimmi di sì forse no
 Sarai, sarai la mia donna
 Ti tratterò come una stella

Sarai, sarai la mia donna
 Dimmi di sì, dimmi di sì forse no
 Sarai, sarai la mia donna
 Ti tratterò come una stella
 Ti tratterò come una stella

Io ti canto, ti canto
 Voglio vederti ballare,
 Io ti amo, ti amo,
 Vieni nel mio cuore

Io ti canto, ti canto
 Voglio vederti ballare,
 Io ti amo, ti amo,
 Vieni nel mio cuore

Puoi dire che mi ami,
 Dire che hai bisogno di me,
 Dire che mi odi
 E sto andando via adesso

Mi hai detto che mi vuoi
 Mi hai detto che hai bisogno di me
 Mi hai detto che mi ami
 Ma sto andando via adesso

Sarai, sarai la mia donna
 Dimmi di sì, dimmi di sì forse no
 Sarai, sarai la mia donna
 Ti tratterò come una stella

Sarai, sarai la mia donna
 Dimmi di sì, dimmi di sì forse no
 Sarai, sarai la mia donna
 Ti tratterò come una stella
 Ti tratterò come una stella


Virginia Veronesi - When I Was You







Virginia Veronesi - When I Was You



Il testo

Ricky Martin - Mr. Put It Down (Official Lyric Video) ft. Pitbull











Il testo

[Pitbull:]
 Now first of all
 C’mon baby take it off
 C’mon baby break me off
 Then she said she loves the fact
 That Pitbull such a dog
 It’s simple baby, I ain’t picky
 Only rule of mine is no hickies
 Remember, lust can get tricky
 It’s Mr. Worldwide and Ricky, dale

[Ricky Martin:]
 Oh I’m not tryna get in your head
 And I’m not tryna push your limits
 Cause I just wanna make you feel special
 A little fun, little love, little dancin’
Who has a lifetime, baby?
 We got the night right now
 When you see what I’m planning
 You’re gonna call me Mr. Put It Down

[Pitbull:]
 Baby gimme that, gimme that uh
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh
 I’ll give you that, give you that ahh

[Ricky Martin:]
 Baby I can recognize from miles away
 That you don’t wanna be alone
 But ain’t nobody lookin like you do to me
 So tell me how to turn you on

[Ricky Martin:]
 Oh I’m not tryna get in your head
 And I’m not tryna push your limits
 Cause I just wanna make you feel special
 A little fun, little love, little dancin’
Who has a lifetime, baby?
 We got the night right now
 When you see what I’m planning
 You’re gonna call me Mr. Put It Down

[Pitbull:]
 Baby gimme that, gimme that uh
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh
 I’ll give you that, give you that ahh

[Pitbull:]
 It’s the P to the I-I to the T-T to the B-B to the U and double the L
 I’m so hot, I’m hotter than hell
 Now baby turn around for Mr. Put It Down
 Went from the block to the yacht to the G4
 Down in D.R., jet took a detour
 Not from Maryland
 But when it always comes to women there can always be more
 Get it “be more”
Tupac? No, but I get around
 Baby nice to meet ya, I’m Mr. Put It Down

[Ricky Martin:]
 Hola, oh my
 Where did you come from?
 Oh I, know how
 To pick the right ones
 I got my spot girl
 So while the night’s young
 Just follow me, meee

[Ricky Martin:]
 Who has a lifetime, baby?
 (Who has a lifetime?)
 We got the night right now
 (We got the night right now)
 When you see what I’m planning
 (What I’m planning)
 You’re gonna call me Mr. Put It Down

[Pitbull:]
 Baby gimme that, gimme that uh (Mr. Put It Down)
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh (Mr. Put It Down)
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh (Mr. Put It Down)
 I’ll give you that, give you that ahh
 Baby gimme that, gimme that uh (Mr. Put It Down)
 I’ll give you that, give you that

traduzione 

[Pitbull:]
 Ora, prima di tutto
 Andiamo tesoro toglila
 Andiamo tesoro spezzami un pò
 Poi mi ha detto di adorare questo dettaglio
 Che Pitbull è un cane
 E’ semplice tesoro, io non sono esigente
 L’unica mia regola è niente succhiotti
 Ricorda, il desiderio può diventare ingannevole
 Siamo Mr. Worldwide e Ricky, dai

[Ricky Martin]
 Oh non sto cercando di entrare nella tua testa
 E non sto cercando di scacciare i tui limiti
 Perché voglio solo farti sentire speciale
 Un po ‘di divertimento, poco amore, pochi balli
 Chi ha una vita intera, tesoro?
 Abbiamo la notte proprio ora
 Quando vedi a cosa sto pensando
 Tu mi chiamerai Mr. mettilo giù

[Pitbull:]
 Tesoro dammela, dammela uh
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh
 Te lo do, te lo concedo ahh

[Ricky Martin:]
 Tesoro sono in grado di riconoscere a chilometri di distanza
 Che non vuoi stare da sola 
 Ma nessuno mi cerca come fai tu
 Allora dimmi come farti eccitare

[Ricky Martin]
 Oh non sto cercando di entrare nella tua testa
 E non sto cercando di scacciare i tui limiti
 Perché voglio solo farti sentire speciale
 Un po ‘di divertimento, poco amore, pochi balli
 Chi ha una vita intera, tesoro?
 Abbiamo la notte proprio ora
 Quando vedi a cosa sto pensando
 Tu mi chiamerai Mr. mettilo giù

[Pitbull:]
 Tesoro dammela, dammela uh
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh
 Te lo do, te lo concedo ahh

[Pitbull:]
 E’ la P verso la L-L con la T-T alla B-B con la U e doppia L
 Sono così eccitato, io sono più rovente dell’inferno
 Ora tesoro girati per Mr. mettilo giù
 Sono passato dal quartiere allo yacht per il G4
 Giù nel D.R., il jet ha fatto una deviazione
 Non dal Maryland
 Ma quando si tratta sempre di donne possono sempre venirne altre
 Possono “essere di più”
Tupac? No, ma troverò il tempo
 Tesoro è stato un piacere conoscerti, io sono il signor Mettilo Giù

[Ricky Martin]
 Ciao, oh mia
 Da dove vieni?
 Oh io, so come
 Per scegliere quelli giusti
 Ho preso la mia ragazza spot
 Così, mentre la notte è giovane
 Basta che mi seguano

[Ricky Martin]
 Chi ha una lunga vita, tesoro?
 (Chi ha una lunga vita?)
 Abbiamo la notte proprio ora
 (Abbiamo la notte proprio ora)
 Quando vedi a cosa sto pensando
 (A cosa sto pensando)
 Tu mi chiamerai Mr. mettilo giù

[Pitbull:]
 Tesoro dammela, dammela uh (Mr. mettilo giù)
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh (Mr. mettilo giù)
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh (Mr. mettilo giù)
 Te lo do, te lo concedo ahh
 Tesoro dammela, dammela uh (Mr. mettilo giù)
 Te lo do, te lo concedo ahh

  accordi per chitarra 

Em (2)    Em – Bm – Am7

[Pitbull Rap]
Now first of all
Come on baby take it off,
Come on baby break me off
Then she said she loves the fact
That Pitbull's such a dog!
It's simple baby, I ain't picky.
Only rule of mine is no hickeys
Remember, lust can get tricky.
It's Mr. Worldwide and Ricky, dale

[chorus]
I'm not tryna get in your head
And I'm not tryna push your limits
Cause I just wanna make you feel special
A little fun, little love, little dancing
Who has to love to live in
We got the nigh right now
We need to want unclearly
You're gonna call me mr. put it down

[post chorus x4]
Baby give me that, give me that
Hi give me that, give me that

Baby I can recognize from miles away that you don't wanna be alone
Ain't nobody looking like you do today
So tell me how to turn you on

[chorus]
[post chorus]

[Pitbull Rap]

[Bridge]
Bm           C                        Bm               
Hola, oh my, Oh where you come from?, Oh wow, know how
Am                    Bm                C
To pick the right one, I got my spot girl, Someone that likes you
Bm     G     Fmaj7
Just follow me

Em (2)    Em – Bm – Am7

Who has to love to live in
We got the nigh right now
We need to want unclearly
You're gonna call me mr. put it down

[post chorus]

giovedì 23 aprile 2015

Lana Del Rey - Life is beautiful - colonna sonora di “Adaline – L’eterna giovinezza”








Lana Del Rey - Life is beautiful - colonna sonora  Adaline – L’eterna giovinezza

Lana Del Rey - Life is beautiful - colonna sonora di Adaline – L’eterna giovinezza



Il testo

Don't be that way
 Don't you pretend
 You're not away
 Your souls on fire
 I don't believe
 This is the end

Come one boy lets go
 We can hit the road
 We don't have to stay
 Where we're going
 We can go anywhere
 We can go anywhere
 Right now
 Life is still so beautiful

Green Day - Working Class Hero (Video)









Il testo

As soon as your born they make you feel small 
By giving you no time instead of it all 
Till the pain is so big you feel nothing at all 
Working Class Hero is something to be 
Working Class Hero is something to be 

They hurt you at home and they hit you at school 
They hate you if you're clever and despise a fool 
Till you're so fucking crazy you can't follow their rules 
Working Class Hero is something to be 
Working Class Hero is something to be 

When they've tortured and scared you for 20 odd years 
Then they expect you to pick a career 
When you can't really function you're so full of fear 
Working Class Hero is something to be 
Working Class Hero is something to be 

Keep you doped with religon, sex and T.V. 
And you think you're so clever and classless and free 
But you're still fucking peasents as far as I can see 
Working Class Hero is something to be 
Working Class Hero is something to be 

There's room at the top I'm telling you still 
But first you must learn how to smile as you kill 
If you want to be like the folks on the hill 
Working Class Hero is something to be 

Yes, A Working Class Hero is something to be 
If you want to be a hero well just follow me 
If you want to be a hero well just follow me

 accordi per chitarra 

Appena nato ti fanno sentire piccolo 
non ti danno il tempo, invece di dartelo tutto 
finché il dolore si fa così grande 
che non senti proprio niente 
bisogna essere un eroe della classe operaia 
bisogna essere un eroe della classe operaia 

prima ti feriscono a casa tua e colpiscono la tua scuola 
ti odiano se sei intelligente e disprezzano gli stupidi 
finché sei così dannatamente pazzo 
che non riesci a seguire le loro regole 
bisogna essere un eroe della classe operaia 
bisogna essere un eroe della classe operaia 

quando ti hanno torturato e terrorizzato per venti assurdi anni 
poi si aspettano che intraprendi una carriera 
quando non puoi funzionare davvero sei così impaurito 
bisogna essere un eroe della classe operaia 
bisogna essere un eroe della classe operaia 

ti tengono drogato con la religione, il sesso e la TV 
e pensi di essere così intelligente, 
di non appartenere a nessuna classe e di essere libero 
ma resti dannatamente zotico, per come la vedo io 
bisogna essere un eroe della classe operaia 
bisogna essere un eroe della classe operaia 

continuo a dirti che c'è una stanza in cima 
ma prima devi imparare a sorridere mentre uccidi 
se vuoi imparare a essere come la gente sulla montagna 
bisogna essere un eroe della classe operaia 

si, bisogna essere un eroe della classe operaia 
se vuoi essere un eroe, bene, seguimi 
se vuoi essere un eroe, bene, seguimi.

 accordi per chitarra 

 LAm                          SOL         LAm
As soon as you're born they make you feel small
   DO                    SOL        LAm
By giving you no time instead of it all
                    SOL                     LAm
Till the pain is so big you feel nothing at all
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be

 LAm             SOL                      LAm
They hurt you at home and they hit you at school
     DO                 SOL                       LAm
They hate you if you're clever and they despise a fool
 LAm                   SOL                          LAm
Till you're so fucking crazy you can't follow their rules
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be

LAm             SOL                      LAm
When they've tortured and scared you for twenty odd years
     DO                 SOL                       LAm
Then they expect you to pick a career
LAm             SOL                      LAm
When you can't really function you're so full of fear
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be

LAm                 SOL                  LAm
Keep you doped with religion and sex and T.V.
        DO              SOL                      LAm
And you think you're so clever and classless and free
LAm                      SOL                      LAm
But you're still fucking peasants as far as I can see
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be

LAm                 SOL                      LAm
There's room at the top they are telling you still
     DO                         SOL          LAm
But first you must learn how to smile as you kill
LAm             SOL                      LAm
If you want to be like the folks on the hill
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be
  LAm           RE      SOL          LAm
A working class hero is something to be

   DO                 SOL                 LAm
If you want to be a hero well just follow me
   DO                 SOL                 LAm
If you want to be a hero well just follow me

mercoledì 22 aprile 2015

CAPAREZZA - Canzone all'entrata & Canzone all'uscita











Il testo

Scusate, scusate non spingete
 ragazzi ve lo chiedo per favore

In coda si chiedono cosa architetti di strano
“Io?! Cosa architetto di strano?”
Boh, pensavo a Lucia Mondella nel letto che dice “Renzo, Piano!”
Vengo da te, dove sei finito?, fuggo da te, “sei finito!”
Fa parte del gioco come il sorriso nella tua foto di rito
 Come quando ti accuso di darmi sempre torto, è parte del gioco
 Se mi rispondi che non è vero, mi hai dato torto, è parte del gioco
 Questo è l’album che non vedi l’ora di sentire
 Soprattutto tu che non vedi l’ora di dissentire

Non mi chiamare più Capa, chiamami pala eolica sulla statale
 Se per le rime che scrivo (schivo) provi un trasporto eccezionale
 Se invece sta roba ti provoca dissenteria, tu dillo di pancia
 Sono abituato ai piedi in faccia, sono della bilancia
 E non parlo di ghetto perché io vengo dalla terra di Banfi
 Se parlassi di ghetto tu capiresti l’animaletto coi baffi
 Se mi stai ascoltando e pensi “Capa, ma che pezzo originale”
Sei più banale dell’allusione sessuale sulle banane
 Amici miei, amici miei
 Non dite cose messe alla caz*o come gli effetti del CDJ

[INTERMEZZO]

Biglietti
 eccolo prego
 grazie.

Biglietto
 no, io sono l’autore del disco
 ok ma il suo collega no
 ma come io no
 guardi che io devo entrare per forza e lo chiede a lui
 e.. mi spiace ma bisogna essere più alti di così
 cosi come?

Testo Canzone all’uscita (Digital Download)

Pietrifico i vostri visi in gita da primo liceo
 sono medusa di Merisi mi manda Perseo
 per dare un taglio a ciò che sento poca musica
 e poca musa
 anagramma di capamuseo
 seguitemi, vi mando in crisi per i corridoi
 distanze easy per i corridori, non per noi
 che abbiamo il passo da formica
 seguiamo a fatica
 riflettiamo davanti ad un quadro con un audioguida
 Alli’s gallery, tele davanti alle quali balli
 tempo più speso di tanti Talleri, qua
 la mia arte degenere arderà tra
 suoni danze e dipinti chiamami Edgar Degas ahahah
 autoritratto, anche se in auto ritratto
 disegno con la voce, perchè manco di tatto
 sono moderno come il gate, come il perizoma
 diventate pazzi a starmi dietro
 coda come per il numa

odio la tempra amo la tempera
 qui niente è come sembra
 problemi di vista come Rembrandt, Simpson
 colori accesi art Simpson
 pensando a sto disco, sofferto d’insonnia
 Acufene fischi, se ciò che canto a peso, lasciano appeso, sulla parete museo con dischi
 tra le correnti che neanche conosce Vichi
 Periodo Rosso, Pablo mi chiama bolsceMichi
 Capaism , questa è la personale
 espongo per suonare
 e tu ci sei menomale
 davanti al dipinto con la cuffia, listen, Gruff
 la mostra è fricchetona e buffa
 Peace and Louvre
 Museica


 accordi per chitarra 

domenica 19 aprile 2015

Alexia - Il mondo non accetta le parole







Alexia - Il mondo non accetta le parole

Alexia - Il mondo non accetta le parole



Il testo

[Verso 1]
 Quasi quasi prendo questo libro e poi lo leggo fino in fondo
 che il viaggio è sempre in me
 rinasco mentre scrivo tutto quel che vedo nel mio mondo
 Io non penso a te

Mi provo a districare il mio profondo e rido alimentando l’anima
 e luce sia con me
 respiro ansimando sussultando poi privandoti dell’aria
 che c’è in te

[Ritornello 1]
 Il mondo non accetta le parole
 lascia che il silenzio prenda quello che non sento abbandonandomi
 del suo grigiore

[Verso 2]
 Le mani sul tuo viso celano un sorriso di chi soffre dentro
 e non vuole me
 reprimo tutto quel che sono poi buttandomi nell’aldilà
 ed io salvo te

[Ritornello 2]
 Il mondo non accetta le parole
 lascia che il mio buio prenda il sopravvento dentro abbandonandomi
 nel mio dolore

[Ritornello 3]
 Il mondo non accetta le parole
 lascia che il silenzio prenda quello che non sento abbandonandomi
 nel mio dolore
 abbandonandomi nel suo grigiore
 abbandonandomi nel mio dolore
 abbandonandomi
 abbandonandomi
 abbandonandomi
 abbandonandomi

[Conclusione]
 Il mondo non accetta le parole

Mario Biondi - Love is a Temple







mario biondi Love is a Temple



Il testo

[Verse 1]

There’s nothing that I can do
 I’ve set my mind on you
 the more I see that you’re not real
 the more I believe I feel

I gotta reach out to you
 and hold you some day somehow
 and when my love dreams come true
 oh Lord

[Pre-Chorus]
 No matter what it takes, to be here
 no fear that can’t be one by love
 if you believe it

[Chorus]
 love is a temple
 don’t take it for granted
 and when it happens
 it’s time to write your story

[Verse 2]
 I tried to break all the rules
 and all ?? soon
 but this time I’m close to you
 girl, you slip away from me
 I’ll never get the chance to get here
 you’ll better make this rain on time
 you and I

[Chorus]
 love is a temple
 don’t take it for granted
 and when it happens
 it’s time to write your story

love is a temple
 don’t take it for granted
 and when it happens
 it’s time to write your story

[Pre-Chorus]
 No matter all what it takes, to be here
 no fear that can’t be one by love
 if you believe it

[Chorus]
 love is a temple
 don’t take it for granted
 and when it happens
 it’s time to write your story

love is a temple
 don’t take it for granted
 and when it happens
 it’s time to write your story

write your story,
 right now

 traduzione 

Che un giorno devo venire da te
 e abbracciarti in qualche modo
 e quando i miei sogni d’amore si avverano
 Oh Dio

[Pre-Ritornello]
 Non importa quello che serve, per essere qui
 non temere perché non puoi essere la sola ad amare
 se ci credi

[Ritornello]
 L’amore è un tempio
 Non darlo per scontato
 e quando si verifica
 è tempo di scrivere la tua storia

[Verso 2]
 Ho provato a infrangere tutte le regole
 e tutto ?? a breve
 ma stavolta ti sono vicino
 ragazza, tu scappi da me
 Non avrò mai la possibilità di arrivare qui
 sarà meglio che piova in tempo
 tu ed io

[Ritornello]
 L’amore è un tempio
 Non darlo per scontato
 e quando si verifica
 è tempo di scrivere la tua storia

L’amore è un tempio
 Non darlo per scontato
 e quando si verifica
 è tempo di scrivere la tua storia

[Pre-Ritornello]
 Non importa quello che serve, per essere qui
 non temere perché non puoi essere la sola ad amare
 se ci credi 

[Ritornello]
 L’amore è un tempio
 Non darlo per scontato
 e quando si verifica
 è tempo di scrivere la tua storia

L’amore è un tempio
 Non darlo per scontato
 e quando si verifica
 è tempo di scrivere la tua storia

scrivi la tua storia,
 ora

giovedì 16 aprile 2015

Clementino - Luna











Il testo

Notte che nasconde i colori dietro alle stelle
 riempio le valigie di momenti insieme
 le volte che noi ridevamo a crepapelle
 pensare di nuovo al passato non conviene

domandavi se era l’amore puro
 o era senza futuro
 un cuore duro, una kalimba di luna per magia
 Ci guidava quando il sole
 se ne andava via

adesso tutto è cambiato
 sei scappata lontano
 colpa della fiducia
 e alla fine del caso
 perché non c’era un piano
 quindi noi ce ne andiamo
 per due strade diverse
 perché noi ci capiamo

sento la tua voce nel silenzio
 questo tuo profumo ferma il tempo
 chissà se ci vedremo nello stesso posto
 ricordi l’anno scorso ad agosto

sento la tua voce nel silenzio
 questo tuo profumo ferma il tempo
 chissà se ci vedremo nello stesso posto
 ricordi l’anno scorso ad agosto

ricordo quella notte al mare
 un sogno che non può tornare
 e penso a quelle cose rare
 che adesso vorrei sotterrare

ricordo quella notte al mare
 un sogno che non può tornare
 e penso a quelle cose rare
 che adesso vorrei sotterrare

Kalimba de luna
 un sogno tra la sabbia se ne va

Kalimba de luna
 quando l’onda ci travolgerà

Kalimba de luna

Te la passo, mi guardi due tiri e già riparti
 mi lasci solo in questo party
 vuoi toccare il cielo? Non serve un aereo
 e adesso sale un fumo denso dallo stereo
 ti chiamo quando meno te lo aspetti
 ti diverti
 inventi
 mi dici sono fatto di difetti
 perfetti

ti arrendi

pubblicavi le tue foto sorridente
 ti arrabbiavi quando mi vedevi assente
 mi taggavi negli stati continuamente
 ho cambiato già tre nomi praticamente
 tutte le discoteche i murales a Londra
 ti piacevano e correvamo sotto la pioggia
 tornavamo in Italia c’era un sole bestiale

quella sera dovevo andare a suonare al mare
 dopo il concerto sulla spiaggia

c’era la luna più bella mai vista
 veniva sempre più vicino
 ci addormentammo davanti a sto falò
 e ci svegliammo col buongiorno delle prime luci del mattino

adesso non ci sei più ma quando ascolti sto groove
 i pensieri che salgono mano a mano lassù
 nella testa sento ancora un ricordo che fuma
 attraverso il suono di una kalimba de luna

ricordo quella notte al mare
 un sogno che non può tornare
 e penso a quelle cose rare
 che adesso vorrei sotterrare

ricordo quella notte al mare
 un sogno che non può tornare
 e penso a quelle cose rare
 che adesso vorrei sotterrare

Kalimba de luna
 un sogno tra la sabbia se ne va

Kalimba de luna
 quando l’onda ci travolgerà
 Kalimba de luna

ti chiamo quando meno te lo aspetti
 ti diverti
 inventi
 mi dici sono fatto di difetti
 perfetti

Ti arrendi

1969 - 11° Zecchino D'oro - Gianluca De Micheli - Ciao napoleone







midi karaoke   

Lo Zecchino d'Oro dal 1959

1969 - 11° Zecchino d'Oro 





Il testo

Il re del mio cortile

 È un gatto con la bile,

 È un fusto di gattone

 Che si chiama Napoleone!

 Purtroppo è malandato,

 È mezzo rovinato,

 Sul petto ha una medaglia

 Che in battaglia si conquistò!


 Ciao, Napoleone,

 Simpatico gattone,

 Ti manca mezzo orecchio,

 Ci vedi con un occhio!

 Ciao, ciao, ciao!

 Ciao, Napoleone,

 Tre gambe ed un bastone,

 La coda morsicata da un bulldog!


 Napoleon, Napoleon, Napoleon!


 È vecchio e malandato,

 È tutto spelacchiato

 E quando vien la sera

 Va sui tetti con la pancera!

 Perduta la sua boria,

 I topi fan baldoria;

 E vive a pane e latte

 Perché i denti non ce li ha più!


 Ciao, Napoleone,

 Simpatico gattone,

 Ti manca mezzo orecchio,

 Ci vedi con un occhio!

 Ciao, ciao, ciao!

 Ciao, Napoleone,

 Tre gambe ed un bastone,

 La coda morsicata da un bulldog!


 Orchestra


 Ciao, Napoleone,

 Simpatico gattone,

 Ti manca mezzo orecchio,

 Ci vedi con un occhio!


 Ciao, ciao, ciao,

 Ciao, Napoleone,

 Tre gambe ed un bastone,

 La coda morsicata da un bulldog!


 Orchestra


 Napoleon, Napoleon, Napoleon!

 Lallalallalalla

 Lalallalallalalla


 E questo è Napoleon!

mercoledì 15 aprile 2015

Enrico Ruggeri - Pezzi di vita (album 2015 in 2 CD)









CD 1 

1. Sono io quello per strada 
2. Fatti rispettare 
3. Centri commerciali (Secondo singolo)
4. Il treno del nord 
5. Hai ragione! 
6. Il Re Lucertola 
7. La statua senza nome 
8. Tre Signori (Primo singolo) 
9. Un pezzo di vita 
10. Perdersi nel tempo

CD 2 

1. Contessa 
2. Vivo da re 
3. Señorita 
4. Polvere 
5. Nuovo Swing 
6. La donna vera 
7. Il mare d’inverno 
8. Il futuro è un’ipotesi 
9. Vecchio frac 
10. Poco più di niente 
11. Confusi in un playback 
12. Fantasmi di città 
13. Con la memoria 
14. L’ultimo pensiero 

Borgeous & David Solano - Big Bang (2015 Life In Color Anthem) [Official Music Video]











Il testo

[x6]Here comes the

Here comes the big bang

Here comes the big bang

[x6]Here comes the

Here comes the big bang (bang)

Traduzione

[x6] Ecco che arriva il

Ecco che arriva il big bang

Ecco che arriva il big bang

[x6] Ecco che arriva il

Ecco che arriva il big bang (botto)

Two Fingerz - B&W (Contro la crisi) ft. Dargen D'Amico







Two Fingerz - B&W (Contro la crisi) ft. Dargen D'Amico



Il testo

[Intro]
 Il mutuo di casa
 l’affitto di casa
 uscire costa caro
 meglio che resti in casa
 acqua, luce e gas, l’assicurazione
 si lamentano i vecchi, non basta la pensione
 si lamentano i ricchi, che passano gli immobili
 si lamentano i poveri, non hanno neanche i mobili
 sai come potremo uscire da sta mer*a?

[Ritornello]
 (Con le put*ane e con l’erba)
 sono soldi in nero che girano, girano, girano
 (con le put*ane e con l’erba)
 come tutti i rapper che girano, girano, girano
 (con le put*ane e con l’erba)
 non si cancella il debito, sono tutte scuse
 legalizza l’erba, apri le case chiuse
 basta con ste tasse di mer*a paghiamo il debito
 (con le put*ane e con l’erba)

siamo in fallimento dall’euro e poi
 chi fa soldi è un eroe, siamo supereuroi
 Robin Thicke si è montato Hannah Montana
 che si è montata la testa e adesso fa la put*ana
 nel bene o nel male, basta che se ne parli
 siamo senza gloria, solo bastardi
 come Tarantino, penso al contrario
 all’erba più verde di quella del mio vicino
 nel paese del va-ffa
 ? le tro*e e aumentano i va-ffa
 tu legalizzi l’erba ti spa-ccia
 aumentano le tasse, aumenta chi sca-ppa
 storie di Illuminati e del terzo occhio
 ho solo mal di testa e sono al terzo oki-o
 serve una mente aperta, usciamo da sta mer*a

[Ritornello]
 (Con le put*ane e con l’erba)
 sono soldi in nero che girano, girano, girano
 (con le put*ane e con l’erba)
 come tutti i rapper che girano, girano, girano
 (con le put*ane e con l’erba)
 non si cancella il debito, sono tutte scuse
 legalizza l’erba, apri le case chiuse
 basta con ste tasse di mer*a paghiamo il debito
 (con le put*ane e con l’erba)

[Dargen D’Amico]
 Fosse tutto illegale, sarei già indagato
 se è tutto legale sarei al sindacato
 l’erba che mi ha venduto non è buona, non funziona
 meglio così D’Amico altrimenti poi si affeziona
 le mondane, gli spaccini li intuisco
 li capisco con tutto lo (strago?) per vendere qualche disco
 siamo tutti uguali, tutti morti, tutti avanzi, tutti Santi, tutti su Google, tutti Sara Sc..
 da una parte una coppia di signo-rine 
 prima ti offre due lin-guine, poi due lin-guine infine
 ti dice che vorrebbe che le pagassi e tu t’incassi e vola il manrovescio a due mani Agassi

d’altra parte serve il corpo per fare ?
 c’è chi divora la pillola promettendoti indoor

Dargen tu sei bravo ma i dischi non te li compro
 se prima non ti copro, non ti scopo, (vola troppo)

[Ritornello]
 sono soldi in nero che girano, girano, girano
 (con le put*ane e con l’erba)
 come tutti i rapper che girano, girano, girano
 (con le put*ane e con l’erba)
 non si cancella il debito, sono tutte scuse
 legalizza l’erba, apri le case chiuse
 basta con ste tasse di mer*a paghiamo il debito
 (con le put*ane e con l’erba)

Se la pensi come me, tira quelle mani su
 contro la crisi (B&W), contro la crisi (B&W)
 contro la crisi, tu fingi
 contro la crisi (?), contro la crisi (?)
 tira quelle mani su

Passenger - Catch In The Dark











Il testo

Well she calls me when she is broken
 Says to leave the front door open
 I come home to find her smoking
 With her eyes all fragile and thin

See she has always been hopeless at hoping
 She has always cope badly with coping
 And I never know when she is joking
 She never lets anyone in.

I know I may fall to late
 Her runaway with my heart
 I know she’ll never tire of these games
 Loving her is like playing catch in the dark
 I’m a teardrop in ocean of flames

And we’ll drink too much for a wednesday
 She ask me why none of her men stay
 And I tell her just what a friend say
 It never goes down to well
 We should stay here till late in the evening
 But she is always arriving or leaving
 Never decides to believe in
 The people who know her so well

I know I will fall to late
 Her runaway with my heart
 And I know she’ll never tire of these games
 Loving her is like playing catch in the dark
 I’m a teardrop in ocean of flames

She says if we’re still single at 40
 We’ll get married and move to the country
 But I know she’ll never want me
 And it’s 5.15 in the morning
 I reach for her while I’m yawning
 She leaves me with no warning


 traduzione 

Beh, lei mi chiama quando è distrutta
 Dice di lasciare la porta aperta
 Torno a casa e la trovo che fuma
 Debole e con gli occhi fragili

Visto che lei è sempre stata senza speranza nello sperare
 Ha sempre gestito malamente la reazione
 E non so mai quando scherza
 Lei non lascia mai nessuno.

So che potrei rientrare troppo tardi
 La sua fuga con il mio cuore
 So che lei non si stancherà mai di questi giochetti
 Amarla è come giocare a afferrare nel buio
 Sono una lacrima nell’oceano di fiamme

E noi beviamo troppo per essere mercoledì
 Lei mi chiede perché nessuno dei suoi uomini rimanga
 E le dico solo quello che un amico direbbe
 E non crolla mai per bene
 Dovremmo rimanere qui fino a tarda sera
 Ma lei è sempre in arrivo o in partenza
 Non decide di credere
 Nelle persone che la conoscono così bene

So che rientrerò troppo tardi
 La sua fuga con il mio cuore
 E so che lei non si stancherà mai di questi giochetti
 Amarla è come giocare a afferrare nel buio
 Sono una lacrima nell’oceano di fiamme

Dice che se siamo ancora single a 40 anni
 Ci sposeremo e ci trasferiremo in campagna
 Ma so lei non mi vuole
 Ed sono le 5.15 del mattino
 Raggiungo per lei, mentre sbadiglio
 Mi ha lasciato senza preavviso

 accordi per chitarra 

INTRO   C  Em  Fmaj7  C  Am  Em  Fmaj7  G

VERSE

        C                     Em
Well she calls me up when she's broken

           Fmaj7                    C
says to leave my front door open

  Am                   Em
I come home to find her smoking

            Fmaj7                   G
with her eyes all fragile and thin


         C                          Em
She's always been hopeless at hoping

Fmaj7                   C
always coped badly with coping

Am                     Em
I never know when she's joking

             Fmaj7              G
because she never lets anyone in


CHORUS

F        F
Now I'm a fool to let her

C                   F
run away with my heart

C               F
but she'll never tire

            G
of these games


F
Loving her is like playing

C           F
catch in the dark

       C                 F     G
I'm a teardrop in an ocean

   C
of flames


VERSE

        C                 Em
And we'll drink too much for a wednesday

      Fmaj7              C
she asks me why none of her men stay

      Am                          Em
and I tell her just what her friends say

   Fmaj7                     G 
it never goes down too well


          C                     Em
We should stay here till late in the evening

               Fmaj7                 C 
but she is always arriving or leaving

Am                    Em
never decides to believe in

      Fmaj7                  G 
the people who know her so well


CHORUS

F        F
Now I'm a fool to let her

C                   F
run away with my heart

C               F
but she'll never tire

            G
of these games


F
Loving her is like playing

C           F
catch in the dark

       C                 F     G
I'm a teardrop in an ocean

   Am
of flames


BRIDGE

       Fmaj7               C
She says if we're still single at 40

             Em                Am
we'll get married and move to the country

     Fmaj7                   C        G
but I know she'll never want me


VERSE

           C               Em
And it's 5.15 in the morning

  Fmaj7                       C
I reach for her while I'm yawning

      Am                         Em
she leaves me with no warning

venerdì 10 aprile 2015

Nesli - Allora ridi











Il testo

[Verso 1]
 Questa è l’alba dei sentimenti
 dove gli uomini creano cultura
 perché viaggiano a fari spenti
 perché vedere non fa paura
 serve sentire, annegare dentro
 avere una vita volerne altre cento
 perché non stanca e non è mai finita
 anche se tu l’hai buttata al vento
 e le parole in questo tempo
 inutili da recitare
 ogni passo è una scelta continua
 e tu dovrai partecipare

[Ritornello]
 Allora ridi
 allora vivi
 come vuoi
 e muovi i fili di un domani che non hai

[Verso 2]
 E’ soltanto una strada la vita
 che porta alla destinazione
 è un incanto la faccia pulita
 di chi non si chiede mai dove
 è un uomo solo che corre incontro alla sua convinzione
 il tempo passando lo fa in mille pezzi
 e canta la sua canzone

[Ritornello]
 E allora ridi
 allora vivi
 come vuoi
 e muovi i fili di un domani che non hai
 allora ridi
 allora vivi
 come vuoi
 e muovi i fili di un domani che non hai

[Verso 3]
 E’ la parola di bocca in bocca
 che bacia chi tocca davvero le stelle
 senza vederle perché non serve
 come le storie sotto la pelle
 e tu che mi hai guardato negli occhi in sogno
 dicendomi la vita non fa paura
 dicendomi continua oltre quel disegno
 dicendomi sorridi una volta ancora

[Ritornello]
 Allora ridi
 allora vivi
 come vuoi
 e muovi i fili di un domani che non hai
 allora ridi
 allora vivi
 come vuoi
 e muovi i fili di un domani che non hai

Samuele Bersani, Pacifico - Le storie che non conosci ft. Francesco Guccini











Il testo

Chi ha dimenticato non si sa
 se ti ha lasciato andare o se in realtà
 ti sta cercando ancora nella borsa tra patente e occhiali

Hai dedica con data se è un regalo
 col prezzo ben nascosto dietro a un adesivo
 e hai l’aria di chi non ha un letto fisso ma si appoggia in giro

Sarai mai stato in metropolitana
 su una corriera sudamericana
 in uno zaino pieno a dondolarti sopra un treno

Arrotolati in tasca in un cappotto
 chiuso nel buio di un cassetto

Pagine unte con le briciole addosso
 cerchi olimpici di vino rosso
 e una formica pietrificata del secolo scorso

Ci sono dei graffiti a coprire ogni fianco
 spirali noti che a matita in alto
 e poche righe sopravvissute a un pennarello giallo

Sarai mai stato a rischio di bruciarti
 o su una mensola ad impolverarti
 e riscoperto da qualcuno che non ti aspettavi
 lo hai fatto uscire da un periodo nero
 uscire fuori ancora intero

Una storia che non conosci
 non è mai di seconda mano
 è come un viaggio improvvisato
 a chilometraggio illimitato

Una storia in cui tu ti specchi
 con i tuoi occhi da marziano
 è come una lanterna
 magica che non si ferma

Finito di stampare nel mese di agosto
 di un anno povero con poco inchiostro
 un sangue nobile che colora ogni tua parola

Hai mai viaggiato tutta una notte
 attraversando un temporale forte
 Ti sei trovato aperto ad asciugare sotto al sole

Ho illuminato fino alla mattina
 da una candela o da una pila

Una storia che non conosci
 non è mai di seconda mano
 è come un viaggio improvvisato
 a chilometraggio illimitato

Una storia in cui tu ti specchi
 con i tuoi occhi da marziano
 è come una lanterna
 magica che non si ferma

Le storie che non conosci, non sono mai di seconda mano

Nina Zilli - #RLL (Riprenditi Le Lacrime)











Il testo

[Verso 1:]
 Giorni più dolci, vissuti con te
 rivedendo le immagini
 di un bene che adesso non c’è
 ma poi quando arriva la notte
 le mie mani nel letto ti cercano
 l’orgoglio ferito conosce il perdono e perdona però

[Ritornello:]
 Riprenditi le lacrime
 ridammi le mie favole
 non perderti e chiedimi
 se ho ancora bisogno di te
 lontani come un’isola
 i sogni più romantici
 promettimi che torni qui
 con una parola per me

[Verso 2:]
 Quante promesse, di felicità
 stelle mai conosciute e perdute nell’oscurità
 se tu fossi una fiamma già spenta
 le mia labbra ora non brucerebbero
 il tempo ferisce o guarisce ma è presto dimenticherò

[Ritornello:]
 Riprenditi le lacrime
 ridammi le mie favole
 non perderti e chiedimi
 se ho ancora bisogno di te
 lontani come un’isola
 i sogni più romantici
 promettimi che torni qui
 con una parola per me

Quando arrivi mi spegni
 quante volte mi trovi e mi perdi
 e adesso mi chiedo se quello che voglio davvero sei tu

[Ritornello:]
 Riprenditi le lacrime
 e spazza via le nuvole
 non perderti e chiedimi
 se ho ancora bisogno di te
 lontani come un’isola
 i sogni più romantici
 promettimi che torni qui
 con una parola per me
 riprenditi le lacrime


giovedì 9 aprile 2015

Ligabue - C'è sempre una canzone (Official Video)











Il testo

Sta cambiando ancora il tempo
 il tempo cambia sempre
 ma cambia poco chi c’è dentro
 Questa volta fa bufera e ha fatto il cielo nero e sembra fare a chi è più duro
 c’è sempre una canzone
 per caso o per fortuna
 c’è ancora una canzone
 bagnata un po’ nel vino

Mentre infuria la bufera
 e il sangue fa il suo giro
 qualcuno urla che era ora,
 le poltrone sono calde stan lì seduti saldi
 finché lì dentro è solo calma
 e sei un particolare dentro il quadro generale
 che vorrebbero ma non possono ignorare
C’è sempre una canzone
 per caso o per fortuna
 C’è ancora una canzone
 caduta dalla luna
 C’è sempre una canzone
 che non fa dormire
 C’è ancora una canzone
 ancora da sentire.

Mentre la bilancia piega e non c’è via di fuga e la giustizia non si spiega,
 mentre è solo mare aperto e non si vede il porto ed il futuro è un po’ più corto
 e sei un particolare che vorrebbero ignorare e ci riescono se tu li lasci fare

C’è sempre una canzone
 per caso o per fortuna
 C’è ancora una canzone
 caduta dalla luna
 C’è sempre una canzone
 che non fa dormire
 C’è ancora una canzone
 ancora da sentire.

 accordi per chitarra 

Do  Sol Do Sol

     Do
Sta cambiando ancora il tempo, il tempo cambia sempre
    Sol
ma cambia poco chi c'è dentro.
   Do
Questa volta fa bufera e ha fatto il cielo nero
    Sol
e sembra fare a chi è più duro
                  Do                  Sol
c'è sempre una canzone per caso o per fortuna
                  Do                  Sol
c'è ancora una canzone bagnata un po' nel vino.
     Do
Mentre infuria la bufera e il sangue fa il suo giro
    Sol
qualcuno urla che era ora,
     Do
le poltrone sono calde stan li seduti saldi
    Sol
finchè lì dentro è solo calma
   Lam                       Do
e sei un particolare dentro il quadro generale
      Sol                        Re
che vorrebbero ma non possono ignorare
                  Do                  Sol
c'è sempre una canzone per caso o per fortuna
                  Do                  Sol
c'è ancora una canzone caduta dalla luna
                  Lam         Do             Sol     Re
c'è sempre una canzonee ehh ehh che non fa dormire
                  Lam         Do           Sol      Do Sol
c'è ancora una canzonee ehh ehh ancora da sentire.
  Do
Mentre la bilancia piega e non c'è via di fuga
  Sol
e la giustizia non si spiega,
  Do
mentre è solo mare aperto e non si vede il porto
   Sol
ed il futuro è un po' più corto
   Lam                    Do
e sei un particolare che vorrebbero ignorare
  Sol                    Re
e ci riescono se tu li lasci fare
                  Do                  Sol
c'è sempre una canzone per caso o per fortuna
                  Do                  Sol
c'è ancora una canzone caduta dalla luna
                  Lam       Do                 Sol  Re
c'è sempre una canzonee ehh ehh che non fa dormire
                  Lam       Do                 Sol  Re
c'è ancora una canzonee ehh ehh ancora da sentire.

Do Sol Do Mim Do Sol Do Sol

OTTO OHM - Vedere la vita che va











Il testo

Ho messo tutto in ordine nella mia vita
 solo per te
 incasellato le abitudini sbagliate
 in qualcos’altro che ti somiglia
 Per restare scollegato sto scollegato
 come gli otto bastoncini che ho scongelato
 dalle mode che muoiono il giorno dopo
 dalla gente che parla e conclude poco
 sto scollegato più scollegato
 di quell’unica notizia buona detta in radio
 che dimentico subito poco dopo
 tra quello che ho visto e il prezzo che pago

Dicono
 che dopo una certa età
 cominci a vedere le cose
 con occhi diversi e lucidi
 e il tempo che corre veloce
 non sembra far male
 vedere la vita che va

Ho messo tutto in ordine nella mia vita
 solo per te
 ammesso quegli errori che rincorro ancora
 ci rido sopra ma fanno male
 E rimango scollegato sto scollegato
 da tutti quei pettegolezzi che hai sentito
 dalla merce che è buona e che costa poco
 da chi si è avvicinato ed ha preso fuoco
 sto scollegato sto costipato
 lo vedo dall’abbinamento che ho indossato
 dalle tarme che abitano l’armadio
 dal destino che ha preso e restituito

Dicono
 che dopo una certa età
 cominci a vedere gli amici
 per quello che danno
 e tu sei lì
 che stringi le mani ad un figlio
 e non hai paura
 di vedere la vita che va
 Perché dicono
 che dopo una certa età
 cominci a vedere le cose
 con occhi diversi e lucidi
 e il tempo che corre veloce
 non sembra far male
 vedere la vita che va
 vedere la vita che va



Madonna - Ghosttown (Audio version)











Il testo

Maybe it was all too much
 Too much for a man to take
 Everything’s bound to break
 Sooner or later, sooner or later

You’re all that I can trust
 Facing the darkest days
 Everyone ran away
 But we’re gonna stay here, we’re gonna stay here

Ahhhhhh, Ahhhhh
 I know you’re scared tonight
 Ahhhhhh, Ahhhhh
 I’ll never leave your side

When it all falls, when it all falls down
 I’ll be your fire when the lights go out
 When there’s no one, no one else around
 We’ll be two souls in a ghost town

When the world gets cold
 I’ll be your cover
 Let’s just hold
 Onto each other
 When it all falls, when it all falls down
 We’ll be two souls in a ghost town

Tell me how we got this far
 Every man for himself
 Everything’s gone to hell
 We gotta stay strong, we’re gonna hold on

This world has turned to dust
 All we’ve got left is love
 Might as well start with us
 Singing a new song, something to build on

Ahhhhhh, Ahhhhh
 I know you’re scared tonight
 Ahhhhhh, Ahhhhh
 I’ll never leave your side

When it all falls, when it all falls down
 I’ll be your fire when the lights go out
 When there’s no one, no one else around
 We’ll be two souls in a ghost town

When the world gets cold
 I’ll be your cover
 Let’s just hold
 Onto each other
 When it all falls, when it all falls down
 We’ll be two souls in a ghost town

I know we’re alright
 Cause we’ll never be alone
 In this mad mad, in this mad mad world
 Even with no light
 We’re gonna shine like gold
 In this mad mad, in this mad mad world

When it all falls, when it all falls down
 I’ll be your fire when the lights go out
 When there’s no one, no one else around
 We’ll be two souls in a ghost town

When it all falls, when it all falls down
 I’ll be your fire when the lights go out
 When there’s no one, no one else around
 We’ll be two souls in a ghost town

When the world gets cold
 I’ll be your cover
 Let’s just hold
 Onto each other
 When it all falls, when it all falls down
 We’ll be two souls in a ghost town
 When it all falls, when it all falls down
 We’ll be two souls in a ghost town

traduzione

Forse è stato tutto eccessivo
 Eccessivo da sopportare per un uomo
 Tutto è destinato a rompersi
 Prima o poi, presto o tardi

Tu sei tutto ciò di cui possa fidarmi
 Affrontare i giorni più oscuri
 Tutti scappano via
 Ma noi resteremo qui, resteremo qui

Ahhhhhh, Ahhhhh
 Lo so che sei spaventato stasera
 Ahhhhhh, Ahhhhh
 Non lascerò mai il tuo fianco
Quando tutto cade, quando tutto crolla
 Sarò il tuo fuoco quando le luci si spengono
 Quando non c’è nessuno, nessun altro in giro
 Saremo due anime in una città fantasma

Quando il mondo diventerà freddo
 Sarò la tua coperta
 Teniamoci soltanto
 Uno all’altro
 Quando tutto cade, quando tutto crolla
 Saremo due anime in una città fantasma

Dimmi come siamo arrivati a questo punto
 Ciascun uomo per se stesso
 Tutto è andato all’inferno
 Dobbiamo rimanere forti, terremo duro

Questo mondo si è trasformato in polvere
 Tutto quello che ci resta è l’amore
 Tanto vale che siamo noi ad iniziare
 A cantare una canzone nuova, qualcosa da costruire

Ahhhhhh, Ahhhhh
 Lo so che sei spaventato stasera
 Ahhhhhh, Ahhhhh
 Non lascerò mai il tuo fianco

Quando tutto cade, quando tutto crolla
 Sarò il tuo fuoco quando le luci si spengono
 Quando non c’è nessuno, nessun altro in giro
 Saremo due anime in una città fantasma

Quando il mondo diventerà freddo
 Sarò la tua coperta
 Teniamoci soltanto
 Uno all’altro
 Quando tutto cade, quando tutto crolla
 Saremo due anime in una città fantasma

Lo so che siamo a posto
 Perché non saremo mai soli
 In questo pazzo pazzo, in questo pazzo pazzo mondo
 Anche senza luce
 Brilleremo come l’oro
 In questo pazzo pazzo, in questo pazzo pazzo mondo

Quando tutto cade, quando tutto crolla
 Sarò il tuo fuoco quando le luci si spengono
 Quando non c’è nessuno, nessun altro in giro
 Saremo due anime in una città fantasma

Quando tutto cade, quando tutto crolla
 Sarò il tuo fuoco quando le luci si spengono
 Quando non c’è nessuno, nessun altro in giro
 Saremo due anime in una città fantasma

Quando il mondo diventerà freddo
 Sarò la tua coperta
 Teniamoci soltanto
 Uno all’altro
 Quando tutto cade, quando tutto crolla
 Saremo due anime in una città fantasma
 Quando tutto cade, quando tutto crolla
 Saremo due anime in una città fantasma

 accordi per chitarra 

Dm                   C
Maybe it was all too much
    F                  Bb
Too much for a man to take
Dm                      C
Everything is bound to break
F
Sooner or later, sooner or later
Dm                    C
You're all that I can trust
F                  Bb
Facing the darkest days
Dm            C
Everyone ran away
F
We're gonna stay here, we're gonna stay here

[Pre-Chorus]
Dm  C   F                      Bb
 I,  I, I know you're scared tonight
Dm  C   F                      Bb
 I,  I, I'll never leave your side

[Chorus]
Bb                 F
When it all falls, when it all falls down
C                 Dm
I'll be your fire when the lights go out
Bb                   F
When there's no one, no one else around
C                  C
We'll be two souls in a ghost town
         Bb   F     C   Dm
When the world gets cold I'll be your cover
Bb   F     C    Dm
Let's just hold on to each other
Bb                 F
When it all falls, when it all falls down
C                  Dm
We'll be two souls in a ghost town

[Instrumental]
Dm   C   F   Bb

[Verse II]
Dm                      C
Tell me how we got this far
F                Bb
Every men for himself
Dm                     C
Everything is going to hell
F                     
We gotta stay strong, we're gonna hold on
Dm                       C
This world has turned to dust
F                  Bb
All we got left is love
Dm                  C
Mine will stop with us
F                   F
Singing a new song, something to build on

[Pre-Chorus]
Dm  C   F                      Bb
 I,  I, I know you're scared tonight
Dm  C   F                      Bb
 I,  I, I'll never leave your side

[Chorus]
Bb                 F
When it all falls, when it all falls down
C                 Dm
I'll be your fire when the lights go out
Bb                   F
When there's no one, no one else around
C                  C
We'll be two souls in a ghost town
         Bb   F     C   Dm
When the world gets cold I'll be your cover
Bb   F     C    Dm
Let's just hold on to each other
Bb                 F
When it all falls, when it all falls down
C                  Dm
We'll be two souls in a ghost town

domenica 5 aprile 2015

Mika - No Place in Heaven (nuovo album 2015)







copertina



tracklist

Talk About You
 All She Wants
 Last Party
 Good Guys
 Oh Girl You’re the Devil
 No Place In Heaven
 Staring At the Sun
 Hurts
 Good Wife
 Rio
 Ordinary Man

Deluxe Edition

Promiseland
 Porcelain
 Good Guys, Night Time Mix
 L’amour fait ce qu’il veux

MIKA - Talk About You (Audio)











Il testo

Walk through the city like stupid people do
 A million faces, but all I’m seeing is you
 I’m stopping strangers and telling them your name
 Convincing haters, one day they’ll feel the same

We’re common people, we’re common people in love
 It’s supernatural, it’s just a force from above
 Some call me crazy, some try to make me shut up
 If I am crazy, that’s what you made me!
I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 Yeah it’s true, all I do is wanna talk about you

Walk through the jungle that used to be my town
 Everything’s different, you’ve turned it upside down
 It happened to me, totally unprepared
 Just the beginning, but I’m not even scared

‘Cause living like this is risking all that I know
 And if it kills me, that’s the way I wanna go
 So pull me under, and put me under your spell
 Rather be crazy, than normal people in hell

I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 Yeah it’s true, all I do is wanna talk about you

I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 Yeah it’s true, all I do is wanna talk about you

I wanna talk about you, I wanna talk about you
 I said you’re the only one I wanna talk about
 Oh, all I do is wanna talk about you

Walk through the city, like normal people do,
 But all I’m seeing is you

I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 Yeah it’s true, all I do is wanna talk about you

I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 I said you’re the only one I wanna talk about
 Yeah it’s true, all I do is wanna talk about you

I wanna talk about you, I wanna talk about you
 I said you’re the only one I wanna talk about
 Oh, all I do is wanna talk about you

traduzione

Passeggio per la città come fanno le persone stupide
 Un milione di facce, ma tutto quello che vedo sei tu
 Sto fermando sconosciuti dicendo loro il tuo nome
 Convincendo i nemici, che un giorno si sentiranno allo stesso modo.

Noi siamo gente normale, siamo gente normale innamorata
 E’ soprannaturale, è semplicemente una forza proveniente dal cielo
 Alcuni mi chiamano pazzo, alcuni cercano di farmi stare zitto
 Se io sono pazzo, questo è ciò che mi hai reso!

Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Sì è vero, non voglio fare altro che parlare di te

Passeggio per la giungla, che era la mia città
 E’ tutto diverso, hai messo tutto sottosopra
 E’ successo a me, ero totalmente impreparato
 E’ solo l’inizio, ma non ho alcuna paura,

Perché vivere così significa rischiare tutto quello che conosco
 E se mi uccide, è esattamente il modo con cui voglio morire
 Quindi afferrami e fammi il tuo incantesimo
 Preferirei essere pazzo, che una persona normale in quest’inferno

Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Sì è vero, non voglio fare altro che parlare di te

Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Sì è vero, non voglio fare altro che parlare di te

Voglio parlare di te, voglio parlare di te
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Tutto ciò voglio fare è parlare di te

Passeggio per la città, come nessuno fa più
 ma vedo solo te

Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Sì è vero, non voglio fare altro che parlare di te

Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Sì è vero, non voglio fare altro che parlare di te

Voglio parlare di te, voglio parlare di te
 Ho detto che sei l’unica di cui voglio parlare
 Tutto ciò voglio fare è parlare di te

 accordi per chitarra 

[Verse I]
F
 Walk through the city like stupid people do
F
 A million faces, but all I'm seeing is you
Dm                                              Bb
 I'm stopping strangers and telling them your name
                  C
Convincing haters, one day they'll feel the same
F
 We're common people, we're common people in love
F
 It's supernatural, it's just a force from above
Dm
 Some call me crazy, some try to make me shut up
Bb             C
 If I am crazy, that's what you made me!

[Chorus]
       F
I said you're the only one I wanna talk about
       F
I said you're the only one I wanna talk about
       Dm
I said you're the only one I wanna talk about
          Bb          C
Yeah it's true, all I do is wanna talk about you

[Verse II]
F
 Walk through the jungle that used to be my town
F
 Everything's different, you've turned it upside down
Dm
 It happened to me, totally unprepared
Bb                  C
 Just the beginning, but I'm not even scared
F
'Cause living like this is risking all that I know
F
 And if it kills me, that's the way I wanna go
Dm
 So pull me under, and put me under your spell
Bb               C
 Rather be crazy, than normal people in hell

[Chorus]
       F
I said you're the only one I wanna talk about
       F
I said you're the only one I wanna talk about
       Dm
I said you're the only one I wanna talk about
          Bb          C
Yeah it's true, all I do is wanna talk about you

       F
I said you're the only one I wanna talk about
       F
I said you're the only one I wanna talk about
       Dm
I said you're the only one I wanna talk about
          Bb          C
Yeah it's true, all I do is wanna talk about you

[Instrumental]
F      F     Dm   Bb   C
F      F     Dm   Bb   C


F                                        *F   *single strum
Walk through the city, like normal people do,

But all I'm seeing is you

[Chorus]
       F
I said you're the only one I wanna talk about
       F
I said you're the only one I wanna talk about
       Dm
I said you're the only one I wanna talk about
          Bb          C
Yeah it's true, all I do is wanna talk about you

Manuel Foresta - Colori primari (album 2015)









tracklist

 1. Un’altra notte scura
 2. Nella bocca della gente
 3. La vita è una danza
 4. Se fossi ancora qui
 5. Li chiameremo sogni
 6. Mia Luna
 7. Quello che sono
 8. Colpevole
 9. RGB
10. Cecilia

Natalia Lafourcade - Nunca Es Suficiente (Audio)











Il testo

Nunca es suficiente para mí
 Porque siempre quiero más de ti
 Yo quisiera hacerte más feliz
 Hoy mañana siempre hasta el fin


Mi corazón estalla por tu amor
 Y tú qué crees que esto es muy normal
 Acostumbrado estas tanto al amor
 Que no lo ves, yo nunca he estado así


Si de casualidad
 Me ves llorando un poco
 Es porque yo te quiero a ti


Y tú te vas, jugando a enamorar
 Todas las ilusiones vagabundas que se dejan alcanzar
 Y no veras, que lo que te ofrezco
 Es algo incondicional


Y tú te vas, jugando a enamorar
 Te enredas por las noches entre historias que nunca tienen final
 Te perderás, dentro de mis recuerdos
 Por haberme hecho llorar


Nunca es suficiente para mí


Porque siempre quiero más de ti
 No ha cambiado nada mi sentir
 Aunque me haces mal te quiero aquí


Mi corazón estalla de dolor
 Como evitar que se fracture en mí
 Acostumbrado estas tanto al amor
 Que no lo ves, yo nunca he estado así


Si de casualidad
 Me ves llorando un poco
 Es porque yo te quiero a ti


Y tú te vas, jugando a enamorar
 Todas las ilusiones vagabundas que se dejan alcanzar
 Y no veras, que lo que te ofrezco
 Es algo incondicional.... incondicional


Y tú te vas, jugando a enamorar
 Te enredas por las noches entre historias que nunca tienen final
 Te perderás , dentro de mis recuerdos
 Por haberme hecho llorar


Te perderás dentro de mis recuerdos
 Por haberme hecho llorar

 accordi per chitarra 

Dm                       Gm
nunca es suficiente para mi
A                             Dm
por que siempre quiero mas de ti
Dm                          Gm
yo quisiera hacerte mas feliz
A                            Dm
hoy mañana siempre hasta el fin

Dm       Gm                  C
mi corazon, estalla por tu amor
            F
y tu que crees que esto es muy normal
        Gm                    C
acostumbrado estas tanto al amor
           F
que no lo ves yo nunca he estado asi
              Gm                      A
si de casualidad, me ves llorando un poco
                          Dm
es por que yo te quiero a ti

                                  ***CORO***
Dm       Gm                 C
Y tu te vas jugando a enamorar
              F
todas las iluciones vagabundas que se deja alcanzar
        Gm                      A                     Dm
y no veras que lo que yo te ofresco es algo incondicional..

Dm       Gm
Y tu te vas
                C
jugando a enamorar
                   F
te enredas en las noches entre historias que nunca tiene final
         Gm
te perderas
                  A                           Dm
dentro de mis recuerdos por haberme hecho llorar


Dm                       Gm
nunca es suficiente para mi
A                             Dm
por que siempre quiero mas de ti
Dm                         Gm
no a cambiado nada mi sentir
A                               Dm
aunque me haces mal te quiero a ti

                                 ***PRECORO Y CORO***
                               (MISMOS ACORDES)
mi corazon estalla de dolor
como evitar que se fracture en mi
acostumbrada estas tanto al amor
que no lo ves yo nunca he estado asi
si de casualidad me ves llorando un poco
es por que yo te quiero a ti

Y tu te vas jugando a enamorar
todas las iluciones vagabundas que se deja alcanzar
y no veras que lo que yo te ofresco es algo incondicional..

Y tu te vas
jugando a enamorar
te enredas en las noches entre historias que nunca tiene final
te perderas
dentro de mis recuerdos por haberme hecho llorar
te perderas
dentro de mis recuerdos por haberme hecho llorar
te perderas
dentro de mis recuerdos por haberme hecho llorar....

Natalia Lafourcade - Hasta la Raíz (Lyric Video)











Il testo

Sigo cruzando ríos
 Andando selvas
 Amando el sol
 Cada día sigo sacando espinas
 De lo profundo del corazón
 En la noche sigo encendiendo sueños
 Para limpiar con el humo sagrado cada recuerdo

Cuando escriba tu nombre
 En la arena blanca con fondo azul
 Cuando miro el cielo en la forma cruel de una nube gris
 Aparezcas tú
 Una tarde suba una alta loma
 Mire el pasado
 Sabrás que no te he olvidado

Yo te llevo dentro, hasta la raíz
 Y, por más que crezca, vas a estar aquí
 Aunque yo me oculte tras la montaña
 Y encuentre un campo lleno de caña
 No habrá manera, mi rayo de luna
 Que tú te vayas

Pienso que cada instante sobrevivido al caminar
 Y cada segundo de incertidumbre
 Cada momento de no saber
 Son la clave exacta de este tejido
 Que ando cargando bajo la piel
 Así te protejo
 Aquí sigues dentro

Yo te llevo dentro, hasta la raíz
 Y, por más que crezca, vas a estar aquí
 Aunque yo me oculte tras la montaña
 Y encuentre un campo lleno de caña
 No habrá manera, mi rayo de luna
 Que tú te vayas

traduzione

Sto attraversando fiumi
 Passeggiando per le foreste
 Amando il sole
 Ogni giorno continuo a tirare fuori le spine
 Dal profondo del cuore
 Di notte io continuo ad accendere i sogni
Per pulire il sacro fumo di ogni ricordo

Quando scrivo il tuo nome
 Nella sabbia bianca con sfondo blu
 Quando guardo il cielo, sotto forma di una crudele nuvola grigia
 Ti presenti
 Un pomeriggio, su un alto colle
 Guardo il passato
 Saprai che io non ho dimenticato

Io che ti porto dentro, fino alla radice
 E anche se cresce, sarai qui
 Anche se mi nasconderò dietro la montagna
 E troverò un campo pieno di canne
 Non ci sarà in alcun modo il mio raggio di luna
 Lei è andata

Penso che ogni momento è sopravvissuto alla camminata
 E ogni secondo d’incertezza
 Ogni momento del non sapere
 Essi sono la chiave esatta di questo tessuto
 Che porto sempre sotto la mia pelle
 Così ti proteggerò
 Ti avrò qui ancora dentro

Io che ti porto dentro, fino alla radice
 E anche se cresce, sarai qui
 Anche se mi nasconderò dietro la montagna
 E troverò un campo pieno di canne
 Non ci sarà in alcun modo il mio raggio di luna
 Lei è andata

 accordi per chitarra 

Intro:  Cm - Eb - Ab - Eb

Cm
Sigo cruzando ríos,
Andando selvas,
Amando el sol
         Eb
Cada día sigo sacando espinas
De lo profundo del corazón
            Ab
En la noche sigo encendiendo sueños
                                         Eb
Para limpiar con el humo sagrado cada recuerdo

Cm
Cuando escribo tu nombre
En la arena blanca con fondo azul
                 Eb
Cuando miro el cielo en la forma cruel de una nube gris
Aparezcas tú
              Ab
Una tarde suba una alta loma
Mire el pasado
                      Eb
Sabrás que no te he olvidado

           Gm                  Fm
Yo te llevo dentro, hasta la raíz
                Gm                   Fm
Y, por más que crezca, vas a estar aquí
               Gm
Aunque yo me oculte tras la montaña
 Gm      F#m   Fm
Y encuentre un campo lleno de caña
           Fm
No habrá manera, mi rayo de luna
           D#
Que tú te vayas


Cm - Eb - Ab - Eb


Cm
Pienso que cada instante sobrevivido al caminar
         Eb
Y cada segundo de incertidumbre

Cada momento de no saber
              Ab
Son la clave exacta de este tejido
Que ando cargando bajo la piel
          Eb
Así te protejo
Aquí sigues dentro

           Gm                  Fm
Yo te llevo dentro, hasta la raíz
                Gm                   Fm
Y, por más que crezca, vas a estar aquí
               Gm
Aunque yo me oculte tras la montaña
 Gm      F#m   Fm
Y encuentre un campo lleno de caña
           Fm
No habrá manera, mi rayo de luna
           D#
Que tú te vayas


Cm - Eb - Ab - Eb


           Gm                  Fm
Yo te llevo dentro, hasta la raíz
                Gm                   Fm
Y, por más que crezca, vas a estar aquí
               Gm
Aunque yo me oculte tras la montaña
 Gm      F#m   Fm
Y encuentre un campo lleno de caña
           Fm
No habrá manera, mi rayo de luna
           D#
Que tú te vayas

Sergio Endrigo - L'Orlando











Il testo

[Ascoltate brava gente cosa dicono i Cristiani dei feroci Musulmani:]
Ecco sono arrivati i Mori, avanza già la mezzaluna
E sulle mura di Palermo, di Granada e Barcellona
Non parlano latino (la pelle la hanno scura)
Han fatto a pezzi un frate (il Papa ne ha paura)
Non sanno il Paternoster, distruggono le vigne, 
non mangiano il maiale, hanno mogli cento e mille

Guerra, guerra nel nome del Signore dalla Francia all’Inghilterra
Per la fede e per l’onore aspettano la spada nel terrore dell’Islam
L’Orlando

[Or diciamo senza offesa i fedeli di Maometto, dei Cristiani cosa han detto:]
Ecco sono partiti i matti con i pennacchi e i gonfaloni
C’è un vescovo a cavallo e dietro gli straccioni
Bestemmiano in latino (in sassone ed in franco)
Si schiacciano i pidocchi (sul mento rosso e bianco)
Si bevono le vigne, si rubano il maiale, han cento concubine ma la moglie è chiusa a chiave

Guerra, guerra nel nome del profeta
Dalla Mecca a Gibilterra tutti pronti a dar la vita 
E la testa taglieremo al nemico dell’Islam
L’Orlando

Era un terremoto l’Orlando, il cavalier senza paura, con la spada durlindana, una forza di natura
Ha rotto mille teste (in mille guerre sante)
Salvò regine bionde (dal drago e dal gigante)
Ma da quando Carlo Magno l’ha fatto il paladino
Dimentica gli amici per le femmine ed il vino

Guerra guerra ma l’Orlando è innamorato
Solo Angelica la bella dritto al cuore l’ha ferito, 
La forza ormai gli manca e più non guarirà
L’Orlando

Era innamorato L’Orlando e nel dolcissimo duello
Anche un grande capitano può rimetterci il cervello
L’han visto mezzo nudo (ormai è proprio matto)
Ormai il suo nemico (lo porta in mezzo al petto)
E i Mori a cento e a mille conservano la testa
Se in casa non c’è il gatto tutti i topi fanno festa

Guerra, guerra ma l’Orlando non ci viene
C’è chi dice che è un vigliacco, e chi dice che fa bene
Ma c’è un solo uomo al mondo che sa la verità
L’Orlando

Ma c’è un solo uomo al mondo che sa la verità
L’Orlando

 accordi per chitarra 

Mim          Re             Mim                Re          Mim 
[Ascoltate brava gente cosa dicono i Cristiani dei feroci Musulmani:] 
 Mim       Do         Mim    Do             Mim 
Ecco sono arrivati i Mori, avanza già la mezzaluna 
   Do     Re      Sol   Sim      Do       Mim 
E sulle mura di Palermo, di Granada e Barcellona 
 Sol             Re               Sol 
Non parlano latino (la pelle la hanno scura) 
                  Re                 Sol 
Han fatto a pezzi un frate (il Papa ne ha paura) 
 La                    Sol                  Sim 
Non sanno il Paternoster, distruggono le vigne, 
                 Mim              Re  La   Re 
non mangiano il maiale, hanno mogli a cento e mille 
  Sol    Re           Fa      Sol                Re 
Guerra, guerra nel nome del Signore dalla Francia all'Inghilterra 
       Fa            Sol 
Per la fede e per l'onore 
  La               Re    Sol             Do 
tutti aspettano la spada nel terrore dell'Islam 
 Re    Sol 
L'Orlando 
   Mim              Re                      Mim           Re      Mim 
 [Or diciamo senza offesa i fedeli di Maometto, dei Cristiani cosa han detto:] 
Mim       Do         Mim    Do             Mim 
Ecco sono partiti i matti con i pennacchi e i gonfaloni 
   Do     Re      Sol   Sim      Do       Mim 
C'è un vescovo a cavallo e dietro gli straccioni 
Sol             Re               Sol 
Bestemmiano in latino (in sassone ed in franco) 
                  Re                 Sol 
Si schiacciano i pidocchi (sul mento rosso e bianco) 
La               Sol                  Sim 
Si bevono le vigne, si rubano il maiale, 
                 Mim           Re  La   Re 
han cento concubine ma la moglie è chiusa a chiave 
  Sol    Re           Fa      Sol 
Guerra, guerra nel nome del profeta 
               Re             Fa            Sol 
Dalla Mecca a Gibilterra tutti pronti a dar la vita 
  La               Re    Sol       Do 
E la testa taglieremo al nemico dell'Islam 
Re    Sol 
L'Orlando 
Mim       Do         Mim    Do             Mim 
Era un terremoto l'Orlando, il cavalier senza paura, 
   Do     Re      Sol   Sim      Do       Mim 
con la spada durlindana, una forza di natura 
Sol             Re               Sol 
Ha rotto mille teste (in mille guerre sante) 
                  Re                 Sol 
Salvò regine bionde (dal drago e dal gigante) 
La               Sol                  Sim 
Ma da quando Carlo Magno l'ha fatto il paladino 
                 Mim           Re  La   Re 
Dimentica gli amici per le femmine ed il vino 
  Sol    Re           Fa      Sol 
Guerra guerra ma l'Orlando è innamorato 
                Re                Fa            Sol 
Solo Angelica la bella dritto al cuore l'ha ferito, 
  La               Re    Sol         Do 
La forza ormai gli manca e più non guarirà 
Re    Sol 
L'Orlando 
Mim       Do         Mim    Do             Mim 
Era innamorato L'Orlando e nel dolcissimo duello 
   Do     Re      Sol   Sim      Do       Mim 
Anche un grande capitano può rimetterci il cervello 
Sol             Re               Sol 
L'han visto mezzo nudo (ormai è proprio matto) 
                  Re                 Sol 
Ormai il suo nemico (lo porta in mezzo al petto) 
La               Sol                  Sim 
E i Mori a cento e a mille conservano la testa 
                 Mim                Re  La   Re 
Se in casa non c'è il gatto tutti i topi fanno festa 
  Sol    Re           Fa      Sol 
Guerra, guerra ma l'Orlando non ci viene 
                    Re            Fa            Sol 
C'è chi dice che è un vigliacco, e chi dice che fa bene 
  La               Re    Sol            Do 
Ma c'è un solo uomo al mondo che sa la verità 
Re    Sol  Sol Re Fa 
L'Orlando 
  La               Re    Sol         Do 
Ma c'è un solo uomo al mondo che sa la verità 
Re    Sol 
L'Orlando 

Paola Turci - Io Sono (Official Audio)











Il testo

Tu che parti dall’idea
 che mai niente cambierà
 come foglie sopra gli alberi
 noi due cambiamo già
 sei sicuro che io sia
 quello che tu sai
 nella vita l’abitudine
 non fa vedere mai
 la verità

sono l’anima che tu non chiedi
 l’isola che tu non vedi
 e te lo dimostrerò
 che io non sono
 quello che da sempre credi
 solo cieli bianchi e neri
 sole tra le nuvole

mentre il tempo vola via
 sai qual’è la novità
 io non sono solo acqua
 sono fuoco tutto qua
 se non l’hai capito già
 sono il sonno e la follia
 la dolcezza e l’inquietudine
 ma tu l’hai visto mai
 chi sono io

sono l’anima che tu non chiedi
 l’isola che tu non vedi
 e te lo dimostrerò
 che io non sono
 quello che da sempre credi
 solo cieli bianchi e neri
 sole tra le nuvole

la luce e poi l’oscurità
 il mare e la profondità
 la schiuma che nell’onda sa danzare

sono l’anima che tu non vedi
 l’isola che tu non vedi
 io, che tu lo voglia o no
 amore non sono
 quello che da sempre credi
 acqua chiara che ti bevi
 fate delle favole
 no,non lo sono
 io non lo sono

 accordi per chitarra 

Do                    Sol                 Lam
Tu che parti dall'idea che mai niente cambierà
               Rem           Fa                Do
come foglie sopra gli alberi noi due cambiamo già
                   Sol              Lam
sei sicuro che io sia quello che tu sai
           Rem             Fa         Lam       Fa
nella vita l'abitudine non fa vedere mai la verità
  Re                        Sol                     Re
sono l'anima che tu non chiedi l'isola che tu non vedi
               Sol
e te lo dimostrerò
           Re                       Sol
che io non sono quello che da sempre credi
                   Sim              Mim    Do  Lab Fa
solo cieli bianchi e neri sole tra le nuvole

 Do                      Sol                 Lam
Mentre il tempo vola via sai qual è la novità
                 Rem         Fa      Do
io non sono solo acqua sono fuoco tutto qua
                    Sol                    Lam
se non l'hai capito già sono il sonno e la follia
                   Rem          Fa             Lam       Fa
la dolcezza e l'inquietudine ma tu l'hai visto mai chi sono io

  Re                        Sol                     Re
sono l'anima che tu non chiedi l'isola che tu non vedi
               Sol
e te lo dimostrerò
           Re                       Sol
che io non sono quello che da sempre credi
                   Sim                   Mim
solo cieli bianchi e neri sole tra le nuvole
    Sol              La                 Fa#m
la luce e poi l'oscurità il mare e la profondità
                   Sol       Sim
la schiuma che nell'onda sa danzare

 Mi                   La                      Mi
Sono l'anima che tu non vedi l'isola che tu non vedi
              Fa#m                  Mi
io, che tu lo voglia o no amore non sono
                    La                      Do#m
quello che da sempre credi acqua chiara che ti bevi
            Fa#m  Si             Mi   La
fate delle favole      no,non lo sono
           Mi   La
io non lo sono

Mi La Do#m Fa#m Si Mi