[googleb0de03b8602a8fdb.html]

domenica 27 agosto 2017

Francesco Gabbani - Foglie al gelo














Il testo

Un fiore cade senza far rumore
Senza colpa, né dolore, senza chiedersi perché
Dal sonno prende forma un'illusione
Che la vita è un'occasione e domani si offrirà

Cambia il cielo sopra di noi, non c'è fretta e poi
Al risveglio il buio si spaventerà
Fra le mani una novità: la mia dignità
Come neve bianca al sole splenderà

Ritorneremo bianche foglie al gelo, nude senza peso
Ritroveremo chiuso in un cassetto un altro sogno arreso

Senza chiedersi perché ieri c'era e oggi non c'è

Leggero come un cambio di stagione
Voglia di ricominciare, anche poco basterà

È come se non fosse mai successo
La bellezza di un inizio, sembra non finire mai

Cambia il cielo sopra di noi, non c'è fretta e poi
Al risveglio il buio si addormenterà
Fra le mani una novità: la mia dignità
Come neve bianca al sole splenderà

Ritorneremo bianche foglie al gelo, nude senza peso
Ritroveremo chiuso in un cassetto un altro sogno arreso

Senza chiedersi perché ieri c'era e oggi non c'è

Come foglie arrese, senza più difese
Nonostante il vento, siamo ancora appese
Gemme ormai dischiuse, vene d'acqua e luce
Aspettando il sole mentre il cielo tace

Ritorneremo bianche foglie al gelo, nude senza peso
Ritroveremo chiuso in un cassetto un altro sogno arreso

Senza chiedersi perché ieri c'era e oggi non c'è

 accordi per chitarra 

C G Am Em F G C

[Verse 1]
C               G        Am
Un fiore cade senza far rumore
       Em         F
senza colpa né dolore
      G           C
senza chiedersi perché
      C           G         Am
dal sonno prende forma un’illusione
       Em          F
che la vita è un’occasione
    G           C
e domani si offrirà.

[Bridge 1]
          Em
Cambia il cielo sopra di noi
         Am
non c’è fretta e poi
      F              G         C
al risveglio il buio si spaventerà
       Em     
fra le mani una novità
         Am
la mia dignità
      F                   G
come neve bianca il sole splenderà.

[Chorus]
F          G    Am
Oh oh oh oh oh ritorneremo
  C                F           G     C      E
bianche foglie al gelo nude senza peso
F           G    Am
Oh oh oh oh oh ritorneremo
  C             F                G     C   
chiuso in un cassetto un altro sogno arreso
                   E
senza chiedersi perché
                       Am     E  
ieri c’era e oggi non c’è.

[Verse 2]
C               G           Am
Leggero come un cambio di stagione
       Em         F
voglia di ricominciare
      G           C
anche poco basterà
      C           G         Am
è come se non fosse mai successo
       Em          F
la bellezza di un inizio
    G           C
sembra non finire mai.

[Bridge 2]
          Em
Cambia il cielo sopra di noi
         Am
non c’è fretta e poi
      F              G         C
al risveglio il buio si addormenterà
       Em     
fra le mani una novità
         Am
la mia dignità
      F                   G
come neve bianca il sole splenderà.

[Chorus]
F         G    Am
Oh oh oh oh oh ritorneremo
    C          F           G     C      E
bianche foglie al gelo nude senza peso
F         G    Am
Oh oh oh oh oh ritorneremo
    C          F                G     C   
chiuso in un cassetto un altro sogno arreso
                   E
senza chiedersi perché
                      Am     E  
ieri c’era e oggi non c’è.

[Verse 3]
F           G
Come foglie arrese
           Dm
senza più difese
               Am           Em
nonostante il vento siano ancora appese
F            G
gemme ormai dischiuse
               Dm
vene d’acqua e luce
                Am           Em
aspettando il sole mentre il cielo tace.

[Instrumental]
F G Am C F G C

[Chorus]
F          G    Am
Oh oh oh oh oh  ritorneremo
    C              F           G     C      E
bianche foglie al gelo nude senza peso
F     G    Am
Qua ritorneremo
  C          F                G     C   
chiuso in un cassetto un altro sogno arreso
                   E
senza chiedersi perché
                       Am     
ieri c’era e oggi non c’è.

mercoledì 2 agosto 2017

Federica Carta - Forte e Chiaro














Il testo

Mi sento libera
anima limpida
e non cancellerai nemmeno un passo
perché col tempo è stato giusto
mi sento cosmica
piena di musica
e nei tuoi occhi non mi trovo più
non siamo noi, non sei più tu.

Parlare, forte e chiaro
tentare, forte e chiaro
desiderare, forte e chiaro
darsi da fare, osare, riuscire
amare, forte e chiaro
sognare, forte chiaro
incoraggiare, forte e chiaro
e contestare, avere sempre qualcosa da imparare
qualcosa da imparare, forte e chiaro

parlare, forte e chiaro
tentare, forte e chiaro
desiderare, forte e chiaro
forte e chiaro
sognare, forte e chiaro
incoraggiare, forte e chiaro
e contestare, avere sempre qualcosa da imparare
avere sempre qualcosa da imparare

 accordi per chitarra 

Sol
Mi sento libera
       Sim
anima limpida
                            Do
e non cancellerai nemmeno un passo
                        Sol
perché col tempo è stato giusto
Sol
mi sento cosmica
          Sim
piena di musica
                   Do
e nei tuoi occhi non mi trovo più
Do
non siamo noi, non sei più tu.

Mim      Re
Parlare, forte e chiaro
Mim      Sol
tentare, forte e chiaro
Do          Re
desiderare, forte e chiaro
Mim
darsi da fare, osare, riuscire
Do      Re
amare, forte e chiaro
Mim       Sol
sognare, forte chiaro
Do            Re
incoraggiare, forte e chiaro
Mim                                     Do
e contestare, avere sempre qualcosa da imparare
Re          Mim               Sol   
qualcosa da imparare, forte e chiaro
Do         Mim
Oh, forte e chiaro 
Lam       Mim
parlare, forte e chiaro
Sol       Re            
tentare, forte e chiaro
Lam         Mim           Sol Re
desiderare, forte e chiaro
Do Re      Mim 
   forte e chiaro
Mim      Sol
sognare, forte e chiaro
      Do       Re
incoraggiare, forte e chiaro
   Mim
e contestare, avere sempre qualcosa da imparare
avere sempre qualcosa da imparare