[googleb0de03b8602a8fdb.html]

mercoledì 17 maggio 2017

Riccardo Marcuzzo - Sei mia














Il testo

È buio e piove e quindi tutti dentro 
in coda senti il tempo e non il freddo 
in quel locale in centro di Milano e di modelle 
che riflette la tendenza a shorts e chiodi in pelle

A un tratto entra quella che vorresti 
liti, frasi sconce e sguardi persi 
ragazza da top copertina e mai troppo coperta 
e che ti fa girare indietro e poi girar la testa 
parigine come amiche e sulle gambe 
e lo sguardo da diva provocante 
ho occhi solo per te, hai occhi solo per te

Parigine come amiche e sulle gambe 
e lo sguardo da diva provocante 
ho occhi solo per te, per te

Se so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
ti guardo e non lo ammetto, ti guardo 
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
ti guardo e non la smetto e tutto

Trema alla tua voce che mi tocca più veloce poi 
mi tocca stare al gioco perché poi manca poco 
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
ti guardo e non la smetto 
e so che sei mia e che stasera tu sei mia 
e che stasera tu sei mia e che stasera tu sei mia

Nessun commento:

Posta un commento