[googleb0de03b8602a8fdb.html]

lunedì 29 giugno 2015

Taylor Swift - Bad Blood ft. Kendrick Lamar











Il testo

[Chorus - Taylor Swift:]
 'Cause baby, now we got bad blood
 You know it used to be mad love
 So take a look what you've done
 'Cause baby, now we got bad blood, hey!

[Verse 1 - Kendrick Lamar:]
 Hey! I can't take it back, look where I'm at!
 We was on D like DOC, remember that? (Remember that)
 My TLC was quite OD, ID my facts (ID my)
 Now POV of you and me, similar Iraq
 I don't hate you but I hate to critique, overrate you
 These beats of a dark heart, use basslines to replace you
 Take time and erase you, love don't hear no more
 No I don't fear no more, better yet respect ain't quite sincere no more

[Pre-Chorus - Taylor Swift:]
 Oh, it's so sad to
 Think about the good times
 You and I

[Chorus - Taylor Swift:]
 'Cause baby, now we got bad blood
 You know it used to be mad love
 So take a look what you've done
 'Cause baby, now we've got bad blood, hey!
 Now we got problems
 And I don't think we can solve 'em
 You made a really deep cut
 And baby, now we got bad blood, hey!

[Verse 2 - Kendrick Lamar:]
 Hey! Remember when you tried to write me off?
 Remember when you thought I'd take a loss?
 Don't you remember? You thought that I would need yah
 Follow procedure, remember? Oh wait you got amnesia?
 It was my season for battle wounds, battle scars
 Body bumped, bruised
 Stabbed in the back; brimstone, fire jumping through
 Still, all my life, I got money and power
 And you gotta live with the bad blood now

[Pre-Chorus - Taylor Swift:]
 Oh, it's so sad to
 Think about the good times
 You and I

[Chorus - Taylor Swift:]
 'Cause baby, now we got bad blood
 You know it used to be mad love
 So take a look what you've done
 'Cause baby, now we got bad blood, hey!
 Now we got problems
 And I don't think we can solve 'em
 You made a really deep cut
 And baby, now we got bad blood, hey!

[Bridge - Taylor Swift (Kendrick Lamar):]
 Band-aids don't fix bullet holes
 You say sorry just for show
 If you live like that, you live with ghosts
 (You forgive, you forget but you never let it go)
 Band-aids don't fix bullet holes
 You say sorry just for show
 If you live like that you live with ghosts
 If you love like that blood runs cold

[Chorus - Taylor Swift:]
 'Cause baby, now we got bad blood
 You know it used to be mad love
 So take a look what you've done
 'Cause baby, now we got bad blood, hey!
 Now we got problems
 And I don't think we can solve 'em
 (Think we can solve 'em!)
 You made a really deep cut
 And baby, now we got bad blood, hey!

[Chorus - Taylor Swift:]
 'Cause baby, now we got bad blood
 You know it used to be mad love
 So take a look what you've done
 (Look what you've done)
 'Cause baby, now we got bad blood, hey!
 Now we've got problems
 And I don't think we can solve 'em
 You made a really deep cut
 And baby, now we got bad blood, hey! 

 accordi per chitarra 

[INTRO]
[CHORUS]

Cause baby, now we got bad blood

You know it used to be mad love

So take a look what you've done

Cause baby, now we got bad blood, hey!

[VERSE]
Em
I can't take it back, look where I'm at
Em
We was on D like DOC, remember that?
Em
My TLC was quite OD, ID my facts
Em
Now POV of you and me, similar Iraq
Em
I don't hate you but I hate to critique, overrate you
Em
These beats of a dark heart, use basslines to replace you
Em
Take time and erase you, love don't hear no more
Em
No I don't fear no more, better yet respect ain't quite sincere no more

[PRE-CHORUS]
C G D
Oh, it's so sad to
Em C
Think about the good times
G D
You and I

[CHORUS]
 Em
Cause baby, now we got bad blood
Em
You know it used to be mad love
Em
So take a look what you've done
Em
Cause baby, now we've got bad blood, hey!
C G
Now we got problems
 D Em
And I don't think we can solve 'em
 C G
You made a really deep cut
 D Em
And baby, now we got bad blood, hey!

[VERSE]
Em
Remember when you tried to write me off?
Em
Remember when you thought I'd take a loss?
Em
Don't you remember? You thought that I would need yah
Em
Follow procedure, remember? Oh wait you got amnesia
Em
It was my season for battle wounds, battle scars
Em
Body bumped, bruised
Em
Stabbed in the back; brimstone, fire jumping through
Em
Still, all my life, I got money and power
Em
And you gotta live with the bad blood now

[PRE-CHORUS]
C G D
Oh, it's so sad to
Em C
Think about the good times
G D
You and I

[CHORUS]
 Em
Cause baby, now we got bad blood
Em
You know it used to be mad love
Em
So take a look what you've done
Em
Cause baby, now we've got bad blood, hey!
C G
Now we got problems
 D Em
And I don't think we can solve 'em
 C G
You made a really deep cut
 D Em
And baby, now we got bad blood, hey!

[BRIDGE]
C G
Band-aids don't fix bullet holes
D Em
You say sorry just for show
 C G
If you live like that, you live with ghosts
 D Em
(You forgive, you forget but you never let it go)
C G
Band-aids don't fix bullet holes
D Em
You say sorry just for show
 C G D
If you live like that you live with ghosts
 D
If you love like that blood runs cold

[CHORUS]
 Em
Cause baby, now we got bad blood
Em
You know it used to be mad love
Em
So take a look what you've done
Em
Cause baby, now we've got bad blood, hey!
C G
Now we got problems
 D Em
And I don't think we can solve 'em
 C G
You made a really deep cut
 D Em
And baby, now we got bad blood, hey!

[CHORUS]
 Em
Cause baby, now we got bad blood
Em
You know it used to be mad love
Em
So take a look what you've done
Em
Cause baby, now we've got bad blood, hey!
C G
Now we got problems
 D Em
And I don't think we can solve 'em
 C G
You made a really deep cut
 D Em
And baby, now we got bad blood, hey!

Halsey - Ghost







Halsey - Ghost



Il testo

I'm searching for something that I can't reach.

 I don't like them innocent
 I don't want no face fresh
 Want them wearing leather
 Begging, let me be your taste test.
 I like the sad eyes, bad guys
 Mouth full of white lies
 Kiss me in the corridor,
 But quick to tell me goodbye.

 You say that you're no good for me
 Cause I'm always tugging at your sleeve
 And I swear I hate you when you leave
 But I like it anyway.

 My ghost
 Where'd you go?
 I can't find you in the body sleeping next to me
 My ghost
 Where'd you go?
 What happened to the soul, that you used, to be?

 You're a Rolling Stone boy
 Never sleep alone boy
 Got a million numbers
 And they're filling up your phone, boy.
 I'm off the deep end, sleeping
 All night through the weekend.
 Saying that I love him but
 I know I'm gonna leave him.

 You say that you're no good for me
 Cause I'm always tugging at your sleeve
 And I swear I hate you when you leave
 But I like it anyway.

 My ghost
 Where'd you go?
 I can't find you in the body sleeping next to me
 My ghost
 Where'd you go?
 What happened to the soul, that you used, to be?

 I'm searching for something that I can't reach.

 My ghost
 Where'd you go?
 I can't find you in the body sleeping next to me
 My ghost
 Where'd you go?
 What happened to the soul, that you used, to be? 

 accordi per chitarra 

Em            C              G       D
I'm searching for something that I can't reach.

                   Em
I don't like them innocent
                    C
I don't want no face fresh
                       G
Want them wearing leather
                        D
Begging, let me be your taste test.
               Em
I like the sad eyes, bad guys
C
Mouth full of white lies
G
Kiss me in the corridor,
 D
but quick to tell me goodbye.

Em             C                   G
You say that you're no good for me
                  D                Em
Cause I'm always tugging at your sleeve
             C                    G
And I swear I hate you when you leave
              D
But I like it anyway.


Em
My ghost
            C
Where'd you go?
        G                             D
I can't find you in the body sleeping next to me
Em
My ghost
            C
Where'd you go?
     G                        D
What happened to the soul you used to be?

                 Em
You're a Rolling Stone boy
            C
Never sleep alone boy 
              G
Got a million numbers
                            D
And they're filling up your phone, boy.
            Em
I'm off the deep end, sleeping
C
All night through the weekend.
G
Saying that I love him but
D
I know I'm gonna leave him.


Em             C                   G
You say that you're no good for me
                  D                Em
Cause I'm always tugging at your sleeve
             C                    G
And I swear I hate you when you leave
              D
But I like it anyway.


Em
My ghost
            C
Where'd you go?
        G                             D
I can't find you in the body sleeping next to me
Em
My ghost
            C
Where'd you go?
     G                        D
What happened to the soul you used to be?


    Em            C              G       D
I'm searching for something that I can't reach.


Em
My ghost
            C
Where'd you go?
        G                             D
I can't find you in the body sleeping next to me
Em
My ghost
            C
Where'd you go?
     G                        D
What happened to the soul you used to be?


BRIGA - ESISTENDO ( VIDEOCLIP UFFICIALE )







BRIGA - ESISTENDO



Il testo

Quante volte ho visto lacrime di pioggia
in fuga dagli sguardi miei raccolti in una goccia
quanti sono i giorni in piedi per l’attesa
che rende prigionieri noi con l’anima contesa
quanti sono i graffi e le bottiglie rotte
le volte che mi chiami e poi mi giro ed è già notte
quanti sono gli anni che devo dimostrarti
quante sono le ore chiuse a chiave per non fare tardi

Ma tu, se solo mi parlassi
ovunque io sarò raggiungerò i tuoi passi

Io ci sarò perché tengo le mani legate da te
con quel sorriso che parla da sé
e se mi guardi mi arrendo ma in fondo
stupendo lo faccio esistendo
per ogni volta che dico la mia
il tuo equilibrio che scivola via
in questo mondo tremendo che
rendi stupendo soltanto esistendo

Uno come me gioca all’arrembaggio
punta a tutto quanto sai spinto dal coraggio
e se tu ci credi posso essere grande
io che ho camminato sempre con le stesse gambe
so che il tuo timore è quello di sbagliarti
ma con me si sale sai a differenza d’altri
cerca nel tuo cuore cerca nelle stelle
scrivici il mio nome
tanto lo so che stai mirando a quelle

Ma tu, se solo mi parlassi
ovunque io sarò raggiungerò i tuoi passi

Io ci sarò perché tengo le mani legate da te
con quel sorriso che parla da sé
e se mi guardi mi arrendo ma in fondo
stupendo lo faccio esistendo
per ogni volta che dico la mia
il tuo equilibrio che scivola via
in questo mondo tremendo che
rendi stupendo soltanto esistendo

Come quando fuori piove senti dentro l’eco della libertà
terza stella a destra e via dalla finestra come Peter Pan
impara su te stessa finché perdi il senso dell’orientamento
soffia come il vento in camera tutta la polvere del firmamento

lunedì 22 giugno 2015

Kygo - Firestone ft. Conrad Sewell







Kygo - Firestone ft. Conrad Sewell



Il testo

I’m a flame short of fire
 I’m the dark in need of light
 When we touch you inspire
 Feel it changin’ me tonight
 So take me up take me higher
 There’s a world not far from here
 We can dance in desire
 Or we can burn in love tonight

Our hearts are like
 Firestones
 And when they strike
 We feel the love
 Sparks will fly
 They ignite our bones
 And when they strike
 We light up the world

Our hearts are like
 Firestones
 And when they strike
 We feel the love
 Sparks will fly
 They ignite our bones
 And when they strike
 We light up the world

We light up the world
 Oh-whoa
 World
 Oh-whoa
 Firestone
 
I’m from X
 You’re from Y
 Perfect strangers in the night
 Here we are, come together
 To the world we’ll testify

Our hearts are like
 Firestones
 And when they strike
 We feel the love
 Sparks will fly
 They ignite our bones
 And when they strike
 We light up the world

We light up the world
 We light up the world
 Oooh oooh
 World
 Oooh oooh

 accordi per chitarra 

[VERSE]
        Bm
I'm a flame
          A
You're a fire
          G                 A
I'm the dark in need of light
         Bm           A
When we touch, you inspire
           G              Em
Feel the change in me tonight
           Bm            A
So take me up, take me higher
             G                A
There's a world not far from here
        Bm         A
We can dance in desire
           G              Em
Or we can burn in love tonight

[CHORUS]
             G          A
Our hearts alive, firestones
                 Bm                  D
And when they strike, we feel the love
            G                     A
Sparks will fly, they ignite our bones
                D                       Bm
But when they strike, we light up the world
             G             A
Our hearts alive, firestones
                Bm                  D
And when they strike, we feel the love
             G                     A
Sparks will fly, they ignite our bones
                       D                 Bm
But when they strike, we light up the world
Bm
We light up the world

[INSTRUMENTAL] G A Bm D G A D Bm x4

[BRIDGE]
        Bm               A
I'm from X, you're from Y
           G                 A
Perfect strangers in the night
         Bm          A
Here we are, come together
         G            Em
To the world we'll testify

[CHORUS]
             G          A
Our hearts alive, firestones
                 Bm                  D
And when they strike, we feel the love
            G                     A
Sparks will fly, they ignite our bones
                D                       Bm
But when they strike, we light up the world
             G             A
Our hearts alive, firestones
                Bm                  D
And when they strike, we feel the love
             G                     A
Sparks will fly, they ignite our bones
                       D                 Bm
But when they strike, we light up the world
Bm
We light up the world

G A Bm D G A D Bm x4

Estate precaria - Bussoletti feat. Mitch & Stanco







Estate precaria - Bussoletti feat. Mitch & Stanco



Il testo

Come state in quest'estate precaria
 cosa fate quando è estate (nell'aria)
 dove andare in quest'estate precaria
 vale pure una vacanza (immaginaria)

 (Tu) vesti bene
 (tu) vesti male
 tanto è uguale se ci amiamo e ci spogliamo per fare l'amore
 (tu) caschi bene
 (tu) caschi male
 tanto è uguale conta solo che da terra puoi annusare un fiore

 Come state in quest'estate precaria
 cosa fate quando è estate (nell'aria)
 dove andare in quest'estate precaria
 vale pure una vacanza (immaginaria)

 (Tu) non lavori
 (tu) resti fuori
 malumori perché spingi un passeggino col bambino e stai bene
 (tu) sei esperto
 (tu) quasi morto
 non importa perché in vita aprire una partita iva non conviene

 Mai disperare perché il mare non si può privatizzare
 mai disperare c'è le stelle puoi vederle ancora in chiaro
 sia in analogico che digitale

 Come state in quest'estate precaria
 cosa fate quando è estate (nell'aria)
 dove andare in quest'estate precaria
 vale pure una vacanza (immaginaria)
 Come state in quest'estate precaria
 cosa fate quando è estate (nell'aria)
 dove andare in quest'estate precaria
 vale pure una vacanza (immaginaria)

 Su non ci torni
 giù è l'inferno
 ma il governo non lo vedi neanche in basso perché un tunnel sta scavando
 su l'inflazione
 giù cose buone
 ha ragione chi da tempo vive e ride dentro alle cità di fango

 Come state in quest'estate precaria
 cosa fate quando è estate (nell'aria)
 dove andate in quest'estate precaria
 vale pure una vacanza (immaginaria)

 Mai disperare perché il mare non si può privatizzare
 (Precaria)
 mai disperare c'è le stelle puoi vederle ancora in chiaro
 (Nell'aria)

 Come state in quest'estate
 dove andate in quest'estate
 come state in quest'estate
 (mai disperare qui)
 Come state in quest'estate
 dove andate in quest'estate
 come state in quest'estate
 precaria 



Benji & Fede - Tutta d'un Fiato (Official Video)







Benji & Fede - Tutta d'un Fiato



Il testo

Dicono di noi che siam sospesi tra la rabbia 
e l’abitudine di esistere 
e non sappiamo scegliere 
che il tempo che viviamo, è tempo già finito 
il cuore non aspetta chi si arrende 
non rispetta chi si arrende 

Noi non cambiamo mai 
noi non cambiamo mai 
ma ci basta poco per riprenderci quello che è nostro 
e che ci han portato via l’anima, l’anima, l'anima 

La vita è tutta d’un fiato 
è il tempo sprecato 
l’amore infinito che provo per te 
la vita è tutta d’un fiato 
vestito sbagliato, 
è il cielo stellato stanotte con te, stanotte con te 

Dicono di noi che siam satelliti impazziti 
alla ricerca di un pianeta nuovo 
per ricominciare e coltivare i sogni che 
sono svaniti e son rimasti intrappolati in mille pagine 
pronti per rinascere 
non cambiamo mai 
noi non cambiamo mai 
ma ci basta poco per riprenderci quello che è nostro 

La vita è tutta d’un fiato 
è il tempo sprecato 
l’amore infinito che provo per te 
la vita è tutta d’un fiato 
vestito sbagliato 
è il cielo stellato stanotte con te 
la vita è tutta d’un fiato 
la vita è tutta d’un fiato 

La vita è tutta d’un fiato 
è il tempo sprecato 
l’amore infinito che provo per te 
la vita è tutta d’un fiato 
vestito sbagliato 
è il cielo stellato stanotte con te 
stanotte con te (dicono di noi) 
stanotte con te (dicono di noi) 
stanotte con te (dicono di noi) 
stanotte con te (Dicono di noi) 
che non cambiamo mai 

Emma - Occhi Profondi







Emma - Occhi Profondi


Occhi profondi  - midi karaoke

Il testo

Servirebbe avere occhi profondi, grandi
 Come due pozzi neri
 Per buttarci dentro quello che vedi
 E pure l’amore che non cedi

Servirebbe avere occhi profondi
 Per imprigionare la tua assenza
 Non lasciarla mai venire fuori
 Perché non diventi dipendenza
   
E’ più bella questa città quando sale la luna
 Mentre dormono tutti già
 Tutti tranne me, tutti tranne me

Io mi scordo di dimenticarti
 non ho mai avuto occhi profondi
 Sei negli occhi e via da lì non scendi
 Come fai tu lo sai restare in equilibrio e non cadere mai

Questo vento che mi punge la pelle
 Sembra una carezza veloce
 Io vorrei avere gli occhi profondi e larghi
 Che ci si perde il mondo

Per avere la certezza che presto o tardi
 Succede per davvero

E’ più bella questa città quando sale la luna
 Mentre dormono tutti già
 Tutti tranne me, tutti tranne me

Io mi scordo di dimenticarti
 non ho mai avuto occhi profondi
 Sei negli occhi e via da lì non scendi
 Come fai tu lo sai a restarmi addosso se non ci sei mai

Ti ho visto odiare l’amore
 Fare la guerra alle stelle
 Sognare senza pudore
 Finalmente poi
 Dormire

Io ti ho coperto le spalle
 Scoprendo tutto il mio cuore
 Ma un sogno non si può rifare

Io mi scordo di dimenticarti
 Sei negli occhi e via da lì non scendi
 Come fai tu lo sai a restare in equilibrio

Non ricordo di non ricordarti
 Sei negli occhi e via da lì non scendi
 Inseparabili ma separati

Come fai tu lo sai a restare in superficie
 E non sprofondi mai
 E non sprofondi mai

Emma - Occhi Profondi

 accordi per chitarra 

Do#m  La  Mi  Mi7+  Si

     Do#m
 Servirebbe avere occhi profondi, grandi
 La
 Come due pozzi neri
         Mi
 Per buttarci dentro quello che vedi
     Mi7+                 Si
 E pure l'amore che non cedi
     Do#m
 Servirebbe avere occhi profondi
           La
 Per imprigionare la tua assenza
            Mi
 Non lasciarla mai venire fuori
     Mi7+                   Si
 Perché non diventi dipendenza
 La                                      Mi  Mi7+
 E' più bella questa città quando sale la luna
 La
 Mentre dormono tutti già
          Fa#m
 Tutti tranne me, tutti tranne me
   La                      Si
 Io mi scordo di dimenticarti
 Do#m                           La
 non ho mai avuto occhi profondi
     Fa#m                              Si
 Sei negli occhi e via da lì non scendi
 Do#m    La       Mi                             Do#m      La
 Come fai tu lo sai a restare in equilibrio e non cadere mai
              Mi           
 Questo vento che mi punge la pelle
                      Si
 Sembra una carezza veloce
       Do#m                             
 Io vorrei avere gli occhi profondi e larghi
  La
 Che ci si perde il mondo
   Mi
 Per avere la certezza che presto o tardi
 Mi7+                 Si
 Succede per davvero
 La                                    Mi  Mi7+
 E' più bella questa città quando sale la luna
 La
 Mentre dormono tutti già
          Fa#m
 Tutti tranne me...
    La                    Si
 Io mi scordo di dimenticarti
  Do#m                     La
 non ho mai avuto occhi profondi
    Fa#m                      Si
 Sei negli occhi e via da lì non scendi
Do#m     La       Mi                          Do#m   La
 Come fai tu lo sai a restarmi addosso se non ci sei mai
                      La
 Ti ho visto odiare l'amore
                  Mi
 Fare la guerra alle stelle
                Si
 Sognare senza pudore
                 Do#m
 Finalmente poi dormire
                     La
 Io ti ho coperto le spalle
                        Mi
 Scoprendo tutto il mio cuore
                          Si
 Ma un sogno non si può rifare
   La                   Si                    Do#m          La 
 Io mi scordo di dimenticarti (Dimenticarti, dimenticarti)
               Fa#m                             Si
 Sei negli occhi e via da lì non scendi
  Do#m    La       Mi               Si
 Come fai tu lo sai a restare in equilibrio
   La                          Si
 Non ricordo di non ricordarti
    Do#m                            La
 Sei negli occhi e via da lì non scendi
      Fa#m                   Si
 Inseparabili ma separati
         Do#m      La       Mi             
 Come fai tu lo sai a restare in superficie
              Do#m            La
 E non sprofondi mai e non sprofondi mai 

Emis Killa - Lo sanno i veri (intro) + C'era una volta











Il testo

Quant'è vero Killa lo sanno i veri
10 anni di sta merda, mica l'altro ieri
non è che sei underground se ascolti i neri
quando ho iniziato tipo tu non c'eri
e chissà dove cazzo eri zio
cresciuto con la muffa sul soffitto
venuto fuori dalla merda tipo Apocalypto
quindi non credo alla storia di tuo cugino
che è un fenomeno e che spacca cinque volte me
ma in giro non lo conoscono
e io non dimentico chi sono stronzo
non farlo neanche tu
che a bestemmiare un Dio
prima o poi viene giù
piccoli rapper sfottono i capi del rap
è tipo la primavera che sfotte la serie A (beh)
godo rispetto dei pioneri di quelli di strada,
chiedilo a Bassi maestro, chiedilo a Joe Montana
questo flow ti scrocchia, tu che minchia rappi
non puoi fare il Libanese se sei Scrocchiazeppi

Con questa merda mai fatto brutte figure
Ed Lover me lo può succhiare e questi hater pure
sti giornalisti frustrati che odiano il mio lavoro
se i loro figli ascoltano più me che loro
tu sognavi un disco d'oro ed hai floppato (asino)
io sto al secondo platino (culo?) mi sa di no
vuoi essere al mio posto e non ti biasimo,
sta penna ti buca come quella di Joe Pesci in Casinò

Yeah, per quanto possa amare il rap
il passato è un flashback
non posso ritornare ad esser quello di Check Check (back in the days)
Aigor schiaccia REC, nuova traccia su MySpace
canna d'erba in mano, birre e partite alla play
nei ricordi miei, jam e graffiti, muri e Intercity
e macchie di vernice sui vestiti
i 15enni di oggi parlano di hip hop online
io a 15 anni ero al Muretto al freddo con il ghettoblasta a far freestyle
quanti viaggi senza il biglietto un po' diversi da oggi
io pieno di piercing, Fedez senza i tatuaggi
e le serate al Leoncavallo, l'openmic al venerdì
schiaffi sopra al palco, a terra MC
tutto ciò mi manca sì
la verità è che amo l'hip hop
non ti permettere a dire il contrario
perché ora mi vedi al top
sbattere il cazzo in queste escort
sbattersene il cazzo del resto, io solo so frà
quanto cazzo mi sbatto per questo

Questa va alla gente vera che ci resta
quanti vermi ho attraversato sopra quel bum cha
quanti treni ho cavalcato per l'Italia su e giù
qualche treno a volte passa e non ritorna più
la mia vita gira a tempo ormai da anni è così
il mio cuore batte ancora ma è rimasto lì
tra la weeda e gli amici che non vedo da un po'
c'era una volta un rapper e un microfono

Notti insonni con la penna in mano
sentirvi parlare di studio mi fa strano
se penso a me che registravo
con mia mà in salotto sul divano
mi diceva "Emiliano domani mi alzo se stanotte registri fai piano"
è strano come vanno le cose nel giro di un anno
cambiano e com'eran prima mai ritorneranno frà
se penso a com'è andata con alcuni dei miei miti
prima idoli, dopo colleghi ed infine nemici, c'est la vie
chiedi a Giso e Telaviv da dove siam partiti
palchi scarsi, impianti-auto marci, demoliti
cazzo credi boy, prima delle hit ho fatto i tape
nel gioco dal 2006, emerso tra 2000 fake
questa va a chi c'era e sa che sul beat
ho rotto il culo alla metà di quelli che hai scoperto a Spit
Blocco Recordz, quando ripenso a quella volta
la mia storia inizia così, c'era una svolta

Questa va alla gente vera che ci resta
quanti vermi ho attraversato sopra quel bum cha
quanti treni ho cavalcato per l'Italia su e giù
qualche treno a volte passa e non ritorna più
la mia vita gira a tempo ormai da anni è così
il mio cuore batte ancora ma è rimasto lì
tra la weeda e gli amici che non vedo da un po'
c'era una volta un rapper e un microfono

martedì 16 giugno 2015

Ligabue - Non ho che te (Official Video)







Ligabue - Non ho che te



Il testo

L’inferno è solamente una questione temporale

a un certo punto arriva, punto e basta

a un certo punto han chiuso l’ingresso principale

e han detto avete perso il posto

è vero il mio lavoro è sempre stato infame

ma l’ho chiamato sempre il mio lavoro

e ci han spostato sempre un po’ più avanti la pensione

ma quello adesso è l’ultimo pensiero

Non ho che te, non ho che te

ti chiedo scusa se ti offro così poco

non ho che te, non ho che te

volevo darti tutto ciò che avrei dovuto

volevo darti tutto ciò che avrei voluto

L’inferno è solamente una questione personale

all’improvviso il posto che frequenti

in banca son gentili ma non mi danno niente

la stessa gentilezza del serpente

i giorni sono lunghi, non vogliono finire

le luci sono quasi tutte spente

il sindacato chiede un’altra mobilitazione

per quelli che ci sono ancora dentro

Non ho che te, non ho che te

che cosa ho fatto per meritarmi tanto

non ho che te, non ho che te

ti chiedo scusa se non ti darò abbastanza

ti chiedo scusa se ti chiederò pazienza

L’altro giorno ho visto il titolare

aveva gli occhi gonfi, la giacca da stirare

mi ha visto, si è girato, stava male

aveva gli occhi vuoti, la barba da rifare

L’inferno è solamente una questione di calore

com’è che sento il gelo nelle ossa

che cosa te ne fai di un uomo che non ha un lavoro

di tutti quei vorrei però non posso

vedessi quanto buoi sotto questo sole

ma è molto meglio se non vedi niente

vedessi dove arrivano i pensieri di qualcuno

vedessi amore come fan spavento

Non ho che te, non ho che te

ti chiedo scusa se ti offro così poco

non ho che te, non ho che te

volevo darti tutto ciò che avrei dovuto

Non ho che te, non ho che te

che cosa ho fatto per meritarmi tanto

non ho che te, non ho che te

ti chiedo scusa se non ti darò abbastanza

ti chiedo scusa se ti chiederò pazienza


 accordi per chitarra 

Mim  Sol  Re  /  Mim  Do  Re  Mim   X2 

 Mim                   Sol                   Re
 L’inferno e’ solamente una questione temporale
 Mim                     Do                  Re
 a un certo punto arriva punto e basta
 Mim                       Sol              Re
 a un certo punto han chiuso l’ingresso principale
 Mim                Do                 Re      Mim
 e hanno detto avete perso il posto
    Do                                Sol
 e’ vero il mio lavoro e’ sempre stato infame
   Re                                             Mim
 ma l’ho chiamato sempre il mio lavoro
 Mim                    Sol                        Re
 e c’han spostato sempre un po’ più avanti la pensione
 Mim                        Do              Re     
 ma quello adesso e’ l’ultimo pensiero
               Mim  Sol             Re
 Non ho che te,    non ho che te
               Mim           Do             Re
 ti chiedo scusa se ti offro così poco
               Mim  Sol             Re
 Non ho che te,    non ho che te
               Mim          Sol             Re     Mim
 volevo darti tutto ciò che avrei dovuto
               Mim           Do             Re    Mim
 volevo darti tutto ciò che avrei voluto

 Mim  Sol  Re  /  Mim  Do  Re  Mim  X2

 Mim                   Sol                   Re
 L’inferno è solamente una questione personale
 Mim                       Do                  Re
 all'improvviso e’ il posto che frequenti
 Mim               Sol           Re
 in banca son gentili ma non mi danno niente
 Mim             Do                Re        Mim
 la stessa gentilezza del serpente
    Do                                  Sol
 I giorni sono lunghi e non vogliono finire
   Re                                Mim
 le luci sono quasi tutte spente
 Mim              Sol                      Re
 Il sindacato chiede un’altra mobilitazione
 Mim                   Do                Re   
 per quelli che ci sono ancora dentro
               Mim  Sol             Re
 Non ho che te,    non ho che te
               Mim           Do             Re
 che cosa ho fatto per meritarmi tanto
               Mim  Sol             Re
 Non ho che te,    non ho che te
               Mim           Do             Re    Mim
 ti chiedo scusa se non ti darò abbastanza
               Mim           Do             Re   Mim
 ti chiedo scusa se ti chiederò pazienza

 Mim  Sol  Re  /  Mim  Do  Re  Mim

    Do                                  Sol
 E l’altro giorno ho visto il titolare
  Re                                   Mim
 aveva gli occhi gonfi e la giacca da stirare
    Do                                  Sol
 mi ha visto si e’ girato stava male
  Re                                   Fa
 aveva gli occhi vuoti, la barba da rifare
 Mim                   Sol                   Re
 L’inferno e’ solamente una questione di calore
 Mim                       Do            Re
 com’è che sento il gelo nelle ossa
 Mim              Sol                Re
 che cosa te ne fai di uomo che non ha un lavoro
 Mim              Do                   Re
 di tutti quei vorrei pero’ non posso
    Do                          Sol
 vedessi quanto buio sotto questo sole
  Re                                   Mim
 ma e’ molto se non vedi niente
 Mim                  Sol           Re
 vedessi dove arrivano i pensieri di qualcuno
 Mim                  Do              Re   
 vedessi amore come fan spavento
               Mim  Sol             Re
 Non ho che te,    non ho che te
               Mim           Do             Re
 ti chiedo scusa se ti offro così poco
               Mim  Sol             Re
 Non ho che te,    non ho che te
               Mim          Sol             Re
 volevo darti tutto ciò che avrei dovuto
               Mim  Sol             Re
 Non ho che te,    non ho che te
               Mim           Do             Re
 che cosa ho fatto per meritarmi tanto
               Mim  Sol             Re
 Non ho che te,    non ho che te
               Mim           Do             Re    Mim
 ti chiedo scusa se non ti darò abbastanza
                  Mim           Do            Re   Mim
 ti chiedo scusa se ti chiederò pazienza.

 Mim  Sol  Re  /  Mim  Do  Re  Mim  X2 

lunedì 15 giugno 2015

Pino Daniele - I Say I' Sto Ccà







Pino Daniele - I Say I' Sto Ccà



Il testo

I say i'sto cca' 
me'mbriaco e c aggia fa' 
me gira'a capa ma voglio parla' 

I say i'sto cca'
 me'mbriaco e c aggia fa'
 me gira'a capa ma voglio parla'
 i say i sto cca'
 'a tristezza se ne va
 'o vino scenne ma poi finirà
 mi muoverò
 toccando quello che non ho
 sorriderò
 piangendo forse un po'
 ma faccio da me
 i me'mbriaco pe nun ve vede'
 ma so che sbaglierò
 me sento'a guerra il resto non lo so
 i say i sto cca'
 e'a paura se ne va
 e si m addormo n'terra nun me sceta'
 i say i sto cca'
 ogni tanto s adda fa'
 pe tutto sto burdello ca ce sta
 mi muoverò
 toccando quello che non ho
 sorriderò
 piangendo forse un pò
 ma faccio da me
 i me'mbriaco pe nun ve vede'
 ma so che sbaglierò
 me sento'a guerra il resto non lo so
 mi muoverò
 toccando quello che non ho
 sorriderò
 piangendo forse un pò
 ma faccio da me
 i me'mbriaco pe nun ve vede'
 ma so che sbaglierò
 me sento'a guerra il resto non lo so

  accordi per chitarra 

    Am
I say i'sto cca' 
      Dm
me'mbriaco e c aggia fa' 
    Bm              E     Am
me gira'a capa ma voglio parla'
 

      Am
i say i sto cca' 
      Dm
'a tristezza se ne va 
    Bm              E     Am
'o vino scenne ma poi finirà 


   Bm
mi muoverò 
    E             Am
toccando quello che non ho 

    Bm
sorriderò 
    E             Am
piangendo forse un po' 


  Am         F
ma faccio da me 
       Bm         E      Am
i me'mbriaco pe nun ve vede' 
    G      F#   F
ma so che sbaglierò 
          E                    Am
me sento'a guerra il resto non lo so 


SOLO/INTRO: Am Am7 Am Am7 Dm Dm7 Dm Dm7 Bm Bm7 E E7 Am Am7 Am


      Am
I say i sto cca' 
      Dm
e'a paura se ne va 
    Bm                E        Am
e si m addormo n'terra nun me sceta' 

      Am
I say i sto cca' 
      Dm
ogni tanto s adda fa' 
    Bm              E     Am
pe tutto sto burdello ca ce sta 



   Bm
mi muoverò 
    E             Am
toccando quello che non ho 

    Bm
sorriderò 
    E             Am
piangendo forse un po' 


  Am         F
ma faccio da me 
       Bm         E      Am
i me'mbriaco pe nun ve vede' 
    G      F#   F
ma so che sbaglierò 
          E                    Am
me sento'a guerra il resto non lo so 


   Bm
mi muoverò 
    E             Am
toccando quello che non ho 

    Bm
sorriderò 
    E             Am
piangendo forse un po' 


  Am         F
ma faccio da me 
       Bm         E      Am
i me'mbriaco pe nun ve vede' 
    G      F#   F
ma so che sbaglierò 
          E                    Am
me sento'a guerra il resto non lo so 

Pino Daniele - vero a metà







Pino Daniele - vero a metà

Pino Daniele - vero a metà

CD1 
A testa in giù 
I say i sto cca 
A me me piace o blues 
Resta resta cu’ ‘mme 
Alleria 
Appocundria 
Sulo pe' parla' 
'Na tazzulella 'e cafè 
I Got the Blues 
Quando 
Chi tene 'o mare

CD2 
Abusivo 
Sotto 'o sole 
E so' cuntento 'e sta' 
Quanno chiove 
Musica musica 
Nun me scuccia' 
Puozze passa’ 'nu guaio 
Tutta n'ata storia 
'O Scarrafone 
Yes, I know my way

Caro Emerald - Quicksand











Il testo

You're stranded in the desert
 Ain't gonna be no rescue tonight
 My telephone is ringing
 But me and it are havin' a fight
 Don't wanna hear your misery
 Talkin' to me in my sleep
 Tellin' me your kisses are destiny
 When you act like a creep

 Stay on the other side
 In the universe of crazy lies
 There's a whole world waitin' down below
 And now you're sinkin' in, in my quicksand
 In my quicksand

 Don't send a messenger
 My lights are on but nobody's home
 You could smother it with money
 But really, you should leave me alone
 For all the days of romancin' me
 I am so over it
 All these definitions of ecstasy
 Is how my fuse got lit

 Stay on the other side
 In the universe of crazy lies
 There's a whole world waitin' down below
 And now you're sinkin' in, in my quicksand
 In my quicksand

 Mmmmmm... Mmmmmmm...
 Mmmmmm... Mmmmmmm...
 I can see you sinkin' down
 Wave goodbye you're going down

 Stay on the other side
 In the universe of crazy lies
 There's a whole world waitin' down below
 And now you're sinkin' in, in my quicksand
 In my quicksand
 In my quicksand
 Going down...
 Down, down, down
 Down mmmmm...
 I can see you sinkin'
 I can see you sinkin' down 



Alexandra Stan & INNA feat. Daddy Yankee - We Wanna [Official Video]







Alexandra Stan & INNA feat. Daddy Yankee - We Wanna

Alexandra Stan & INNA feat. Daddy Yankee - We Wanna



Il testo

We wanna dance till we can’t no more
 We wanna love with the lights down low
 From Argentina to Morocco
 We wanna dance, it’s about to go
 It’s ‘bout to go
‘bout to go
 It’s ‘bout to go

Down in the rough part of town
 There’s an epidemic going around
 I get the fever when I hear that song
 I can’t help it, I gotta move right now
 When I hit the drums start to play
 I let my body run away
 I wanna party like everyday
 If you’re with me let me hear you say

Do we wanna stop it?
 No way
 Do we let the cops in?
 No way
 We about to rock this whole place
 What do we want?

We wanna dance till we can’t no more
 We wanna love with the lights down low
 From Argentina to Morocco
 We wanna dance, it’s about to go
 It’s ‘bout to go
‘bout to go
 It’s ‘bout to go

‘bout to go
 It’s ‘bout to go

Down in the rough part of town
 There’s an epidemic going around
 I get the fever when I hear that song
 I can’t help it, I gotta move right now
 When I hit the drums start to play
 I let my body run away
 I wanna party like everyday
 If you’re with me let me hear you say

Do we wanna stop it?
 No way
 Do we let the cops in?
 No way
 We about to rock this whole place
 What do we want?

We wanna dance till we can’t no more
 We wanna love with the lights down low
 From Argentina to Morocco
 We wanna dance, it’s about to go
 It’s ‘bout to go
‘bout to go
 It’s ‘bout to go

‘bout to go
 It’s ‘bout to go

(Daddy Yankee rap)

‘bout to go
‘bout to go
‘bout to go

We wanna dance till we can’t no more
 We wanna love with the lights down low
 From Argentina to Morocco
 We wanna dance, it’s about to go

We wanna dance till we can’t no more
 We wanna love with the lights down low
 From Argentina to Morocco
 We wanna dance, it’s about to go
 It’s ‘bout to go
‘bout to go
 It’s ‘bout to go

Baddest Girl In Town ft. Mohombi & Wisin (Audio)







Baddest Girl In Town ft. Mohombi & Wisin



Il testo


Cuando Tin Tiene Tin Vale
 Cuando Tin No Tiene Vale, Ni Tin Vale
 Estas Mujeres Dicen Si, Si
 Si Tienes El Bling Bling
 Y Dinero Ching Ching
 Mr. Worldwide, Mohombi And Wisin
 This Is For All The Baddest Girls In The World Wisin
 And You Know She Gets Down
 That’s Why She’s The Baddest Girl In Town (Watch Out)

 No Hay Nadie Que Se Mueva Como Ella
 La Gente Me Dice Que Hasta Un Ciego Puede Verla
 This Girl Is Like Oooh My God…
Mira, Mira Esta Chica Esta Que Quema
 The Baddest Girl In Town

 The Baddest Girl In Town

 The Baddest Girl In Town

 Todo El Mundo Sabe Que Yo No Soy Santo
 Y Todo Mundo Sabe Que Es Lo Que Yo Canto
 Mami Ya Tu Sabes La Jugada
 Ahora Toma Una Decisión Educada
 No Mami, No Soy Un Hombre Normal No, No
 Para Mí La Vida Es Para Gozar
 Para Mí La Vida Es Para Jugar
 So Vamos A Vivir La Vida Y Disfrutar

 Baila, Déjame Ver Como Tu Mueves Esa Saya
 Ella Es Candela, Fuego, Fire
 Mami Got That Up Great Status
 And She Knows She’s The Best

 No Hay Nadie Que Se Mueva Como Ella
 La Gente Me Dice Que Hasta Un Ciego Puede Verla
 This Girl Is Like Oooh My God…
Mira, Mira Esta Chica Esta Que Quema
 The Baddest Girl In Town

 The Baddest Girl In Town

 The Baddest Girl In Town

 Tremenda Joseadora
 Prendida Abusadora
 Parisea 24 Horas
 Quiere Ser De Amiguitas Que Dicen Que Son De Cora
 Si Bailas Con Ella Le Dicen La Destructora

 No Para, Te Acorrala
 Yo Loco Que Entre A La Disco Vestida De Gala
 En El Barrio La Envidian Pero Ninguna La Iguala
 Ella Sabe Bien Quien Es El Tiguere De Véngala

 Mucho Flow, Estilo
 La Reina Del Swing
 Yo Quiero Verte De Nuevo El Tatuaje Del Delfín
 Si Bailas Con Ella Te Hechiza
 Siempre Tiene Planes, Ella Nunca Improvisa

 No Hay Nadie Que Se Mueva Como Ella
 La Gente Me Dice Que Hasta Un Ciego Puede Verla
 This Girl Is Like Oooh My God…
Mira, Mira Esta Chica Esta Que Quema
 The Baddest Girl In Town

 The Baddest Girl In Town

 The Baddest Girl In Town

 Puerto Rico Y Cuba
 Muy Fuerte


Source: http://www.directlyrics.com/pitbull-baddest-girl-in-town-lyrics.html


Martin Solveig « +1 » (feat. Sam White) [Official Video]







Martin Solveig  +1  feat. Sam White



Il testo

Ooh baby
 Ever feel you're naughty for the fun, baby
 I could take you undercover on the run, baby
 The night is young
 Now can I be your plus, plus, plus, be your plus one?
 Can I be your plus one?
 I could be your plus one

 I'll be everything if you let me in
 Music on my skin if you tell me
 All you've got to say, you've got that triple A
 And I'm on my way if you tell me 
 Can I be your plus one?
 I could be your plus, plus 

 Ooh baby
 Ever feel you're naughty for the fun, baby
 I could take you undercover on the run, baby
 The night is young
 You and me on the run
 Can I be your plus one?

 Ooh baby
 Would you play my song?
 Show me the ropes, I know you're second to none
 I know how far you've come
 Now can I be your plus, your plus, be your plus one?

 One [3x]
 Can I be your plus one?
 I'll be everything, everything if you let me in
 Can I be your plus one? [4x]

 You and me on the run
 One [?x]
 Can I be your plus one?

 Ooh baby
 Would you play my song?

 Can I be your plus one?
 I could be your plus one  

FEDEZ - NON C'È DUE SENZA TRASH (OFFICIAL VIDEO)







FEDEZ - NON C'È DUE SENZA TRASH



Il testo

Cara Barbara eccomi qua
 sono Piergiorgio il tuo grande fan
 dottoressa Giò non sai quanto mi gasa
 ti seguo da sempre, a volte anche sotto casa
 il pomeriggio in tele ho solo voglia di sapere
 i dettagli della morte di quel carabiniere
 di quella che ha abortito due gemelli in consultorio
 ma non vi conviene fare le dirette in obitorio
 in studio hai ospitato dei poveracci
 che muoiono di fama
 ma poi sono arrivati dei poveretti
 che muoiono di fame
 non riescono a pagare le bollette a fine mese
 nel tuo studio ci saranno 400 luci accese
 se c’è Crozza su La7 non ho più voglia di tette
 ma io penso solo a

Te-te-te-te-te-te-te-re-te-te-te-te-te-te-te
 penso solo a
 te-te-te-te-te-te-te-re-te-te-te-te-te-te-te
 il pomeriggio alle 3 ho occhi solo per te
 adotto la Santanchè
 non c’è due senza trash
 il pomeriggio alle 3 ho occhi solo per te
 adotto la Santanchè
 non c’è due senza trash
 penso solo a

Poi c’è un transessuale di Puerto Rico
 ma tira di più un pelo della Fico
 sarà per le luci della ribalta
 che brillano le luci sulla rifatta
 svelami il segreto dei capelli di Pelù
 che poi mi sparo uno speciale di 3 ore su Dudù
 la Mussolini per le donne ha una battaglia nuova
 sta per organizzare una retromarcia su Roma
 fai lo scuzzogrillo che si mette i tacchi a spillo
 se mi dai il tuo numero ti faccio un bel mi-squillo
 salviamo i Marò
 in India in pedalò
 Barbara lo so che forse non ti amano in molti
 ma io non li ascolto, guardo solo gli ascolti e le

Te-te-te-te-te-te-te-re-te-te-te-te-te-te-te
 penso solo a
 te-te-te-te-te-te-te-re-te-te-te-te-te-te-te
 il pomeriggio alle 3 ho occhi solo per te
 adotto la Santanchè
 non c’è due senza trash
 il pomeriggio alle 3 ho occhi solo per te
 adotto la Santanchè
 non c’è due senza trash
 penso solo a
 penso solo a
 penso solo a
 te-te-te-te-te-te-te-re-te-te-te-te-te-te-te
 penso solo a
 te-te-te-te-te-te-te-re-te-te-te-te-te-te-te
 il pomeriggio alle 3 ho occhi solo per te
 adotto la Santanchè
 non c’è due senza trash
 il pomeriggio alle 3 ho occhi solo per te
 adotto la Santanchè
 non c’è due senza trash
 penso solo a

Con la cultura non si mangia
 ma i libri più venduti sono quelli di cucina
 ho un fratello piccolo che vuole fare il Grande Fratello
 i ragazzini e le ragazzine sperano di crescere
 per diventare Uomini e Donne
 e le ragazzine ormai al principe azzurro preferiscono il tronista
 a forza di strizzare gli occhi guardando gente
 in tv che non azzecca un congiuntivo
 ci verrà la congiuntivite
 la tv spazzatura ci inquina
 Barbara D’Urso, tombola
 penso solo a

Te-te-te-te-te-te-te-re-te-te-te-te-te-te-te
 penso solo a
 te-te-te-te-te-te-te-re-te-te-te-te-te-te-te
 penso solo a

 accordi per chitarra 

Re    Fa#m                 Sim
     Cara Barbara eccomi qua
  Sol                            Re
 sono Piergiorgio il tuo grande fan
                     La
 dottoressa Giò non sai quanto mi gasa
 Sim                                        Sol
   ti seguo da sempre, a volte  anche sotto casa
     Re                                     Fa#m               
 il pomeriggio in tele ho solo voglia di sapere
       Sim                             Sol
 i dettagli della morte di quel carabiniere
        Re                                         La
 di quella che ha abortito due gemelli in consultorio
            Sim                            Sol
 ma non vi conviene fare le dirette in obitorio
 Re  Fa#m                            Sim
      in studio hai ospitato dei poveracci
                  Sol
 che muoiono di fama.
 Re        La                        Sim
      ma poi sono arrivati dei poveretti
                  Sol
 che muoiono di fame
          Re                              Fa#m                   
 non riescono a pagare le bollette a fine mese
             Sim                                 Sol
 nel tuo studio ci saranno quattrocento luci accese
             Re                                 La
 se c'è Crozza su La7 non ho più voglia di tette
           Sim          Sol
 ma io penso solo a

  Re                  La
 Te-te-te  te-te-te te-te-re-te
 Sim               Sol
 te-te-te-te-te   penso solo a
  Re                  La
 Te-te-te  te-te-te te-te-re-te
 Sim               Sol
 te-te-te-te-te   
      Re                              La
 Il pomeriggio alle tre ho occhi solo per te
     Sim                               Sol
 adotto la Santanchè non c'è due senza trash
       Re                             La
 Il pomeriggio alle tre ho occhi solo per te
                  Sim                               Sol
 adotto la Santanchè non c'è due senza trash penso solo a

 Re         Fa#m                            Sim
      Poi c'è un transessuale di Puerto Rico
                   Sol                      Re
 ma tira di più un pelo della Fico
                   La                          Sim
 sarà per le luci della ribalta
                         Sol
 che brillano le luci sulla rifatta
    Re                              Fa#m
 svelami il segreto dei capelli di Pelù
    Sim                                 Sol
 che poi mi sparo uno speciale di tre ore su Dudù
       Re                                       La
 la Mussolini per le donne ha una battaglia nuova
       Sim                                 Sol
 sta per organizzare una retromarcia su Roma
 Re                                   Fa#m
 fai lo scuzzogrillo che si mette i tacchi a spillo
 Sim        Sol                            Re    La   Sim  Sol
 se mi dai il tuo numero ti faccio un bel mi-squillo - uo - uo       salviamo i marò
  Re   Fa#m   Sim  Sol
 Uo -   uo   -  uo           in India in pedalò
   Re                                 La
 Barbara lo so che forse non ti amano in molti
  Sim                                       Sol
 ma io non li ascolto, guardo solo gli ascolti e le

  Re                  La
 Te-te-te  te-te-te te-te-re-te
 Sim               Sol
 te-te-te-te-te   penso solo a
  Re                  La
 Te-te-te  te-te-te te-te-re-te
 Sim               Sol
 te-te-te-te-te 
     Re                             La
 Il pomeriggio alle tre ho occhi solo per te
     Sim                               Sol
 adotto la Santanchè non c'è due senza trash
       Re                            La
 Il pomeriggio alle tre ho occhi solo per te
           Sim                               Sol
 adotto la Santanchè non c'è due senza trash penso solo a
 Re Fa#m  Sol    Re  Fa#m        Sol
                                      penso solo a
 Re Fa#m  Sol    Re  Fa#m        Sol
                                     penso solo a

  Re            Fa#m       Sol
 Te-te-te  te-te-te    te-te-re-te
 Re            Fa#m       Sol
 te-te-te-te-te      penso solo a
  Re            Fa#m       Sol
 Te-te-te  te-te-te    te-te-re-te
 Re            Fa#m           Sol
 te-te-te-te-te      il pomeriggio alle
  Re                             La
 tre ho occhi solo per te
     Sim                               Sol
 adotto la Santanchè non c'è due senza trash
        Re                             La
 Il pomeriggio alle tre ho occhi solo per te
                    Sim                             Sol
 adotto la Santanchè non c'è due senza trash penso solo a
 Re
      Con la cultura non si mangia
 Fa#m                                              Sim
          ma i libri più venduti sono quelli di cucina
 Sol                                                 Re
 ho un fratello piccolo che vuole fare il Grande Fratello
                                   La                   
 i ragazzini e le ragazzine sperano di crescere
      Sim
 per diventare Uomini e Donne
 Sol                                                          Re
        e le ragazzine ormai al principe azzurro preferiscono
      Fa#m           Sim                               Sol
 il tronista a forza di strizzare gli occhi guardando gente in tv che non azzecca un congiuntivo
      Re            Fa#m                        Re
 ci verrà la congiuntivite la tv spazzatura ci inquina
                          Resus2
 Barbara D'Urso, tombola penso solo a

  Re                  La
 Te-te-te  te-te-te te-te-re-te
 Sim               Sol
 te-te-te-te-te   penso solo a
  Re                  La
 Te-te-te  te-te-te te-te-re-te
 Sim               Sol                         
 te-te-te-te-te    penso solo a

domenica 14 giugno 2015

1964 - Festival di Napoli


 Festival della Canzone Napoletana dal 1952







1964 - Festival di Napoli

Classifica, canzoni e cantanti

Posizione

Canzone

Autori

Artista

1.

Tu si 'na cosa grande

(Gigli e D. Modugno)

Domenico Modugno - Ornella Vanoni

2.

Ammore mio

(Mogol e C. Donida)

Ornella Vanoni - Nunzio Gallo

2.

Ammore, siente

(F. Maresca e M. Pagano)

Bruno Filippini - Los Marcellos Ferial

2.

Comme

(Alberto Testa, Enzo Bonagura e Flavio Carraresi)

Giordano Colombo - Margherita

2.

E si nun fosse vero?

(testo di Filibello e Pinchi; musica di Gino Ingrosso e Fanciulli)

Aura D'Angelo - Enzo Jannace

2.

Inutilmente

(M. Zanfagna, Gallo e Belluccio)

Nunzio Gallo - Nino Soprano

2.

Mo (Me ne vaco a Pusilleco)

(testo di Alberto Testa; musica di Eros Sciorilli)

Aurelio Fierro - Robertino

2.

Napoli c'est fini

(Mascolo, Piccolo e Bongusto)

Fred Bongusto - Luciano Lualdi

2.

Napule è una!

(V. De Crescenzo e S. Bruni)

Sergio Bruni - Arturo Testa

2.

Nisciuno 'o ppo' capi'!

(G. Amendola e P. Gagliardi)

Peppino Gagliardi - Giancarlo Silvi

2.

Nord e sud

(Menegazzi e N. Rosso)

Nini Rosso - Gianni Restucci

2.

T'arricuorde Carme'?

(Minerbi e M. Romano)

Los Marcellos Ferial - Franco D'Ambra

Non finaliste

Canzone

Autori

Artista

Aspettame

(R. Paliotti e Palmieri)

Luciano Virgili - Monica Del Po

Cchiu' luntano d' 'a luna

(P. Russo e A. Forte)

Michele Accidenti - Kelly

Cerco

(Falpo e Casalini)

Claudio Villa - Elsa Quarta

Doce e' 'o silenzio

(Acampora e Martingano)

Elsa Quarta - Mario Merola

Maria Carmela

(Franco Pisano)

Aurelio Fierro - Bruno Filippini

Me parlano 'e te

(S. Palomba e A. Vian)

Mario Trevi - Robertino

Mparame a vule' bene

(R. Fiore e S. Mazzocco)

Mirna Doris - Peppino Gagliardi

Nun m'abbraccia'

(De Mura, De Angelis e Gigante)

Aurelio Fierro e Mirna Doris - Nunzia Greton

Si' turnata

(Nisa e Salerno)

Sergio Bruni - Nicola Arigliano

Sole 'e luglio

(De Gregorio, Scuotto e Acampora)

Arturo Testa - Mario Trevi

Sulamente 'a mia

(Franco Migliacci e Bruno Zambrini)

Claudio Villa - Giancarlo Guardabassi

Teneramente

(A. Pugliese e L. Vinci)

Aura D'Angelo - Renato Thomas