[googleb0de03b8602a8fdb.html]

martedì 20 dicembre 2016

Somewhere over the Rainbow - Israel "IZ" Kamakawiwoʻole
















Il testo
 
Ooooo oooooo oooooo oooooo 
Ooooo oooooo oooooo oooooo 

Somewhere over the rainbow 
Way up high 
And the dreams that you dreamed of 
Once in a lullaby 

Somewhere over the rainbow 
Blue birds fly 
And the dreams that you dreamed of 
Dreams really do come true ooh ooooh 

Someday I'll wish upon a star 
Wake up where the clouds are far behind me ee ee eeh 
Where trouble melts like lemon drops 
High above the chimney tops thats where you'll find me oh 

Somewhere over the rainbow bluebirds fly 
And the dream that you dare to,why, oh why can't I?  

Someday I'll wish upon a star 
Wake up where the clouds are far behind me ee ee eeh 
Where trouble melts like lemon drops 
High above the chimney tops thats where you'll find me oh 

Somewhere over the rainbow bluebirds fly 
And the dream that you dare to, why, oh why can't I?

Ooooo oooooo oooooo oooooo 
Ooooo oooooo oooooo oooooo 

 accordi per chitarra 

/ C - - - / Em - - - / Am - - - / F - - - /
/ C - - - / G - - - / Am - - - / Fadd9 - - - / F - - - / - - - - /

C        G        F        C
ooo-ooo  ooo-ooo  ooo-ooo  ooo-ooo
F        Em       Am       F
ooo-ooo  ooo-ooo  ooo-ooo  ooo-ooo

C                Em
Somewhere, over the rainbow,
F             C
     way up high,
F            C
And the dreams that you dreamed of, 
G                 Am       F
Once in a lullaby
 
       C             Em
Oh, somewhere over the rainbow, 
F          C
Bluebirds fly
F            C
And the dreams that you dreamed of, 
G                      Am   F
Dreams really do come true.

C
Someday, I'll wish upon a star,
  G                                        Am    F
Wake up where the clouds are far behind   me.
            C
Where trouble melts like lemon drops,
 G
High above the chimney top,
              Am           F
That's where you'll find me.
 
C               Em
Somewhere over the rainbow,
F              C
    Bluebirds fly
F             C
And the dreams that you dare to
       G             Am   F
Oh why, oh why can't I?
 
C
Someday, I'll wish upon a star,
  G                                        Am    F
Wake up where the clouds are far behind   me.
            C
Where trouble melts like lemon drops,
 G
High above the chimney top,
              Am           F
That's where you'll find me.
 
C               Em
Somewhere over the rainbow,
F              C
    Bluebirds fly
F             C
And the dreams that you dare to
       G             Am   F
Oh why, oh why can't I?


C        G        F        C
ooo-ooo  ooo-ooo  ooo-ooo  ooo-ooo
F        Em       Am      F
ooo-ooo  ooo-ooo  ooo-A-eh-A-A-A-A-A-A-A

domenica 18 dicembre 2016

Riki (Riccardo Marcuzzo) - Sei mia














Il testo

È buio e piove e quindi tutti dentro 
in coda senti il tempo e non il freddo 
in quel locale in centro di Milano e di modelle 
che riflette la tendenza a shorts e chiodi in pelle
a un tratto entra quella che vorresti 
liti, frasi sconce e sguardi persi 
ragazza da top copertina e mai troppo coperta 
e che ti fa girare indietro e poi girar la testa
parigine come amiche e sulle gambe 
e lo sguardo da diva provocante 
ho occhi solo per te, hai occhi solo per te 
parigine come amiche e sulle gambe 
e lo sguardo da diva provocante 
ho occhi solo per te, per te
se so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
ti guardo e non lo ammetto, ti guardo 
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
ti guardo e non la smetto e tutto 
trema alla tua voce che mi tocca più veloce poi 
mi tocca stare al gioco perché poi manca poco 
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
ti guardo e non la smetto 
e so che sei mia e che stasera tu sei mia 
e che stasera tu sei mia e che stasera tu sei mia

 accordi per chitarra 

Sol#m
È buio e piove e quindi tutti dentro
Si
in coda senti il tempo e non il freddo
Do#m
in quel locale in centro di Milano e di modelle
Mi
che riflette la tendenza a shorts e chiodi in pelle
Sol#m
a un tratto entra quella che vorresti
Si
liti, frasi sconce e sguardi persi
Do#m
ragazza da top copertina e mai troppo coperta
Mi
e che ti fa girare indietro e poi girar la testa

Mi
parigine come amiche e sulle gambe
Sol#m
e lo sguardo da diva provocante
Fa#
ho occhi solo per te, hai occhi solo per te
Mi
parigine come amiche e sulle gambe
Sol#m
e lo sguardo da diva provocante
Fa#
ho occhi solo per te, per te

Mi                    Fa#               Sol#m
se so che stasera sei mia chi o cosa tu sia
              Si
ti guardo e non lo ammetto, ti guardo 
Mi                    Fa#               Sol#m     
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia
              Si
ti guardo e non la smetto e tutto
Mi                         Re#m
trema alla tua voce che mi tocca più veloce poi
   Sol#m                       Si
mi tocca stare al gioco perché poi manca poco 
     Mi               Fa#               Sol#m     
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
              Si
ti guardo e non la smetto

Sol#m
Guarda con indifferenza intorno
Fa#
la differenza è tutta nel suo corpo
Si                             Do#m
un po’ di trucco giusto appena attorno agli occhi
Mi                                       Si
nel trucco di sapersi bella e che tanto ti volti.

Mi
parigine come amiche e sulle gambe
Sol#m
e lo sguardo da diva provocante
Fa#
ho occhi solo per te, hai occhi solo per te
Mi
parigine come amiche e sulle gambe
Sol#m
e lo sguardo da diva provocante
Fa#
ho occhi solo per te, per te

Mi                    Fa#               Sol#m
se so che stasera sei mia chi o cosa tu sia
              Si
ti guardo e non lo ammetto, ti guardo 
Mi                    Fa#               Sol#m     
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia
              Si
ti guardo e non la smetto e tutto
Mi                         Re#m
trema alla tua voce che mi tocca più veloce poi
   Sol#m                       Si
mi tocca stare al gioco perché poi manca poco 
     Mi               Fa#               Sol#m     
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
              Si                       Mi
ti guardo e non la smetto e so che sei mia

                     Fa#
e che stasera tu sei mia
                     Sol#m
e che stasera tu sei mia
                      Si
e che stasera tu sei mia.

Fa#
Prima senti
Do#m
poi mi tenti 
Sol#m
speri e menti
                  Fa#
menti e ritenti e vai
e vai, e vai, e vai

Fa#
Prima senti
Do#m
poi mi tenti 
Sol#m
speri e menti
                  Fa#
menti e ritenti e vai
più giù e vai più giù.

Mi                    Fa#               Sol#m
se so che stasera sei mia chi o cosa tu sia
              Si
ti guardo e non lo ammetto, ti guardo 
Mi                    Fa#               Sol#m     
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia
              Si
ti guardo e non la smetto e tutto
Mi                         Re#m
trema alla tua voce che mi tocca più veloce poi
   Sol#m                       Si
mi tocca stare al gioco perché poi manca poco 
     Mi               Fa#               Sol#m     
e so che stasera sei mia chi o cosa tu sia 
              Si                       Mi
ti guardo e non la smetto e so che sei mia

                     Fa#
e che stasera tu sei mia
                     Sol#m
e che stasera tu sei mia
                      Si
e che stasera tu sei mia.
Mi                                Fa# Sol#m
E che stasera tu sei mia, mia, mia.

Federica Carta - Attraversando Gli Anni (Amici) - video, testo e accordi













Il testo

La strada è la stessa, ma sembra più vuota 
il vento è più freddo se è solo per me                 
tu non mi accompagni cammino da sola 
nessuno mi guarda nessuno mi aspetta
            
la vita è la stessa, soltanto più lenta 
il sole e la luce costringono gli occhi 
se solo potessi prestarmi di nuovo i tuoi occhi lo sai 
che mi stavano meglio

un giorno ci rincontreremo ancora chissà dove                     
saremo stati grandi, attraversando gli anni 
eppure ci rincontreremo ancora, mano nella mano
la testa tra le nuvole la terra sotto i piedi
mi manca non lo vedi 

Lo sguardo è lo stesso che attento e deciso                         
la voglia di averti la lascio sfogare                               
se solo potessi  prestarmi di nuovo i tuoi occhi 
lo sai vedevano meglio  di me 

un giorno ci rincontreremo ancora chissà dove 
saremo stati grandi, attraversando gli anni 
oppure ci rincontreremo ancora, mano nella mano
la testa tra le nuvole la terra sotto i piedi
mi manca non lo vedi 

ridere, correre, amare ma amare davvero senza condizione                      
sbagliare, pentirsi poi fare la pace     
sapendo che niente c’avrebbe cambiato             
perché niente era in grado 

oppure ci rincontreremo ancora, mano nella mano
la testa tra le nuvole la terra sotto i piedi
mi manca non lo vedi 
mi manchi non lo vedi

 accordi per chitarra 

Sib    Solm    Fa Sib

Sib    Solm    Fa Sib

Sib                                 Fa
La strada è la stessa, ma sembra più vuota 

il vento è più freddo se è solo per me 
Sib                              Fa
tu non mi accompagni cammino da sola 

nessuno mi guarda nessuno mi aspetta

              Rem                Solm
la vita è la stessa, soltanto più lenta 
             Do                  Lam
il sole e la luce costringono gli occhi 
                                          Sib
se solo potessi prestarmi di nuovo i tuoi occhiali lo sai 
Do
che mi stavano meglio

Fa
un giorno ci rincontreremo ancora chissà dove 
Sib                                     Do
saremo stati grandi, attraversando gli anni 
Rem
eppure ci rincontreremo, mano nella mano
 Do            Fa         Do                 Sib
la testa tra le nuvole la terra sotto i piedi
Do               Rem   Do
mi manca non lo vedi 

Sib                     Fa
Lo sguardo è lo stesso che attento e deciso
                               Rem
la voglia di averti la lascio sfogare 
                                       Solm
se solo potessi  prestarmi di nuovo i tuoi occhi 
Do     Sib             Do 
lo sai vedevano meglio  di me 

Fa
un giorno ci rincontreremo ancora chissà dove 
Sib                                     Do
saremo stati grandi, attraversando gli anni 
Rem
oppure ci rincontreremo, mano nella mano
 Do            Fa         Do                 Sib
la testa tra le nuvole la terra sotto i piedi
Do               Rem   Do
mi manca non lo vedi 

Sib              Do              Rem          Lam
ridere, correre, amare ma amare davvero senza condizione 
            Sib                  Do              
sbagliare, pentirsi poi fare la pace 
               Rem              Fa
sapendo che niente ci avrebbe cambiato 
                  Sib      Fa   
perché niente era in grado 

Do  Fa   Sib  Do

Rem
oppure ci rincontreremo, mano nella mano
 Do            Fa         Do                 Sib
la testa tra le nuvole la terra sotto i piedi
Do               Rem   Do
mi manca non lo vedi 
Sib         Do   Rem
mi manchi non lo vedi

giovedì 15 dicembre 2016

Chiara Grispo - Niente è impossibile














Il testo

Prestami un passato
ho vissuto ancora poco
la tua esperienza infatti non ce l’ho

Arrivo un po’ per caso
in un mondo dorato
a cui non ho voluto dire no

La mia generazione
ha fame di occasioni
che questo tempo non gli dà

Muove le sue ali
cercando i suoi ideali
e la sua libertà

Se una risposta non c’è
non voglio abbandonare
la vita nelle mani del destino

Io devo fidarmi di me
se rido a nuovi giorni da inventare
e se non smetto di sognare
niente è impossibile
niente è impossibile

Mostrami un futuro
che non sia solo fumo
qualcosa in cui mi posso riconoscere

Dammi un’emozione
e scriverò il tuo nome
se mi salvi dalla solitudine

La mia generazione
paga l’illusione
che maschera questa realtà

Muove le sue ali
cercando i suoi ideali
e la sua verità

Se una risposta non c’è
non voglio abbandonare
la vita nelle mani di nessuno

Io devo fidarmi di me
inseguo nuovi spazi da esplorare
e non smetto di sognare

Io voglio fidarmi di me
sorrido a nuovi giorni da inventare
e se non smetto di sognare
niente è impossibile
niente è impossibile
niente è impossibile.

sabato 10 dicembre 2016

Nek - Differente














Il testo

Sposta questi anni neri 
ora lasciati guardare 
sono notti che non dormo 
e non sono le zanzare 
Ho chiuso luci intermittenti 
come stelle in un forziere 
sono tutti tentativi 
per dirti che ti voglio bene 
e non c'è definizione 
se ogni volta è 
una prima volta 
e tutto quello che m'importa 
è che di te m'importa.

Il mio amore è differente 
non ha bisogno di per sempre 
è la somma dei difetti 
non è quello che ti aspetti 
è che siamo ancora qui 
è l'unica certezza che ho... 
il mio amore è differente

Gli oroscopi raccontano 
non siamo fatti per cambiare 
ma queste mani non si lasciano 
non ci lasciano mai andare 
e conoscersi fra tanti 
la purezza dei tuoi intenti

ma questi giorni disumani 
se sorridi e stringi i denti 
e tutto quello che importa 
è rifarlo ancora un'altra volta.

Il mio amore è differente 
non ha bisogno di per sempre 
è la somma dei difetti 
tutto quello che ci metti 
è che siamo ancora qui 
è l'unica fortezza che ho.

Il mio amore è differente 
non ha domande ne risposte 
ed è vero fin quando ce n'è, 
puoi restare e fidarti di me.

Puoi fidarti di me. 
Puoi restare e fidarti di me...

Il mio amore è differente 
non ha bisogno di per sempre 
è la somma dei difetti 
è tutto quello che vorresti 
noi che siamo ancora qui 
è l'unica certezza che ho.

Il mio amore è differente 
si distingue in mezzo a niente 
ed è vero fin quando ce n'è, 
puoi restare e fidarti di me.

 accordi per chitarra

 LA-
Sposta questi anni neri
    DO
ora lasciati guardare
     FA                        DO
sono notti che non dormo e non sono le zanzare
          LA-                     DO
ho chiuso luci intermittenti come stelle in un forziere
     FA                        DO
sono tutti tentativi per dirti che ti voglio bene
      SOL                     DO                FA
e non c'è definizione se ogni volta è una prima volta
        SOL                           DO          FA
e tutto quello che m'importa è che di te m'importa.
                    DO
Il mio amore è differente
                      SOL
non ha bisogno di per sempre
                 FA
è la somma dei difetti
non è quello che ti aspetti
                   DO               SOL
è che siamo ancora qui è l'unica certezza che ho...
                    LA-
il mio amore è differente
     LA-                          DO
Gli oroscopi raccontano non siamo fatti per cambiare
          FA                          DO
ma queste mani non si lasciano non ci lasciano mai andare
    LA-                     DO
e conoscersi fra tanti la purezza dei tuoi intenti
          FA                 DO
ma questi giorni disumani se sorridi e stringi i  denti
        SOL
e tutto quello che importa
    DO                       FA
è rifarlo ancora un'altra volta.
                    DO
Il mio amore è differente
                      SOL
non ha bisogno di per sempre
                 FA
è la somma dei difetti
                                             DO
tutto quello che ci metti è che siamo ancora qui
             SOL
è l'unica fortezza che ho.
                    DO
Il mio amore è differente
                    SOL
non ha domande ne risposte
     DO       SOL        FA          DO        SOL      FA LA- DO SOL
ed è vero fin quando c'è n'è, puoi restare e fidarti di me.

SOL             FA LA- DO SOL
Puoi fidarti di me.
      SOL                 FA LA-
Puoi restare e fidarti di me...
                    DO
Il mio amore è differente
                      SOL
non ha bisogno di per sempre
                 FA
è la somma dei difetti
è tutto quello che vorresti
                     DO               SOL
noi che siamo ancora qui è l'unica certezza che ho.
                    DO
Il mio amore è differente
                        SOL
si distingue in mezzo a niente
     DO       SOL        FA          DO        SOL      FA LA- DO SOL
ed è vero fin quando c'è n'è, puoi restare e fidarti di me.

giovedì 8 dicembre 2016

Sfera Ebbasta - Bang Bang














Il testo

[Intro]
Non è una canzone d'amore
Non ne ha bisogno una vera Eva Kant
Letali come due pistole
Bang bang

[Verse 1]
Dici che non ho più tempo per noi
Ma se mi cerchi mi trovi, lo sai
Dove vuoi, quando vuoi, ti aspetto giù
Dove andiamo, è uguale, decidi tu
Ma fidati di me
Le altre non hanno nulla in comune con te
Quindi neanche con me
Quindi neanche con me, no
Ti avrei portata a Paris
Ma ero sotto i portici
Solo tu potevi stare con uno stronzo così
Mo' vedi i video in TV
Ma io e te non ci vediamo più
Ti saluto prima di partire in tour
Più soldi, più fans
Ma con te forse ho perso ogni chance
Hai il volo tra un'ora e io ti dico "resta qua"
Ma sei già sparita quando ritorno in città, no

[Bridge]
Le notti in cui non torno
Mi chiami e non rispondo
Mi dici "sei uno stronzo"
Sei il mio passato in fondo, già
Sei il mio passato in fondo, già
Sei il mio passato in fondo

[Hook]
E sei bella, oh
Te l'ho detto mille volte
Non c'hai creduto mezza, no
L'unica droga a darmi dipendenza
Incastonata in testa
Ci penso io a te
Tu non andare, resta
La mia vita è questa
Ma tu resta qua

[Bridge]
Non è una canzone d'amore
Non ne ha bisogno una vera Eva Kant
Letali come due pistole
Ce le puntiamo contro e dopo: Bang! Bang! [x4]
Bang! Bang! Bang! Bang!

[Outro]
Le notti in cui non torno
Mi chiami e non rispondo
Mi dici "sei uno stronzo"
Sei il mio passato in fondo, già
Sei il mio passato in fondo, già
Sei il mio passato in fondo

mercoledì 7 dicembre 2016

Modà - Piove ormai da tre giorni














Il testo

Piove ormai da tre giorni
E non sento i tuoi passi
Sento solo il rumore dell’acqua
Che lava i ricordi
Senza mai cancellarli
Piove ormai da tre giorni
Che a pensarci potrebbe piacermi
Se al posto dei lampi
Ora avessi i tuoi occhi
Per trovare quel poco di luce
Che riesce a cambiarmi

Piove ormai da tre giorni
Tengo duro ma bussi
Bussi tutte le volte che dormo
E incateni i miei sogni
E non voglio svegliarmi
Come vento arrabbiato
Mi pieghi e non riesci a spezzarmi
Mentre perdi il tuo tempo
A domare le fiamme che hai dentro ma soffri

Ma perché è sempre così difficile con te
Se pensi ancora che in amore si può vincere
Allora vinci e perdi me
Ma poi non cercare più
Stupide scuse perché non ci casco più
Preferisco i ricordi

Piove ormai da tre giorni
E il rancore che porti
Ogni volta che guardi lo specchio
Lo leggi negli occhi
Mentre piangi e mi pensi
E non provi neanche un piccolo
Senso di colpa che possa aiutarti
A saltare quel muro di orgoglio
Da cui ti nascondi

Ma perché è sempre così difficile con te
Se pensi ancora che in amore si può vincere
Allora vinci e perdi me
Ma poi non cercare più stupide scuse
Perché non ci casco più
Preferisco i ricordi

Ma perché è sempre così difficile con te
Se pensi ancora che in amore si può vincere
Allora vinci e perdi me
Ma poi non cercare più stupide
Scuse perché non ci casco più
Preferisco i ricordi, preferisco i ricordi
E piove ormai da tre giorni

 accordi per chitarra 

Si

Si
Piove ormai da tre giorni
E non sento i tuoi passi
Sento solo il rumore dell’acqua
Che lava i ricordi
                 So#-
Senza mai cancellarli
Piove ormai da tre giorni
Che a pensarci potrebbe piacermi
                  Mi
Se al posto dei lampi
Ora avessi i tuoi occhi
                       Si
Per trovare quel poco di luce
Che riesce a cambiarmi

Si
Piove ormai da tre giorni
Tengo duro ma bussi
Bussi tutte le volte che dormo
E incateni i miei sogni
               Sol#-
E non voglio svegliarmi
Come vento arrabbiato
                         Mi
Mi pieghi e non riesci a spezzarmi
Mentre perdi il tuo tempo
                                     Si
A domare le fiamme che hai dentro ma soffri

Fa#                     Sol#-
Ma perché è sempre così difficile con te
                       Mi
Se pensi ancora che in amore si può vincere
                     Si
Allora vinci e perdi me
                Do#-
Ma poi non cercare più
                     Mi
Stupide scuse perché non ci casco più
Si
Preferisco i ricordi

Si
Piove ormai da tre giorni
E il rancore che porti
Ogni volta che guardi lo specchio
Lo leggi negli occhi
                   Sol#-
Mentre piangi e mi pensi
E non provi neanche un piccolo
                         Mi
Senso di colpa che possa aiutarti
A saltare quel muro di orgoglio
             Si
Da cui ti nascondi
Fa#                        Sol#-
Ma perché è sempre così difficile con te
                        Mi
Se pensi ancora che in amore si può vincere
                     Si
Allora vinci e perdi me
Do#-
Ma poi non cercare più stupide scuse
        Mi
Perché non ci casco più
               Si
Preferisco i ricordi

Fa#     Sol#-   Mi      Si

Fa#                       Sol#-
Ma perché è sempre così difficile con te
                        Mi
Se pensi ancora che in amore si può vincere
                     Si
Allora vinci e perdi me
Do#-
Ma poi non cercare più stupide
              Mi
Scuse perché non ci casco più
Si
Preferisco i ricordi, preferisco i ricordi
E piove ormai da tre giorni

martedì 6 dicembre 2016

Fabio Rovazzi - Tutto Molto Interessante














Il testo

Il tuo profilo Instagram è molto interessante
selfie in casa, selfie al mare, selfie al ristorante

Mi parli dei problemi e della tua vita stressante
vai in palestra, l’estetista, giornata pesante

Mi mostri nuovi filtri dove cambiano le facce
lingua fuori, in testa fiori e bocca gigante

E della tua foto dove sbocci in discoteca
attenta che ti mostro il ca*, che me ne frega

Guarda guarda guarda
il ca* che me ne frega
aspetta che ti mostro il ca* che me ne frega

E’ tutto molto interessante
E’ tutto molto interessante
E’ tutto molto interessante
tutto molto interessante

Faccio cose, vedo gente, sembra molto divertente
tutto bene siamo amici
fino a quando tu mi dici
“Andiamo a comandare”
e fai il balletto con le spalle
molto bello, divertente
si ma… ha rotto le p*lle

L’oroscopo di oggi dice “sfiga devastante”
vecchio rotto gatto nero leggimi le carte

L’offerta che proponi è così piena di vantaggi
due minuti, mezzo giga, tremila messaggi

E con l’aereo scrivo in cielo perché tu lo veda
attenta che ti mostro il ca* che me ne frega

Guarda guarda guarda
il ca* che me ne frega
Aspetta che ti mostro il ca* che me ne frega

E’ tutto molto interessante
E’ tutto molto interessante
E’ tutto molto interessante

Non prendere le cose che ho detto come un’offesa,
smettila di fare la vittima e l’incompresa,
per farti felice ho preparato una sorpresa
con la bomboletta ho scritto sulla luna piena
Aspetta che ti mostro il ca* che me ne frega

Guarda guarda guarda
il ca* che me ne frega
aspetta che ti mostro il ca* che me ne frega

 accordi per chitarra 

Mim         Re          Do          Si
Il tuo profilo Instagram è molto interessante
Mim
selfie in casa, selfie al mare, selfie al ristorante
Mim             Re            Do           Si
Mi parli dei problemi e della tua vita stressante
Mim
vai in palestra, l’estetista, giornata pesante
   Mim          Re          Do          Si
Mi mostri nuovi filtri dove cambiano le facce
Mim
lingua fuori, in testa fiori e bocca gigante
Mim         Re        Do             Si    
E della tua foto dove sbocci in discoteca
Mim
attenta che ti mostro il ca*, che me ne frega

Mim Re Do Si

Mim           Re
Guarda guarda guarda
   Do            Si
il ca* che me ne frega

Mim Re Do Si

  Mim          Re        Do            Si
aspetta che ti mostro il ca* che me ne frega

Mim Re
         Do          Si
E’ tutto molto interessante

Mim Re
         Do          Si
E’ tutto molto interessante

Mim Re
         Do          Si
E’ tutto molto interessante

Mim Re

Do            Si
tutto molto interessante

Mim
Faccio cose, vedo gente, sembra molto divertente
tutto bene siamo amici
fino a quando tu mi dici
“Andiamo a comandare”
e fai il balletto con le spalle
molto bello, divertente
[NO ACCORDI E CHITARRA]
si ma… ha rotto le p*lle

   Mim        Re         Do        Si
L’oroscopo di oggi dice “sfiga devastante”
Mim
vecchio rotto gatto nero leggimi le carte
    Mim         Re           Do          Si
L’offerta che proponi è così piena di vantaggi
Mim
due minuti, mezzo giga, tremila messaggi

  Mim         Re              Do           Si
E con l’aereo scrivo in cielo perché tu lo veda
Mim
attenta che ti mostro il ca* che me ne frega

Mim Re Do Si

Mim           Re
Guarda guarda guarda
   Do            Si
il ca* che me ne frega

Mim Re Do Si

  Mim          Re        Do            Si
aspetta che ti mostro il ca* che me ne frega

Mim Re
         Do          Si
E’ tutto molto interessante

Mim Re
         Do          Si
E’ tutto molto interessante

Mim Re
         Do          Si
E’ tutto molto interessante

Mim Re Do Si

    Mim         Re          Do             Si
Non prendere le cose che ho detto come un’offesa,

    Mim         Re          Do             Si

 Mim        Re      Do                Si
smettila di fare la vittima e l’incompresa,

    Mim         Re          Do             Si

Mim         Re           Do          Si
per farti felice ho preparato una sorpresa

    Mim         Re          Do             Si

Mim         Re               Do         Si
con la bomboletta ho scritto sulla luna piena

 Mim           Re        Do            Si
Aspetta che ti mostro il ca* che me ne frega

Mim Re Do Si

Mim           Re
Guarda guarda guarda
   Do            Si
il ca* che me ne frega

Mim Re Do Si

  Mim          Re        Do            Si
aspetta che ti mostro il ca* che me ne frega

La canzone di Natale di Radio Deejay 2016 - Natalino Pacchetti














Il testo

La sera di Natale ti arriva gente in casa
e in genere son tutti festeggianti
e dentro il firmamento lo dice anche la NASA
ci sono tre velivoli volanti
slitta e cometa e un altro che al momento non si sa

Sì polizia spaziale dica…
Sì sno Valentino, sono qui nello spazio che sto facendo delle prove
ma mi ha appena superato un furgone che un altro po’ mi faceva la fiancata
a proposito: aveva scritto NP, cosa vuol dire?
attendo istruzioni


Ah sì era la Natalino Pacchetti
che assiste Gesù bambino
che aiuta Babbo Natale
nel consegnare pacchetti

E quel regalo che aspetti (cosa sarà)
arriva e spacca il secondo (sotto l’alberello)
fa il giro del Mondo
che meraviglia la vigilia
ma è Natalino Pacchetti

E’ una flotta di furgoni portentosi che consegna la notte Santa
pilotata da piloti valvolari che non sbaglian le rotte
che bello che ci sia qualcuno finalmente affidabile
che risolve le magagne di babbo e bambinetto

Perché il Natale non va preso sotto gamba
Ho fatto il bravo, bravo, bravo
adesso esigo il pacchetto

la Natalino Pacchetti
consegna in tutte le case
consegna tutte le cose
anche se sono costose

Tante volte è capitato che un regalo sia arrivato a gennaio
che guaio… ad esempio quella volta che è mancato
quel balocco in Ohio, vi ricordate?

La notte di Natale ti arriva gente in casa
non tutti son per forza malviventi
la neve tutto ovatta
l’ovatta tutto neve
e insomma i rumoracci non li senti
vediamo i regali…
la cravatta a nodo grosso
la busta coi 50 Euri
il pigiamone in peltro
la cornice all’uncinetto

Ma specialmente eccola
Brillantina Linetti per un Natale dai capelli perfetti
questo è un Natale coi fiocchi

I pacchetti natalizi un po’ bacati li vorrei li vorrei
per tentare di rimpiazzare il Di Molfetta in capo a Radio Deejay
la Natalino Pacchetti è leader del settore e assicura
consegne tempestive anche la notte di Natale
e poi con la Natalino Pacchetti non c’è bisogno di
lasciare la calza che cade davanti al caminetto
qualità puntualità e cortesia per un Natale pieno di belle sorprese

martedì 29 novembre 2016

The Rolling Stones - Hate To See You Go
















Il testo

Girl why you left me, left me here to cry
Know I love her, she's my desire
She's my desire
She's my desire

Came home this mornin' about half past four
Found that note lyin' on my floor
Girl why you left me, you just don't know
You heard some bad talk, somethin' that you said
Somethin' that you said
Somethin' that you said

Come on back baby, baby, please don't go
I love you, you'll never know
You'll never know
You'll never know

My kind of baby, you know it's so
I gon' tell you, and it ain't no joke
No it ain't no joke
No it ain't no joke
It ain't no joke

Come on back baby, you know you done me wrong
You know I love you, please come on home
Come on back home
Come on back home
Come on back home
Come on back home
Come on back home

 accordi per chitarra 

[INTRO]
G Em A Em 

[Verse]
Em        
Girl left me, left me here to cry
Em
Know I love her, know she's my desire
Em
Know she's my desire
Em 
Know she's my desire
Em
Know she's my desire
Em
Know she's my desire
Em
Came home this mornin' about half past four
Em
Found that note lyin' on my floor
Em
Gone away, leave you, you just don't know
Em
Heard some bad talk, somethin' that you said

A
Somethin' that you said
Em
Somethin' that you said

Em           A
Come on back baby, honey, please don't go
Em
I love you, you'll never know

Em
You'll never know
Em
You'll never know
Em
You'll never know
Em
My kind of baby, you know it's so
Em
I can tell you, you know it ain't no joke
G
No it ain't no joke
Em
Come on back baby, don't do me wrong
Em
You know I love you, please come back home
Em
Come on back home
Em
Come on back home
Em
Come on back home

[OUTRO]
Em G Em A Em Em7 Em

domenica 27 novembre 2016

Mannarino - Apriti Cielo














Il testo

apriti cielo

e manda un po’ di sole a tutte le persone

che vivono da sole

apriti cielo

e fa luce per davvero

su quando sono stato quello che non ero

trovammo questa vita fra le stelle

poi lasciammo le caverne

arrivammo alle transenne

lasciateme passa’ che non ho tempo

ho già dormito tanto adesso ho un grande appuntamento

il vento che passa

il cielo che vola

e una vita sola

e una vita sola

apriti cielo

sulla frontiera

sulla rotta nera

una vita intea

apriti cielo

per chi non ha bandiera

per chi non ha preghiera

per chi cammina dondolando nella sera

apriti mare

e lasciale passare

non hanno fatto niente

niente di male

c’è un cartello appeso in mezzo al cielo

se vuoi vivere alla grande devi stare con l’impero

ma una ragazza un giorno m’ha spiegato che il mare ha tante onde e non finisce all’orizzonte

allora andiamo!

signore hanno scoperto scoperto con la lente

che dietro al cielo non c’è niente

ci sta solo un telo nero

se lo scoprirà la gente

il cielo che vola

e una vita sola

e una vita sola

apriti cielo

sulla frontiera

sulla rotta nera

una vita intera

apriti cielo

per chi non ha bandiera

per chi non ha preghiera

per chi cammina dondolando nella sera

vento di guerra

è un uragano

amore mio non ho la forza

camminiamo

non aver paura

e damme la mano

la notte è scura ma io e te ci ripariamo

apriti cielo

sulla frontiera

sulla rotta nera

una vita intera

apriti cielo

per chi non ha bandiera

per chi non ha preghiera

per chi cammina dondolando nella sera

vento di guerra

è un uragano

amore mio non ho la

forze camminiamo

e dame la mani

la notte è scura ma io te ci ripariamo

ìiera

una vita intera

per chi no ha bandiera

perc hi non ha preghiera

per chi cammina dondolando nella sera

vento di guerra

è un uragano

amore mio nin ho la forza camminiamo

aprite cielo e manda un po’ di sole

su chi non c’ha nome

su chi non ha ragione

aprtii cielo e mandoa un po’ di sole

su chi cammina solo fra milioni di persone

 accordi per chitarra 

Fa#  Sim

Fa#     Sim
apriti cielo
 Fa#           Sim     Fa#         Sim       
e manda un po’ di sole a tutte le persone

che vivono da sole

apriti cielo

e fa luce per davvero

su quando sono stato quello che non ero

trovammo questa vita fra le stelle

poi lasciammo le caverne

arrivammo alle transenne

lasciateme passa’ che non ho tempo

ho già dormito tanto adesso ho un grande appuntamento

Fa#
il vento che passa
La
il cielo che vola
Sim
e una vita sola
Re
e una vita sola

Fa#
apriti cielo
La
sulla frontiera
Sim
sulla rotta nera
   Re
una vita intera
     Fa#
apriti cielo
               La
per chi non ha bandiera
               Sim
per chi non ha preghiera
        Re                    Fa#m     Sim
per chi cammina dondolando nella sera


Fa#  Sim

      Fa#
apriti mare

e lasciale passare

non hanno fatto niente

niente di male

c’è un cartello appeso in mezzo al cielo

se vuoi vivere alla grande devi stare con l’impero

ma una ragazza un giorno m’ha spiegato che il mare ha tante onde e non finisce all’orizzonte

allora andiamo!

signore hanno scoperto scoperto con la lente

che dietro al cielo non c’è niente

ci sta solo un telo nero

se lo scoprirà la gente


Fa#
apriti cielo
La
il cielo che vola
Sim
e una vita sola
Re
e una vita sola


Fa#
apriti cielo
        La
sulla frontiera
            Sim
sulla rotta nera
         Re
una vita intera
        Fa#
apriti cielo
               La
per chi non ha bandiera
                Sim
per chi non ha preghiera
        Re     La               Fa#
per chi cammina dondolando nella sera
        La
vento di guerra
     Sim
è un uragano
     Re
amore mio non ho la forza
Fa#
camminiamo
         La
non aver paura
          Sim
e damme la mano
            Re                  Fa#
la notte è scura ma io e te ci ripariamo
La
apriti cielo
       Sim
sulla frontiera
           Re
sulla rotta nera

Fa#
apriti cielo
               La
per chi non ha bandiera
               Sim
per chi non ha preghiera
        Re                       Fa#
per chi cammina dondolando nella sera
        La                     Sim
aprite cielo e manda un po’ di sole
            Re
su chi non c’ha un nome
               Fa#
su chi non ha nessuno

       La                        Sim
aprtii cielo e mandoa un po’ di sole
                Re                  Fa#
su chi cammina solo fra milioni di persone

Fa#  Sim

lunedì 21 novembre 2016

Chiara Grispo - Niente è impossibile














Il testo


Prestami un passato 
ho vissuto ancora poco 
la tua esperienza infatti non ce l'ho

Arrivo un po' per caso 
in un mondo dorato 
a cui non ho voluto dire no

La mia generazione 
ha fame di occasioni 
che questo tempo non gli dà

Muove le sue ali 
cercando i suoi ideali 
e la sua libertà

Se una risposta non c'è 
non voglio abbandonare 
la vita nelle mani del destino

Io devo fidarmi di me 
se rido a nuovi giorni da inventare 
e se non smetto di sognare 
niente è impossibile 
niente è impossibile

Mostrami un futuro 
che non sia solo fumo 
qualcuno in cui mi posso riconoscere

Dammi un'emozione 
e scriverò il tuo nome 
se mi salvi dalla solitudine

La mia generazione 
paga l'illusione 
che maschera questa realtà

Muove le sue ali 
cercando i suoi ideali 
e la sua verità

Se una risposta non c'è 
non voglio abbandonare 
la vita nelle mani di nessuno

Io devo fidarmi di me 
inseguo nuovi spazi da esplorare 
e non smetto di sognare

Io voglio fidarmi di te 
e se non smetto di sognare 
niente è impossibile 
niente è impossibile

Giulia Penna - Fuori è già Natale














Il testo

Arriverò da te domani sera
non ci sarà nessuna tastiera tra noi
nel dubbio prendo tutte le scarpe
potrei arrivare a piedi su Marte
va bene lo ammetto, anche se sono ancora le 8
questo posto lo sento già stretto
guardo il soffitto, guardo il mobile
il tuo sorriso è indelebile
il mio pensiero è inalienabile se vuoi
puoi rubare la luce alle stelle.(fuori e gia natale)

dove sei adesso che ti penso
fuori è già Natale
ed io non riesco a stare senza di te
dove sei adesso che ti sento
fuori è già Natale
il mio pensiero vola verso di te.

riguardo le tue foto come ogni sera
mi perdo nel tuo sguardo e cado dal letto
dalla finestra guardo l’aurora
non voglio più sentirmi sola
va bene lo ammetto
sono un disastro in tutto
e se non so spiegare il concetto
è solo perché il tuo sori è indelebile
il mio pensiero è inalienabile se vuoi
puoi rubare la luce alle stelle.

dove sei adesso che ti penso
fuori è già Natale
ed io non riesco a stare senza di te
dove sei adesso che ti sento
fuori è già Natale
il mio pensiero vola verso di te.

Vorrei stringerti a Natale
e poi accarezzarti come un temporale
vorrei stringerti e ballare
E poi accarezzarti
Ma fuori è già Natale.

dove sei adesso che ti penso
fuori è già Natale
ed io non riesco a stare senza di te
dove sei adesso che ti sento
fuori è già Natale
il mio pensiero vola verso di teee.

domenica 20 novembre 2016

Francesco Tricarico Ft. Arisa - Una cantante di musica leggera














Il testo

Voglio innamorarmi 
di una cantante di musica leggera 
Leggera come la vita che leggi sui giornali dalla parrucchiera

Voglio innamorarmi 
di una cantante di musica leggera 
leggera come una piuma che vola e che non vedi nel buio la sera

Quella che cerchi sono io 
Quella che vuoi sono sempre io 
L'amore nasce come nasce una canzone d'amore 
L'amore come trovarsi dentro una canzone, d'amore.

Voglio innamorarmi 
di una cantante di musica leggera 
Leggera come la brezza sul mare, come uno spumante frizzante la sera

Voglio innamorarmi 
di una cantante di musica leggera e sincera 
Leggera come una cena vegetariana, una sottana che togli la sera

Quella che cerchi sono io 
Quella che vuoi sono sempre io 
L'amore nasce come nasce una canzone d'amore 
L'amore come trovarsi dentro una canzone, d'amore.

Voglio innamorarmi 
di una cantante di musica leggera e sincera 
Leggera come un romanzo rosa che leggi sulla spiaggia abbronzata e fiera

Voglio innamorarmi 
di una cantante di musica leggera e sincera 
Tipo la Mazzini all'inizio della sua carriera

L'amore nasce come nasce una canzone d'amore 
L'amore come trovarsi dentro una canzone, d'amore

venerdì 18 novembre 2016

Bob Dylan - Blowing In The Wind










Bob Dylan - Blowing In The Wind



Il testo

How many roads must a man walk down 
Before he call him a man?
How many seas must a white dove sail 
Before she sleeps in the sand?
How many times must the cannonballs fly 
Before they are forever banned? 

The answer, my friend, is blowing in the wind 
The answer is blowing in the wind 

How many years can a mountain exist 
Before it is washed to the sea?
How many years can some people exist 
Before they're allowed to be free? 
How many times can a man turn his head 
And pretend that he just don't see? 

The answer, my friend, is blowing in the wind 
The answer is blowing in the wind 

How many times must a man look up 
Before he can see the sky? 
How many years must one person have 
Before he can hear people cry? 
How many deaths will it take till he knows 
That too many people have died? 

The answer, my friend, is blowing in the wind 
The answer is blowing in the wind

The answer, my friend, is blowing in the wind 
The answer is blowing in the wind.

 traduzione 

Quante strade deve percorrere un uomo
prima che tu possa definirlo un uomo?
E su quanti mari deve volare una colomba 
prima di riposare sulla terraferma? 
E quante volte devono fischiare le palle di cannone 
prima di essere proibite per sempre?

La risposta, amico mio, ascoltala nel vento, 
la risposta ascoltala nel vento

Per quanti anni può resistere una montagna 
prima di essere erosa dal mare?
E quanti anni possono resistere gli uomini 
prima che sia consentito loro di essere liberi?
E per quante volte un uomo può distogliere lo sguardo
e fingere di non vedere?

La risposta, amico mio, ascoltala nel vento, 
la risposta ascoltala nel vento

Quante volte un uomo deve guardare in alto
prima che possa vedere il cielo?
E quante orecchie deve avere un uomo
prima di poter sentire gli altri che piangono?
E quante morti ci vorranno prima che (l'uomo) riconosca
che troppi sono morti?

La risposta, amico mio, ascoltala nel vento, 
la risposta ascoltala nel vento

 accordi per chitarra 

Mi         La             Si7         Mi
How many / roads must a / man walk /  down
Mi          La             Sib7
Before / he call him a  /  man?
Mi         La            Si7           Mi
How many / seas must a / white dove /  sail
Mi           La              Sib7
Before she / sleeps in the / sand?
Mi         La               Si7            Mi
How many / times must the / cannonballs / fly
Mi               La          Sib7
Before they've / forever  /  banned?

La              Si7         Mi               
The answer my / friend is / blowing in the / wind
La              Si7              Mi
The answer / is blowing in the / wind.
             
Mi         La             Si7            Mi
How many / years can a / mountain  / exist 
Mi             La              Sib7
Before it is / washed to the / sea?
Mi          La               Si7         Mi
How many  / years can some / people / exist 
Mi               La              Sib7
Before they're / allowed to be / free? 
Mi         La            Si7            Mi
How many / times can a / man turn his / head 
Mi                      La            Sib7
And pretend / that he / just don't  /  see? 
 
La              Si7          Mi               
The answer my / friend is  / blowing in the / wind
La              Si7              Mi
The answer is / blowing in the / wind.
 
 Mi        La             Si7        Mi
How many / times must a / man look / up 
Mi              La          Sib7
Before he can / see the  /  sky?
Mi         La           Si7            Mi
How many / years must / one  person  / have 
Mi              La            Sib7
Before he can / hear people / cry? 
Mi         La               Si7            Mi
How many / deaths will it / take till he / knows 
Mi              La             Sib7
That too many / people have  / died?

La              Si7          Mi               
The answer my / friend is  / blowing in the / wind
La              Si7              Mi
The answer is / blowing in the / wind.

La              Si7          Mi               
The answer my / friend is  / blowing in the / wind
La              Si7              Mi
The answer is / blowing in the / wind.

 accordi per chitarra 

Sol         DO             Re7         Sol
How many / roads must a / man walk /  down
Sol         Do             Re7
Before / he call him a  /  man?
Sol         DO             Re7         Sol
How many / seas must a / white dove /  sail
Sol           Do             Re7
Before she / sleeps in the / sand?
Sol         DO             Re7            Sol
How many / times must the / cannonballs / fly
Sol              Do           Re7
Before they've / forever  /  banned?

Do              Re7         Sol               
The answer my / friend is / blowing in the / wind
Do              Re7              Sol
The answer / is blowing in the / wind.
             
Sol         DO             Re7         Sol
How many / years can a / mountain  / exist 
Sol            Do              Re7
Before it is / washed to the / sea?
Sol         DO             Re7         Sol
How many  / years can some / people / exist 
Sol              Do               Re7
Before they're / allowed to be / free? 
Sol         DO             Re7          Sol
How many / times can a / man turn his / head 
Sol               Do                  Re7
And pretend / that he / just don't  /  see? 
 
Do              Re7           Sol
The answer my / friend is  / blowing in the / wind
Do              Re7              Sol
The answer is / blowing in the / wind.
 
Sol        DO             Re7        Sol
How many / times must a / man look / up 
Sol            Do           Re7
Before he can / see the  /  sky?
Sol        DO            Re7           Sol
How many / years must / one  person  / have 
Sol             Do             Re7
Before he can / hear people / cry? 
Sol        DO               Re7            Sol
How many / deaths will it / take till he / knows 
Sol             Do             Re7
That too many / people have  / died?

Do              Re7         Sol               
The answer my / friend is / blowing in the / wind
Do              Re7              Sol
The answer / is blowing in the / wind.

Do              Re7         Sol               
The answer my / friend is / blowing in the / wind
Do              Re7              Sol
The answer / is blowing in the / wind.

Vasco Rossi - Più In Alto Che C'è










Vasco Rossi - Più In Alto Che C'è



Il testo

Se ti fermi a guardare le cose che vuoi
e ti accorgi che poi non lo sai
Se ti fermi a guardare le cose che hai
e t’accorgi che poi non le vuoi
Se ti fermi a guardare più in alto di te
e ti accorgi che sopra non c’è
non c’è niente di quello che cerchi…
e allora cos’è?
Se ti fermi a guardare, qualcosa per strada
e ti accorgi che è presto, però
non si può perder tempo a cercare qualcosa
e ti accorgi che è, tardi però
Non importa che cerchi per forza qualcosa
qualche cosa che dopo non c’è
non c’è niente che conti qualcosa…
e allora cos’è…
È una Donna una Donna… una Donna per te
Ma una Donna una Donna… una Donna cos’è
una Donna È una Donna una Donna
una Donna com’è…
Se ti fermi a guardare le cose che vuoi
e ti accorgi che adesso lo Sai
Se ti fermi a guardare le Cose che hai
e ti accorgi che adesso lo vuoi…
Se ti Scopri a guardare più in alto di te
ora sai che là sopra non c’è
non c’è niente di quel che credevi…
però adesso c’è

J-AX & Fedez - Assenzio feat. Stash & Levante










J-AX & Fedez - Assenzio feat. Stash & Levante



Il testo

Una storia, una salita,
Una strada, una matita,
Un microfono, una stretta con il sangue tra le dita
Che Dio ci maledica
Sento le sue impronte di una croce incisa
Con l’olio bollente sulla fronte
Un animo bastardo, una cieca convinzione
Un rifugio, uno sguardo, una ricerca di attenzione
In bilico tra l’odio profondo e la redenzione
Ho scelto la beatitudine dell’eterna dannazione
Ehi lo sai che ho perso troppo tempo
Chissà se tu l’hai ritrovato
Chi dice marchiato chi dice macchiato
Indelebile c’è solo un destino segnato
Cercavi conforto in un uomo contorto
Ma il fato è beffardo ed il fiato è già corto
Per noi non c’è cura non c’è medicina
Se poi mi sento solo quando mi sei vicina
Coscienza lava secco una doccia di sangue freddo
Sono talmente perso che non trovo più me stesso
Nulla accade dal nulla ne son certo
La mia ambizione ha superato di gran lunga il mio talento
Si potesse cancellare tutto il male lo terrei come assenzio
Stanotte
E quante volte avrei voluto urlare
Ma sono rimasto in silenzio
A pensare alle cose che ho perso
Ad immaginare fosse diverso
Non mi guardo da mesi allo specchio
È da un po’ che sospetto che dentro al riflesso
Ci sia quella maschera che mi hanno messo
Eh come un alieno per tornare a casa
Punto alle stelle e sono a metà strada
Da bambino ero felice quando nevicava
Adesso blocca il traffico rovina la giornata
In mezzo a un folla di voci che acclama
Avere un radar e sentir solo quella solitaria che infama
Che poi la fama non ha utilità né importanza
Quando vedi chi ami andare via sull’ambulanza
Allora ho chiesto scusa al cielo
Per la mia vita intera
Mentre l’infermiera le infilava i tubi nelle braccia
E ho pregato Dio prenditi i soldi, la mia moto e la carriera
Ma non portarti via la mia ragazza
E in un attimo solo capire veramente quello che conta
Realizzare per tempo che nessuno vive per sempre
Quando è domenica in casa in hangover
Invece che andare a trovare la nonna
Adesso mi manca della dolce vita
Me ne pento amaramente, perché
Quando corri per vincere non vedi quello che perdi
Tua mamma chiama in ufficio, tu rispondi
In fretta e coi nervi
Tra chi è troppo avanti e chi arriva in ritardo
Comunque nessuno è in orario
Io voglio tagliare la corda più che volere tagliare il traguardo
Si potesse cancellare tutto il male lo terrei come assenzio
Stanotte
E quante volte volte avrei voluto urlare
Ma sono rimasto in silenzio
A pensare alle cose che ho perso
Ad immaginare fosse diverso
Non mi guardo da mesi allo specchio
È da un po’ che sospetto che dentro al riflesso
Ci sia quella maschera che mi hanno messo
Più leggeri della cenere
Voliamo via se il vento soffia forte
Più preziosi di un diamante che
Diventa luce quando fuori è notte
Divento luce se là fuori è notte

martedì 15 novembre 2016

Tiziano Ferro - Il mestiere della vita










Tiziano Ferro -  Il mestiere della vita

tracklist

01. Epic 
02. “Solo” è solo una parola 
03. Il mestiere della vita 
04. Valore assoluto 
05. Il conforto (feat Carmen Consoli) 
06. Lento/veloce 
07. Troppo Bene (per stare male) 
08. My Steelo (feat Tormento) 
09. Potremmo ritornare 
10. Ora perdona 
11. Casa è vuota 
12. La tua vita intera 
13. Quasi quasi

lunedì 14 novembre 2016

Fiorella Mannoia - Combattente










Fiorella Mannoia - Combattente



Il testo

Forse è vero
Mi sono un po' addolcita
La vita mi ha smussato gli angoli
Mi ha tolto qualche asperità

Il tempo ha cucito qualche ferita
E forse tolto anche ai miei muscoli
Un po' di elasticità
Ma non sottovalutare la mia voglia di lottare
Perché è rimasta uguale
Non sottovalutare di me niente
Sono comunque sempre una combattente

È una regola che vale in tutto l'universo
Chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso
E anche se la paura fa tremare
Non ho mai smesso di lottare

Per tutto quello che è giusto
Per ogni cosa che ho desiderato
Per chi mi ha chiesto aiuto
Per chi mi ha veramente amato
E anche se qualche volta ho sbagliato a qualcuno
Non mi ha ringraziato mai
So che in fondo
Ritorna tutto quel che dai

Perché è una regola che vale in tutto l'universo
Chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso
E anche se il mondo può far male
Non ho mai smesso di lottare
È una regola che cambia tutto l'universo
Perché chi lotta per qualcosa non sarà mai perso
E in questa lacrima infinita
C'è tutto il senso della vita

È una regola che vale in tutto l'universo
Chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso
E anche se il mondo può far male
Non ho mai smesso di lottare
È una regola che cambia tutto l'universo
Perché chi lotta per qualcosa non sarà mai perso
E in questa lacrima infinita
C'è tutto il senso della mia vita

 accordi per chitarra 

MIm        LAm
Forse è vero, mi sono un po' addolcita
      RE
la vita mi ha smussato gli angoli
         MIm     LAm      RE
mi ha tolto qualche asperità
 MIm                LAm
Il tempo ha cucito qualche ferita
        RE
e forse tolto anche ai miei muscoli
         SOL LAm     SOL   SIm
un po' di elasticità
  LAm                                SOL
ma non sottovalutare la mia voglia di lottare
                     perché è rimasta uguale
       FA
non sottovalutare di me niente
        SOL
sono comunque sempre una combattente

                   DO
E' una regola che vale in tutto l'universo
                     MIm
chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso
               LAm          DO
e anche se la paura fa tremare
            FA
non ho mai smesso di lottare
 LAm
Per tutto quello che è giusto
         SOL
per ogni cosa che ho desiderato
     LAm
per chi mi ha chiesto aiuto
                       SOL
per chi mi ha veramente amato
       LAm
e anche se qualche volta ho sbagliato a qualcuno
  SOL
non mi ha ringraziato mai
  FA                                  SOL
so che in fondo ritorna tutto quel che dai

                       DO
Perché è una regola che vale in tutto l'universo
                    MIm
chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso
              LAm            DO
e anche se il mondo può far male
          FA
non ho mai smesso di lottare
                  DO
E' una regola che cambia tutto l'universo
                     MIm
perché chi lotta per qualcosa non sarà mai perso
           LAm        DO
e in questa lacrima infinita
              FA  SOL         DO  MIm  LAm  SOL  FA  DO
c'è tutto il senso    della vita
                DO
È una regola che vale in tutto l'universo
                  MIm
chi non lotta per qualcosa ha già comunque perso
          LAm              DO
e anche se il mondo può far male
            FA
non ho mai smesso di lottare
                DO
È una regola che cambia in tutto l'universo
                       MIm
perché chi lotta per qualcosa non sarà mai perso
           LAm          SOL
e in questa lacrima infinita
              FA               DO
c'è tutto il senso della mia vita

Fausto Leali - Sempre e per sempre - ft. Francesco De Gregori














Il testo

Pioggia e sole cambiano
la faccia alle persone
fanno il diavolo a quattro nel cuore      
e passano e tornano
e non la smettono mai
sempre e per sempre tu  ricordati
dovunque sei se mi cercherai  
sempre e per sempre
dalla stessa parte mi troverai
            
Ho visto gente andare
perdersi e tornare
e perdersi ancora
e tendere la mano
a mani vuote
e con le stesse scarpe
camminare e andare
per diverse strade
o con diverse scarpe
su una strada sola.

Tu non credere se qualcuno ti dirà
che non sono più lo stesso ormai
pioggia e sole abbaiano
e mordono ma lasciano
lasciano il tempo che trovano
e il vero amore può
nascondersi confondersi
ma non può perdersi mai 
         
sempre e per sempre
dalla stessa parte mi troverai

sempre e per sempre 
dalla stessa partemi troverai.

 accordi per chitarra 

Do   Rem  Mim  Do Fa Do Sol 

Do            Rem 
Pioggia e sole cambiano
Mim           Do      Fa   
la faccia alle persone
Sol                    
fanno il diavolo a quattro nel cuore
   Do       Rem      Mim
e passano e tornano
          Do       Fa
e non la smettono mai
SOl                    Fa    
sempre e per sempre tu
DO
ricordati
Rem         Mim
dovunque sei     
Do       Fa     Re
se mi cercherai
         Do                  
sempre e per sempre
             Sol        Do
dalla stessa parte mi troverai

Rem   Mim  Do

Fa                Do
Ho visto gente andare
    Rem        Mim  Fa   Sol
perdersi e tornare
Do     
e perdersi ancora
   Fa          Do
e tendere la mano
   Re        Do Sol   Solm
a mani vuote
Fa          Do 
e con le stesse scarpe
 Re         Mim      Fa
camminare e andare
    Sol      Do    Fa   Do  
per diverse strade
Fa               Do     
o con diverse scarpe

Rem            Solm   Sol
su una strada sola.

Re              Mim
Tu non credere se qualcuno ti dirà
  Re                  Sol
che non sono più lo stesso ormai
La            Re        
pioggia e sole abbaiano
          Mim         
e mordono ma lasciano
La     Fa#         Re    Sol   La
lasciano il tempo che trovano
        
e il vero amore può
       Re       Mim      Fa#
nascondersi confondersi
                Re        Sim
ma non può perdersi mai

Mi           Re            
sempre e per sempre
        La                 Re  Mim   Re Mim 
dalla stessa parte mi troverai

Re            
sempre e per sempre 
   La                 Re
dalla stessa parte mi troverai.

Mim   La   Re   Sol   
Mim   Re   La   Re 
Mim   La   Re   Mim 

Sol            Re     Mi  La          
sempre e per sempre 
  Re
mi troverai 

venerdì 11 novembre 2016

Mina e Adriano Celentano - Le Migliori (album 2016)










Mina - Adriano Celentano  - Le Migliori 

tracklist

Amami Amami
E’ L’amore
Con Se mi ami davvero
Ti lascio amore
Ad un passo da te
Non mi ami
Ma che ci faccio qui
Sono le 3
Il bambino col fucile
Quando la smetterò
Come un diamante nascosto nella neve
Prisencolinensinainciusol

Anna Tatangelo - Natale italiano










Anna Tatangelo - Natale italiano



Il testo

Senti com'è calda la città 
Senti come canta la follia 
Vedi questo sole su di me 
Mi riporta l'allegria che ho perduto con te

Libera di vivere così 
Camminando ancora verso sud 
Scopro come incanta come questo mare 
Come posso navigare la mia voglia di te

Un Natale italiano 
Dove vivere amor 
Sotto un cielo di stele mi scaldo la pelle alla luce del sol 
Un Natale italiano 
Per chi ama l'amor 
Per chi vive sognando l'estate e l'inverno alla luce del sol

Balleremo ancora tra di noi 
Finché resta in piedi l'allegria 
Guarda come cambia questo viso, quando vedo il tuo sorriso 
Quando canto per te

Un Natale italiano 
Dove vive l'amor 
Sotto un cielo di stele mi scaldo la pelle alla luce del sol 
Un Natale italiano 
Per chi ama l'amor 
Per chi vive sognando l'estate e l'inverno alla luce del sol

Bailando bailando 
Bailando bailando 
Bailando bailando 
Bailando bailando 
Bailando bailando 
Bailando bailando 
Bailando bailando

Un Natale italiano 
Dove vive l'amor 
Sotto un cielo di stele mi scaldo la pelle alla luce del sol 
Un Natale italiano 
Per chi ama l'amor 
Per chi vive sognando l'estate e l'inverno alla luce del sol

Ligabue - Made in Italy










Ligabue - Made in Italy



Il testo

Milano ci accoglie a braccia conserte
un mezzo sorriso d’Europa
Bologna ha nel cuore una vecchia stazione e canzoni d’amore del dopo
Venezia che affonda bellezza che abbonda
abbonda a Torino i mistero
In centro a Firenze una tipa che danza e celebra la primavera

C’è un treno che non ferma mai, non cambia mai, non smette mai
è un treno che non è mai stato una volta in orario
Tutte queste vite qui
Qui nel Made in Italy
Quel po’ di male al cuore
E Roma si spacca e si ricompone
non è come noi la pensiamo
C’è un vecchio barbone che ci offre da bere
poi ride per quelli che siamo
E Napoli è un’isola sempre e per sempre
e tu che mi abbracci più forte
mi chiedi di cosa siamo composti
che tanto sai già la risposta

C’è un treno che non ferma mai, non cambia mai, non smette mai
è un treno che non è mai stato una volta in orario
Tutte queste vite qui
Qui nel Made in Italy
Sotto queste lune qui
Tutti Made in Italy belli come il sole
E Bari e Palermo fra cielo ed inferno
non sempre puoi fare una scelta
Il mare che spinge la costa che stringe
L’insegna c’era una volta
è un treno che non ferma mai, non cambia mai, non smette mai
è un treno che non è mai stato una volta in orario
Tutte queste vite qui
Qui nel Made in Italy
Sotto queste lune qui
Tutti Made in Italy belli come il sole

 accordi per chitarra 

SOL SI- DO SI- RE 

MI- SI- DO SI- RE 

mercoledì 9 novembre 2016

Laura Pausini - Santa Claus is coming to town














Il testo

You better watch out 
You better not cry 
Better not pout 
I'm telling you why 
Santa Claus is coming to town

He's making a list 
And checking it twice; 
He's gonna find out 
Who's naughty or nice 
Santa Claus is coming to town

He sees you when you're sleeping 
He knows when you're awake 
He knows if you've been bad or good 
So be good for goodness sake!

You better watch out! 
You better not cry 
You better not pout 
I'm telling you why 
Santa Claus is coming to town

He sees you when you're sleeping 
He knows when you're awake 
He knows if you've been bad or good 
So be good for everyone.

You better watch out! 
You better not cry 
You better not pout 
I'm telling you why 
Santa Claus is coming to town

traduzione

Farai meglio a prestare attenzione 
farai meglio a non piangere 
farai meglio a non mettere il broncio 
e ti dirò il motivo: 
Babbo Natale sta arrivando in città

Sta facendo una lista e la sta controllando due volte 
deve scoprire chi è stato disobbediente 
e chi invece è stato buono 
Babbo Natale sta arrivando in città

Lui ti guarda mentre dormi 
lui sa quando sei sveglio 
lui sa se sei stato buono o cattivo 
quindi sii buono, per carità!

Farai meglio a prestare attenzione 
farai meglio a non piangere 
farai meglio a non mettere il broncio 
e ti dirò il motivo: 
Babbo Natale sta arrivando in città 
Babbo Natale sta arrivando in città

 accordi per chitarra 

Sol                  Mim
You better watch out you better not cry
  Sol             Do
Better not pout I’m telling you why
Sol   Mim      Lam    Re    Sol Re
Santa Claus is coming to town

 Sol                  Mim
He’s making a list and checking it twice
  Sol             Do
Gonna find out Who’s naughty and nice
Sol   Mim      Lam    Re    Sol  Do
Santa Claus is coming to town

Sol Mim Sol Do Solm Mim Lam Re Sol Do

  Sol                Mim
He sees you when you’re sleeping
  Sol             Mim
He knows when you’re awake
   Fa                         Re
He knows if you’ve been bad or good
   La                    Re
So be good for goodness sake!
  Sol                  Mim
You better watch out you better not cry
  Sol             Do
Better not pout I’m telling you why
Sol   Mim      Lam    Re    Sol Re
Santa Claus is coming to town

Sol Mim Sol Do Solm Mim Lam Re Sol Do

     Sol                Mim
Nooo He sees you when you’re sleeping
  Sol             Mim
He knows when you’re awake
   Fa                         Re
He knows if you’ve been bad or good
   La                    Re
So be good for goodness sake!

 Sol                  Mim
You better watch out you better not cry
  Sol             Do
Better not pout I’m telling you why
Sol   Mim      Lam    Re    Sol Do Re
Santa Claus is coming to town
  Sol                  Mim
You better watch out you better not cry
  Sol             Do
Better not pout I’m telling you why
Sol   Mim      Lam    Re    Sol
Santa Claus is coming to town

Laura Pausini - Laura Xmas










Laura Pausini - Laura Xmas

tracklist

1. It’s beginning to look a lot like Christmas
2. Let it snow! Let it snow! Let it snow!
3. Santa Claus is coming to town
4. Jingle bell rock
5. Have yourself a merry little Christmas
6. Jingle bells
7. White Christmas
8. Happy Xmas (war is over)
9. Feliz Navidad
10. Adeste fideles
11. Oh happy day
12. Astro del ciel

domenica 6 novembre 2016

GEMITAIZ feat. VICTOR KWALITY - Coma










GEMITAIZ feat. VICTOR KWALITY - Coma



Il testo

[Hook: Victor Kwality]
All the ringing alarms screaming all over
You know how to release all your doubts
And wake up from coma
And all the wandering charms drive you sober
Untie the rope ‘round your arms and fly away

[Verse 1: Gemitaiz]
Dicono che parlarsi fa bene
Però le parole fanno male
No, non mi taglio le vene e neanche vado in ospedale
Faccio un giro nel freddo glaciale
Questa felpa forse mi basta
E se inizia il temporale, posso sempre mettere le mani in tasca
E chi se ne frega se il ponte non regge, mi faccio un bel volo
Tranquillo che ci vediamo a Novembre sotto quei palazzi
Come sempre
Quante volte c’hai provato, tu davvero c’hai provato?
A lasciare l’isolato? (Eh?)
Mo’ stai seduto composto
Perché non ti hanno mai detto che il mondo è nostro
[Hook: Victor Kwality]
All the ringing alarms screaming all over
You know how to release all your doubts
And wake up from coma
And all the wandering charms drive you sober
Untie the rope ‘round your arms and fly away

[Verse 2: Gemitaiz]
Salgo sopra un aeroplano e aspetto che l’ala prenda fuoco
Per me non c’è niente di strano, per te di sensato c’è poco
Hai mai fatto i chilometri a nuoto?
Sei mai andato dove non dovevi?
Se hai vissuto cose belle, sai pure quanto sono brevi
L’ho scavalcato, ho corso forte contro un destino col fucile
Ma mi ha mancato (Ah)
E adesso sto senza fissa dimora
Con le che mi fissa da un’ora
Che qualcuno ammetta quanto la paura ci distrugge a tutti
Senza senso, crea quelle tre parole:
Poteva essere diverso

[Hook: Victor Kwality]
All the ringing alarms screaming all over
You know how to release all your doubts
And wake up from coma
And all the wandering charms drive you sober
Untie the rope ‘round your arms and fly away

Gemitaiz - Nonostante Tutto - ll nuovo album










Gemitaiz -  Nonostante Tutto

tracklist

CD 2 

1) Coma feat. Victor Kwality
2) Giù (Resto Qua) [prodotta da Frenetik & Orang3]
3) Rap Doom (prodotta da Drone)
4) Fabio Volo (prodotta da 2nd Roof)
5) Hangover (prodotta da Frenetik & Orang3)
6) Intro (Live 2016)
7) Scusa (Live 2016)
8) Cambio Le Regole (Live 2016)
9) N.F.C.N.B. + Haterproof 2 HardVersion (Live 2016)
10) Niente Per Me (Live 2016)
11) Nonostante Tutto (Live 2016)
12) Bene (Live 2016)
13) Non Lo So (Live 2016)
14) La Pula Bussò 2016 w/Fabri Fibra (Live 2016)
15) Instagrammo w/MadMan (Live 2016)
16) Preso Male w/Madman (Live 2016)
17) Domani (Live 2016)
18) Scusa (Sine Remix)
19) Nonostante Tutto (Stabber Remix)

Tom Jones - Sex Bomb










Tom Jones - Sex Bomb 





Il testo

Aw, aw, baby, yeah, oh, yeak, huh, listen to this
Spy on me, baby; use satellite
Infrared to see me move through the night
Aim, gonna fire, shoot me right
Aim, gonna like the way you fight
And I love the way you fight

Now you found the secret code
I used to wash away my lonely blues well
So I can't deny or lie 'cause you're a
Sexbomb, sexbomb; you're a sexbomb uh, huh
You can give it to me when I need to come along; give it to me
Sexbomb, sexbomb, you're my sexbomb
And, baby, you can turn me on; baby, you can turn me on
You know what you're doing to me don't you?
Ha, ha, I know you do

No, don't get me wrong; ain't gonna do you no harm no
This bomb's made for lovin' and you can shoot it far
I'm your main target; come and help me ignite
Love struck, holding you tight; hold me tight, darlin'

Make me explode, although you know the route to go to sex me
Slow, slow, baby
And, yes
I must react to claims of those who say that you are not all that huh, huh
Huh

Sexbomb, sexbomb, you're a sexbomb
You can give it to me when I need to come along
Sexbomb, sexbomb, you're my sexbomb
And, baby, you can turn me on; turn me on, darlin'
Sexbomb, sexbomb, you're my sexbomb, sexbomb
You can give it to me when I need to come along
Sexbomb, sexbom, b your're my sexbomb
And, baby, you can turn me on

You can give me more and more counting up the score
Yeah
You can turn me upside down inside out
You can make me feel the real deal, uh, uh
I can give it to you any time because you're mine
Ouch, Sexbomb, aw, baby

Sexbomb, sexbomb, you're my sexbomb
And you can give it to me when I need to be turned on
No, no
Sexbomb, sexbomb, you're my sexbomb
And, baby, you can turn me on; turn me on
And, baby, you can turn me on; turn me on
Baby, you can turn me on; turn me on
Oh, baby, you can turn me on; turn me on
Baby, you can turn me on, oh
Baby, you can turn me on, oh
Baby, you can turn me on
Well, baby, you can turn me on

 accordi per chitarra 

   Em                       Am 
Spy on me baby, you're a satellite, 
Em                           B7 
if you're apt to see me move through the night. 
Em                Am                  Em             B7      Em 
Ain't gonna fire, shoot me right, I'm gonna like the way you fight. 
    Em                   Am 
Now you found the secret code I use, 
   Em           B7 
to wash away my lonely blues, 
   Em                Am                        Em           B7      Em 
so I can't deny, all lie, 'cause you're there, only want to make me fly. 
  Em             Am 
Sexbomb, sexbomb, you're a sexbomb, 
Em                           B7 
you can give it to me when I need to come along. 
   Em             Am 
Sexbomb, sexbomb, you're my sexbomb, 
    Em           B7      Em        
and baby you can turn me on.
 
    Em                              Am 
Now don't get me wrong, ain't gonna do you no harm, 
     Em                         B7 
this bomb's for loving, you can shoot it far. 
Em                             Am 
I'm your main target, come on, help me ignite, 
Em             B7          Em 
love struck me holding you tight. 
Em                Am 
Make me explode although you know, 
    Em             B7 
the route to go to sex me slow, 
     Em                   Am 
And, yes, I must react to claims of those, 
    Em               B7      Em 
who say that you are not all that. 
 
(Chorus x2) 
 
Em                             Am 
You can give me more and more, counting up the score, 
Em                              B7 
you can turn me upside down and inside out. 
Em                       Am 
You can make me feel the real deal, 
    Em            Am              Em                     B7 
and I can give it to you when you tell me, 'cause you're mine. 
    Em            B7      Em                B7       Em 
and baby, you can turn me on, and baby, you can turn me on, 
                  B7      Em 
and baby, you can turn me on.